L’ORO DEL TORO

90
169

Sharing is caring!

Qualcuno afferma che in questo Campionato il Toro non ha più nulla da chiedere.

Niente di piu sbagliato. Questo campionato , che ai più sembra anonimo, può essere invece l’Oro del Toro .

Mi spiego meglio

La posizione di classifica non è entusiasmante. Verissimo. Il Toro è al momento solo decimo con potenziale vista sul nono posto , mentre anche l’ottava piazza si è allontanata ma non è irraggiungibile. Sicuramente ha pesato un Calendario duro, con partite in sequenza su campi difficili, ma in particolare hanno pesato le mancate vittorie invernali che sarebbero state meritate con Milan, Sassuolo ed Empoli. Tre punti che sarebbero potuti essere nove. Ha pesato il pareggio con l’Atalanta , praticamente scontro diretto , dopo la sconfitta di Bergamo all’andata. Punti pesanti in un momento critico della stagione, 4 punti lasciati tra andata e ritorno ai Bergamaschi cosi come all’Inter e al Milan. Qui in questi doppi confronti si è giocata l’Europa e i rigori falliti con il Milan oltre a quello con l’Empoli e la Fiorentina, hanno pesato  7 punti. Troppi.

Il mercato di Gennaio, inutile polemizzare, non ha dato nessun aiuto a Sinisa. Sono arrivati Iturbe, che ci ha comunque messo oltre un mese ad ingranare, e Carlao, soggetto buono per la trasmissione “ Chi l’ha visto?”. Un mercato all’altezza avrebbe sicuramente aiutato la squadra, mancano le controprove ma credo che almeno 5-6 punti in più, con un paio di rinforzi decenti specie in difesa, il Toro li avrebbe raccolti. Ma questa è ormai storia, rivangare non serve.

Parliamo di presente e di futuro.

Il Toro può adesso permettersi quanto segue:

  • Lanciare con maggiore continuità i giovani. Lukic sta giocando sempre, Boyè puo giocare di più cosi come Gustafson. Molto utile in chiave futura per creare altri Barreca.
  • Valutare meglio giocatori in prestito come Iturbe che ancora non ha dimostrato tutto il suo valore ma che sta crescendo e Castan che ora è guarito.
  • Esaminare l’efficacia di giocatori vicini alla scadenza come Molinaro, Lopez o Moretti. Vale la pena tenerli ancora un anno. Soprattutto Moretti.
  • Lanciare giocatori ancora sconosciuti in chiave granata come Carlao per vederlo all’opera. Ajeti purtroppo ha fallito le sue occasioni cosi come De Silvestri.
  • Portare i lungodegenti come Avelar e Obi in condizione per poi cederli al meglio a Giugno. A meno di ripensamenti o chiusure di stagione sorprendenti.
  • Programmare subito il mercato potendo avere certezze ormai acquisite da tempo sul fatto che il Toro giocherà in A e purtroppo non avrà impegni europei . In passato , questa certezza si aveva soltanto poche settimane prima della conclusione. Averla già da qualche mese significa poter anticipare molte operazioni. Come Milinkovic o come Lyanco.
  • Provare soluzioni tattiche nuove in partite nelle quali è permesso o necessario farlo.

Si sta costruendo una squadra più giovane ma molto interessante per il prossimo anno

Nell’immagine ho cercato di raccogliere tutti i giocatori piu giovani e interessanti e già di proprietà del Toro. Non ho inserito Iturbe che a me piace e con noi tornerà quello di Verona, perchè è in prestito, cosi come Hart che però non è piu un giovanotto, e non ho inserito molti altri giocatori del Toro dati in prestito per ragioni di spazio o maturi o in odore di cessione come Ajeti

Non ho messo neanche quelli delle giovanili attuali, altrimenti potevo aggiungere De Luca, Auriletto o Remacle e molti altri.

Milinkovic Savic portierone giovane serbo ha prospettive notevoli , cosi come le ha il nostro giovane del vivaio Cucchietti . Dovendo purtroppo salutare Hart, a meno di miracoli a cui non credo, verrà immagino reperito anche un portiere più esperto e di buon livello come ad esempio Skorupski. Oppure un portiere immagino destinato a fare il titolare per 1 anno ma a lasciare poi spazio a Milinkovic o Cucchietti. Alfred Gomis al momento temo sia fuori dai giochi.

Per la difesa avremo oltre a  Barreca un altro ex del ns vivaio sicuro di entrare nella rosa, o quantomeno essere valutato a Giugno come avvenuto per Gomis, Parigini e Aramu ; Kevin Bonifazi che sta disputando un grande Campionato di B nella Spal. Non so invece se verrà preso in considerazione Chiosa o se rientrerà dal prestito Gaston Silva , che sta disputando un campionato anonimo nel Granada ma è pur sempre un nazionale uruguayano.

Sempre in difesa è arrivato Lyanco dal San Paolo in Brasile. Operazione che pare intelligente, alla Boyè. Appena Ventenne , se ne dice un gran bene e il fatto che lo seguivano anche Atletico Madrid e Juve è la controprova che è bravo. Basterà? Con Moretti, Rossettini, Bonifazi e Lyanco in teoria saremmo a posto come numero di centrali, mentre Castan verrà riscattato solo a fronte di un forte sconto dalla Roma. Non ho idea che fine farà Carlao che finora non ha giocato manco le amichevoli.

E poi c’è Ajeti. Che per me rimane un mistero. Ajeti non è scarso come ha dimostrato a Empoli o a Firenze. O nei 10 minuti di black out col Pescara. L’ho osservato in Italia – Albania, tutt’altro giocatore seppure non un fenomeno. Ma in nazionale gioca in una difesa a tre sulla sx. Se possibile proverei a dargli un’altra chance ; a 23 anni e con esperienza in Nazionale, non dobbiamo regalarlo .

A centrocampo servono meno rinforzi che in difesa ; partendo Obi sarà necessario reperire un’altra mezzala mancina possibilmente più integra fisicamente. A me spiace perché Obi non è male ma è fragile. In giro in prestito come centrocampisti non abbiamo moltissimo mi pare. Solo Tachsidis che nel Cagliari sta disputando un ottimo campionato. Essendo Tachisidis fisicamente prestante e ancora abbastanza giovane , mi pare abbia 26-27 anni , Sinisa potrebbe valutarlo come rinforzo in più oltre a ciò che arriva. Ma come centrali abbiamo già Lukic e Valdifiori, non penso che Sinisa cambi idea sul modulo e sulla posizione di Tchasidis. Tachisidis potrebbe allora essere usato come pedina di scambio o come conguaglio per qualche giocatore. Ma anche qui serve un nome nuovo, di livello tale da puntare all Europa seriamente, da aggiungere alle certezze Baselli, Acquah, Benassi ,Lukic e Valdifiori.

Un nome alla Bernardeschi per esempio. O Paredes. Vista la qualità della Rosa sarebbe un delittto non aggiungere altra qualità.

L’attacco è il reparto su cui c’è meno da lavorare. Unica variazione la eventuale partenza di Maxi Lopez, che potrebbe essere sostituito da un attaccante più giovane non necessariamente dai campionati maggiori.

Se poi dovessero essere ceduti Boye in prestito o Iturbe per mancato riscatto , ecco che il Toro dovrebbe recuperare due punte esterne dal mercato. Qui non so se Parigini o Aramu verranno presi in considerazione , specie Parigini sta giocando  poco, nonostante sia stato autore di qualche goal molto bello nel Bari. Ma Parigini ha qualità indubbie. Aramu nella Pro Vercelli invece si sta ben disimpegnando con continuità. Entrambi meriterebbero spazio e non so se in un Toro a caccia di Europa ne avrebbero. Liaic, Iturbe, Boye e Falque al momento sembrano offrire maggiori garanzie.

Ma c’è chi li valuterà molto meglio di me. Finora l’unico giocatore su cui le valutazioni sono state sbagliate lasciandolo partire, è Simone Verdi.

Siamo anche pieni di giovani attaccanti in giro per l’Italia, penso a Diop, Lescano, Rosso, Morra, Edera, Gyiasi, Candellone ma la sensazione per molti di loro è che non vengano considerati pronti , sicuramente non per il prox anno e non per un Toro a livello Europeo ( obiettivo unico e insindacabile del prox anno).

Insomma il Toro ha tutte le carte in regola per costruire al meglio non solo il prox anno ma anche gli anni successivi. L’Oro del Toro non è solo quest’annata, ma l’Oro del Toro sta anche nei tantissimi giovani attualmente nei settori giovanili. Giocatori quali Cucchietti, De Luca, Auriletto, Friedenlieb, Tofanari, Remacle, Traorè, Giraudo e tanti altri , possono davvero essere alcuni dei mattoni su cui costruire . E qui non posso fare altro che applaudire Massimo Bava che sta facendo davvero un grande lavoro con l’aiuto di osservatori quali ad esempio Andrea Fabbrini.

Adesso al tempismo con cui abbiamo preso Milinkovic e Lyanco, deve seguire il tempismo per imbastire il mercato di quest’estate, per andare in Europa senza se e senza ma .

Doverosa postilla finale : tutto questo tempismo nel reperire giocatori dall’ottimo potenziale , non avrebbe senso se si cedessero Belotti, o Zappcosta o Baselli, tanto per fare 3 nomi. Per crescere veramente non si puo fare ogni anno un passo avanti e due indietro. A Buon intenditore e Buon imprenditore poche parole….

Djordy64

90 Commenti

  1. D.J come al solito ammiro il tuo ottimismo, ma mi viene da pensare che 12 anni di Cairo ti hanno insegnato poco, in fondo sono anni che ad un certo punto della stagione scrivi questo tuo ottimismo per la stagione successiva senza grandi traguardi………..condivido in pieno la tua analisi e mi piacerebbe essere il primo a dirti il prossimo anno………..Cazzo D.J avevi ragione    !!!!!!!!! per ora rimango della mia idea , ossia che siamo in mano ad un palancaio di merda che usa il Toro come bancomat personale e che se solo investisse l’80 per cento delle plusvalenze non dico che potremmo essere da vertice……..ma almeno una squadra TEMUTA e quella Dignità  che questa società ci ha fatto perdere…!!!!!!!!!!!!!!

  2. @Mauro: la dignità ce l’ha fatta perdere qualche avventuriero del passato, non so quanti anni hai ma io le scoppole beccate in casa anche in B per non parlare di certe legnate e figure di merda in A , non le ho dimenticate. Dopo avere passato 15 anni a mangiare merda, lavoravo a Milano e milanisti e interisti mi guardavano con pietà , essere tornati a farci rispettare sempre di più , a spaventare sul campo anche i piu forti credimi è già cosa buona. Purtroppo si ha spesso la sensazione del passo molto piu corto della gamba come ad esempio l’ultimo mercato o i molti precedenti. E’ ora di fare il salto definitivo verso l’elite del calcio italiano , elitte intesa come prime sei o sette squadre, non a livello sporadico come 3 anni fa ma a livello costante. Per farlo devono essere rinforzate le basi. Non più puntare all’europa solo se risultati e qualche mercenario ti ci trascinano , come ai tempi del duo mercenario Alesssio Ciro, ma puntare all’Europa come obiettivo di base. Per farlo lo zoccolo duro di calciatori di qualità che ti portano i risultati deve essere creato anche dal basso, cioè dai giovani. Mattone su mattone. Non avendo i miliardi di sceicchi o russi o americani  o cinesi , dobbiamo arrangiarci con gente di casa nostra. E a casa nostra soldi non ce ne sono cosi tanti quindi tocca crearli.

    Ecco perchè dico che l’oro del Toro sono gli stessi calciatori che ti portano risultati e soldi, in un volano che trascina con sè anche l’ambiente .

    Certo mi aspetto che quest’anno non ci siano partenze importanti dato che non c’è necessità di incassare ma anzi c’è da spendere. Finora sono stati spesi 16 milioni , altri 24 o più verranno spesi d’estate. Con questi ragazzi , con i molti giovani scovati in giro o fatti in casa aggiunti al buono preso sul mercato e senza cessioni importanti a cominciare dal Gallo , il Toro puo tornare nell’elitè. Restarci poi ovviamente dipende anche dalla società e da come agirà nei prox mercati. E’ chiaro che c’è di mezzo la credibilità e dopo aver sparato ai 4 venti che si vuole tornare in europa entro 2 anni dall’arrivo di Sinisa , penso che nessuno vorrà tirarsi indietro nemmeno Cairo.

     

     

  3. @Mauro re: prova , senza leggere le mie cazzate e senza pensare per una volta in negativo, dicevo prova solo a osservare a concentrati sull’immagine sul collage di foto che ho messo. Guarda i volti e pensa alla qualità e all’età di quei ragazzi. Alle loro capcità e ai loro margini di crescita.

    Da quanto tempo il Toro non aveva tanta qualità e tanta carne al fuoco? Cosi tanti ragazzi già in nazionale o in odor di nazionale, o già leader in campo nonostante l’età? Ragazzi di proprietà che sono la ricchezza del Toro?

    Pensaci per una volta senza pensare a Cairo.

    Già solo cosi a me trasmettono sensazioni molto positive, sapendo anche da chi sono guidati.

  4. ti ripeto D.J come ho scritto sopra condivido in pieno la tua analisi….e rispetto il tuo ottimismo…….ma non posso non pensare all’ultima decina di anni…..tralasciando il prima di Cairo dove penso sia consapevolezza di tutti che quella FAMIGLIA di merda di Torino ha fatto di tutto per farci sparire……..penso solo che una società seria con quelle foto che hai messo e che sono la nostra speranza dovrebbero vestire in primis la nostra maglia anche fra 4 anni……..e in più molti di quelli sono certamente giovani “promesse” che spero vivamente esplodano…….senza pero dimenticare che negli ultimi anni sono passati anche……giovani promesse rimaste tali…….cioè giovani SCOMMESSE…. G.Silva…..S.mino……Perez…..Bakic…..Stevanovic…..Vesovic….ichazo…..pric……ecc ecc ecc l’elenco è davvero lungo……..Programmare vuol dire inserire in una rosa consolidata giovani che possano crescere…..e non solo scommesse promettenti se no saremmo diventati l’atalanta di turno…che fa crescere giovani per mantenersi la categoria…..ogni 20 anni un gran campionato come questo…..poi nel limbo della salvezza tranquilla…!!!!

  5. io penso che una Società seria………e un presidente serio……..(un piccolo esempio) il giorno dopo TORINO-INTER alza la Voce in difesa del suo GIOIELLO per proteggerlo visto come lo anno picchiato tutta la partita senza che una merda di arbitro faccia nulla…….prova solo a pensare se quel trattamento lo avessero subito Higuain o Icardi….????? Ogni tifoso del TORO avrebbe sputato in faccia a Banti……….la società no……..silenzio totale……..!!!!! Allora penso o che sia indifferenza oppure sudditanza…!!!!

  6. caro dj nonostante è notizia di ieri siamo in semifinale a viareggio…io continuo a sostenere che il vivaio del toro ed i ragazzi che escono da li nn sono pronti per la serie A anche di scarso livello . purtroppo e l’ho gia sottolineato bava fa un lavoro ogni anno che consiste nel comprare i ragazzi per la primavera ragazzi che hanno quindi gia’ un vissuto in settori giovanili spesso mediocri e quando compri un ragazzo a 17 anni c’è poco spazio ormai per costruirlo e modellarlo come facevano gli ellena e i vatta… i ragazzi te li fai forti dai giovannissimi/allievi/beretta e per questo ci vanno dei maestri all’altezza. mi parli di cucchietti(!) e ti dico che zaccagno e mille volte piu’ forte (a fatto pure le nazionali)ma longo che lo conosce benissimo non lo ritiene all’altezza di una mediocre squadra di b….. il resto e noia, dobbiamo imparare da bergamo ma poi devi pagare gli osservatori avere strutture all’avanguardia ecc ecc..avere voglia di crederci , ma cairo non ci crede. con i soldi di belotti sai quanti belotti ci possiamo costruire?? pero’ il braccino……….

  7. slurp , che articolone … e infatti i commenti sono dei soliti … noti

    attendo solo di vedere (non certo di leggere) i vari marco corto (di cervello) & co. e tutti gli altri  lecchini del nano ; ma toglietemi una curiosità : per pulire i cassi dell’editorucolo e fargli i bidet (ovviamente con la lingua) quanto vi paga ? un caffè al mese ????

  8. mauro 10 e lode. d altronde con quel nome….Djordi scrissi quest estate che se dopo i 2 romani fossero arrivati come sembrava Kucka e un forte centrale avrei comprato azioni Rcs (tanto per dire che non sono mai stato anti presidente a prescindere) lui ha mezzi economici per farci fare il salto di qualita’ invece di lucrare,,,,sarei pronto a passare dalla tua parte……ma il clamoroso mancato riscatto di Ciro ha segnalato una prova troppo evidente di quale siano le sue reali intenzioni al toro, non era convinto dirai??? lo credo pronti via del mercato ha venduto tutta la difesa…..come puoi convincere un ragazzo a quei livelli??????……… eri cosi’ ottimista lo stesso a fine mercato tanto da darci dei gufi ripetendo che la stampa ci esaltava, troppo innamorato del Toro per non vedere che 3,8 mil per il bradipo Valdifiori o de Silvestri erano sprecati, per non capire che Rossettini non era Glick e Castan dopo 3 anni di stop non era affidabile…..ora intravedi futuri bellissimi, pochi anni avevi la stessa visione. mi ricordi che dissi che si era messo le basi per tornare addirittura campioni….. poi 12 e 9 posto …ora 10…….saro’ il primo a chiederti scusa se per caso almeno questa volta i fatti ti diano ragione……

  9. Abbi pazienza, DJ.

    Quando si passano le giornate a lavare i parabrezza ai semafori ci si fa il sangue amaro, così si sfoga la propria gigantesca frustrazione nei siti della squadra avversaria, millantando inesistenti  trofei personali e insultando a casaccio il prossimo. Li conosci i gobbi, no?

  10. @Mauro re : sulla sudditanza e la mancata o poca difesa di Belotti hai ragione. Va tutelato di più . Ma l ultima volta che Cairo ha alzato la voce in Federazione il Toro è finito in B ricordi ??? Non credo serva molto lamentarsi . Arbitri e federazione saranno sempre sudditi del potere a partire da quello della famiglia che sappiamo…sul resto invece non puoi fare di t L erba un fascio . Quando investì sui mercati meno cari ma pieni di buoni calciatori o campioni futuribili come sud America o Est Europa o Scandinavia o altri , può capitare il pacco. E mediamente ne imbrocchi 1 su 2 quando sei bravo come L Udinese . Facciamo 2conti su giocatori da mercati low cost: Maksimovic Silva Sanchezmino Ichazo Peres Boye Farnerid Martinez Lukic Gustafson Lyanco Jannson Vesovic Milinkovic .Di questi 14 giocatori molto buoni sono X me : Maksimovic Peres Boye Lukic . Buoni : Silva Gustafson Jaensson Farnerud . Mediocri : Martinez . Pacchi : Sanchezmino Vesovic Ichazo. Di grande prospettiva e nazionali . Lyanco e Milinkovic ancora da valutare sul campo. Carlao non lo conto xche preso X tappare un buco. Quindi 8 giocatori su 14 azzeccati e2da valutare . I pacchi sono stati 3su 14 . Una media super . Persino Martinez ha fruttato soldi quasi 3milioni di plusvalenza come Jannsson . Quindi non parlerei in termini negativi su questo …le magagne sono altre .

  11. @Marco Corti : si lì conosco ma X fortuna qui non ce ne sono tanti . Direi che qui c è solo uno che preferisce leccare il culo ai gobbi piuttosto che al Toro . Uno che non sa fare uno straccio di commento costruttivo se non sparare minchiate non merita manco risposte non vale la pena…poi mi chiedo . Ma se non gli piace quello che scrivo non legga vada sul suo sito Cuoregobbo e non scassi la m… qui. Già gliel ho scritto ma non capisce ….Amen cazzi suoi

  12. SONO STUPITO DA QUANTI COGLIONI FREQUENTANO QUESTO SITO … SEMPRE PIU’ DURA L’INVIDIA PER I PULISCICESSI DEL NANO ….

    questi mentecatti (e figli di mentecatti , probabilmente anche nipoti di mentecatti) che si rispondono da soli e commentano i loro stessi articoli non si decidono proprio a farsi un blog tutto loro … vabbè , continuiamo ad ignorarli e a far rodere loro il culo !

  13. mi hai rispsoto da solo DJ………non erano giocatori di “progetto” ma scommesse…!!!!!!! è qui la differenza………e nella stragrande maggioranza….ottime plusvalenze…!!!!!! il fine era quello..!!!!

  14. Io direi l’oro di cettino, che da ottimo imprenditore ha aspettato che una società fallisse per prenderla a costo zero e farsi la sua miniera d’oro. Se a quei tempi fosse fallita un altra squadra e lui si fosse trovato nei paraggi avrebbe fatto la stessa cosa.

  15. Il fatto è che il Giordone nn lo conosci Delta. Lui è un puro,  fiducioso come un bimbo col papà, crede ancora alla favola che il Toro diventerà grande nelle mani di quel……………le fette si salame sono spesse due dita, non è un semplice salame campagnolo o un cacciatorino è una soppressata dura dura. Probabilmente cosi facendo se ne convince da se stesso, avendo in passato scritto opinioni assai diverse da queste. Ma nn merita insulti, solo io posso, ho l’esclusiva.

  16. Pupi mi ha preceduto di poco: no caro Delta, Dj non merita insulti: la sua unica “colpa” è quella di essere un ottimista a oltranza, qui l’abbiamo spesso criticato perchè molto raramente critica la società e quasi qualunque cosa facciano lui trova un motivo di approvazione…..con tutto questo però non potrei mai definirlo “servo”. la sua è una visione fors, anzi senz’altro per me, troppo benevola e ottimistica ma sono certo che è spinto unicamente dal suo amore per il Toro.

    Detto questo caro Dj quello che posso dirti è che dovresti comunque ammettere che questa società è quantomeno contraddittoria nel suo modo di fare, perchè se è vero che possiamo considerare alcune mosse assolutamente giuste, in teoria (in TEORIA eh..) in prospettiva, vedi Lyanco, è altrettanto vero che ci sono poi casi come Carlao e Ajeti, acquisti insensati fatti in un momento nel quale serviva assolutamente rafforzare la squadra, dare un segnale che ci si credeva. Invece no, l’impressione è che davvero non si voglia puntare troppo in alto, per i motivi più disparati ma certo alcuni comportamenti sembrano dettati più da convenienza societaria piuttosto che ambizione sportiva

  17. Il succo è tutto nelle ultime righe del tuo articolo: fino ad ora è SEMPRE andata così, quindi pensare che cairo cambi atteggiamento suona tanto come una pia illusione..

  18. Pupi : Puppone ahahah è vero quel che dici…ma solo in parte. E quando vedrai il Toro tornare a vincere ti ricrederai. Vincere intendo non una partita o due ma vincere qualcosa. Intanto di recente è toranto a vincere il ns settore giovanile, lo scdetto con Longo e la Supercoppa. Adesso siamo in semifinale al Viareggio. Anche in questo caso erano un po di anni, mi pare 20 o giu di li , che la ns primavere non vinceva piu nulla…..vedrai che anche la prima squadra tornerà a vincere .

    Ma poi verrai su a Torino a offrirmi pizza e birra….

  19. assolutamente si. Comunque io le vedo le partite della primavera anche le altre squadre e il tasso tecnico si è abbassato tantissimo in generale.

  20. @Marco : in parte è vero quel che dici. Infatti l’ho anche scritto che in fase di mercato spesso Cairo mi ha fatto incazzare, tipo l’ultimo. Il fatto è che Cairo non rischia nulla e non fa mai il passo piu lungo della gamba. Questo significa che non anticipa soldi se non è convinto di un giocatore o non aumenta l’offerta o non ama partecipare di solito ad aste. Ed inoltre non ama spendere tutto su un solo giocatore .

    Infine è molto attento ai bilanci e questo a gioco breve è negativo ma a gioco lungo è positivo.

    Comunque apprezzo cio che scrivi come del resto quello che scrivono i fratelli granata di questo forum dove purtroppo c’è l’infiltrato gobbo

  21. Io invece mi stupisco che in questo sito di coglione gobbo ce ne sia solo uno. Ovviamente sappiamo di chi parlo Tanto per cominciare non ti avevo insultato ma sei tu che ancora ti permetti di farlo da bravo congilio da tastiera. Pulisci cessi ? Certo i cessi vanno puliti mica puoi lasciarli sporchi   di gobbi .

    Meglio mentecatto che ignorante e gobbo o gobba di merda , figlio nipote e sorella di gobbi come te.

    Poi coniglietto o coniglietta  io non ho problemi , puoi trovarmi in Maratona secondo anello vicino al piccolo striscione Ceva granata e ripetermi le cose che hai detto in faccia . Ma prima di entrare fai la tessera del tifoso granata visto che sei abbonato allo stadium e hai la tessera del tifoso gobbo.

    Da questo momento non ti rispndo piu in chat ma solo faccia a faccia

    Infine Redazione, forse è il caso di bannarlo questo gobbo di m..

  22. In porta giocherà il serbo. Titolare. Non credo proprio che abbiamo speso 4,2 milioni per tenerli in panchina. Oltretutto il Toro di cairo non ha mai avuto portieri titolari comprati e pagati ma eran tutti in prestito: taibi il 1° anno, abbiati il 2°, sereni il 1° anno, rubinho, bassi, coppola, pure padelli arrivato a 0€. E ora mi volete dire che si spendono 8 milioni x skorupski in aggiunta ai soldi serbi ? ma non scherziamo.

    Secondo portiere cucchietti o gomysII. Padelli forse terzo che va più che bene.

    In difesa sicuri  ZAPPA- LYANCO – BONIFAZI – BARRECA—ROSSETTINI …verranno rifirmati molinaro e moretti.

    desilvestri in dubbio.

    In serie B o C,  carlao e ajeti.

    avelar non lo vuole nessuno, forse fuori lista. ne manca 1  se va via desil.

    a centrocampo confermati titolari – LUKIC – BENASSI ….di riserva  VALDIfiori e acquah

    in prestito gustafson

    lista di cessione obi ma non credo lo voglia qualcuno visto che è rotto.

    per me verrà ceduto BASELLI.

    serve un titolare e 1 riserva anzi 2.

    _______________

    in avaanti verrà ceduto BELOTTI.

    titolari confermati LJAIJC e IAGO. di riserva forse verà confermato BOYE’.

    verrà sicuramente ceduto MAXI che è un ex professionista e si è giocato il bonus. Oltretutto col rischio ljaijc non si correrà un 2° rischio.

    serve un centravanti titolare e 2 riserve.

    Possibile il riscatto di iturbe magari scambiato alla pari con BASELLI. Possibile riserva parigini.

    Al posto di belotti arriverà un nome di un certo pregio anche perchè la clausula verrà esercitata il 1° luglio, dunque ci sarà tempo x prendere nome penso a un giocatore straniero proveniente dall’est (polonia o ucraina)

  23. a casa mia anno 2017:

    + 20 maksimovi

    + 4 jansson

    + 13 bruno peres

    + 5 martinez

    20+4+13+5 = 42

    milinkovic -4,2

    lyanco -8

    totale -12,2

    +42-12,2 = 29,8  ancora da spendere.

  24. DELTA hai toppato su Dj te lo assicuro….sempre rispettoso di tutti e disposto sempre a dialogare e capire tt..merita rispetto e amabil toro come tt noi..x quanto riguarda l articolo, come dice mauro.re, arrivera’ prima o poi che ti daremo tt ragione..ahahajahahhh..e’ la legge dei numeri..come detto ieri I due giovanotti nn potranno certo partire titolare a meno che nn si scoprano super pronti quindi DJ ci manca un certrale pronto e di valore..x esempio acerbi(ma il sassuolo chiede tanto) , izzo(giovane e veloce) oppure valutare bene castan..oppure puntare su vidic..in porta, do x certo l addio di hart(purtroppo) e prenderei uno esperto tipo marchetti da affiancare a savic..zaccagno ancora in prestito e cucvhietti come terzo..a centrocampo il livello si deve x forza alzare terrei lukic,baselli,benassi in prestito gustafson e venderei obi e vakdifiori(ahime minusvalenza sicura) prenderei due martelli del centrocampo tipo obiang e diousse con piedi migliori di acquah…nn scordiamoci del greco che a cagliari sta facendo benissimo…risparmiando I soldi x skorupski si deve prendere un vice belotti e un alternativa a falque, iturbe sta facendo bene ma le pretese della roma sono alte…da cedere padelli,avelar,obi,valdifiori,gomis,de silvestri..ahime nn vedo possibilita di rientro ne x parigini ne x aramu ma nemmeno x tt gli altri che sono da anni in giro..

  25. @Marjanovic: Hai dimenticato i 6 milioni spesi per Falque . Quindi 30 milioni – 6 = 24 milioni , esattamente la cifra che ho detto io in altro post

    Per il resto non sono d’accrodo su tutto. Belotti andrà via solo a fronte di un top club europeo disposto a investire 100 milioni per il cartellino e almeno 5 milioni lordi di ingaggio annuo. Oggi Belotti arrvia circa a 3 milioni lordi non muore di fame . Inoltre dipenderà dalla qualità della suqdra se punterà decisamente all’Europa , e non dimenticare che è l’anno che porta ai mondiali. Il rischio di perderli sarebbe grande andando nella suqdra e ambiente sbagliati.  Baselli non va via a meno di offerte imperdibili , forse il Milan piu che la Roma potrebbe volerlo ma noi chiedremmo Kucka. Obi si è rimesso e se non si fa male è vendibile . Avelar concordo, però l’ho visto giocare in amichevole e sembra guarito. Ajeti e De Silvestri andranno via. Lopez solo se trvoiamo una valida alternativa. Milinkovic titolare subito è un rischio perchè giovane ma ci puo stare. Ci va un portiere esperto per guardare le spalle.

     

  26. Ciao Luce , grazie della difesa! Ma tranquillo , non mi fa ne caldo ne freddo , del resto ho già avuto uno scmabio di complimenti con il gobbo . Non c’è problema cazzi suoi se continua a leggere quel che scrivo e non gli piace. E’ pure masochista ..ahahahahah…per quanto riguarda i centrali anche a me piace Acerbi. Ma ragionando, se Bonifazi e Lyanco dessero garanzie , abbiamo ancora Rossettini che è cresciuto negli ultimi mesi , Moretti e Castan che potrebbe anche aver risolto i guai fisici. Troppi centrali toglono spazio ai giovani e non cedendo Belotti i soldi residui li spenderanno su centrocampo , fascia dx, portiere e vice Belotti. A meno che non riscattino anche Iturbe allora rinunceranno forse a uno degli innesti suddetti.

    Seriamente , il Toro che sta venendo su , piu giovane e pieno di talento, non mi dispiace ( se non vi saranno cessioni importanti ovvio)

  27. Mi unisco anch’io alla difesa di DJ anche se non concordo quasi mai con il suo esagerato ottimismo, il quale solo saltuariamente lascia spazio alla più triste realtà, davvero Delta non capisco la particolare violenza verbale che hai avuto fin da subito nei suoi confronti, quasi come ci fosse quasi del personale nei suoi confronti ( mi scuso per la repetitio.)
    Il fatto che sia difeso anche da chi non la pensa come lui ed è contro Cairo, ti dovrebbe far riflettere.
    Per il resto d’ accordo con Luce, tranne che sul portiere: sì a Skorupsky, no a Marchetti.

  28. Ciao @djordy…..Anch’io penso che il Toro sta venendo su bene, non sto più a sottolineare la distanza abissale fra prima e adesso, basterebbe solo ricordare che prima si parlava di avversari come Castel Di Sangro, Lucchese, Fidels Andria, mentre adesso sembra quasi che non giocare contro Barça, Real, Bayern sia un PECCATO CAPITALE commesso da Cairo in persona! Da tenere presente che PRIMA si riferisce NON al millennio scorso, ma al 1996/97/98 !!!! Vabbè, memoria a breve termine andata, come DORY nel cartone Disney Pixar !!!! Perdoniamoli, di nuovo!!!! Ad ogni modo fare i conti in tasca agli altri mi hanno insegnato che è quasi sempre sbagliato, perché nessuno può avere la certezza matematica a parte il proprietario! Così come fare ipotesi di cessioni/acquisti, visto che possono sempre arrivare colpi che spiazzano, come nei casi più recenti (Lyanco e Milinkovic-savic Vanja) o anche più datati (Carlao…)…..E spesso con esiti non proprio entusiasmanti 🙂 !!! Ad ogni modo qualche considerazione/valutazione quella sì, si può fare, anzi è quasi doveroso! Partendo dal numero 1 (perdonami ma, essendo datato per me rimane sempre valida la numerazione classica: 1 portiere, 2 terzino dx, 3 terzino sx ecc…ecc….ebbene sì, sono un nostalgico!!! S’era capito, sì??..) quindi partendo dall’1, il portiere, dire che HART è già bello che sulla strada di casa, cioè PL…..Le offerte certo non gli mancano, così come invece mancherà a noi, per lo meno anche solo dal punto di vista UOMO/GRINTA/ PROFESSIONALITA’…..Anche perché non è così scontata la permanenza di Guardiola (colui che l’ha silurato….) al Manchester, visto che è rimasta solo la FA CUP a cui puntare quest’anno, e se dovesse toppare anche quella, beh…..so mica se rimane ancora il proz anno!!!) per cui portiere titolare cercasi….. Sì perché non vedo né Vanja né tantomeno Gomis come titolari, come 2° ed eventualmente 3° (al netto di Cucchietti…) quindi manca il titolare della maglia nr. 1……Credevo fortemente fosse fatta per Skorupsky (e magari è già così, chi lo sa….) però con l’uscita della Roma dall’EL (altro fallimento di Spalletti, oltre ad aver perso il treno del tricolore…) e la probabile uscita ANCHE dalla Coppa Italia (unico trofeo da Lui vinto in Italia, poco poco pochino proprio….) non è detto che il Presidente voglia continuare a buttare soldi (già così hanno un debito che si aggira intorno ai 48,7 MILIONI di EURO, mica noccioline…) così oltre ad essere in dubbio lo stesso Spalletti anche il riscatto di Szczesny è a rischio con il conseguente probabile rientro appunto di Skorupsky dal prestito all’Empoli…..CHE CASINO!!! 🙂 !!! E siamo SOLO al Portiere!!! 🙂 Eheheh…. Cmq adesso chiudo, avrei ancora molto da dire ma…….

    KAMMMOOOOONNNN!!! FVCG!!! SEMPRE ! E COMUNQUE!!!

  29. Ragazzi rileggetevi BENE i miei commenti … la critica per l’articolo (e Dj) si esaurisce al primo post e solo nelle prime righe ; poi gli insulti sono per i soliti noti !

    Con Dj mi sono già scontrato altre volte e nemmeno lui è mai stato tenero con me , ma i “coglioni” di cui ho detto sono altri ; adesso però che pure Dj mi dà del gobbo (che per me è ben peggio che essere chiamato coglione) mi sento insultato anche da lui con la “violenza” verbale di cui mi accusate .

    chi vuol capire ….

  30. Dj ti leggo sempre e rassicuri il mio modo di vedere le cose …siamo sulla stessa linea di pensiero, solo una cosa, “l’anno prox e’ l’anno della verita’”, non ci sono + scuse, non ci sono + rimandi….o la squadra sara’ all’altezza o anche io iniziero’ a vomitare negativita’ su tutto. Spero davvero non succeda.

    Forza Toro

  31. @Toro71 Grazie ! Con gente come te o puppone Mauro Marco Lucerina ECC si può discutere e quindi lo faccio volentieri. Il mio ottimismo non è esagerato . E ragionato. Ho tappato solo lo scorso anno ma gli anni precedenti ho avuto il culo di azzeccarli . Tanto X tirare acqua al mio mulino in passato su questa chat scrissi nel 2011 che saremmo tornati subito i in A con Ventura e che Ogbonna sarebbe andato in Nazionale. A inizio stagione successiva che ci saremmo salvati in anticipo e senza troppi affanni e che Cerci sarebbe volato in Nazionale. Dissi anche che saremmo tornati in Europa . L anno dopo ho imbroccato L esplosione di Immobile e Darmian prevedendo la Nazionale . Poi ero ottimista sulla Europa League grazie alla qualità e esperienza di Quaglia e successivamente arrivò Lopez. Ho toppato L anno successivo ma ho previsto Zappacosta in Nazionale oltre al Gallo dopo i suoi primi gol con noi. Ho previsto pure Benassi e Baselli X ora ho azzeccato solo il primo. Insomma toppo anch io ma spesso ci prendo …Quindi prevedo Europa il prox anno con 5 posto o 6 . E prevedo il Gallo con noi fino almeno a luglio 2018. Perché lui non è Cerci o Immobile. Lui è Belotti .

  32. Aggiungo che sto toppando anche quest anno ammetto che a settembre ero troppo ottimista prevedendo addirittura la quinta o sesta piazza. Mi feci ingannare dalla ma partenza sparata e dalle difficoltà di Inter Milan Fiorentina e non pensavo ad un Atalanta così in alto. Capita del resto si fa anche X gioco …

  33. Djordy, lo ero anche io, prevedendo addirittura un terzo posto, ma ora abbiamo una novità, Andrea resta, e questo può bastare per dare una carica rinnovata, e penso con questa esaltante novità si possano scalare almeno 3-4 posizioni.

    FVCG & jm

  34. Di certo è che le ultime campagna acquisti sono state un (secondo me prevedibile se ne sarebbe accorto anche un cieco) disastro, abbiamo venduto non certo dei fuoriclasse ma per contro abbiamo comprato autentici carciofi ed abbiamo indebolito sensibilmente la squadra e i risultati sono quelli che sono anche perchè Sinisa non è Mourinho e non sa fare miracoli. La proprietà e gli acquisti insieme hanno commesso errori pacchiani e giugno 2017 è veramente l’ultima spiaggia che hanno a disposizione, dopodichè la contestazione sarà inevitabile, contestazione che non consisterà nel fare casino, ma no abbonamenti e no presenze allo stadio: i palloni sono pieni.

  35. @Bertu 62: Grandissimo Bertu il tuo commento non fa una grinza sottoscrivo pure le virgole .Anche sulla nostalgia ….hai pienamente ragione .Del resto ho solo 2anni meno di te …purtroppo la maglia deve portare il nome del giocatore e il numero è legato a questo …fosse X me tornerei di filato alla numerazione di un tempo. Poi mi hai fatto ridere sulla memoria corta alla Dory personaggio simpaticissimo di Nemo . Molti ce L hanno cortissima altri troppi lunga. Mi riferisco al nostalgico Pupi57 più vecchio di noi 2 ma che ha vissuto pienamente i migliori anni del Toro dopo Superga. Io sono granata dal 72 e nel 76 avevo solo 12 anni….avessi avuto 17 18 19 anni a quei tempi me la sarei goduta di più. Il messaggio X tutti e che purtroppo i tempi son cambiati e non torneranno in come negli anni 70. 80 ma vale X tutto non solo calcio. Erano tempi mooooolto migliori di questi. Per fortuna del Toro invece finché c è Cairo non torneranno gli anni deprimenti dal 95 al 2010 . Cairo è cresciuto e non ripete gli errori dei primi 5 anni . E X un po’ di tempo non vedremo più il Toro in B o legnato da tutti .Non vedremo più figure ridicole a fare da presidenti del Toro o incapaci. Cairo è un tirchio col braccio corto ma ha imparato . E ilToro e più sano della maggior parte delle società italiane. Tornare a vincere sarà la conseguenza e visto quanto abbiamo atteso ce la godremo di più… FVCG

  36. Spero allora che tu non toppi l’Europa l’anno prossimo ( anche perché non è stato sottolineato abbastanza il fatto che si va in Europa l’ anno prossimo con un destro, probabilmente anche un SETTIMO posto ( quattro in Champions) quindi no excuses!
    P.S. : fino a quando ricorderemo Castel di Sangro, Licata,ecc, momenti di storia recente ed anche lunga ma del tutto trascurabili ed insignificanti inspetto al complesso della nostra Storia? Fino al 2050?

  37. Aggiungo, caro Dj che la società sta dimostrando con gli ultimi arrivi e gli interessi per Tello e per Franko Kovacevic, la volontà di costruire una squadra molto forte, si infatti rimarranno solo 24 mln da spendere.

  38. Marcotto : mah dipende . Dipende da come chiudi la stagione dipende da quanto sarà il gap . Poi se a Sinisa faranno la squadra che vuole gli confermano Belotti Liaic Falque Baselli Acquah Lukic Zappa Benassi e gli aggiungono un ottimo centrocampista al posto di Obi …se rinforzano la difesa …la responsabilità va tutta a Sinisa. Se invece faranno il mercato incompleto come spesso è capitato allora si la colpa sarà di Cairo … non so poi cosa accadrà di certo un rifiorire di contestazioni sarebbe prevedibile.Perche gli alibi sono finiti. I soldi ci sono e senza cedere alcun gioiello Petrachi e Cairo hanno il portafogli pieno da poter rinforzare la squadra in modo serio e consistente intorno a Belotti e C.

  39. Io Skorupski lo prenderei, un ingaggio di 800.000 sono commisurati per un ottimo portiere come lui che inoltre ha solo 25 anni, Obi  e Valdifiori sarebbero da cedere, per prendere un centrocampista forte, in difesa bisognerà valutare se tenere Castan e Carlao.

  40. @Giulio 56 : Vero e poco ma sicuro , la permamenza di Belotti darà altra linfa a squadra e società. Ma io non sono stupito dalle sue dichiarazioni. Belotti non ha la testa di Cerci e Immobile e non è circondato da opportunisti che badano solo al portafogli. Belotti è seriamente legato ai colori e all’ambiente granata , si trvoa benissimo ed è riconoscente. Belotti è un ragazzo d’altri tempi un po alla Darmian per capirci  o alla Glik. Gente che non pensa solo al denaro ma si lega anche all’ambiente, del resto Glik è già venuto un paio di volte a Torino. Darmian e Glik sono rimasti con noi 5 anni e nonmi stupirei se Beliotti facesse non dico 5 anni ma almeno 4 si. Perchè dovesse fare un altra stagione come questa il prox anno e protare il Toro in altoi e in Europa Cairo gli aumenta l’ingaggio e lui resta fino al 2019. Vedremo.

    Di sicuro io una rosa di giocatori di proprieta cosi giovane e di qualità con cosi tante prospettive di crescita era tanto che non la vedevo.

  41. Dj il contratto di Belotti è stato rinnovato fino al 2021, visto che Andrea è legato a questi colori davvero sinceramente a quanto pare non ci vorrebbe molto per farlo rimanere qui più a lungo: basterebbe, com’è giusto, adeguargli l’ingaggio, altro che fino al 2019!!!

  42. il toro è sano e non tornerà in B fino a quando c’è cairo.

    Intanto quando siamo andati in B conc airo ci siam stati 3 anni. Una cosa assurda mai riuscita a nessuno (vidulich 2 anni di B di cui 1 rubat vergognosamente dal perugia del ladrone panzone con partite rubate e comprate, cimminelli 2 anni e poi è risalito). Una triplice B che ci è costata 85 milioni di mancati introiti: http://toro-supporters-network.org/2017/03/le-fonti-di-auto-sostegno-del-torino-fc/  il tutto perchè cairo non voleva anticipare un 20 milioni x risalire subito.

    Cosa fatta da zamparini e suoi colleghi di chievo, bologna cagliari risaliti tutti dopo 1 anno.

    E basta con sta storia del miglior presidente possibile. Ce lo teniamo. Non ci sono alternative  perchè 1) oggi devi pagare 2 anni di fatturato per un club di A dunque  x il toro chiede 130-180 milioni e non è che trovi 100 persone disposte a mettere sul piatto una cifra così grande 2) torino è alla fame e distrutta da 22 anni di politiche SCIAGURATE roba che manco detroit e si torna al punto1.

    Ma basta con sto miglior presidente.

    Il miglior presidente è uno che si fa ampiamente in cazzi suoi, che non solo non investe soldi come fanno un abramovic, moratti, berlusconi, mansour (e mi sta bene), non solo non fa ricorso alle banche vedi pallotta e quasi tutti in A (e mi sta più che bene), ma TRAE PROFITTO dal club come fa ad esempio kronke con l’arsenal: E NON MI STA BENE. Tenendo molto più bassi i costi (stipendi 1° voce) delle entrate (diritti tv  1° voce) il signor Cairo accantona un 10 milioni di utile ogni anno https://1.bp.blogspot.com/-MQRCfc_TimE/V3ZdwStWh0I/AAAAAAAAES8/-w6sGupIe7kXId4xIc1jds_EUD1nKzC-ACLcB/s1600/2015%2Bgr%2Btwc.png

    a me sta politica non mi sta bene. C’ è obbligo di pareggio di bilancio, non di intascare 10 milioni l’anno chiaro ? pareggio di bilancio è appunto 1 anno perdi 100mila eur,  l’anno dopo vai in utile di 200mila. Si può fare.

    E’ ora di finirla con sti soldoni lasciati in cassa. http://luckmar.blogspot.it/search/label/Bilancio%20Torino 22 milioni ma a fine 2016 di sicuro sono 32. Per cosa ? che intenzioni ha ? li tiene a riserva x quando arriva quanlcuno che gli chiede il Toro ? così abbellisce il bilancio e chiede 32 milioni in più rispetto ai 2 anni di fatturato ?

    NON MI STA BENE.

    NOT IN MY NAME.

    quei soldi lì non sono suoi, sono del Toro, sono soldi fatti coi diritti tv e non ha sviluppato altri settori e altre voci di entrata (visto che ha assunto il figlio dei suoi vicini di casa al marketing)

    e basta con sto miglior presidente.

    miglior cuntabale. questo sì.

    un saluto a vita

  43. @Granatoroale : Non sono pienamente d accordo . Parli di buoni giocatori ceduti e di carciofi presi. Allora a parte la stronzata della cessione di Cerci X racimolare lo svincolato Amauri , X il resto è andata così : cessione di Ogbonna abbiamo riscattato Glik Darmian e Cerci e preso Maksimovic Cessione di metà Immobile e Cerci :abbiamo riscattato Benassi e preso Quagliarella Acquah Anelar Silva Jannsson Sanchez e Peres . Cessione Darmian abbiamo preso Belotti Baselli Zappacosta e scusa se è poco….Cessione Glik ha portato Liaic Boye e Rossettini . Cessione Jannsson e Martinez ha portato al riscatto di Iago Falque e acquisto di Milinkovic . Cessioni di Maksimovic e Peres gli incassi sono stati in parte spesi X Lyanco . Il resto vedremo ….quindi X ora a parte Sanchez mino e Ichazo io di carciofi acquistati ne ho visti pochi .

  44. io desilvestri e rossettini li preferirei in panca però, ma con tanto sforzo, valdifiori idem, benassi sono anni che deve esplodere ma finora ha fatto solo esplodere i nostri gioiellini. Confermo Delta per i 4 acquisti forti, ma forti per davvero non scommesse o claudicanti.

  45. @Djordy, Belotti non sorprende neanche me, è molto attaccato ai colori, e sicuramente con una squadra più attrezzata è cosciente che si possa puntare in alto, visto come trascina tutto il collettivo io non esiterei a portare l’ingaggio da 1,5 a 2,5 per il prossimo anno, se lo merita, e poi  capitano per sempre.

  46. Djordy mi riferisco al tuo post delle 14,49 ti assicuro che gli anni 70 non erano niente, oggi è molto meglio, per quanto riguarda il Toro, Pianelli faceva quel che poteva, i diritti tv non esistevano, solo gli incassi dello stadio e gli sponsor, poca cosa, quindi onore a Orfeo per tutta la grinta messa nella squadra, per il resto era un mondo pieno di contraddizioni.

  47. @Giulio56: Oddio anni 70 niente . Io ho dei bei ricordi , ma ovviamente anche brutti . La juve ci ha rubato a mani basse almeno due scudetti, la juve o la lega arbitri. Lo scandaloso campionato del 73 e poi quello del 76/77 li ho vissuti, più il secondo per ragioni di età. Perdere due scudetti a causa di un gol non visto, un rigore non dato o uno generoso dato ai soliti ladri, non fa piacere. Ricordo che dopo quel Toro-Genoa 5-1 applaudimmo la squadra come avesse vinto lo scudetto, che invece passò per un punto solo ai gobbi ovviamente generosamente aiutati contro la Samp.

    Il Toro 76/77 avrebbe meritato lo scudetto persino più dell’anno precedente. Ma nonostante questo per tante cose preferivo quel calcio meno legato al businesss, alle tv, più romantico. Un calcio in qui nonostante i ladri , potevano vincere anche Cagliari, Fiorentina, Lazio o appunto Toro .

    O negli anni 80 un Verona un Napoli o una Samp.

    Poi le contraddizioni c’erano allora come ci sono adesso. Di sicuro allora , al netto di arbitiri a volte incapaci o venduti, il calcio era sport. Adesso è business. Vogliamo poi ricordare che con le regole televisivie e di business di oggi, le suqdre piu potenti prendono sempre piu soldi. Grazie a TV e Champions per esempio. Chi è gia piu ricco diventa semrpe piu ricco alla faccia dello sport. Poi non c’erano selve di procuratori e agenti a strisciare vicino alle orecchie dei giocatori sibilando e sussurrando che devono guadganre sempre di piu .

    Quindi un Pupi o Claudio Sala o un ciccio Graziani per 6-7-8 anni o tutta la carriera in granata non sarà piu possibile, se non hai i soldi di Barcellona, Real o Bayern.

     

  48. @Delta :  Adesso saresti tu la vittima? Allora avevo ragione a dire che sei un cuoco e sai rigirare bene le frittate . Ti ho copiato qui sotto i tuoi primi due commenti. Sono tuoi li capisci? Te li spiego:…Prendi per il culo l’articolo e quindi il sottoscritto dando del leccaculo a me e a chi la pensa come me nel primo commento

    Nel secondo dai del coglione a tutti me compreso mi dai del mentacatto e tiri in mezzo la famiglia mia e dgeli altri commentatori . Come cazzo ti permetti scusa? Chi cazzo sei ?

    E poi hai una bella faccia di bronzo a dire che sei stato insultato tu. Che cazzo dovremmo fare darti ragione? Per me Gobbo è il minimo che possa fare per rispondere a chi insulta me o la famiglia.

    Poi se vuoi scusarti sei libero di farlo , ma per me hai esagerato; io non sono uno che porge l’altra guancia…..

    DELTA 25 marzo 2017 at 16:58 (Edit)

    slurp , che articolone … e infatti i commenti sono dei soliti … noti

    attendo solo di vedere (non certo di leggere) i vari marco corto (di cervello) & co. e tutti gli altri  lecchini del nano ; ma toglietemi una curiosità : per pulire i cassi dell’editorucolo e fargli i bidet (ovviamente con la lingua) quanto vi paga ? un caffè al mese ????

    DELTA 25 marzo 2017 at 18:23 (Edit)

    SONO STUPITO DA QUANTI COGLIONI FREQUENTANO QUESTO SITO … SEMPRE PIU’ DURA L’INVIDIA PER I PULISCICESSI DEL NANO ….

    questi mentecatti (e figli di mentecatti , probabilmente anche nipoti di mentecatti) che si rispondono da soli e commentano i loro stessi articoli non si decidono proprio a farsi un blog tutto loro … vabbè , continuiamo ad ignorarli e a far rodere loro il culo !

     

     

     

  49. Poi il deltoide si è trovato bacchettato da tutti, e ha messo la retromarcia, slittando sul ghiaccio.

    -No non ce l’avevo con DJ!- rendendosi, se possibile, ancora più ridicolo. Le parole qui sopra dicono tutto. Se poi veramente ce l’avevi solo con me e pochi altri, visto che ti permetti anche di insultare i miei genitori, ti rispondo solo che i tuoi, decisamente, non ti hanno insegnato proprio nulla di buono. Sei veramente meno di zero.

  50. @Capitan Ferrini : non sono così negativo sui ns giovani . Abbiam pagato L onda lunga delle gestioni disastrose delle giovanili da Borsano in poi e del fallimento. Ripartire da 0 non è semplice ma adesso stiamo ripartendo . Barreca e il primo segnale . Aramu o Parigini potrebbero essere il secondo insieme a Bonifazi. Tu parli di Zaccagno meglio di Cucchietti su quali basi ? Zaccagno ci ha portato allo scudetto ma mi risulta sia fisicamente non strutturato X il professionismo che vuole portieri più alti e atletici . Poi abbiamo in cantiere molti giovani che potrebbero riuscire a emergere vedi Edera X esempio. Poi Friedenlieb De Luca Remacle Tobaldo Auriletto …qualcuno di loro c’è la farà. Non torneremo ai fasti dei 9giocatori dal vivaio son cambiati i tempi ma a 3 o 4 possiamo arrivarci

  51. come mai non si vde il mio commento delle 16.49 senza essere loggati?

    il toro è sano e non tornerà in B fino a quando c’è cairo.

    Intanto quando siamo andati in B conc airo ci siam stati 3 anni. Una cosa assurda mai riuscita a nessuno (vidulich 2 anni di B di cui 1 rubat vergognosamente dal perugia del ladrone panzone con partite rubate e comprate, cimminelli 2 anni e poi è risalito). Una triplice B che ci è costata 85 milioni di mancati introiti: http://toro-supporters-network.org/2017/03/le-fonti-di-auto-sostegno-del-torino-fc/  il tutto perchè cairo non voleva anticipare un 20 milioni x risalire subito.

    Cosa fatta da zamparini e suoi colleghi di chievo, bologna cagliari risaliti tutti dopo 1 anno.

    E basta con sta storia del miglior presidente possibile. Ce lo teniamo. Non ci sono alternative  perchè 1) oggi devi pagare 2 anni di fatturato per un club di A dunque  x il toro chiede 130-180 milioni e non è che trovi 100 persone disposte a mettere sul piatto una cifra così grande 2) torino è alla fame e distrutta da 22 anni di politiche SCIAGURATE roba che manco detroit e si torna al punto1.

    Ma basta con sto miglior presidente.

    Il miglior presidente è uno che si fa ampiamente in cazzi suoi, che non solo non investe soldi come fanno un abramovic, moratti, berlusconi, mansour (e mi sta bene), non solo non fa ricorso alle banche vedi pallotta e quasi tutti in A (e mi sta più che bene), ma TRAE PROFITTO dal club come fa ad esempio kronke con l’arsenal: E NON MI STA BENE. Tenendo molto più bassi i costi (stipendi 1° voce) delle entrate (diritti tv  1° voce) il signor Cairo accantona un 10 milioni di utile ogni anno https://1.bp.blogspot.com/-MQRCfc_TimE/V3ZdwStWh0I/AAAAAAAAES8/-w6sGupIe7kXId4xIc1jds_EUD1nKzC-ACLcB/s1600/2015%2Bgr%2Btwc.png

    a me sta politica non mi sta bene. C’ è obbligo di pareggio di bilancio, non di intascare 10 milioni l’anno chiaro ? pareggio di bilancio è appunto 1 anno perdi 100mila eur,  l’anno dopo vai in utile di 200mila. Si può fare.

    E’ ora di finirla con sti soldoni lasciati in cassa. http://luckmar.blogspot.it/search/label/Bilancio%20Torino 22 milioni ma a fine 2016 di sicuro sono 32. Per cosa ? che intenzioni ha ? li tiene a riserva x quando arriva quanlcuno che gli chiede il Toro ? così abbellisce il bilancio e chiede 32 milioni in più rispetto ai 2 anni di fatturato ?

    NON MI STA BENE.

    NOT IN MY NAME.

    quei soldi lì non sono suoi, sono del Toro, sono soldi fatti coi diritti tv e non ha sviluppato altri settori e altre voci di entrata (visto che ha assunto il figlio dei suoi vicini di casa al marketing)

    e basta con sto miglior presidente.

    miglior cuntabale. questo sì.

    un saluto a vita

  52. Djordy, io gli anni 60 e 70 li ho vissuti, ho iniziato le elementari nel 62, e ti assicuro che era uno schifo, del nostro TORO ricordo Gigi Meroni, e ti assicuro che quel  15 ottobre del ’67 ho pianto per due giorni di fila, ma il 22 ho pianto di nuovo ma di gioia, si cantava e si gioiva, una vittoria dettata dallo  spirito granata, anche ora ho la pelle d’oca nel pensare a quel 4-0 nel derby, grande Combin, Carelli, Fossati,Lido Vieri, Puia, Moschino, Ferrini:

    https://www.youtube.com/watch?v=-MnX_ZEOP8A

    e quello degli anni 60 era un grande Toro, che poi  Orfeo portò in trionfo, ma le difficoltà materiali erano molto grandi, io allo stadio ci andavo grazie a mio padrino, grande tifoso, era del 34 e aveva vissuto il grande Toro, ma dal 1970 il buio, non essendoci soldi, mi limitavo a frequentare l’ITIS Pininfarina a Moncalieri, Nucleare, solo nel 77 trovai lavoro, come softwarista alla sepa, fiat basse di stura, uno schifo, un mini computer con 128 Mb di memoria era un armadio di 3 m di altezza, stipendio iniziale 280.000 lire, bellissimo e, ricordo che fare delle ferie decenti era dura, a 20 anni adoravo girare in treno, così con l’inter rail, potevi viaggiare in tutta europa per un mese, con 300.000 lire, pensa a quel tempo era conveniente! pazzesco, ora un volo a Londra costa 40 €, e non è niente rispetto ad un mensile di 1500 €. Così dal 77 al 1985, ho girato l’Europa zaino o karrimor in spalla con treno e bicicletta dormendo in ostello, spendendo 2 mensili, ora con  meno di due mensili, posso permettermi le Bahamas, per un mese, volando Aircanada, pazzesco, e gli anni 70 erano belli? no, no facevano schifo!

    SSFT&jm

     

  53. Giulio sono andato a vedermi quel derby, che brividi adesso, allora avevo 11 anni, ho visto mio padre che mascherava il pianto e imprecava. Con l’occasione mi sono rivisto toro-mantova 3-1, non era molto tempo fa, quindi non è da molto che avevamo gente coi coglioni quadrati tipo muzzi brevi nicola & c. Ma guarda un pò come son cambiate le cose in poco tempo mah chissa chi è il responsabile. Io credo che al di là del modernismo e del calcio moderno che fa solo business e bla bla bla si poteva mantenere anche quello Spirito porca troia.

    Poi mi sono un Toro-genoa con splendidi gol di ciro e cerci dal 90° al 92° 2-1 per noi, ho visto un particolare che mi era sfuggito, ventura che al gol di cerci che sotto la curva sommerso da compagni e tifosi, dal labbiale si evince BASTARDI!! AHAHAHAHAAHH

  54. ce l’aveva con loro due che avevano combinato pochino ed eravamo sotto di 1-0 al 90°. Da qui deduco alla Marzullo, gente così come cerci ciro liaic è meglio averli o perderli?

  55. Djordy, mi riferisco a tutto come contraddizioni, io negli anni 60 e anni 70 non avevo il becco di un soldo, altro che andare allo stadio, fortuna che si mangiasse, tre pasti al giorno garantiti, vivere in sei in due camere e cucina, grande vita, perbacco, e poi, dopo due anni di contingente esuberante, tre volte al distretto, e finalmente congedo alla mano, dal 77 ho trovato impiego, e allora si che era vita, con 280.000 lire al mese, il conto sempre in rosso, da urlare di gioia, a certo dei bei ricordi, ma anche tante difficoltà, ricordo il 1962, 6 anni, mio padre venne a casa con una cartolina, da rabbrividire, era il grande Toro, mandai subito a memoria la formazione, per anni la tenni in evidenza, un simbolo, era l’anno in cui Orfeo Pianelli acquistò il Toro, quello sarebbe stato il passaggio dal quale nacque il Toro di Castellini, Claudio Sala, Ciccio Graziani, Paolo Pulici, Santin, Patrizio Sala, Pecci, Zaccarelli e Salvadori:

    http://torinofc.it/storia_loader_contenuto/140

    https://it.wikipedia.org/wiki/Orfeo_Pianelli

    FVCG &jm

  56. @Dallamutta: scusami sei forse l’unico a cui non avevo risposto, tra le risposte quella a te mi è sfuggita.

    Ho leeto il tuo commento, posso condividere, l’ho anche scritto in risposta a un altro amico del forum non ricordo chi, che ho toppato qualche previsione per eccesso di ottimismo , ma molte altre le ho imbroccate non sto a ripeter quali . La piu importante è stata l’europa League entro due anni quando ancora eravamo in B verso il finale di stagione e sicuri di risalire , e poi altre cose come i vari nazionali. Ho toppato le posizioni degli ultimi due anni per eccesso di fiducia in Ventra lo scroso anno e nella squadra quest’anno. Sempre per colpa però degli inizi di stagione quasi travolgenti.

    Alcuni mesi fa feci un bel sogno di cui parlai pure su questo forum o su una altro non ricordo , era credo Settembre o Ottobre, e sognai che festeggiavamo lo scudetto in casa del Frosinone; a quel tempo il Frosinone era ancora poco sopra metà classifica di B. Vai a vedere adesso dov’è…..Diciamo che se il Frosinone va in A è già un buon segno….bisogna poi imbroccare il resto che è più difficile 😉 Scherzi a parte torneremo dobbiamo tornare a vincere o lottare per qualche trofeo siamo il Toro cazzo non una squadretta di provincia….sono convinto che i giovani , il vivaio, il Fila, il bilancio economico sano, i soldi incassati finora , i giocatori migliori che abbiamo e l’entusiasmo della gente, porteranno il Toro ben piu in alto di quel che oggi ci aspettiamo…

     

  57. @Giulio56 : bello il tuo commento delle 13 e 18 mi è piaciuto. Io  non ho vissuto quel derby perchè come vedi dal mio nick , nel 67 avevo solo 3 anni e per fortuna di calcio non capivo nulla , abitavo a cora a Mlano non tifavo ancora nulla e non sapevo nulla di Meroni.

    Il mio Derby storico anzi i miei Derby storici sono : 3-2 in rimonta in 4 minuti Dossena-Bonesso-Torrisi. Maratone in delirio non dimenticherò mai. era il 1983 un Toro da metà classifica ma con carattere. Poi il 2-1 firmato Serena al 90esimo su angolo. Quel Toro era piu forte, arrivo poi secondo in claissifica. Poi ricordo un 2-2 di Coppa Italia con Poggi , Gobbi eliminati. Un 2-1 firmato Pupi e Ciccio nel 76 , e rimonta sui gobbi per lo scudetto , infine ricordo un 2-0 firmato Casagrande negli anni 90.

    Il mio esorido allo stadio fu un 4-0 sull’Inter con Agroppi goleador. Era il 1972 o il 1973 , ma il ricordo che ho io degli anni 70 è bello, forse per ragioni di età , ero troppo giovane si vede….FVCG

  58. @pupi: ti rispondo io. I buoni giocatori, quyelli che con una giocata possono cambiarti la partita è meglio averli , sempre. Valeva per Cerci vale ora per Liaic e Falque. Valeva per Immobile vale ora per il Gallo.

  59. @Djordy, mi fa piacere, ma leggi anche gli altri due 13.33 e 19.46 e, si l’idolo  allora si chiamava GIGI MERONI, ed era grandissimo, quella perdita fu durissima, ma il collettivo  reagì benissimo, fu un trionfo, Pianelli era presidente da 5 anni, anche lui straziato dal dolore, @Pupi, scusa ma come potevi avere 11 anni nel 67, se sei del 1957, ne avevi 10 o no? io ne avevo 11, facevo la quinta e in classe con me c’erano molti granata, tra cui Euro, possibile che fosse lo stesso che scriveva qui, fino a tre anni fa, scuola adiacente parco ruffini?

  60. djordi anche se ho spesso visioni differenti alle tue sono  dalla mattina alla sera a pregare che le tue profezie si avverino…..

  61. Caro Dj se ti pare che l’operato della società specialmente negli ultimi 4 anni sia stato pro Toro sei liberissimo di pensarlo, io posso soltanto riconoscerle di averci almeno allontanato dallo spauracchio della B ma nello stesso tempo ci ha condannato all’immobilismo in classifica e ha via via indebolito il reparto difensivo che oggi è allo stremo tanto nelle forze che nella tecnica. Stiamo prendendo goal indicibili causa confusione, posizione, staticità e fisicità. Se veramente il bilancio di acquisti/vendite fosse in positivo come sostieni dovremmo essere molto più in alto mentre occupiamo stabilmente il centro classifica e se non ci fosse Belotti non so dove saremmo.

  62. @DJ

    Tra i derby niente male ci metterei il 3 a 2 di Rizzitelli, Angloma con Pastine che para il rigore a Ravanello (sul 3 a 2) e pure lo 0-3 / 3 a 3 con la buchetta di Maspero e Salas che tira l’ennesimo rigore in curva (Gloria a Camolese per quell’incontro!)

    Almeno questi 2 li citerei.

  63. @Granatoroale: Ma non so se gli ultimi 4 anni anzi ultimi 6 sono stati a favore del Toro . Di sicuro siamo cresciuti in tutto sia come organizzazione che come strutture che come parco giocatori giovanili eccecc. La classifica degli ultimi due anni risente dei tentennamenti mercatari e di slcuni errori ma secondo me manca sempre una figura di riferimento . Cairo non puo essere onnipresente. Serve un Galliani o un Fassone o un Marino insomma un uomo forte dedicato alla Squadra al Toro . Ventura un anno fa ne avrebbe avuto bisogno e forse anche Sinisa a Gennaio e Febbraio . Cioe nei momenti di crisi dibrisultati o di rapporti tesi . Il Fila il Robaldo e la crescita dei ns ragazzi e la roattivita sul mercato vs giovani prospetti aiutano. Ma una figura forte e presente aiuterebbe ancora di piu

  64. @Pupi, non  ti ho chiesto che classe facevi, ma siccome 67-57= 10 allora mi sono chiesto come? ma se ti togli un anno già con il nick, boh non so, cambia nick, non so neanche come ti chiami?

    @Djordy, hai letto i  miei post delle 13.33 e 19.46 ?

    FVCG

  65. @Giulio56 : Ho letto concordo alle 13,33 . Ma non ho trovato nessun post alle 19,46!

    In ogni caso confermo quanto ho scritto in passato su Cairo. A volte, anzi spesso sembra Dr Jeckyll e ùMr Hyde cioè alterna cose buone a robe inspiegabili come l’ultimo mercato.

    La tempestività con cui ad esempio abbiamo preso Maksimovic 3 anni fa , Jannsson 2 anni fa, Boye e Lukic lo scorso anno, Milinkovic e Lyanco quest’anno , o con cui abbiamo preso Sinisa una volta chiuso con Ventura , insomma operazioni da applausi e invece lo zero totale dell’ultimo mercato con il solo riscatto di Falque e prestito di Iturbe subito all’inizio e poi un mese di attesa per il fantomatico Carlao e una difesa non solo non rifnrozata ma indebolita , sono due rovesci della stessa medaglia . Due facce della stessa persona che mi stupiscono ogni volta

    Vedremo quest’estate che intenzioni ha Cairo con il Toro perchè mai come quest’anno c’è tutto: la base, i soldi, le possibilità , i tempi, tutto.

    Vedremo

     

  66. Di certo l’estate prossima la presidenza sarà costretta a giocare a carte scoperte, senza proclami o promesse, ma fatti perchè è davvero l’ultima spiaggia possibile.

  67. @granatoroale: Sicuro . Quest anno non ci sono santi non ci son scusanti . Il mercato dovra essere all altezza di una squadra che punta l Europa. I soldi ci sono . Ne hanno spesi meno di meta finora cioe 18 milioni su un totale di circa 42 x Falque Lyanco e Milinkovic . Ce ne sono ancora 24 grazie agli incassi x Maksimovic Peres Martinez e Jannsson . Poi c e la fortuna di poter contare su giovani pronti almeno x la panchina e qualche partita da titolare . Bonifazi Aramu si tutti e chissa Parigini . Poi bisogna decidere cosa fare con Diop Chiosa Silva Gomis Tachsidis. Quest ultimo ha disputato finora un ottima stagione nel Cagliari io non lo regalerei anzi. Sarebbe bello rilanciare e rivalutate in ottica mercato Avelar Ajeti Obi e De Silvestri . Specie Ajeti non puo essere e non e quello visto a Empoli o Firenze. Ajeti e quello visto agli ultimi Europei e vontro la Nazionale . E non puo essere regalato. Piuttosto ceduto ma bene a qualche squadra di B smbiziosa o di A in lotta x salvarsi . Anche a Frosinone Ajeti giocava bene . E annegato a Empoli deve risollevarsi x il bene delle casse granata e del mercato. Avelar e Obi invece e una questione fisica e temoche non racimoleremo nulla x loro .

  68. Eccomi Ferrini : ho scritto bisogna decidere cpsa fare non che diventano titolari nel Toro. Chiosa pero lo avrei perlomeno provato nel Toro e del ns vivaio . Diop ormai non e piu un ragazzino va ceduto . Silva avrebbe fatto comodo quest anno specie quando Avelar e Molinaro erano rotti .

  69. Queste sono le trovate della redazione:

    Giulio5627 marzo 2017 at 19:46
    Rispondi

    Djordy, mi riferisco a tutto come contraddizioni, io negli anni 60 e anni 70 non avevo il becco di un soldo, altro che andare allo stadio, fortuna che si mangiasse, tre pasti al giorno garantiti, vivere in sei in due camere e cucina, grande vita, perbacco, e poi, dopo due anni di contingente esuberante, tre volte al distretto, e finalmente congedo alla mano, dal 77 ho trovato impiego, e allora si che era vita, con 280.000 lire al mese, il conto sempre in rosso, da urlare di gioia, a certo dei bei ricordi, ma anche tante difficoltà, ricordo il 1962, 6 anni, mio padre venne a casa con una cartolina, da rabbrividire, era il grande Toro, mandai subito a memoria la formazione, per anni la tenni in evidenza, un simbolo, era l’anno in cui Orfeo Pianelli acquistò il Toro, quello sarebbe stato il passaggio dal quale nacque il Toro di Castellini, Claudio Sala, Ciccio Graziani, Paolo Pulici, Santin, Patrizio Sala, Pecci, Zaccarelli e Salvadori:

  70. Si DJ ,Ajeti a Frosinone giocava talmente bene che non gli hanno rinnovato il contratto lasciandolo libero a noi di prenderlo a Zero euro !!!!!! Se fosse stato decente per la B penso che lo avrebbero trattenuto !!!! Che cavolo a volte dovresti essere un po più realista davanti alla inefficienza!!!!!!!!!!

  71. giordone ma davvero ti aspetti un mercato all’altezza di una società che punta in alto? Dai ti prego sii sincero, già sei un puro, ma in fondo in fondo veramente ci credi dopo 13 anni? Comunque il 15 Aprile mi metto in macchina e vengo su, vengo a vedere i miei figli, dimmi come fare per contattarti , la birra è promessa, mi piacerebbe vederti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui