Il cuore granata batte al Toro Club Castigliano di Vercelli

 

Ieri sera, presso l’accogliente ristorante Twenty in Via XX Settembre 20 a Vercelli, si è svolta una piacevole serata organizzata dal Toro Club Castigliano con la partecipazione di Antonio Comi e Daniele Baselli.
La serata è stata abilmente condotta da Stefano Venneri, mitico speaker e persona stupenda entrata nel cuore di tutti i tifosi granata. Alle cene organizzate dai Toro Club riesce sempre, con la sua inconfondibile voce e passione, a coinvolgere tutti i partecipanti e a trasmettere il suo entusiasmo.
Una grande gioia vedere anche tanti bambini con la maglia del Toro emozionati e felici di fare una foto o chiedere un autografo a uno dei loro campioni.
A questo proposito parole importantissime, fondamentali e sentite, quelle spese dal mio amico e grande giornalista di Radio Antenna Uno Emiliano Latino, che ha dichiarato: “Finché ci saranno tanti bambini che tifano per il Toro siamo blindati: sicuri che ci sarà un futuro per questa squadra e questa società.”
Concetto ribadito anche da Baselli nel suo intervento, con un tenero riferimento alle sue due bimbe.
Parole commosse anche quelle espresse da Comi dopo aver ricevuto il premio il Gallo di Sant’Andrea. Il dg ha ripercorso il suo lungo cammino in granata, ha descritto alcuni episodi di un faticoso passato, sottolineando che quest’anno sarà il suo 31mo anno da tesserato del Torino F.C.. Ha infine concluso il suo intervento con una richiesta precisa: “State vicino a questi ragazzi perché ne hanno bisogno e perché stanno dando tutto”. Insomma un appello importante quello lanciato dal dg a tutti i tifosi. I fedelissimi granata hanno voglia di Toro e il Toro ha voglia di stare vicino ai propri tifosi… quindi avanti tutta, uniti come un pugno.
Molto interessante e ricco di dettagli del passato l’intervento del giornalista Gino Strippoli che ha presentato il suo libro: “Lo scudetto rubato”, un bellissimo romanzo pieno di annedoti, storie, documenti e testimonianze.
Per me questo è il Toro. Questa è la prova e la conferma che il Torino F.C. non è solo una squadra di calcio.È una società unica, diversa da tutte le altre: una grandissima famiglia. Più si è uniti, più si è positivi e più il Toro farà strada.
Concludo ringraziando veramente di cuore il Toro Club Vercelli, il presidente e la gentile moglie, Stefano Venneri, Emiliano Latino, Daniele Baselli, Antonio Comi e tutti i tifosi presenti. Ancora tanti complimenti per l’organizzazione. Avanti tutta! Sempre e solo… FORZA TORO!!

Giovanni Goria

Lascia un commento