Lucas Castro, l’assist-man che serve al Toro

23
67

Sharing is caring!

(Corriere dello Sport) Ormai non ci sono più segreti: Lucas Castro è l’oggetto del desiderio del Torino. Il 27enne argentino del Chievo, nonostante un prezzo tutt’altro che abbordabile (si parla di una richiesta intorno agli 8 milioni), e soprattutto inconsueto viste le abitudini di Urbano Cairo, mai troppo predisposto a spendere certe cifre nel mercato di gennaio, è l’obiettivo principale per il centrocampo granata.
Nato a La Plata, cresciuto nel Gimnasia, club più antico di tutto il Sudamerica, Castro ha cominciato la sua carriera giocando prevalentemente da esterno, grazie alle sue doti nella corsa e nel dribbling. Poi l’arrivo in Italia, nel “Catania degli argentini” allenato proprio da Maran, suo attuale allenatore al Chievo, capace di chiudere il campionato con 56 punti, record per il club siciliano nella massima serie. E fu proprio Maran a rivolerlo nell’estate del 2015, quando il Chievo lo acquistò per 3,5 milioni.
Col passare degli anni si è trasformato in una mezzala pura, può giocare indistintamente sia da interno destro che da interno sinistro, ed è una pedina inamovibile nello scacchiere del tecnico trentino. Dotato di una buona forza fisica e di ottimi tempi negli inserimenti, è anche il centrocampista ad aver collezionato più assist in stagione insieme a Miralem Pjanic e Marek Hamsik, non proprio due sconosciuti.
Mihajlovic spinge per averlo e la dirigenza granata sta forzando la mano per cercare di regalargli, nel minor tempo possibile, un innesto di qualità. La rincorsa all’Europa League è ancora possibile (la sesta piazza dista solo 6 punti), c’è ancora tutto un girone di ritorno da affrontare ed il Toro vuole provarci. In giornata è previsto un nuovo incontro tra le due dirigenze, con il giocatore che avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento. La distanza da colmare tra domanda e offerta è di circa 3 milioni e per chiudere l’affare sarà necessario uno sforzo da parte di Cairo.
Matteo Pedrosi

23 Commenti

  1. Cioè il chievo lo prende a 3,5 dal catania nel 2015 e dopo un anno e mezzo vogliono 8…ma andassero a quel paese, se fosse davvero un fenomeno nn giocherebbe ancora nel chievo…spero che nn si abbassino le brache x uno che al massimo puo valere 5 milioni, e nn vedo tanto meglio dei ns….a 8 prendo obiang e forse kucka ma qui siamo di un altro pianeta..a questo punto finiamo così e cerchiamo di mettere in campo i ns giovani x vedere se valgono qualcosa o meno.

  2. Non sono certo un filogovernativo. Ma come per Falque e Ljiaic approvo l acquisto.. l ho visto giocare 3 volte e ogni volta mi ė piaciuto….non ė un fuoriclasse ma ė maturo..buona tecnica e visione del goco. Salta l uomo e non perde palla se pressato….e la palla in profonditå precisa la så dare…..quanti cazzi di facili ultimi passaggi abbiamo sbagliato domenica in contropiede. .Lui ci migliora..poi il campo dirå la veritå……

  3. qualunque alternativa in difesa è benvenuta, sono necessari cambiamenti repentini, non c’è più tempo per fare esperimenti con la rosa che abbiamo: è insufficiente.

  4. Dalla mutta,intendiamoci io parlavo solo ed esclusivamente del valore economico che il chievo da del giocatore. Con 8 (nn so I termini dell affare) che si parla prendevi uno alla obiang…poi dalla se gioca obi figuriamoci…

  5. Luce, purtroppo Castro non varrà 8, ma se lo vuoi ora devi aggiungere al valore base 1-2 mln, ricordiamo che il Toro ad esempio con Maksimovic, è andato ben oltre, preso dalla stella rossa Belgrado nel 2014 è costato 2,5 mln ceduto al napoli (sappiamo come) per 25 mln di cui 5 di prestito e 20 di riscatto, cerchiamo anche di fare autocritica, e comunque appoggio Urbano in questi affari, se vuoi uno dei miei, devi sputare sangue, ma Belotti, non se ne va, puntiamo ad un buon piazzamento, ora Obi può essere ceduto, così Martinez, e prendiamo Jozo Simunovic, ma anche qui bisognerà aggiungere al valore base di 3 almeno 1.

  6. Giulio lo già detto, se gioca obi, figuriamoci castro, il problema più tosto è nn arriva a essere presi sempre x la gola ogni gennaio…comunque speriamo che sia meglio di quello visto domenica contro l’inter essendo argentino la gamba nn la tira mai indietro e ci mette l’anima, x quanto riguarda la difesa pare sia fatta anche x il difensore nazionale greco del bologna che se pronuncio il suo nome sembra una parolaccia..quindi ci troveremo con carlao,castro,iturbe e il difensore greco.4 acquisti richiesti da tutti a luglio e arrivati a metà anno…

  7. se arrivasse davvero castro che ne pensate di basellino davanti alla difesa come ha fatto x un pò durante la partita di lunedi? si darebbe il cambio con valdifiori..

  8. Cioè, il vs problema è che non leggete, leggi poi rispondi. Obi da cedere. Difensore greco: ovvero Marios Oikonomou, è una soluzione veramente puerile, stesso livello di rossettini, piuttosto Edoardo Goldaniga, ne vale tre. Luce devi scrivere non pronunciare, tua grammatica pessima, al limite della comprensione, si scrive: l’ho già detto, non lo già detto.  Obi non dovrebbe proprio giocare, è una schiappa, ha sbagliato alcune reti a porta vuota.

     

  9. Giulio ahahaahahhhh…sicuramente nn sono in fulmine ma quasi sempre scrivo con il cellulare e ti assicuro che faccio una fatica enorme,  nn faccio attenzione ai punti,punti e vergole,maiuscolo ect ect…si mi devi rispondere usa il traduttore altrimenti saltami…ahahahahhhhhh

  10. luce…..aaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhh che cazzo dici, non leggi, l’argomento non era se gioca o non gioca, ma quanto vale, mi sembra che tu sia fuori dal seminato, c’è poco da ridere lascia perdere. ce la fai a leggere?

  11. Giulio, stai tranquillo, io nn sapro’ scrivere ma tu nn sai leggere, infatti il mio primo post parlo del valore economico del giocatore e di nient’ altro..buona serata.

  12. A gennaio nessuno ti regala niente, anzi.
    7 milioni per Castro mi sembrano davvero troppi però questo è.
    Apprezzo comunque lo sforzo economico di Cairo vuol dire che anche lui all’Europa ci crede ancora se no avrebbe chiuso il borsellino

  13. Bravo Vincy!

    Non si capisce perché se prende uno in prestito è un taccagno che pensa solo ad intascare i soldi, poi compra Castro a 7/8 milioni e contestate il fatto che lo paghi troppo. Come la giri la giri: non vi sta mai bene niente, e mica solo in questo caso. C’è sempre la lamentela in canna.

  14. E caccia sti cazzo di 7 mil e chiudi…e giå tardi..era un operazione da fare a inizio mercato..e se proprio il vostro amato presidente vuole l europa che cacci anche 20 mil per un forte difensore

  15. adesso cairo non compra i giocatori…vabbe..non rispondo…sarebbe inutile come è inutili chi scrive sti commenti…

    sono d’accordo con chi dice che la squadra debba essere migliorata così come deve essere migliorata l’inter il milan il sassuolo il crotone la roma…se si facessero i mercati estivi sempre centrati al 100% non esisterebbe gennaio…e non vale solo per noi ma per tutti..

    io spero prendano castro, poli e un difensore ma so bene che sono incontentabile perché chi spende tutti sti soldi a gennaio??? nemmeno le merde…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui