Solo un capolavoro di Dzeko ferma il Toro

0
108

Sharing is caring!

Solo un capolavoro di Dzeko ferma il Toro.

Devo ammettere di aver visto la partita a qualche migliaia di kilolmetri da casa con uno streaming indecente. Questo offriva la casa. Ma non vi voglio lasciare soli. Ho visto un buon Toro, soprattutto nel secondo tempo. Ho visto la Roma praticamente nelle formazione tipo contro un Toro che ha fatto 4 acquisti negli ultimi 4 giorni, e deve essere per forza di cose riassemblato. In tutto ciò pali esterni dei romanisti ma la più bella occasione della partita, bella anche come azione, e sui piedi di Rincon, e si schianta sulla traversa. Nel secondo tempo pallino in mano ai granata, e tecnicissimo centrocampo giallorosso messo in difficoltà. Annaspavano per dirla tutta. Sui livelli dello scorso anno N’Koulou, benissimo Izzo, peccato per l’infortunio che potrebbe non essere poca cosa. Moretti c’è e si sa. In mezzo al campo stiamo salendo di valore, Baselli deve fare ancora di più, Rincon continua a lasciarmi dei dubbi e comunque va a strappi. Meitè sta migliorando a vista d’occhio, sarà determinante. Soprattutto nel 352 con Soriano a fare la differenza. Ho dei dubbi più consistenti sulle ali. Berenguer anche oggi bocciato, lui stesso sembra crederci poco. Siamo nelle mani di Ansaldi e De Silvestri, e dei loro acciacchi. Anche se oggi l’inglesino non mi è dispiaciuto, vero che ha ciccato un pallone sul gol ma dopo Dzeko ha fatto un eurogol. Diamo tempo, consideriamo che non sa una parola di italiano, deve imparare i movimenti di Mazzarri, oggi guardava Frustalupi con occhi fuori dalle orbite, probabilmente per l’inglese del secondo di Walter. Tempo, tempo, Meitè in un mese si è trasformato in un giocatore vero. Poi ovvio ci vuole Zaza vicino al Gallo. Iago si dovrà sacrificare a centrocampo, Liajic deve ritagliarsi spazi determinanti e decisivi. Ma prima di cederli pensiamoci bene, visto che Niang ha già dato dimostrazione di essere poco interessato alla vicenda. Il campionato è lungo. Belotti deve essere meno solo. Inizio con le migliori, soprattutto con quelle uscite più cariche e migliorate dal mercato, calma quest’anno il Toro c’è. Calma Mazzarri, oggi la VAR sembra aver avuto ragione, toccherà anche a noi.

1 commento

  1. Concordo su tutto ma hai dimenticato il rigore non conesso per spinta , lieve ma spinta è , su Iago. Che stava segnando a porta vuota,

    Sconfitta totalmente immeritata ma se giochiamo cosi ci divertiremo sul serio.

    Raramente ho visto il Toro giocare cosi alla pari con una Grande e la Roma lo è. Per assurdo ha giocato anche meglio rispetto a quel 3-1 di due anni fa dove la Roma era meno forte di questa , me dove la Roma stessa aveva fallito almeno 7 palle gol prima di capitolare.

    Meitè è un gigante , non so perchè lo hanno venduto per soli 10 milioni, meglio per noi…

     

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui