In giornata nuovo incontro con Mazzarri per chiudere: contratto fino al 2020

Il Torino per la successione di Mihajlovic sulla panchina granata è sempre più indirizzato verso Walter Mazzarri. In mattinata i contatti per trovare l’accordo definitivo, con un contratto che dovrebbe essere di due anni e mezzo fino al 2020. L’intesa definitiva dovrebbe essere su queste basi. L’allenatore ex Watford, che ha un contratto oneroso con gli inglesi fino al 2019, in giornata incontrerà il presidente Cairo e il ds Petrachi per arrivare alla chiusura. Il Toro, dal canto suo, spera di chiudere prima possibile così da annunciare la svolta dopo aver deciso di separarsi da Sinisa Mihajlovic, scegliendo così Walter Mazzarri come nuovo allenatore granata. (gianlucadimarzio.com)

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • fabio stuppiello 4 Gennaio 2018 at 11:12

    Non è facile il suo ingaggio avendo un contratto da tre ml netti, ma penso ci siano margini.
    Questo impegno economico non è facile.

  • hamlet 4 Gennaio 2018 at 11:22

    Mazzarri come allenatore e´il migliore che il mercato puo´offrire a questo punto della stagione. E´bravo ad ottenere risultati ma ha due problemi. Gioca di norma con il 3-5-2 cosa che richiederebbe un cambiamento radicale dello schema di gioco. Poi e´un tecnico non bravo a comunicare con i giocatori. Che ad un certo punto si stancano del tecnico con conseguenze sul gioco e sui risultati. Con conseguente esonero finale del tecnico. A questo punto avrei preferito un tragettatore alla Reja. E a giugno il nuovo tecnico. Sarei perfino pronto ad accettare quel gobbo di Gasperini pur di avere uno bravo. Vedremo.

  • Maurizio Scarampi 4 Gennaio 2018 at 12:35

    Mazzarri adesso aspettando che Longo faccia un paio d’anni in A e poi Moreno.

  • biziog 4 Gennaio 2018 at 12:36

    ecco l’ennesimo errore, bisognava aspettare fino alla fine del campionato e prendere Longo, Mazzarri NON lo vogliamo…

  • Maurizio Scarampi 4 Gennaio 2018 at 12:53

    Biziog, perché sei già contro Mazzarri? Ti ricordo che con la Reggina riuscì a salvarsi nonostante la maxi penalizzazione.

    Fece 40 punti e si salvò ma effettivi i punti erano 51 (11 erano la penalità) e si sarebbe qualificato per l’intertoto.

    Vuoi la formazione?

    Campagnolo; Lanzaro, Aronica, Di Dio (32’st Nardini); Mesto, Vigiani, Gazzi, Tedesco, Modesto; Amoruso (21’st Amerini), Bianchi (40’st Nielsen), 

    2 a 0 a Milano al Milan fresco Campione d’Europa.

    Poi, che non sia la simpatia in persona son d’accordo con Te ma mica dobbiamo sposarcelo……

  • biziog 4 Gennaio 2018 at 13:57

    Scarampi, sono contro Mazzarri per + motivi, al di là del fatto che sia antipatico:

    1) le sue squadre sono difensiviste e giocano male

    2) gioca col 3-5-2, modulo che odio

    3) ingaggiarlo per + anni ci impedisce il prossimo anno di prendere MORENO LONGO, allenatore bravissimo e VERO tifose del TORO che fa giocare le sue squadre con la grinta che dovrebbe conttrandistinguerci

    4) prendere un allenatore a metà stagione è SEMPRE un errore

    5) con NOI non c’entra nulla…

    poi come sempre io tifo la SQUADRA, quindi se Mazzarri farà bene sarò con lui, ma io a questo punto avrei aspettato la fine del campionato, tanto in Europa non ci andremo di sicuro…

  • biziog 4 Gennaio 2018 at 14:00

    ah, ultima cosa, con i giocatori che abbiamo il 3-5-2 non è adatto, abbiamo 6 giocatori che giocano sull’ala, ruolo che Mazzarri non considera… poi cambiare la difesa da 4 a 3 in corso d’opera è molto molto rischioso (anche se tanti giocatori nostri conoscono bene il modulo come Burdisso, Moretti e Bonifazi)

  • marco. 4 Gennaio 2018 at 15:09

    Sottoscrivo TOTALMENTE biziog!

  • Fabry C 4 Gennaio 2018 at 15:26

    Sirigu
    Burdisso Nk Moretti (ljanco)
    Ansaldi Rincon Baselli Berenguer Barreca
    Belotti Jago ( ljaic)
    Per questo campionato ….x finirlo insomma.

Lascia un commento