Toro d’attacco senza mezze misure

0
97

Sharing is caring!

Toro d’attacco senza mezze misure

 

 

Ora qualcuno s’incazzerà perché ho scritto d’attacco, 3 gol fatti e almeno altri 5 o 6 sbagliati di un soffio non mi pare poco. Anche perché se non ne segniamo 5 o 6 finisce sicuramente male, con una difesa che ogni giornata ci regala un errore evidente. Oggi stavamo riportando in gara l’Udinese, in una partita che era francamente chiusa. Spesso io me la sono presa con lo schema Mihajlovic, troppo pochi due in mezzo al campo, ma domenica come oggi sono stati errori dei singoli a zavorrarci. Moretti con la Samp, N’Koulu oggi, detto che il centrale ex Lione è stato anche tra i migliori. Ma si deve fare meglio. A livello di concentrazione e di prestazione in generale. Lyanco, bravo io ci credo, che spinge ingenuamente Lopez, Ansaldi che perde una palla sanguinosa e poi rimedia, insomma sono due azioni nel finale che ci potevano costare care. A parte il rigore. Poi Lyanco alla “prima” è andato bene, Ansaldi strepitoso a sdraiarsi davanti a Sirigu ed evitare il pareggio. Ma dal miglioramento di questi particolari non può che passare la nostra stagione con ambizioni europee. Comunque una buona notizia c’è: Lopez non ha segnato e i nutrizionisti torinesi sono scagionati, è sempre una lavatrice. Davanti poi che puoi dirgli su…tre gol, con un regalo di Scuffet, ma tante occasioni create, ribadisco non si possono fare 8 o 9 gol a partita. Il Gallo oggi è tornato monumentale, ha sbagliato un solo passaggio lacrimoso per un contropiede che poteva essere fatale. Adem è stato bravo, continuo e ora segna pure tanto. Iago mi è piaciuto, meno mi è piaciuto Niang, che nel secondo tempo però qualche segnale l’ha lasciato. Aspetto ancora qualche domenica per dare un giudizio. Sirigu rimane una certezza. 11 punti e una classifica ottima, certo con avversari abbordabili. Ma vincere non è mai facile. Ora ci aspetta il derby, il cuore non mancherà, ma lavorare in questi due giorni proprio sui particolari, e poi giocarlo senza paura, chiedere a questa squadra di difendersi è un paradosso. Partita da animi forti, tornerà Moretti, se lo merita. Ci vuole una punta in meno forse, anche se le alternative in mezzo al campo sono poche. Ci vuole tanta grinta. La VAR c’è, chi la chiama ancora non si è capito ma va bene così.

1 commento

  1. Concordo in pieno con te e con l ultimo commento di Diego80 che non so se siete la stessa persona . Piu protezione siuterebbe . Non essendo Niang ancora al 100% metterei a centrocampo 3 uomini : Rincon Acquah e Baselli con Rincon al centro Baselli a sx e Acquah a dx ma facendo un 442 intelligente con. Liaic libero di muoversi dietro al Gallo e Iago un po piu arretrato a dar man forte al centrocampo . Forse cosi snaturiamo un po Baselli costretto piu sull esterno ma avremmo piu protezione . Forza ragazzi

  2. In pratica sarebbe un 4411 innfase di non possesso e 433 in fase di attacco . Il 4231 con Niang o Berenguer ancora non al top o riluttanti a rientrare x coprire con i gobbi sarebbbe un rischio

  3. In questo modo avremmo poi la possibilita di inserire Valdifiori nel suo ruolo in caso di stanchezza di un mediano o in caso di necessita di dare ordine o respiro alla manovra. E avremmo cosi anche l alternativa se necessario di inserire una punta al fianco del Gallo al posto di Iago che potrebbecessere Niang senza obblighi di copertura con in 4312 e Liaic dietro a Gallo e Niang ma questo solo se necessario

  4. sarà interessante vedere gli accorgimenti tattici di Miha per il derby … uomini in forma ne ha quindi vediamo se riesce a farci fare un passo avanti dall’anno scorso … un pareggio che ci stava stretto !!

    FVCG

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui