Cantiere granata …preparazione dimezzata?

0
115

Sharing is caring!

Siamo all’8 Luglio

Il mercato ha aperto i battenti anche ufficialmente da ormai una settimana, il raduno c’è già stato ora la squadra va a Bormio

E che cosa è cambiato a livello di Rosa della squadra dopo l’arrivo di Izzo?

Nulla. Tutto come prima con un paio di probabili rinforzi dati in arrivo.

Mazzarri avrebbe voluto determinati innesti e cosi come Ventura prima e Mihajilovic dopo, avrebbe voluto la Rosa quasi al completo da inizio preparazione. E’ logico, si conoscono i giocatori , si preparano le tattiche , si adattano gli schemi, si crea lo spogliatoio, si forma la squadra.

Invece no: Mazzarri inizierà la preparazione di Bormio con un cantiere aperto . Vediamo di analizzare la situazione per ogni reparto

Portieri: questo è forse l’unico reparto dove non ci sono incertezze. Sirigu titolare con Ichazo al posto di Milinkovic quale vice e terzo portiere forse Zaccagno o Cucchietti.

Difesa : E qui si comincia con i problemi : Nkoulou e Izzo sono i titiolari di inizio stagione della difesa a tre. Moretti è la prima alternativa al centrale di sinistra in attesa della guarigione di Lyanco che non sara pronto immagino prima di Ottobre. Inizierà anche il ritiro molto piu tardi ci vorrà tempo sperando sia guarito. Bonifazi non è destinato a restare verrà prestato. Quindi di sei difensori , due per ruolo, ad oggi il Toro ne ha pronti all’uso tre di cui uno ormai attempato anche se leader . Sperando nella guarigione di Lyanco ne mancano due . Le prime scelte Jesus e Verissimo sembrano saltate , forse arriva il giovane Bremer , di cui Cuoretoro è stata la primissima a darne notizia , che però è una scommessa ed era la terza opzione. Mancherebbe ancora un centrale anche arrivasse Bremer.. Nel ritiro ci sarà forse anche Ajeti ovviamente in attesa di cessione  e Ferigra dalla Primavera.

Fasce: Molinaro andato , Barreca in uscita , Peres non è arrivato. Ad oggi il Toro inizia con De Silvestri , Ansaldi entrambi over trenta e il solo Berenguer come giovane esterno ma con dei limiti difensivi acclarati. Il Toro avrebbe dovuto e potuto coprirsi le spalle con il caso Peres che mi stupisce sia emerso solo last  minute visto che è da Marzo che il Toro poteva muoversi in quella direzione. Leggo di Laxalt, Lazzari, Rispoli. Sostituire il mai arrivato Peres con Rispoli non mi sembra sto grande salto di qualità. Piu che un Piano B passare da Peres a Rispoli mi suona di Piano Z …Mi chiedo a questo punto se non valesse la pensa provare Parigini anzichè perderlo….per prendere un giocatore di B tanto vale puntare su di lui anche se è un esterno puro forse piu adatto al 442

Centrocampo: oggi abbiamo delle voragini. Su 6 centrocampisti , Baselli, Rincon, Lukic, Valdifiori, Obi e Acquah , 3 sono in uscita e uno è giovane e quindi scommessa nonostante un ottimo giorne di ritorno in Liga. Io non cederei Obi ma il mercato non lo faccio io. Sono dati in entrata Krunic dall’Empoli e Meitè dal Monaco come scambio con Barreca . Krunic reduce da ottimo campionato ma in B e Meitè da un periodo interlocutorio in Ligue 1 . Se arrivano solo in due spero partano solo in due e non faccia il Toro la grande str…a di restare con soli 5 centrcomapisti per il 352 …a meno di non considerare Liaijc un centrocmapista offensivo che porterebbe il 352 ad un 3412 piu offensivo. Se l’opzione è Liaijc piu indietro in un ruolo alla Modric anzi alla Super Modric di questo mondiale allora due mediani nuovi bastano. Ma sono due mediani tutti da scoprire in Serie A . Non ho piu sentito parlare di Ndong , Sarr o Imboula ed è un peccato che non siano stati presi in considerazione Barak e Jankto dell’Udinese.

Attacco. Qui c’è abbondanza : ad oggi mi risultano abili e arruolabili Belotti, Niang, Falque, Liaijc ( se non viene spostato piu indietro ) Boye , Edera, Damascan. Berenguer io lo considero esterno offensivo del 352 non attaccante. Per il 352 di WM 7 attaccanti sono troppi.

Boye è dato in uscita in prestito quindi restano in 6. Liaijc potrebbe giocare nello stesso ruolo che ha occupato con la Serbia , sempre che lo voglia fare e restano in 5. Niang è dato in partenza restano in 4. Come voleva Mazzarri . Belotti , Falque, Edera, Damascan con Liaijc di raccordo. Se Damascan verrà giudicato all’altezza da WM durante ritiro e amichevoli varie, potrebbe essere lui la punta considerata vice Belotti . Non credo che Damascan sia al livello di Sadiq anzi credo proprio sia molto piu adatto al calcio italiano , resta da vedere che non sia tatticamente troppo acerbo non venendo da campionati di prima fascia.

Quindi in attacco se mosse ci saranno saranno fatte nell’ultima settimana di mercato . Anche perchè le cessioni previste di Barreca , Niang, Acquah, Valdifiori e forse Obi potrebbero portare dai 30 ai 35 milioni nelle casse granata , soldi che se non verranno messi come al solito a bilancio per il 2019 , possono essere reinvestiti su una punta più pronta di Damascan. Come Zazà che sta sulle balle a molti a causa della sua provenienza e dei suoi atteggiamenti passati ma che rinforzerebbe l’attacco certo più di Damascan. Che detto per inciso verrà aggregato solo a completamento delle pratiche stralunghe del suo passaggio a comunitario.

In tutto questo marasma che poteva essere almeno in parte evitato, WM si porta in ritiro ben 7 primavera. Tra questi Ferigra, Adopo e Kone che reputo già pronti per qualche assaggio di Serie A ma forse non pronti per essere stabilmente in prima squadra. Forse il solo Ferigra potrebbe essere già aggregato in pianta stabile alla Rosa , gli altri due credo necessitino di almeno un anno di gavetta .

Resta il fatto che WM, tra entrate, uscite, esuberi , primavera e giocatori ancora in ferie  inizierà con un cantiere a cielo aperto , con una rosa che per quasi metà è destinata a cambiare durente il ritiro , WM avrà il difficle compito di adattare la preparazione e questo poteva essere evitato.

Djordy64

 

1 commento

  1. Anche quest’anno avremo da ingoiare parecchi rospi, così come successe l’anno scorso. Questo immobilismo è davvero fastidioso come uno stormo di zanzare in salotto. Nessuna illusione, ha vinto il realismo della mediocrità.

  2. Per adesso… oggettivamente… non ci siamo rinforzati
    Bremer e Meite…. due scommesse
    Al posto di Peres… nessun nome del suo livello (Antonelli??? Ricca… un’altra scommessa
    Forse Rizzo aggiunge qualcosina
    Per non parlare del fatto che sti amo facendo di tutto per vendere Ljaic
    Le altre…. fatta eccezione per Lazio (che però aspetta di vendere Anderson e Milinkovic per fiondarsi sul mercato) Bologna e Samp (per adesso)… tutte si stanno rinforzando
    Perfino il Cagliari ha speso circa 25 milioni
    L”Atalanta… che da centrocampo in su ci sovrastava già… ha venduto Cristante ma prende Dendoncker… spendendo 17 milioni per un talento puro e una 20na per Zapata
    La Viola ha preso Ceccherini (che io scommetto dimostrerà di essere più forte di Bremer) e prende Pasalic e Pjaca
    Krunic sta per volare a Genova
    Noi non faremo più nulla se non vendiamo Ljaic e forse Niang
    E in ogni caso… non prenderemo sostituti all”altezza
    A meno che non si materializzi Zaza (ci credo poco)
    Soprattutto a centrocampo… il settore chiave…. continuiamo a non voler crescere di livello
    Per non parlare poi del modulo affascinante
    3-5-1-1
    Tutti in difesa… palla lunga e contropiede…
    Il peggiore per Belotti che è esploso con il 4-3-3
    Insomma
    Come dice la canzone
    Vero… Vero… Vero… ma non Verissimo
    Male… Male… Male… ma non malissimo…
    Per adesso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui