A proposito della petizione contro Cairo

0
126

Sharing is caring!

Ci mancava anche la raccolta firme per invitare il Presidente Cairo a cedere il Toro. Iniziativa sbagliata “tout court”, a prescindere dal metodo e dai tempi. Ma gli organizzatori di questa campagna contro Cairo pensano veramente di spaventarlo presentandogli una lista di 2.000 – 3.000 – 4.000, o foss’anche di 10.000 firmatari? Non pensano, piuttosto, questi “ribelli” che potrebbe essere Cairo, di sua iniziativa, a cedere il Toro, a causa di tutti gli improperi che riceve, e lasciare il Toro in braghe di tela? Evidentemente i contestatori hanno la memoria corta, non si ricordano di cosa avvenne quando il compianto Sergio Rossi lasciò il Toro, perché stanco di subire tutte le critiche che provenivano da una parte della tifoseria (?) granata.

Cairo ha le spalle larghe, oggi molto più di ieri, e lo dimostrano le iniziative imprenditoriali che lo vedono protagonista: RCS, La7, lo stesso Torino, che ora non è più relegato nelle ultime paginette dei media, o bistrattato nei commenti dei cosiddetti calciofili, ma trova spazio in più ambiti, e può contare su una solidità finanziaria e patrimoniale, avendo tutti i giocatori di proprietà e tanti giovani ambiti da squadre di Serie B e Lega Pro. Senza dimenticare la Cairo Communication SpA, quotata in Borsa, e capofila di un gruppo di società che operano nel settore editoriale.

Questi propugnatori dell’abdicazione di Cairo pensano veramente di trovare la fila di possibili acquirenti del Toro, proprio su questa piazza estremamente difficile per ovvie ragioni? Se Cairo non avesse acquisito il Toro nel 2005, l’alternativa sarebbe stata Giovannone, o chi altri?

A Cairo viene imputato d’avere il ”braccino corto” e di vendere solo fumo, cioè di spendere parole a cui poi non seguono i fatti, le cosiddette promesse disattese. Il fatto incontrovertibile e che, oggi, il Toro lotta per la conquista di un posto in Europa, e non più per guadagnarsi la salvezza. I giovani del Toro mietono successi; la Primavera ha conquistato la Coppa Italia, dopo aver vinto lo scudetto nella stagione 2014 – 2015.

Il calcio mercato chiuderà il 18 agosto, il giorno prima dell’inizio della nuova stagione. Aspettiamo quella data per vedere come sarà allestito il Torino e poi giudicheremo. Non è corretto contestare a prescindere, il vero tifoso dovrebbe sostenere sempre la sua squadra; vien persino da pensare (horribile dictu) che questi oppositori di Cairo facciano il gioco di altre compagini.

 Franco Venchi

1 commento

  1. Sig. Venchi,
    Non sia apprensivo, stia tranquillo che Cairo venderà il Torino solo quando potrà incassare quanto ha programmato. Avere le mani in pasta nei diritti TV e la possibilità di fare business immobiliare non lo convinceranno a vendere tanto presto (purtroppo).
    Dal suo articolo sembra che Cairo sia un santo, un buon samaritano che ha solo dato al Toro senza mai prendere. Niente di più falso. Il Torino ha dato a Cairo visibilità, pubblicità gratis ed entrature in Lega calcio nonché ulteriore penetrazione nella raccolta pubblicitaria (queste almeno le cose più evidenti) .
    Lei dice di aspettare il 18 Agosto per criticare dimenticando che i tifosi del Toro hanno già aspettato per 12 anni la chiusura del calciomercato, a volte con sorprese amarissime. Il tempo dell’attesa è finito, che Cairo si sbrighi a fare una campagna acquisti degna e se non può che cerchi (a malincuore per i suoi affari) una proprietà seria ed importante in grado di riportare il Toro ai vertici del campionato italiano.
    @Redazione: dopo un articolo neutro ed uno contro la petizione gradirei leggere un articolo a favore (per par condicio). Saluti.

  2. I ragazzi della primavera guadagnano successi e trofei grazie agli investimenti del commendator Beretta e dell’eccezionale lavoro di Bava..non certo per soldi investiti da Cairo..neanche l’acqua calda negli spogliatoi ne le maglie di ricambio ne dei borsoni in piu’..se non sapete le cose non parlate..chiedete a padri di quei ragazzi com’e’ stare nelle giovanili del Toro..da fuori tutto rosa e fiori dal dentro uno schifo..

  3. Concordo sull´aspettare la fine del mercato prima di dare un giudizio. Tuttavia in molti si chiedono che senso ha continuare dopo 13 anni con Cairo. E con gli scarsi risultati raggiunti. Frutto anche della palese poca competenza a livello societario. Molti si chiedono se dobbiamo continuare a rimanere prigioneri di Cairo. Altra stagione da 8-10 posto e poi? Attualmente non ce´alternativa a Cairo. Ma qualcuno potrebbe farsi avanti. Temo che Cairo non mollera´il Toro fino a che non fara´altro. Tipo buttarsi in politica. Sino ad allora il Toro serve al presenzialismo e alle aziende del capo. Come pubblicita´. Nulla di male se almeno il Toro avesse una societa´degna di questo nome. A Madrid ce´il Real, ma anche l´Atletico. Con la competenza e le sce´lte giuste si va´lontano. Ma questo purtroppo non e´cio´che Cairo desidera. E oramai sembra palese ai piu´. Anche chi a suo tempo a creduto molto all´editore alessandrino. FVCG.

  4. Ciao Franco

    Come sai seguo sempre i tuoi articoli e spesso li commento, ma mai come stavolta sono in totale disaccordo con te.

    Si, io faccio parte dei “ribelli” come li definisci  tu, ma qui non c’è solo in gioco gli aspetti sportivi che questo presidente non ha intenzione di inseguire ma anche la costante presa per i fondelli che continua a infondere con i suoi slogan , l’ultimo di un paio di ore da………ABBIAMO UN ATTACCO ATOMICO, seguono quelli del passato e del recente passato come “il TORO più forte degli ultimi 40 anni” la “champion in 5 anni” ho speso 50 ml quest’anno.

    Ti ho fatto questo domanda anche la settimana scorsa e non mi hai rispsoto………

    Ma tu, visto che siamo entrambi “maturi” hai mai visto la NOSTRA GLORIOSA tifoseria cosi spaccata, cosi disarmata, cosi arrabbiata?????

    Come fai a dire lottiamo sempre per un posto in Europa quando sono anni che a Febbraio la squadra è lì senza nessun obbiettivo ???

    Perché visto che tiri in causa……LA7, RCS cAIRO COMUNICATION ….dove sono palesi i successi aziendali , questo non avviene in ambito sportivo di una sua azienda…..??

    Perché LA7 arrivano dei TOP PLAYER della comunicazione e al toro sempre scommesse per arrivare alle sperate plusvalenze ??

    Potrei fare altre 100 domande ma sono certo che chi come te , si è assuefatto a questa mediocrità in cambio di una salvezza tranquilla…..di tenere lontano un Giovannone….vi esaltate i questo…….

    UN tifoso RIBELLE ha la stessa passione, ha la stessa dignità degli “assuefatti” anzi forse mi permetto di dire forse di PIU perché viviamo sempre con il mal di stomaco e con la sana rabbia di chi vede SFRUTTARE la pelle del TORO per i propri profitti……e mai per una innata passione sportiva…!!

    B serata Franco…………………………….Mauro.re

  5. Venchi, con la petizione non hanno7abbiamo voluto spaventare urbanetto ma semplicemente invitarlo a cedere una società che ormai gli ha già dato parecchio a livello personale, prendere le parti di quello è paradossale.

  6. Da sempre sogno un presidente tifoso con disponibilità illimitate!
    Detto questo la petizione è una manovra patetica che solo i tifosi del Toro attuali avrebbero potuto mettere in pista facendoci ridere dietro!
    Una società che non apprezzo per nulla, ma comunque sana, non si vende così, in più una mossa del genere non si può neanche pensare di metterla in pista durante il mercato, in modo da fare sapere a tutti che la piazza vuole un segnala!
    Occhio gente, questi lavorano male, non portano risultati sportivi, ma rispetto al Toro attuale ormai sono più quelli che si ricordano un Toro peggiore che uno migliore!
    Inoltre state certi che ci sono molte più probabilità che il prossimo acquirente del Toro sia un Ghirardi piuttosto che uno sceicco!

  7. Concordo in toto con Franco Venchi e con i fratelli che criticano la petiziine uscita fuori tempo
    @Vita : guarda che la cacciata di Rossi fu l inizio della fine finimmo in mano a DE finis e in B dopo 30 anni prima checarrivassexmeteora Borsano …che ci lascio con le pezze al culo e lo.pagammo x 20 anni

  8. Grande Franco Venchi, un articolo straordinario!!!
    A tutela diretta di chi sta spendendo soldi da Giugno senza incassare e con un monte ingaggi pesante sul serio.
    Si guardi altrove dove un Zapata si cede dopo un anno alla concorrente diretta, un Torreira neanche ha conosciuto tutta Genova!!!

  9. Ciambellano, i soldi (45 milioni minimo) sono in cassa dallo scorso anno e continuare a sbandierare costi differiti dalla scorsa campagna acquisti come spese della presente vi qualifica. I tifosi non hanno le fette di salame sugli occhi, attenti agli abbonamenti.

  10. Scusami Grillo ma i conti come li fai???????????
    O come li fate??????????
    Premesso che il mercato dite voi che è finito, ma già ad oggi, il famoso utile o gli utili in generale sono stati mangiati dal 2018; costi del personale a 62 ml e investimenti per 50.
    Plusvalenze a 12 ml circa. Con questi numeri al momento esiste un passivo matematico solo da firmare.

  11. Mi direte le televisioni e il resto…io vi dico personale a 62 +ammortamenti almeno a 20 ml + costi prestiti da vedere + costi servizi 18 almeno.
    Quindi per ora siamo a circa 100 ml di uscite e una settantina di entrate.

  12. Ad oggi le cessioni sono Gomis e  Barreca per circa 12 ml, sono plusvalenze, ma le spese sono state pesanti come mai visto prima; a questo va aggiunto un costo stipendi che Cairo non riesce a ridurre, pressato da Mazzarri che vorrebbe altri 3 giocatori, e uscite che non avvengono, si pagano 10 giocatori fuori dai piani.

     

  13. tremila firme son niente,ma servono eccome,della serie eppur si muove.

    sempre grazie ad una petizione lo stadio ha un nome diverso,se aspettava il presiniente avido speculatore,sig venchi,era ancora li..

    art.melenso e superficiale

    Poi ragazzi,son solo tremila,ma fan gia’ bruciare il c..,direi che cio’ sia indicativo

  14. tipica di estremisti nazionalisti/comunisti: usare la “forza” di un colpo di mano. (la petizione)

    Quando si vive di rabbia da perdenti..

  15. Non preoccuparti Grillo, sto qua ogni tanto viene qua, spara 4 vaccate e poi se ne va, siamo in democrazia, ha detto le sue belinate ( come direbbe Trapano) ed adesso ci saluta. Fagli ciao ciao con la mano. Al più tardi possibile 😉

  16. Al momento siamo messi bene, non vedo squadre staccate dal Toro e siamo nel gruppo delle prime, per cui direi bene, il vostro disfattismo non ci intimorisce, sul mercato ancora qualcosina e pronti via con Roma Inter e Napoli nelle prime 5.
    Partenza direi stimolante per fare buone cose

  17. Spett. Sig. Venchi,

    stamattina ho scritto un commento dettagliato in risposta al Suo articolo. Per qualche motivo non è stato pubblicato, per cui mi sforzerò di riassumerlo in poche parole: gli oltre 3500 firmatari della petizione saranno anche una minoranza insignificante, ma solo il fatto che Lei abbia scritto quanto sopra indica che ha dato più fastidio di quanto si voglia far vedere.

    Si è addirittura tentato, da più parti, di far passare il concetto che è stata promossa da gobbi infiltrati. Ho una domanda, al proposito: secondo Lei, è più probabile che sia gobbo un Tifoso che rimostra perchè vorrebbe competere DAVVERO per le prime 6/7 posizioni e smettere di vedere la sua squadra perdente (spesso vergognosamente!) nei derby, o uno che gode per il 9°/10° posto, evidentemente se ne frega dei suddetti derby, intona peana ad ogni plusvalenza e celebra un tripudio ad ogni bilancio?

    Tenga presente che nessuno pretende che cairo investa soldi suoi, ma SOLO tutti i soldi del Toro NEL TORO. 13 anni di promesse disattese sono sufficienti, evidentemente.

    Le suggerisco di chiedersi PERCHE’: perchè qualcuno è così esasperato da aver promosso la petizione, perchè oltre 3500 Tifosi l’hanno sottoscritta e, magari, anche perchè la contropetizione, prontamente lanciata in risposta (ma di quella Lei non parla, naturalmenta…), abbia raggiunto a stento le 300 adesioni. Buona giornata.

  18. Ciao @Toro71… scusa, ti faccio una domanda, visto che frequenti questo Forum da più tempo rispetto a me: cosa bisogna fare per scrivere articoli su questo Sito?

    Ovviamente sarebbe graditissima una risposta anche da parte della Redazione.

    Mi spiego meglio ho provato a cercare su Google il nome dell’autore dell’articolo che stiamo commentando ma, a parte un profilo Facebook e svariati riferimenti ad una gelateria di Firenze (mi pare), non ho ottenuto riscontri. Si tratta forse di uno spazio a disposizione di chiunque voglia dire la sua? Vedo che spesso vengono pubblicati articoli e/o rubriche a firma di utenti che abitualmente commentano (Djordy e Bertu, per esempio..), quindi chiedo…

    Se c’è davvero la possibilità, vorrei sfruttarla. Mi piacerebbe spacciarmi per 10 minuti come “giornalista” . Grazie!

  19. @grillo, beh, forse anche nel Petrolio, no? Pare che lì sia più abbondante dell’acqua 🙂 ! Cmq 50° ma di caldo secco fanno a gara con i 36° qui nella bassa, con un umidità a manetta!

  20. Però @grillo, già che ci sei, non è che potresti fare un sondaggino da quelle parti su CHI vorrebbe investire nel Toro? Magari qualche lontano cugino di AL KELAIFI lo trovi!

    NON STO SCHERZANDO!

  21. @Bertu: qui l’acqua costa più del petrolio. Conosco bene l’umidità della bassa e sò quanto fa penare ma quando arrivi a 50 non puoi uscire di casa… 10 minuti e sei cotto come un uovo sodo. Ovviamente si sopravvive con l’aria condizionata.

  22. Granata59, mi dispiace ma non sono in grado di aiutarti. L’unica che ti posso dire è di chiedere direttamente a DJ, Bertu ed ovviamente alla Reda. 🙂

  23. @granata59, interpellare la Redazione è l’unica scelta possibile…..Nel caso non lo avessi fatto in alto a destra cliccando su CONTATTI si attiva un form che consente di inoltrare qualsiasi genere di comunicazione alla Redazione…..Ciao fratello 🙂 !

  24. Grazie, @Bertu per la risposta! Credo però che, se in questo caso, se la Redazione rendesse pubblici i parametri necessari per poter collaborare “oltre la semplice utenza” (con le dovute scremature ed a suo giudizio, si intende!) non sarebbe male. Magari ci sono altri utenti interessati, e tutti ne trarrebbero beneficio: suggerirei, nel menu orizzontale in alto (quello, per capirci, da cui puoi accedere a Homepage, Archivi, Rubriche) una sezione dedicata “Collabora con noi”, in cui siano contenuti sia la regolamentazione che il modulo di contatto. Ad ogni modo proverò a contattarli… Grazie ancora.

     

  25. “Caro Mauro, capisco la tua delusione e giustifico la tua animosità che scaturisce dal grande Amore per il nostro Toro. E’ vero che Cairo si lascia andare a dichiarazioni roboanti, ma credo che lo faccia per tenere vivo l’interesse per il Toro, ed è anche vero che investe molto ne La7, dove sono approdati dei “Top Players della comunicazione” come li definisci tu, cosa che invece non è avvenuta per il Toro, almeno sino a questo momento. Tuttavia bisogna dargli atto che diversi giocatori, ora di proprietà del Toro, hanno scelto la maglia granata perché il Toro oggi ha più appeal, rispetto ad un passato neanche tanto remoto. Aspettiamo la fine del calcio mercato per esprimere i nostri giudizi, perché da quello che si legge sui giornali, sembrano profilarsi movimenti di un certo rilievo, sia in uscita, sia in entrata. La mia paura, caro Mauro, è una sola, e cioè in che mani finirebbe il nostro Amato Toro se Cairo decidesse di vendere. Un abbraccio. Ciao. Franco Venchi”

  26. Signor Venchi, buonasera. Premesso che ora mi aspetto che risponda anche a Granata59, volevo dirle solo 2 cose,
    Primo, mi sono stufato di leggere la voce verbale “aspettiamo”, non vogliamo essere come i protagonisti del Deserto dei Tartari; secondo, quello che lei scrive, in un atto di estrema sincerità alla fine della sua risposta a Mauro è la SOLA ed UNICA ragione per cui lei ed un gruppo sempre più esiguo ( anche se temo ancora discretamente numeroso) spera e crede ancora in Cairo.
    Ora, può, uno che si dice tifoso del Toro, avere paura? E poi paura di cosa? Per vegetare in A tanto vale rischiare no? E se disgraziatamente fosse come dite voi pro Cairo che dopo di lui c’è il diluvio ( cosa a cui non credo comunque), vorrà dire che continueremo a seguirlo ovunque si troverà e se dovesse mai sparire, seguiremo un altro sport ricordando gli ideali che i nostri cari ci hanno insegnato e che il Toro ( il Torino A.C., ovviamente) ha incarnato.
    Quindi basta avere paura, temere, ripensare al fallimento, ecc. Questi sentimenti da conigli lasciamoli ai gobbi.
    Ed il discorso non vale solo per lei, ovviamente. Buona serata.

  27. Scusate, @Redazione… Vorreste essere così cortesi da spiegare agli utenti come possa capitare che, dopo esservi chiamati fuori non più tardi di 2 gg fa da ogni valutazione sulla petizione in questione, improvvisamente, compaia un articolo come quello sopra, firmato si, personalmente, dal Sig. Venchi, ma esplicitamente da Voi approvato? State forse cercando di comunicare che questo sito è passato sotto il controllo di “qualcun altro”? Se così fosse non avete altro da fare che dirlo apertamente…. Qualche anima buona che metta a disposizione un dominio per riuscire a parlare di Toro senza “interferenze” si trova senza problema. Attendiamo Vs. nuove. Grazie!

  28. Robby ( Toro71) non credo che Franco non abbia risposto a Granata59 per scortesia ma forse perché il sunto racchiudeva il tutto , e un anno circa che commento e ricevo risposte da lui sempre in modo corretto anche se spesso in totale disaccordo .
    Lo scrivo non per difenderlo a prescindere , ma perché penso sia una degna persona anche nei pensieri contrapposti Detto ciò Granata 59 ha tutti i diritti di sollecitare una risposta !!!

    Ciao Franco
    Capisco la tua paura , perché e la stessa di tutti quelli che ancora sopportano questa mediocrità, ma io sono del parere di Toro71 noi siamo NATI per combattere e osare anche rischiando , piuttosto che vivere costantemente nella mediocrità !
    Per quel che riguarda giocatori che vengono da noi per il valore che gli ha dato questa società ho forti e seri dubbi ……..i più forti sono arrivati convinti da Sinisa più che da questo presidente e mi riferisco a Liaic, Falque,Sirigu,Rincon, Niang( purtroppo)………..opinione personale .
    Mauro

  29. Sig. Venchi, buonasera,

    mi scusi ma io non la conosco, come pare non la conoscano neppure gli utenti che frequentano questo Forum da molto più tempo rispetto a me… Poichè Lei scrive a nome della @Redazione, ed è palesemente un sostenitore della linea societaria, mi permetto di chiedere di poter usufruire di uno spazio editoriale (sto parlando di possibilità di scrivere articoli!) “uguale e contrario” a quello a Sua disposizione. Se questo sito fosse entrato, nel frattempo, a far parte dell’orbita societaria, lo dica tranquillamente… Ne aprirò io stesso un altro un po’ meno intransigente…. Buona serata, aspettando sempre una Sua risposta al mio delle 14:56..

  30. Granata 59 scusami se ti ho tirato in causa …….nemmeno io lo conosco , ho solo avuto scambi di opinioni durante l annata calcistica …….

  31. A mio parere l’autore questa volta l’ha fatta fuori dal vaso.  Le firme sono oltre 3700 e se Cairo è quell’imprenditore abile e attento non può assolutamente sottovalutare quanto sta avvenendo. Se non attrezza la squadra per competere veramente per l’Europa e se a febbraio sarà già fuori dai giochi sarà subissato di firme e di azioni dimostrative. Con conseguente e irreparabile crollo di immagine. Intanto qualcuno interessato al Toro inizierà a farci un pensierino e a manifestarlo ed allora questi 4000 potranno diventare 10.000 e questi 10.000 non si accontenteranno di una firmetta su una petizione  ma saranno ben motivati ad andare in piazza a fare una bella manifestazione pacifica. E Cairo farà la fine di Giovannone o dell’Inghilterra con l’India

  32. @Mauro.re, ciao… Nessun problema…. Tengo a precisare che il nocciolo della questione NON è assolutamente il fatto che il Sig. Venchi abbia pubblicato un articolo a difesa della società (ognuno ha le sue opinioni, ed è sacrosanto che disponga anche della facoltà di esprimerle!). Però ho notato che, quando vengono pubblicati articoli dei vari @Djordy, o @Bertu62, la firma NON è della Redazione, ma degli stessi. Ora, improvvisamente, arriva uno “sconosciuto” (almeno per me), scrive A NOME @REDAZIONE (a dispetto di quanto dichiarato fino a 2 gg fa dalla Redazione stessa!), e non si prende nemmeno la briga di replicare a quanto gli utenti gli contestano (e c’è molto da contestargli!)…. E’ cambiata la Redazione, per caso? Basta saperlo….

  33. Caro Franco Venchi,

    Urbano Cairo è amministratore di tante aziende. Una delle regole fondamentali del business è che se uno mantiene le promesse gli azionisti lo confermano. Se non le mantiene va a casa.

    Quando uno dice che sta rafforzando la squadra e poi in un intervista dice che Meité e Bremer non li conosce i casi sono due: o non è sul pezzo e questo sarebbe grave o  se ha delegato qualcuno e questo sbaglia poi lo deve lasciare a casa. Se non lo fa vuol dire che è complice di quella farsa. Un Petrachi che ti prende un Sadiq come sostituto di Belotti è da licenziare in tronco! Uno che si fa scappare Immobile e fa scappare Cerci all’ultimo secondo non è uno che sta pianificando una vera crescita ma sta vivacchiando.

    Se una squadra vince il DS va tenuto ma se una squadra perde e non centra mai gli obiettivi il DS va mandato a casa! Petrachi ti prego avevi detto che te ne andavi quando avresti vinto col Toro. Bene, vinci! Così ti levi di torno!

    I veri azionisti del Toro sono i suoi tifosi e le posso assicurare caro Venchi che anche i più moderati (ed ero uno di questi) iniziano a essere incazzati di brutto!

    Urbano Cairo ha dilapidato tutto il suo credito. Gli azionisti vogliono che si dimetta.

  34. Mauro, lo so della corrispondenza che avete intrapreso tu e Venchi ( ok, detto così non è molto bello.. ahahah), ma visto che anche Granata59 si era direttamente rivolto a lui, l’ho invitato a rispondere anche a Granata59, tutto qui. 🙂
    A proposito, Granata59, la Resa non ha subito nessun cambiamento, DJ e Bertu sono 2 forumista che scrivono una rubrica su CT, Venchi è un esterno, nel senso che non è un forumista ma collabora con la Reda e scrive articoli su CT così come Giovanni Goria e Diego. Tutti gli altri articoli sono ripresi da Calciomercato.com, Di Marzio, ecc

  35. “Cari Granata59, Toro71, Bertu62, ecc. io sono un pensionato, ex bancario, tifoso e amante del Toro come voi. Scrivo per passione, diletto, cosa che faccio sin da quando ero ancora un ragazzi. All’epoca scrivevo su un settimanale del mio paese, che si occupava, di costume, di cronaca, di sport, di politica locale. Ho sempre scritto per diletto, e mai con fini di lucro. La Redazione di Cuore Toro, ospita i miei scritti che sono per la maggior parte relativi alle partite di campionato del Toro.

    Il mio cognome non c’entra nulla con il famoso marchio della fabbrica di cioccolato, è una semplice omonimia.

    Caro Granata59, la risposta che le posso dare è la stessa che ho dato a Mauro.Re, nel senso che io credo che il Dott. cairo sia, al momento, l’unico Presidente che possa dare un futuro sereno al Toro. Tutti noi tifosi vorremmo che nella nostra squadra militassero fior di campioni, i vari Messi Mbappè, Cavani e via discorrendo, ma dobbiamo fare i conti con la realtà. Tutto qui.

    Salutoni.

    Franco Venchi”

  36. Ciao @franco_venchi, fratello granata! Grazie per i chiarimenti e le info che hai condiviso con noi…. A questo punto però colgo l’occasione per domandarTi quali potrebbero essere, a Tuo parere ovviamente, le azioni che cairo potrebbe fare per portare o forse meglio riportare l’entusiasmo se non proprio di tutti della maggior parte dei tifosi nel Suo Toro? Dico Suo perché è evidente che questa è una Sua creatura: suo tutto il management, sue le decisioni più importanti (anche sul mercato, checché ne dica lui che a decidere è Petrachi..), suo pure l’uomo più odiato dai tifosi, il DS, perché ritenuto responsabile dei “pacchi” di giocatori che arrivano oppure “incolpevole” sui giocatori invece azzeccati! Insomma, che ha da fà Urbano Cairo per farsi voler bene dai tifosi del Toro? Che però sia VERAMENTE fattibile, non dire “Portare Messi al Toro (visto oltretutto che CR7 è andato dove sappiamo…)” …..

    Grazie mille!!!

    FV♥G!!!

  37. “Caro Bertu62, non so proprio cosa potrebbe fare il Patron per riportare l’entusiasmo nel popolo granata, se non imbastire una squadra che vinca qualcosa, almeno la Coppa Italia, perchè per lo scudetto ci sono tanti pretendenti. Tuttavia, lo sai anche tu, non è facile. Ho modo di parlare spesso con tifosi del Napoli, i quali sono scontenti di ADL (che ha acquisito ieri il Bari, per  riportarlo in auge, e cederlo poi introitando dei buoni quattrini) perchè, secondo loro l’Aurelio non costruisce una squadra che possa vincere l’agognato scudetto, pur avendone le possibilità finanziarie. Eppure il Napoli disputerà ancora la Champion. E così i tifosi dell’Inter, per non parlare dei milanisti, anche se adesso, con la nuova proprietà, sono più sereni. E forse anche una frangia, neanche piccola, della tifoseria dell’ “altra squadra” è contenta perchè non vede arrivare la famosa coppa che aspetta da tanti anni. Un caro saluto.

    Franco Venchi”

  38. Caro Venchi, l’unica cosa scorretta sono stati i proclami e le promesse, le illusioni che vende in abbonamenti e le balle che racconta tutti gli anni condite con campagne acquisti sempre incomplete segno di un evidente intenzione speculativa e non per la crescita del Toro, sempre meno Toro e sempre più cairese fc.

  39. le contestazioni non sono a prescindere, come dice qualcuno per proteggere questo immobilismo e questo vegetare in serie A, le contestazioni avvengono a seguito di premesse mai mantenute, a sfaldamenti della squadra avvenuti negli ultimi anni dove forse era solo necessario un ritocco o due per renderci competitivi anche senza ronaldo e messi di cui non ce ne frega una mazza, una squadra per l’europa si costruisce anche senza di loro e noi ce l’avevamo l’ossatura, mancava poco. Ormai si sa tutto delle intenzioni di questo presidentucolo, sappiamo anche come andrà a finire il mercato di gennaio, ma non è a prescindere ma per esperienza acquisita che si contesta e ci si lamenta.

  40. mai nessuno era riuscito a creare una spaccatura del genere tra tifosi, penso che quando se ne andrà se andassimo per il meglio o per il peggio saremo sempre disuniti ormai in guerra tra di noi, grazie al presiniente.

  41. In realtà, PupiGol57, credo che la spaccatura fra i tifosi sia figlia dei tempi che corrono, dei social e delle nuove tecnologie. Se Cairo avesse preso il Toro da Sergio Rossi negli anni ’80 ci accontenteremmo di leggere Tuttosport e le poche notizie di mercato ‘ufficiali’ al mattino, magari leggendo il giornale al bar. Purtroppo oggi si legge di tutto e di più, interviste, commenti, ricordi, video, voci, indiscrezioni. Il mondo è cambiato, il mondo del calcio è cambiato: dobbiamo solo avere la capacità di rendercene conto. Non tutti ci riescono, soprattutto i più anziani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui