L’ iniqua spartizione dei Diritti TV …

In questi giorni abbiamo assistito all’asta andata a vuoto per il Bando dei Diritti TV della SerieA relativo al triennio 2018-2021:

Facendo seguito anche all’ottimo articolo di Roberto Bertoglio, volevo aggiungere qualcosa e se possibile entrare un po piu nei dettagli .

L’ asta è andata a vuoto invece tutti, da Infront a Tavecchio , probabilmente si aspettavano un offerta complessiva di 1 miliardo , male che vada 900 milioni di Euro.

Come no . In pratica è rimasta solo Sky, essendosi tirate indietro le altre e si sa che il regime di monopolio non è consentito e anche fosse la prenderebbero nel frack solo gli utenti cioè noi

Ma Ci sono talmente tante astruserie nel Bando proposto che mi sarei stupito del contrario.

Non sono un professionista , scrivo qui gratis e nel poco tempo libero giusto per puro divertimento, ma analizziamo un momento tutto quel che ho raccolto dal Web

Iniziamo dalla descrizione dei cinque pacchetti : io onestamente, sarò un po’ gnugnu ma ci ho capito poco o nulla :io proprietario del decoder Sky , ho pagato e pagherò fino a fine campionato prox per vedere il Toro ma anche tutta la SerieA. Potendo scegliere di volta in volta quale guardare.

Ecco qua la descrizione pubblicata prima del bando:

Tra i cinque pacchetti proposti, il più completo è il D, che include Satellite, Digitale Terrestre, Internet, IPTV e/o Wireless per Reti Mobili. In esso sono incluse 324 partite all’anno, per un costo complessivo di 400 milioni a stagione.  Comprende le partite di 12 squadre, con 132 sfide in esclusiva. I pacchetti A e B includono invece 248 partite di 8 squadre, hanno un costo base 200 milioni di euro e sono destinati a Sky e Mediaset Premium. Nel pacchetto A ci saranno la prima e la quarta squadra per bacino di utenza, la terza neopromossa e l’ultima per bacino di utenza rimasta in Serie A, mentre l’ipotesi B conterrebbe la seconda formazione e la terza per bacino di utenza, oltre alle prime due neopromosse. 

Capitolo a parte meritano i diritti per la trasmissione sul web, distinti nei pacchetti C1 e C2 con le stesse formazioni dei pacchetti A e B, per un valore minimo pari a circa 100 milioni di euro. Tre anni fa i diritti Internet non vennero assegnati: ora è anche grazie al loro valore che la Lega punta a recuperare almeno un miliardo di euro dal bando. In soldoni, chi vorrà trasmettere tutte le 380 partite di Serie A dovrà comprare il pacchetto D e abbinarlo a uno tra i pacchetti A  e B. Un aspetto con il quale le stanze dei bottoni delle principali emittenti dovranno confrontarsi:

Riassumendo 5 pacchetti : A e B dedicati solo a Sky e Mediaset , C1 e C2 per il Web , e il pacchetto D che include tutte le tecnologie . Un emittente che volesse trasmettere tutte le partite di Serie A dovrebbe sborsare più che in passato ( almeno 600 milioni)

Già qui mi si storce il naso ….non mi risulta infatti che si fosse fatto molto per aumentare l’appeal della Serie A rispetto a Premier, Liga, Bundesliga e temo presto anche Ligue 1 . E allora forse si dovevano fare bandi formulati diversamente …

La domanda che sorge spontanea è : perché la Serie A è meno attraente ad esempio della Premier League ( oltre che purtroppo della Liga e della Bundesliga) ?

I motivi sono tanti, ma tra i principali, come anche accennato da Bertoglio, ci sono le infrastrutture inadeguate e non in linea con gli stadi inglesi, tedeschi, spagnoli e spesso francesi. Questo comporta stadi a volte non pieni e quindi meno appeal con poche eccezioni ….

Ma quello principale è la competitività assente , da sei anni vincono sempre gli stessi, guarda caso gli stessi che si sono fatti lo stadio a spese proprie ma anche molto a spese pubbliche . E perché questa competitivtà è cosi assente in Italia in confronto all’ Inghilterra che prendo ad esempio ?

Beh iniziamo con mostrare la ripartizione dei diritti telvisivi inglesi e quella dei diritti italiani giusto per un confronto:

 

spartizione-diritti-premier-jpeg

Ecco qui sotto i dati del triennio attualmente in corso per la SerieA che si concluderà con il Campionato prossimo :

spartizione-diritti-seriea-jpeg

Quelli che si vedono essendo stati concordati all’inizio del precedente triennio mostrano squadre oggi in B.

In poche parole in Premier tra la prima in classifica , il Chelsea e l’ultima , il Sunderland, la differenza è di 50 milioni di Sterline ( circa 55 milioni di Euro) con il Sunderland che prende comunque oltre 100 milioni di Euro l’anno

E’ la differenza che c’è in Italia tra Juve e Fiorentina !!!…ed è molto più della differenza tra Juve e Toro. Tra prima e seconda, non come classifica finale ma come diritti, la differenza è di 20 milioni. In Premier in una fascia di 20 milioni ci stanno 7 squadre !!!

In pratica nel triennio i gobbi prendono qualcosa come 180 milioni piu del Toro, 150 piu della Fiorentina, 60 più del Milan che è la seconda come diritti e 90 piu della Roma o del Napoli. Facendo due conti la Juve ogni 3 anni si becca un Higuain in piu rispetto al Napoli. E questo senza calcolare gli introiti legati alla Champions che poi è diretta conseguenza dei maggiori incassi e quindi del mercato

E tralasciamo che in 3 anni una Juve prende circa 240 milioni in più di una neopromossa….

La conclusione è soltanto una:

Se si vuole rendere DAVVERO più competitiva la Serie A , non serve o non basta ridurre la stessa da 20 a 18 squadre, sempre che serva . E’ NECESSARIO RIVEDERE I PARAMETRI SECONDO I QUALI I DIRITTI SONO RIPARTITI.

Non è difficile , basta aumentare la quota fissa che spetta a tutti ( in Inghilterra è sui 90 milioni di € mentre in Italia è solo il 40% ) e poi aggiungere le varie percentuali ma come peso minore legate a bacino d’utenza ( per accontentare le TV) ed eventualmente risultati sportivi .

Anche perché chi vince e va in Champions e poi continua, guadagna già di più anche da questo. E il gap aumenta aumenta aumenta senza sosta . BASTA . Se si vuole davvero rendere piu interessante la SerieA , vanno supportate economicamente anche le squadre minori , altrimenti in Italia non solo non vedremo mai un Leicester, ma probabilmente neanche un Arsenal o un Liverpool , tanto per citare formazioni di alto livello, o un Manchester City o United .

Poi ci sono altre regole da introdurre , come ad esempio il limite agli acquisti, limite ai tetti di ingaggio, meno potere ai procuratori o DS che non possono contattare prima un giocatore sotto cottratto che la sua squadra…Ma qui entriamo in regole che devono essere riviste a livello Europeo non solo italiano.

Cari Tavecchio e C : volete la soluzione ? Ve l’ho appena scritta, e credo che gradualmente , senza mettere in crisi i calcoli budgettari di nessuno, vada applicata.

Dopdichè l’idea di una TV della Lega, appoggiata anche da Cairo, non mi sembra cosi peregrina se serve a bilanciare meglio i diritti di ogni squadra….voglio vedere cosa succecde sul mercato quando una Juventus invece di avere 300 milioni in 3 anni solo dalle TV a fronte di un Toro che ne riceve 120 , o un Napoli che ne riceve 200 , inizia ad avere entrate di soli 2-3 milioni superiori al Napoli e di ” soli” 40-50 milioni superiori al Toro  , soldi che fra l’altro si aggiungono agli introiti derivanti dalla Champions League oltre che dagli sponsor.

Ridurre il gap economico tra le squadre di vertice e quelle che seguono sarebbe il primo passo per una SerieA davvero intrigante, nell’interesse anche delle stesse Società piu ricche.

Poi la mia è solo un opinione di tifoso ,. mi chiedo cosa ne pensano gli altri tifosi granata come me

FVCG

Djory64

ABOUT THE AUTHOR: Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa#

Sono granata dal 1972
  • se la politica non fa una legge che dice: le squadre di serie A prendono gli stessi identici soldi divisi in parti uguali, SCORDATEVI RIFORME.

    Ci vogliono 15 voti su 20 e juve milan inter roma fiore e sassuolo (lazio dipende) non sono d’accordo a dividere in parti uguali. La cosa ridicola è il sassuolo che ci andrebbe a guadagnare e inter roma milan che prenderebbero di meno si, ma ma non subirebbero il danno che subirebbe la juve. Ridicoli !

  • francesco67 13 Giugno 2017 at 16:14

    Djordie devo dirti la verità tu mi disorienti. Da un lato mi dici che credi poco al fatto che Cairo sia in qualche modo dipendente dai poteri forti dei mafiosi bianco e neri, tesi che io adotto da tempo perché altrimenti non si spiega come un imprenditore capace non sia riuscito a rendere il Toro dignitoso, in 12 anni anche un imbecille avrebbe fatto meglio. Poi invece mi parli di dislivello abnorme tra la juve e gli altri. Come risolvere il problema? Risposta difficile come si fa a cambiare un sistema dove le regole le decidono loro? Sarebbe come voler risolvere il problema dei vitalizi lasciando decidere a chi ne beneficia. Forse l’unico vero modo per ottenere qualcosa sarebbe la drastica partecipazione per 2 anni da parte delle squadre di fascia medio bassa con una formazione della primavera o giù di li. Come a dire adesso il campionato fatevelo da soli e vediamo quando riuscite ad essere appetibili alle emittenti tv.

  • basterebbe fare giocare la primavera contro la juve…..ma tutti…..poi vedi dove finiscono gli ascolti…..e gli sponsor esteri…

  • francesco67 13 Giugno 2017 at 16:23

    E pensare che Buffon si sentiva indignato per come la gente avesse festeggiato per l’ennesima dipartita della juve dalla champions ci vuole pure una faccia di cazzo per non capire che la gente festeggia  perché i primi antisportivi sono loro. Solo che la loro è un’antisportività più sottile più subdola più sottotraccia ma è la più viscida e la più schifosa.

  • ma infatti.

    per avere una tabella stile premier la june ne dovrebbe avere 60 e l’ultima 40.

    voglio proprio vedere….

  • juventus ladra e mafiosa, lo sanno tutti.

    calciopoli, dopingopoli, la coppa del 85 vinta nel sangue, la coppa 96 vinta per mancanza di controlli del sangue. tutti i trofei vinti dal 1920 a oggi, RUBATI.

    LADRI !

    ora rubate pure i soldi della paytv LADRONI BIANCONERI, SIETE LA VERGOGNA DI TORINO.

    FECCIA.

  • adesso il galera il presidente agnelli, per rapporti con l’andrangheta.

    MAFIOSI.

  • quelloche, PULICICLONE quotate, voi che siete antijuventini.

  • Pupi57 13 Giugno 2017 at 21:27

    giordone tu pensi che bracciomozzo ti prenda un iguain ogni 3 anni se avesse quelle entrate?

  • Pupi57 13 Giugno 2017 at 21:28

    con tutto il contorno?

  • Djordy64 13 Giugno 2017 at 21:30

    @Marjanovic : concordo e quoto quel che hai scritto, anni di furti e vergogne e non hanno mai pagato a parte l’unico anno di B e id due scudetti poi subito recuperati

  • Fabry C 13 Giugno 2017 at 21:37

    Credo che questo articolo metta in evidenza il fatto de il perche’ le merde vincano da sei anni, e’ impossibild poter competere con la giuve…..dopo che la casa madre si e’ trasferita in Olanda, hanno pensato bene di crearsi un campionato italiano sulla falsariga di quello olandese.
    Una vince, le altre si attaccano al c…
    Come al solito gli piace vincere facile

  • Fabry C 13 Giugno 2017 at 21:39

    Bravo djordy, meriti il pulitzer……nessun giornalista sportivo(di regime) avrebbe il coraggio di scrivere un articolo come il Tuo.

  • Djordy64 13 Giugno 2017 at 23:57

    Francesco : Cairo non c’entra nulla con questa spartizione dei diritti TV. E non è succube dei poteri forti juventini o meglio non cosi tanto come molti suoi predecessori.

    Ha altri difetti come quello di non voler rischiare o non fare mail il passetto in piu …

    Hai ragione sul fatto che le regole le fanno anche loro , e quindi non credo che le cambieranno, ,ma col tempo potrebbero doversi adeguare. La zero competitività della Serie A danneggia anche loro cosi come il minore appeal rispetto ai campionati maggiori….e la Ligue 1 non è lontana da noi …

    Non puo essere che una squadra già piu ricca di suo prenda 2-3-4 volte quello cheb prendono altre società. Non esiste e basta non ci sono discussioni

  • Djordy64 14 Giugno 2017 at 0:12

    @Marjanovic : Grande Marja ho scatenato la tua filo juventinità ;;))

  • Djordy64 14 Giugno 2017 at 0:17

    Pupi57 : bah anche un bracciamozze farebbe un gran mercato con tutti quei soldi …guarda che non credo che MR Agnelli con un settimo delle entrate farebbe cose grandiose….

    Pecunia non olet puppone

    Tanto a fine Agosto potremo discutere animatamente sulle operazioni di Cairo in una situazione economica finalmente molto buona per il Toro. L’unica cosa a cui Cairo deve ora fare attenzione è il monte ingaggi complessivo di chi al Toro c’è gia per cui se le entrate fisse non aumentano, gli aumenti di ingaggio dei vari Belotti, Baselli, Zappcosta, Barreca , Benassi  ecc andranno pagati parzialemte con una fetta del monte plusvalenze e degli attivi di bilancio

  • Djordy64 14 Giugno 2017 at 0:22

    Grazie Fabry troppo buono. Purtroppo non sono un giornalista ma un tifoso profondamente granata e ovviamente libero da condizionamenti di qualsiasi tipo. Una parte di ciò che ho scritto l’ho preso come spunto da altri ma il succo resta questo.

    Con queste regole , cioè con alcune squadre che prendono molto di più dai diritti TV e prendono sempre di piu grazie alla Champions League, e quindi anche dagli sponsor, non ci sarà mai una SerieA competitiva e per veder vincere una squadra diversa dai gobbi bisogna temo sperare negli investimenti cinesi sulle due milanesi, quelle che piu della altre si avvicinano come diritti ai gobbi.

    La Roma quest’anno è un incognita, il Napoli spero possa migliorare quel tanto che basta per fare il salto di qualità e tagliare il gap con i gobbi.

  • GianToro 14 Giugno 2017 at 10:43

    Buongiorno a tutti, vi leggo da molto tempo ma solo ora mi sono deciso a partecipare attivamente per quanto possibili. Concordo in pieno con l’articolo da te scritto! mi sono permesso di visualizzarlo per percentuali, dove credo si evinca maggiormente l’iniquità che tu hai perfettamente sottolineato nell’articolo:

    TEAM
    TP
    %

    TEAM
    TP
    %

    CHELSEA
     £     153,20
    6,14%
    0,15%

    JUVENTUS
     €   103,10
    11,2%
    2,47%

    MAN CITY
     £     149,40
    5,99%
    0,04%

    MILAN
     €     80,30
    8,7%
    0,23%

    TOTTENHAM
     £     148,50
    5,95%
    0,00%

    INTER
     €     78,20
    8,5%
    0,66%

    LIVERPOOL
     £     148,40
    5,95%
    0,19%

    ROMA
     €     72,10
    7,8%
    0,26%

    MAN UNITED
     £     143,60
    5,76%
    0,04%

    NAPOLI
     €     69,70
    7,5%
    1,55%

    ARSENAL
     £     142,70
    5,72%
    0,41%

    LAZIO
     €     55,40
    6,0%
    0,45%

    EVERTON
     £     132,40
    5,31%
    0,19%

    FIORENTINA
     €     51,20
    5,5%
    1,07%

    SOUTHAMPTON
     £     127,60
    5,11%
    0,19%

    TORINO
     €     41,30
    4,5%
    0,44%

    LEICESTER
     £     122,80
    4,92%
    0,03%

    SAMPDORIA
     €     37,20
    4,0%
    0,06%

    WEST BROM
     £     122,00
    4,89%
    0,00%

    BOLOGNA
     €     36,60
    4,0%
    0,04%

    BOURNEMOUTH
     £     121,90
    4,89%
    0,08%

    GENOA
     €     36,20
    3,9%
    0,23%

    WEST HAM
     £     119,90
    4,81%
    0,11%

    PALERMO
     €     34,10
    3,7%
    0,04%

    C PALACE
     £     117,10
    4,69%
    0,23%

    CHIEVO
     €     33,70
    3,6%
    0,02%

    STOKE
     £     111,40
    4,47%
    0,04%

    UDINESE
     €     33,50
    3,6%
    0,19%

    WATFORD
     £     110,40
    4,43%
    0,04%

    ATALANTA
     €     31,70
    3,4%
    0,06%

    BURNLEY
     £     109,50
    4,39%
    0,15%

    SASSUOLO
     €     31,10
    3,4%
    0,39%

    SWANSEA
     £     105,70
    4,24%
    0,04%

    VERONA
     €     27,50
    3,0%
    0,08%

    MIDLESBRO
     £     104,60
    4,19%
    0,04%

    EMPOLI
     €     26,80
    2,9%
    0,52%

    HULL
     £     103,70
    4,16%
    0,15%

    CARPI
     €     22,00
    2,4%
    0,00%

    SUNDERLAND
     £        99,90
    4,00%

    FROSINONE
     €     22,00
    2,4%

     £  2.494,70

     €   923,70

     

  • caro fabio pelodiculo vedi che tu alla juve non hai vinto niente.

    ZERO SCUDETTI.

    COME LA JUVE CHE HA ZERO SCUDETTI.

  • Pupi57 14 Giugno 2017 at 14:54

    giordons la gobba vuole vincere tutto bracciomozzo vuole solo far soldi.

  • Djordy64 15 Giugno 2017 at 13:34

    @Giantoro : e vero le tue percentuali sono chiare danno l idea ancora piu marcata della diversa spartizione. Non c e slternativa bisogna seguire l esempio della Premier ….E vefere finalmente una squadra NON a striscie verticali lottare o vincere un tricolore…un campionato dove fino in fondo non hai certezze e vedi Roma Napoli Lazio Fiorentina Toro e magari ogni tanto Cagliari tornare a vincere un tricolore …

  • Djordy64 15 Giugno 2017 at 13:37

    @ Marjanovic : ? Non l ho capita chi e fabio pelodiculo ? Capello ?

  • Djordy64 15 Giugno 2017 at 13:38

    Marja Era lui l allenatore degli scudetti revocati ? Non era Lippi non ricordo ?

  • Djordy64 15 Giugno 2017 at 13:41

    Pupi. La gobba vuole vincere non solo sul campo Cairo vuole vincere non solo nel portafogli . Fidati che la strada intrapresa e giusta e SE non ripetera certe cazzate si torna a vincere quslcosa e non parlo solo di singole partite

  • antijuve 18 Giugno 2017 at 12:57

    Lo sanno tutti che la ripartizione dei proventi calcistici è da campionato nord Coreano… Ma la squadra del regime non si tocca.. Che schifo

Lascia un commento