Atalanta – Torino, ‘ Atleti Azzurri d’Italia’: campo stregato per i granata

Dopo l’inguardabile match contro il Napoli, il Toro nel turno infrasettimanale è di scena a Bergamo contro l’Atalanta di Gasperini.

I nerazzurri vengono da un ottimo pareggio ottenuto a ‘San Siro’ contro il Milan.

Il Torino di Walter Mazzarri è stato catastrofico contro un buon Napoli, addirittura al 3′ era già sotto grazie alla frittata del duo Moretti – N’Koulou , tanto da far diventare Insigne un fenomeno.

Lo stesso scugnizzo napoletano nelle partite importanti si perde in un bicchiere d’acqua.

Tornando al match di Bergamo, Mazzarri dovrà spronare i ragazzi alla vittoria forzata, altrimenti la panchina è seriamente a rischio.

Lo scorso campionato il Toro è stato sconfitto per 2 a 1, era il 22 aprile, i granata si giocavano le ultime speranze di agguantare la piazza UEFA, le rete orobiche sono state segnate da Freuler e Gosens, il momentaneo pareggio granata è stato siglato da Adem Ljajic.

Anche nel campionato di due anni fa andò male, la sconfitta coincise con il debutto del portiere di Albione, Joe Hart, l’ex Manchester City risultò determinante nella sconfitta, al vantaggio di I. Falque, l’Atalanta rispose con Masiello grazie alla papera del portierone granata che non riuscì a leggere la traiettoria della palla proveniente da calcio d’angolo.

La rete finale fu suggellata da Kessie su calcio di rigore.

Per vedere l’ultima vittoria granata in casa Atalanta bisogna ritornare indietro di una stagione, dove il Toro di Ventura sbancò ‘l’Atleti Azzurri d’Italia’  per 2 a 1 con le reti di Glik e Quagliarella, la rete della bandiera orobica fu messa a segno da Pinilla in splendida rovesciata, lo stesso giocatore cileno fu espulso insieme al granata Basha per reciproche scorrettezze.

Precedenti a Bergamo:

Vittorie Atalanta: 15

Pareggi: 19

Vittorie Torino: 15

I tifosi granata non dimenticano la vittoria con manita all’Atalanta , era il 30 settembre 2012, in quell’occasione il Torino fece una rimonta, i nerazzurri passarono in vantaggio grazie all’argentino Denis, la rimonta fu realizzata in ordine, da Rolando Bianchi su rigore, Gazzi porta in vantaggio i granata segnando di testa su palla proveniente da corner, Stevanovic su imbeccata di Cerci, D’Ambrosio realizza allo stesso modo di Gazzi , la 5a  rete la realizza il capitano Bianchi involandosi da solo verso la porta avversaria beffando l’incolpevole Consigli.

Lascia un commento