Un pareggio molto amaro

Ultima giornata del girone d’andata e ultima dell’anno solare 2017: il Toro era chiamato alla vittoria, sia per dimenticare la scialba prestazione di Ferrara di una settimana prima, sia per muovere quella classifica, resa avara dai troppi pareggi collezionati. E invece, la partita si è risolta con un nulla di fatto, e i granata hanno perso l’occasione per agganciare Atalanta, Fiorentina e Udinese, rispettivamente sconfitta in casa dal Cagliari, fermata sull’1-1 a Firenze dal Milan e nuovamente vittoriosa sul campo del Bologna, prossimo avversario del Toro, alla prima giornata del girone di ritorno. Che filotto di vittorie hanno inanellato i friulani dopo il cambio d’allenatore: ben cinque consecutive, e con i tre punti, il balzo in classifica è significativo. Il Toro non riesce a compiere quel salto di qualità, che sarebbe prodromico alla sua collocazione nei piani alti della classifica, e quindi al conseguimento dell’obiettivo stabilito ad inizio campionato.

L’assenza di diversi titolari, tra cui il Gallo Belotti, giustifica solo parzialmente una prestazione, sì generosa, ma poco concreta, perché i tanti tentativi fatti non hanno portato al gol, sia per l’imprecisione dei granata, sia per un paio di parate super di Perin, risultato il migliore in campo. I sette punti di differenza in classifica tra granata e  genoani si sono visti tutti in campo, anche se alla fine il Toro ha rischiato di subire un gol, che sarebbe stata una beffa clamorosa.

Finalmente si è visto il Niang che tutti aspettavamo, voglioso, propositivo, pericoloso. Evidentemente il gioco da prima punta è consono alle sue attitudini, anche perché non è gravato da compiti di ripiegamento che il Mister gli chiede quando gioca da esterno. Anche Berenguer è piaciuto; un suo tiro spettacolare all’incrocio dei pali sarebbe andato in rete se Perin non si fosse superato con una gran parata. Ma lo spagnolo si è fatto apprezzare anche per l’impegno che ha profuso e la vivacità che ha messo in campo, soprattutto nel primo tempo. N’Koulou si è confermato una sicurezza, e sarebbe opportuno che la Società esercitasse quanto prima il diritto d’opzione perché Nicolas deve diventare un asset, a tutti gli effetti, del Toro.

Per contro, Gustafson e Boyè, negli scampoli di partita giocati, hanno dimostrato di non essere da Toro; andrebbero mandati a “farsi le ossa” come si suol dire, nella serie cadetta.

Nell’edizione odierna del “Corriere della Sera – Torino”, il Patron Cairo ha parlato della necessità di un salto di qualità, perché l’obiettivo di inizio campionato deve cercare d’essere, in ogni caso, perseguito. Dopo le prove contro il Genoa, di Niang e Berenguer, si potrebbe ipotizzare il primo come vice Belotti e lo spagnolo nuovo punto di riferimento sulla fascia. Partendo da queste basi, la Società potrebbe puntare su giocatori da inserire come centrocampista, e come esterno basso di destra, per esempio.

Una cosa è certa, e cioè che il Toro è in ritardo di quattro punti rispetto allo scorso campionato, quando al giro di boa aveva totalizzato 29 punti, contro i 25 attuali. Troppo pochi per pensare di raggiungere l’Europa League e al di sotto di quelli oggettivamente sperati, perché l’organico di quest’anno è migliore del precedente, checché se ne dica. La squadra manca spesso di personalità, di autostima, di grinta per portare a casa il risultato, come è successo contro il Genoa. C’è da augurarsi che i granata non si “scansino” mercoledì 3 gennaio 2018, quando all’Allianz Stadium affronteranno gli juventini nei quarti di finale di Coppa Italia. Il Toro deve onorare la maglia con una grande competizione, senza timore reverenziale, mettendo in campo tutto quello che ha, ed anche di più, affinché i suoi tifosi vadano fieri della loro squadra, a prescindere.

Franco Venchi

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • mauro.re 31 Dicembre 2017 at 19:43

    E dal post tu vai fiero di questa società di infam.i ………………

  • mauro.re 31 Dicembre 2017 at 19:46

    Un assuefazione alla mediocrità in cui questa persona ci ha abituato( Cairo) ,ma che molti di NOI non digerira mai ……..e ribadisco il Torino FC 2005 ( cairese) nulla ha a che fare con AC Torino 1906 !!!!!!!

  • PupiGol57 1 Gennaio 2018 at 2:35

    Ma di quale granata state parlando buffoni impenitenti?

  • PupiGol57 1 Gennaio 2018 at 2:45

    Il Toro è un altra cosa un altro pianeta, voi nn c’entrate una mazza ma almeno lo sapete redazionedicuoretoro.it? Di quale Toro state parlando? Di questra squadra comandata da uno che si chiama cairo o del vecchio toro nato nel 1906???? Vi siete appropriati anche del Toro trasformando TORO A.C.1906 In torino f.c. 1906, ma fate schifo lo sapete o no??

  • topotoschi45 1 Gennaio 2018 at 16:08

    Dopo l’articolo, sempre più convinto che un bel tacere non fu mai scritto. Tifosetto ogm, inutile e dannoso

  • granatoroale 1 Gennaio 2018 at 18:56

    E’ dura tifare per la mediocrità, il tifoso non la accetterà mai. Nessuno vuole lo scudetto poichè gli investimenti sarebbero davvero insostenibili, ma nemmeno una società che racimola ad ogni mercato scarti, anziani ed infortunati che nessuno vorrebbe in squadra, mentre la partenze sono quasi sempre illustri

  • dalla mutta 1 Gennaio 2018 at 19:35

    bravo grana e c’e’ chi etichetta come depressione cronaca chi contesta questo coma vegetale

  • topotoschi45 1 Gennaio 2018 at 22:14

    Ridatemi borsano

  • granatoroale 1 Gennaio 2018 at 22:33

    Per chi, come noi, ha vissuto il TREMENDISMO GRANATA questa squadra con spine dorsali molli perchè non sufficientemente irrobustite fa davvero girare i cocomeri e giudichiamo extraterrestri che invece raschia il barile per trovare qualcosa di positivo e di nuovo, qualcosa come Edera e due portieri mentre tutto il resto è delusione amara, purtroppo gallo compreso, un giocattolo che spero non sia rotto per sempre per colpa di una squadra apatica.

  • PupiGol57 2 Gennaio 2018 at 11:48

    per colpa della clausola c’è il blocco-gallo.

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 11:43

    @Topo: @Topotoschi : Ancora con Borsano ??????????? Capisco che Cairo non piaccia finora non ha certo portato risultati o vittorie all altezza del Toro ma Borsano e stato 3 anni in un calcio d altri tempi x farci assaporare una finale ma farci veder parture uno dietro l altro TUTTI gli artefici del miracolo Finale Uefa prima e Coppa Italia dopo .
    E stTo accusato di bancarotta fraudolenta evasione fiscale e non so cos altro x due volte…Ha svenduto intascando ivsokdi x aggiustare la Gima Benedetti Lentini Sordo Bresciani Del ns vivaio ha ceduto subito Vazquez Casagrande Policano Fisi Scifo Marchegiani Missi Annoni Bruno …ha venduto tutto e tutti e ci ha lasciato in mano a un notAio checera d accordo con lui svendendo poi Silenzi Aguilera Sergio Fortunato e tutto il vendibile …vivaio prima diatrutto poi dopo cessione a Calleri azzerato …GRAZIE AL TUO BORSANO NOI STIAMO PAGANDO LE CONSEGUENZE ANCORA OGGI FALLIMENTO CON CIMMINELLI INCLUSO ….Se proprio devi nominare un presidente da ricordare questo e Pianelli …inutile riempirsi labocca con nomi citati a cazzo

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 11:52

    Granatoroale : Edera Lyanco Nkoulou Falque Milinkovic Sirigu Liaic Berenguer Rincon Obi Baselli Ansaldi Barreca Belotti Acquah in attesa di Bonifazi Parigini Aramu Oukhadda Millico DeLuca Buongiorno Kone e tanti altri giovani e con la convinzione che Boye non sia scaso cosi come Niang si sia svegliato e con ilgrande apporto professionale di Moretti e Burdisso …A me non pare una squadra ne molle ne scarsa
    Poi uno puo sparare le opinione come piu gli piace sui giocatori e ovviamente su Sinisa
    Sinisa resisti ma anchecse le assenze son pesanti metti in campo una squadra degna che di perdere derby ne ho le palle piene pure io

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:10

    hai rotto il kazzzo adesso, l’evasione fiscale è lo sport preferito di tutti gli imprenditori degni di nome in Italia, tu e braccccino siete penosi, borsano nn ha mai fatto patti coi gobbi come invece fa tuo zio, a chi cacchioo dà fastidio cairetto?? A nessuno! Fa solo soldi per sè senza onore e senza pungere nemmeno e se ne sta bello zitto. Borsano vinceva i derby e dava mollto fastidio altro che scambi maglia e seggiolini del kkazzzo. La catena della lingua inizia da lui, esso lecca la vecchia signora e tu lecchi lui, minnnchia che incesti a baraonda.

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:13

    e nn fare paragoni di uomini che nn stanno nè in cielo nè in terra, i gobbi vincevano tutto(tranne la champion) anche allora ma se proprio ti piace giocare a figu, allora ti dico che baggio nn era affatto inferiore all’attuale duebale nè vialli a merdzukic

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:18

    avevamo anche 4 primavera all’altezza: Cois, Poggi, Venturin e Sordo; adesso abbiamo molinaro desilvestri e due nonni:

     

    Luca Marchegiani

    Raffaele Sergio
    46′

    Roberto Mussi  86′

    Luca Fusi

    Pasquale Bruno

    Enrico Annoni

    Giorgio Venturin

    Gianluca Sordo

    Daniele Fortunato

    Casagrande

    Carlos Aguilera

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:19

    se il calcio è per te come un tartufo per un eschimese, datti al polo.

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:21

    tu fai nomi e parli di fuffa, ci sono uomini nella nostra rosa che nn valgono proprio una minkkia i fatti e la storia restano invece, cosa racconterai ai tuoi nipoti di questi 13 anni di toro? Una qualificazione uefa per il fallimento del parma, o 4/5 vittorie eclatanti e basta?

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:27

    13 e tra poco 14 anni di oblìo e nullità sono un risultato da raccontare a chi?? Con noi ci stai provando ma sei tanto patetico, il tifo nn c’entra qui, tu nn sei tanto in quadro, non sei convinto neanche te ma di che parli?? Solo Se si va indietro si può parlae di qualcosa, di scudetti rubati,secondi e terzi posti, champions, uefa coppe italia, è vero nn siamo mai stati il Real o il Bayern, ma siamo il Toro, forse siamo rimasti in pochi come dice il tuo socio struppio, ma noi abbiamo da raccontare cose onorevoli non fake come tuo zio, palancaio come pochi, godevo anche a Toro-Mantova come un riccio perchè quello era ancora il Toro! Sta storia del kkazzzzo che son cambiati i tempi sono scuse per voi depressi e paurosi, i tempi cambiano il Toro resterà ancora, a patto che questo usuraaio se ne vada presto.

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 12:30

    E lasciami dire che eravamo la piu bella curva d’Europa!! Mi senti?? E R A VA M O!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ci saranno dei motivi anche su quesa cosa, i tempi che son cambiati??

    mmmuuuuaaaaaaaaaaaaaahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Piero 3 Gennaio 2018 at 13:04

    Mandare a ramengo la Maratona è stata l’azione più vile che si potesse escogitare. Vedere che non si fa nulla per ricucire lo strappo mi avvilisce e mi rattrista.

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 13:11

    quando se ne andrà tornerà ognuno al proprio posto.

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 3 Gennaio 2018 at 13:23

    Minchia DJ, questa volta l’hai fatto proprio incaz zare di brutto, muuuuuhahahahah!!!

    Pupi veramente in formato derby, spettacolare, applausi, chapeau, sipario!!!!

  • Marco Corti 3 Gennaio 2018 at 15:00

    Toro 71, sono più o meno tre anni che ti scappelli e ti consumi le mani davanti alle stesse identiche minkiate.

    L’unica cosa veramente auspicabile sarebbe il SIPARIO, inesorabile e definitivo su queste terrificanti conversazioni, incredibilmente ripetitive e monotone.

  • marco. 3 Gennaio 2018 at 15:05

    Bravo Pupi! Totalmente d’accordo con quello che dici…..e scrivere che “grazie a Borsano noi stiamo pagando le conseguenze ancora oggi” è una boiata che non sta nè in cielo nè in terra….ma ti rendi conto di quello che dici pur di difendere cairo??

    Borsano era un tifoso e sicuramente una squadra e una società forte davano fastidio ai gobbi, poi lui sicuramente ci ha anche messo del suo ma dare la colpa a lui del fallimento davvero non si può leggere

    La differenza fondamentale, quella più rilevante, è che Borsano alle merd…. dava fastidio mentre cairo e petracchio non perdono occasione per farci affari insieme

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 16:11

    @Toro71 @ Pupigol : sai che mecfrega a me se si inkazza il puppone ? Non me nevfrega ina mazza di voi depressi cronici . Io a differenza di molti di voibsono abbonato e seguo la squadra non solo moralmente ma anche materialmente . Cicci belli IO PAGO PER SEGUIRE LA MIA SQUADRA voi che fate ? Io pago lo stadio x me moglie ecfigkio e pago Sky e compro spesso materiale originake granata da Carlo Testa. Voi cosa ca…o fate qual e il contributo vostro ?
    Siete abbonati ? Andate allo stadio ? Andate al Fila a incitate i ragazzi e Sinisa quando spre ai tifosi ?
    A me di chi spala letame da tastiera non frega una mazza ok ???
    Sexpoi pupponexsi inkazza mi spiace x ibsuoi nervi e coronarie ma prima di sparare insulti e minkiate si prenda gocce di lexotan magari ragiona meglio
    Ha ragione Corti certa roba non si puo leggere Dio che pallema pensate a tifare almeno quello ….di Cairo non mi frega nulla ma presidenti che in 3anni ci fanno fallire come Borsano Cimminelli o simili ionon vogliopiu vederne Echiaro ?????Vincere due derby o una coppa italia x poi passare20anni di merda tra B e fallimenti non mi interessa .
    Io voglio vincere in modo stabile e cotante a costo di dover aspettare altri 2anni ….con o senza Cairo

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 16:26

    @ Pupigol : poi prima divreplicare informati . I gobbi quell anno arrivarono quarti in campionato …altro che dominatori da 6anni di fila …Erano reduci da un 7 posto due anni prima e un 2 posto l anno prima . Avevano rinnovato la Rosa e avevano fatto un campionato mediocre x le loro abitudini . Erano battibili e noi libittammo fuori frazie a due bei pareggi l ultimo 2-2 a casa loro io c ero allo stAdio lobsai ???? Si giocava su 2match e non era a casa loro ma nostra era un derby vero . Chi fa confronti con oggi non ha capito una min..a e fa finta di non capire solo x il gusto di spalare
    Questa juve e piu ricca e rinforzata dai soldi e dal suo stadio offerto dalle istituzioni
    Piantala di vivere nel passato sveglia kazzo anche tu
    Ma ne parleremo faccia a faccia se verrai a Milano
    Forza Toro e Forza Sinisa dai ragazzi solo questo conta

  • dalla mutta 3 Gennaio 2018 at 16:49

    si e con Cairo tra 2 anni vincerai in modo stabile e costante….(a parte che lo dicevi  gia’ 4 anni fa’) ……ma molla l’ ecstasy o altri allucinogeni che e’ meglio

    Molti continuano ad alimentare una donna che lo cornifica ogni giorno …e allora…contenti loro contenti tutti, continua ad applaudire le manite subite in casa o i finti acquisti dei seggiolini del Fila che intanto lui brinda con in cassa 50 mil del Toro (tue parole di fine mercato)

  • Piero 3 Gennaio 2018 at 17:06

    DJ disse: “Io voglio vincere in modo stabile e costante a costo di dover aspettare altri 2anni ….con o senza Cairo”

    Io dico: ” E chi non lo vorrebbe?” La  tua affermazione, amico mio, è semplicemente pleonastica.

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 17:24

    Ecco D J da questo lato sei veramente un pezzo di merd.a equiparabile a quello che scrive in maiuscolo …… Sempre sulla atteggiamento di sentirti un tifoso DOC perche abiti a 5 min dallo stadio questo ti fa sentire più tifoso di altri che magari dalla Sicilia per vedere una volta il toro spende quanto te in un intero campionato ……. Hai la stessa arroganza e supponenza del personaggio ……fai quasi ” schifo”

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 17:24

    No ma il bello è che lui fa i paragoni per primo, poi pretende che nessuno gli risponda, ma secondo voi neanche dicendoglielo chiato in tondo capisce che lui e suo zio ci hanno sfracasssato i marrroni per un numero di anni che intanto passano e noi nn stiamo facendo una mazzza di niente? Ci hanno asfaltato la maratona coi buittafuori e questo parla di Toro? Non se ne accorge che c’è qualcuno nella dirigenza che sta remando proprio contro Il Toro, la sua storia e i suoi tifosi? Tu vai allo stadio perchè nn hai proprio un cazzzxo da fare questo è il punto perchè caro amico simpatizzante dj della cairese, qui di Toro c’è rimasto ben poco, la soddisfazione che mostri con questi dati alla mano è disarmante, sei contento di questo cambio di colori, di metodi, di palle, di stare in campo, di tutto, stanno cambiando tutto e non sono i tempi che stanno cambiando il toro, ma 2/3 personaggi miliardari che lo stanno proprio facendo di proposito, evidentemente prima di iniziare quest’opera in larga scala questi qua hanno iniziato la clonazione di tifosi new age, tu il primo(detto da te) tifoso di questa specie di squadra che si chiama ancora Toro, certo che quell’F.C è la più grossa presa per il kkulo e il più grosso affare della carriera del nr 1 delle edicole! Vai allo stadio e grida Presidente Presidente come quando lo facevamo per Pianelli o Borsano, non proveresti neanche un pò di vergogna??

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 17:31

    Ottimo @ Pupi ………….!!!!!!!

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 17:43

    Mondonico al Gran Galà Granata: “Il nostro è stato l’ultimo vero Toro”
     

    Le serate come queste ti fanno capire che il Toro non morirà mai, ma forse il nostro è stato l’ultimo vero Toro”.

     

    https://www.toro.it/interviste/mondonico-nostro-lultimo-vero-toro/209871/

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 17:49

    E le dichiarazioni degli ex non bastano, Leo ha detto cazzate, Giacomo Ferri ha detto cazzate, adesso anche il Mondo ha detto cazzate?? Ma sparite!! Stessimo giocando in europa da anni, avessimo mantenuto la coostanza sul mercato e in campo, avessero dimostrato di amare il toro sti palancai di adesso vi potrrei anche dare ragione, ma voi volete cancellare quello che è e che è stato il Toro? Se cancellate tutto cancellate anche questa mediocrità di adesso, ma almeno cambiategli nome allora e colori già che ci siete. Ricordatevi nani, il Toro non muore mai, gli Invincibili, Pulici e Graziani Claudio Sala e altre decine sono gia nel cuore del nostri figli (nn credo nei vostri ex di ex), i noistri figli a loro volta lo tramanderanno ai loro figli, il Toro non può morire, noi muoriamo …tutti passano anche i palancai, ma il Toro no, avete gia perso in partenza correndo dietro al vento.

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 17:54

    e adesso andiamo a vedere sti 4 smandrappati che si impegneranno sì, ma hanno pochissime chance, contro questo potere che guida anche gli arbitri e dove tutti stanno zitti di fronte alle ingiustizie a questa mafia, soprattutto il palancaio che gliene fotte a lui? Non gli conviene parlando di palanche…Qualcuno si osa anche fare cambio maglie coi gobbi ma adesso stanno zitti, preferivano impiccare quagliarella……lasuma perde và…

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 19:57

    @Pupigol: ma non mi va di litigare possibile che devi buttarla in rissa ? Come cazzo devo spiegarti che non e di Cairo che mi frega ma del Toro ? Come faccio a farti o farvi capire che seppur sognatore sto coi piedi x terra e non mi aspetto purtroppo sceicchi doetro l angolo ? E che gli anni funesti dal 95 al 2011 hanno pesato come un macigno ? Come faccio a farvi capire che non difendo Cairo ma ilToro di oggi in quanto squDra e tecnico x me degnamente in serie A e che da decimi o noni presto saliremo 2-3gradini continusndo cosi potremo salire ancora ?
    Comunque punti di vista . E seMondo dice cosi in realta ha ragione e io aggiungo chel ultimo vero Toro e stato distrutto non da Cairo ma dai suoi predecessori acominciare da Goveani ovvero ildopo Borsano che hanno iniziato il declino e soprattutto dal calcio moderno imperniato sul business e sui bilanci
    Ma chissenefrega io penso a tifare adesso

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 3 Gennaio 2018 at 19:58

    Mi dispiace caro Corti, ma non posso che reiterare gli applausi a scena aperta ( gli scappellamenti li lascio fare ai sostenitori di Cric, Croc e…Crac)

  • Djordy64#Sinisa Resisti !!# 3 Gennaio 2018 at 20:02

    @Mauro Re : non e la rimavolta che lanci insulti e francamente mi hai rotto le palle e cio che ci sta in mezzo
    Il Toro hovscritto si puo seguire a distanza anche abbonandosi a Sky o comprando cose granata NON solo andando allo stadio
    O parlo arabo io o capisci una maza tu
    Anzi ho profondo rispetto dei granata lontani pupigol compreso e in particolare ne avevo ene ho x chi tifa Toro da lontano
    Ricordo che ce n era uno di Roma chevenivA insultato da quelli come voi xche difendeva la societa
    Inpuo tifare Toro anche a distanza contribuendo .
    Maxse vivattaccate a cairese o altre cagate simili non fate l interesse del Toro ma solo il vs
    A buon intenditor ……

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 20:06

    NO     DJ il vero Toro è morto nel 2005 ed l’ AC TORINO 1906 …….è questo toro FC TORINO 2005 che non ha nulla a che fare con la nostra storia , ma semplicemente come un semplice squadretta  da metà classifica che sopravvive…..e parlo di Società non di squadra !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 20:07

    Saro sempre in prima linea a tifare quando i ragazzi scendono in campo………..non potrò mai tifare per una società e per un uomo che la gestisce cosi infame !!!!!!

  • PupiGol57 3 Gennaio 2018 at 20:09

    figurati dj, già mia moglie mi ha fatto un affronto portando a casa dueppiù

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 20:12

    Tu ti permetti di chiamarmi o chiamarci “depressi cronici”…..spalamerd.a….e per te tutto normale…….le rispsote  le prendi come offese personali………..sei democratico o anche tu “unto dal signore”

  • Marco Corti 3 Gennaio 2018 at 20:24

    “Scappellare”= Togliersi il cappello.

    Nel linguaggio di chi vuol fare il raffinato= Chapeau

    immagino chi ti gira per casa e ti vede applaudire a scena aperta da tre anni un unico ossessivo, ammorbante concetto su un catzo di monitor, può soltanto consigliarti:

    – Ma trovati un catzo di lavoro, un’occupazione, un hobby, una femmina! E soprattutto PIANTALA! Piantatela di triturare i testicoli di chi vuole solo tifare per la propria squadra di calcio! –

     

  • mauro.re 3 Gennaio 2018 at 20:29

    ecco il “terzo” che insegna come vivere la vita…!!!!!!

Lascia un commento