Quinta giornata

0
61

Sharing is caring!

“Quello che succede il venerdì, resta nei suoi venerdì”. Ecco l’affermazione di Luciano Ligabue quando presentò il suo nuovo singolo “E’ venerdì, non mi rompete i coglioni”. Ecco, in questo venerdì 21 Settembre succede che Empoli e Sassuolo decidono di dare spettacolo. Show infatti al Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove i neroverdi, dopo essere passati in svantaggio al minuto numero 1, schiantano la truppa di Andreazzoli 3-1. Mattatore della serata Federico Di Francesco: goal e due assist per lui. Per un Di Francesco che va, ce ne è uno che non va. Clamorosa infatti la sconfitta della Roma di Di Francesco Senior che cade al Dall’Ara di Bologna (2-0). Primo sorriso quindi per i ragazzi di Filippo Inzaghi che salgono a quota 4 punti grazie alle reti di Mattiello e Santander. Sorride anche il Parma che, nell’anticipo del Sabato, ha la meglio su un brutto Cagliari privo idee. Decidono le reti di Inglese e Gervinho, quest’ultimo che al minuto numero quarantasette si trasforma nel nuovo George Weah non lasciando scampo a Cragno. Dipinge calcio il Napoli che, allo Stadio Olimpico Grande Torino, centra il successo sui granata (3-1) grazie alle magie di Lorenzo Insigne. Interessante il cambiamento tattico di mago Carlo che decide di mettere “Lorenziello” centravanti nel 4-4-2. Nella zona bassa della classifica sfiora l’impresa il Frosinone di Moreno Longo, che imbriglia per ottanta minuti la Juventus di CR7. Proprio il fuoriclasse portoghese, al minuto 80, si fa trovare pronto e da rapace d’area la piazza nell’angolino alla sinistra di Sportiello. Finisce 0-2 quindi al Benito Stirpe, risultato che permette ai bianconeri di essere a punteggio pieno. Vola l’aquila nel cielo della  Lazio che rifila 4 reti al Genoa di Davide Ballardini. Biancocelesti che vanno a quota 9 e si godono il ritorno di “Re Ciro” autore di una straordinaria doppietta. ViolaShow: no, non è uno spettacolo televisivo, bensì il “programma” che trasmette la Fiorentina al Franchi. Gli uomini di Pioli infatti schiantano la Spal con un netto 3-0 portandosi nelle zone nobili della graduatoria. Capitolo milanesi: vince (ma non convince) l’Inter, pareggia (e convince a metà) il Milan. 1-0 infatti dell’Inter a Marassi di Genova, dove un goal allo scadere di Brozovic regala i 3 punti ai nerazzurri contro la Sampdoria. Si fermano quindi i blucerchiati dopo il netto 5-0 rifilato al Frosinone nella scorsa giornata. Piange (o quasi) il Milan di Gattuso, colpevole di non aver chiuso la partita e di non aver sfruttato le miriadi di occasioni avute contro l’Atalanta. Dea che prova quindi a risorgere dopo un settembre molto, molto difficile. Al Bentegodi, tra Chievo e Udinese, è show di Rodrigo De Paul. Il talento italo-argentino si carica sulle spalle i bianconeri e, con goal e assist (a favore di un redivivo Lasagna), regala altri tre punti ai friulani. Gentili lettori, appuntamento a giovedi, quando commenteremo insieme il turno infrasettimanale e ci avvicineremo ai big – match della settima giornata (derby capitolino e Juve – Napoli)

TABELLINO E MARCATORI

Sassuolo – Empoli 3-1 (1’ Caputo [E]; 13’ Boateng, 57’ G. Ferrari, 83’ Di Francesco [S]                                 migliore in campo: Di Francesco [S]

Torino – Napoli 1-3 (4’ Insigne, 20’ Verdi [N]; 51’ Belotti rig. [T]; 59’ Insigne [N])                                           migliore in campo: Insigne [N]

Frosinone – Juventus 0-2  (81’ Ronaldo, 90+4’ Bernardeschi [J]) migliore in campo: Chibsah [F]

Lazio – Genoa 4-1 (7’ Caicedo, 23’ Immobile [L]; 46’ Piatek [G]; 53’ M. Savic, 89’ Immobile [L])                   migliore in campo: Milinkovic Savic [L]

Parma – Cagliari 2-0 (20’ Inglese, 47’ Gervinho [P])  migliore in campo: Gervinho [P]

Fiorentina – Spal 3-0 (18’ Pjaca, 28’ Milenkovic, 56’ Chiesa [F]) migliore in campo: Chiesa [F]

Bologna – Roma 2-0 (36’ Mattiello, 56’ Santander [B]) migliore in campo: Santander [B]

Sampdoria – Inter 0-1 (90+4’ Brozovic [I]) migliore in campo: Brozovic [I]

Milan – Atalanta 2-2 (2’ Higuain [M]; 54’ Gomez [A]; 61’ Bonaventura [M]; 90+1’ Rigoni [A])                     migliore in campo: Suso [M]

Chievo – Udinese 0-2 (76’ De Paul; 90’ Lasagna [U]) migliore in campo: De Paul [U]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui