Toro, Arbitri e VAR l’incubo continua…

Le ultime disavventure arbitrali con Bologna e Fiorentina, per quanto non eclatanti come con Roma , Udinese o Frosinone, mi hanno convinto a trasformare la mia rubrica in un memorandum sui danni subiti dal Toro quest’anno.

Tempo fa feci un resoconto sul passato, quando errori arbitrali a catena ci mandarono prima in serie B e poi ci mantennero nella Serie Cadetta per 3 anni .

Ora per fortuna non è più in discussione la Categoria, il livello si è alzato parecchio, ma è in discussione il salto di categoria verso l’Europa alla quale il Toro deve appartenere.

E’ ora di monitorare la situazione che non è piu accettabile. Errare è umano, perseverare è diabolico specie con l’avallo di una tecnologia che viene reiteratamente usata solo a discrezione arbitrale e sempre a danno granata.

Io ero uno dei più convinti estimatori dell’ingresso del VAR nel calcio. E sono oggi uno dei più delusi. Al Toro sono stati già tolti circa 5-7 punti in 10 partite il che porta a credere che esista un disegno malcelato di trattenere il Toro a livelli più bassi di quelli che merita e che potenzialmente può raggiungere ???

Il perché non mi è chiaro, chi viene danneggiato da un eventuale per adesso difficile escalation del Toro verso piani più nobili della classifica magari al di sopra del 6-7 posto? Ad oggi tutto è possibile, solo Juve e Napoli sembrano al di sopra delle parti, forse l’Inter . La quarta piazza ad oggi è ancora aperta a quanto si vede con le prestazioni altalenanti di Roma, Milan e Lazio.

Errare humanum est, perseverare Diabolicum . lo ripeto in Latino. La perseveranza degli errori arbitrali e lo scorretto utilizzo del VAR a nostro danno sia lo scorso anno che questo non può più essere un caso. A meno che non si voglia ammettere che i ns arbitri sono scarsissimi.

Ebbene si con 7 punti in più, il Toro avrebbe ora 21 punti il che significa zona Champions. A pari merito attuale col Napoli , scusate se è poco. Anche se i punti in più fossero stati solo 5 il Toro si sarebbe trovato sopra la Lazio alle spalle delle terze

Per carità, il Toro ci ha messo del suo , senza errori propri il Toro avrebbe comunque almeno 18 punti, per cui probabilmente questi errori arbitrali peserebbero meno. Ma non si può sorvolare. Non si può più come del resto la stessa società e lo stesso Walter Mazzarri hanno ormai fatto capire. Direi finalmente la Dirigenza si è fatta sentire, meglio tardi che mai.

Per cui da oggi terrò questo memorandum o resoconto il piu possibile puntuale . Pur seguendo partite allo Stadio o in Tv e leggendo 3-4 giornali o notizie web quasi ogni giorno , non sarò immune da errori o omissioni ma spero mi perdonerete. Del resto sbagliano anche i giornalisti, io sono solo un tifoso figuriamoci.

Per questo resoconto e per tirare fuori le notizie complete e puntuali sulle dieci partite disputate sinora mi avvalgo dei vari siti del Toro. Nelle prossime mi avvarrò delle cronache televisive, di ciò che vedo allo Stadio e di ciò che leggo su carta stampata

 

TORINO – ROMA 0-1 : Gol di Dzeko all’89’

Arbitro: sig. Di Bello di Brindisi (assistenti: Posado-De Meo; IV Ufficiale: Abbattista; VAR: Massa; AVAR: Tonolini)

3′ della Ripresa sullo 0-0 annullato il gol a Iago Falque: Il Var pesca Aina in fuorigioco millimetrico non segnalato dal guardalinee e annulla il gol a posteriori. Decisione corretta ma davvero millimetrica. In questo caso il VAR è intervenuto correttamente a tutela della Roma.

35′ della Ripresa sempre sullo 0-0 : Belotti serve Falque in area, l’attaccante viene spinto da Fazio ma per l’arbitro si può continuare E NON HA CONSULTATO IL VAR. Mazzarri espulso per proteste sacrosante. Nessun VAR usato a tutela del Toro.

Commento : Senza VAR il gol di Iago sarebbe stato convalidato e il Toro sarebbe passato in vantaggio a inizio ripresa. C’è invece il VAR , viene usato secondo regolamento e gol annullato. Mi chiedo ma perché nessun intervento del VAR sulla spinta di Fazio nei confronti di Iago Falque ? Perché se si tratta di salvaguardare il Toro non si usa il Var? Si era sullo 0-0 e passare in vantaggio a 10 minuti dal termine avrebbe significato una potenziale vittoria, non solo il pareggio. Fazio da giocatore esperto ha appena toccato Iago che essendo in volo davanti alla porta era facilmente disturbabile.

Mancano da 1 a 3 punti, a mio avviso 3.

 

 

INTER – TORINO 2-2 : Marcatori: pt. 7′ Perisic (I), 32′ De Vrij (I), st. 11′ Belotti (T), 23′ Meité (T)

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo (ass, Vivenzi e Bindoni; IV uomo Maresca; Var Rocchi, Avar Paganesi)

Nulla da segnalare a livello arbitrale

 

TORINO – SPAL 1-0: Marcatori: st. 7′ Nkoulou

Arbitro: Pasqua di Tivoli (Fiorito di Salerno – Santoro di Catania; IV uomo Valeri. VAR Orsato, AVAR Tolfo)

Nulla da segnalare a livello arbitrale se non che la partita andava interrotta prima con il diluvio in corso.

 

UDINESE – TORINO 1-1 : Marcatori: pt 28′ De Paul; st 4′ Meité

ARBITRO: Valeri di Roma (ass: Vuoto e Caliari; IV uomo: La Penna; Var: Nasca; Add. Var: Paganesi)

12′ Annullato un gol al Toro, con Berenguer di testa: ottima l’azione che porta l’esterno alla conclusione, con una serie di tocchi di prima di grande qualità. L’arbitro fischia incredibilmente in anticipo mentre la palla sta filando in rete. Non potrà o vorrà avvalersi del VAR che dimostrerà poi che il gol era regolare. Errore gravissimo dell’arbitro che condiziona l’intero match.

28′ GOL dell’Udinese: segna De Paul 1-0. Goal viziato da intervento falloso di Fofana su Meitè che ha generato il contropiede del goal. Fallo o no era quantomeno episodio dubbio da VAR. Interpellata ? Ovviamente no e Udinese in vantaggio. Siamo passati da un legittimo 0-1 per il Toro ad uno 1-0 per l’Udinese

Commento : Il fischio anticipato di Valeri è stato commentato negativamente da tutti incluso Nicchi. Nessuno può restituire i 3 punti al Toro per un errore identico a quello commesso sempre a danno del Toro a Bologna lo scorso campionato. L’errore di valutazione del fallo di Fofana su Meitè che ha generato il contropiede goal di De Paul , ha rischiato poi di portare il Toro addirittura alla sconfitta dopo avere negato la vittoria negando un gol regolare a Berenguer.

Mancano altri 2 punti. Sommati a quelli persi con la Roma siamo a 5 .

 

TORINO – NAPOLI 1-3: Marcatori: 4′ Insigne (N), 21′ Verdi (N), st. 6′ Belotti rig. (T), 14′ Insigne (N)

Arbitro: Irrati di Pistoia (Assistenti: Tegoni, Passeri; IV: Banti; Var: Mazzoleni; AVAR: Tonolini)

7′ della ripresa AMMONIZIONE per Albiol per fallo su Belotti, poi Koulibaly – già ammonito – calcia con rabbia il pallone. Proteste dei granata. Koulibaly secondo regolamento andava espulso.

Commento: Si era 1-2 con il Toro da inizio ripresa in un timido tentativo di reazione che stava innervosendo il Napoli fino a quel momento superiore. Non c’era da stupirsi, anche a Milano il Toro si svegliò dopo aver subito l’Inter per 45 minuti. Cosa sarebbe accaduto con il Napoli in 10 e il Toro in forcing per tentare la rimonta nessuno può dirlo. Non conteggio nessun punto perso data comunque la superiorità del Napoli ma giusto sottolineare una nuova svista a danno del Toro dato che il regolamento parla chiaro. E nel calcio i miracoli spesso accadono, nulla è scritto in partenza vedi rimonta Bologna con il Toro o vittoria della Spal a Roma o il 3-0 Frusinate a Ferrara.

 

ATALANTA –TORO 0-0

Arbitro: Orsato di Schio (ass. Peretti-Cecconi, Var: Giacomelli-Ranghetti. IV uomo: La Penna)

Nulla di particolare da segnalare se non che stavolta c’è stato un episodio favorevole con una mancata seconda ammonizione di Meitè , non scandalosa ma possibile. Il Toro avrebbe giocato quasi un’ ora in dieci.

 

CHIEVO –TORINO 0-1 : Marcatore: st 43′ Zaza

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata (ass. Gori e Scatragli; IV uomo Nasca; Var Mariani, Avar Carbone)

Nulla da segnalare a livello arbitrale

 

TORINO – FROSINONE 3-2 : Marcatori: pt. 20′ Rincon. st. 2′ Baselli, 12′ Goldaniga, 19′ Ciano, 25′ Berenguer

Arbitro: Pezzuto di Lecce (ass. Paganesi e Villa; IV uomo Marinelli; Var: Giacomelli; Avar: Di Iorio)

12’ della ripresa Gol del Frosinone dell’1-2 : fallo netto di Cibsah su Sirigu. Azione quantomeno da VAR che infatti non viene rivista . In TV si vede chiaramente Sirigu disturbato al momento di intervenire. Era un gol da annullare anche senza ausilio del VAR. Il mancato assurdo annullamento del gol innervosisce l’intera difesa del Toro che poco dopo subisce il pari . La partita poteva essere rovinata e solo il carattere della squadra e la qualità di Berenguer hanno rimesso le cose a posto.

23’ Gol annullato a Izzo sul 2-2: ovviamente Izzo in off-side e Silent check effettuato per confermare l’annullamento.

Commento: il Toro ha vinto nonostante l’arbitro e nonostante un VAR ancora una volta inesistente e non utilizzato a tutela del Toro.

La discrezionalità dell’uso del VAR sta danneggiando il Toro oltre ogni limite.

 

BOLOGNA-TORINO 2-2 : Marcatori: PT. 14’ Falque, st. 8’ Baselli, 14’ Santander, 31’ Calabresi

Arbitro: Banti di Livorno (ass. Tonbolini-DiIorio ; IV uomo Baroni ; Var: Di Bello; Avar: Posado

44’ secondo tempo: Izzo cade in Area del bologna spinto da Nagy. Banti non fischia e ovviamente non richiede l’intervento del VAR . Rivedendo l’episodio in TV il fallo è stato molto più netto di quello ad esempio subito da Dybala ad Empoli ma si sa …Izzo non ha le striscie. Un fallo simile subito da Dybala o Ronaldo sarebbe stato rigore fischiato immediatamente.

Commento: Il Toro si è suicidato di suo facendosi rimontare stupidamente dal 2-0 al 2-2 con dorimite difensive assurde. Ma avrebbe potuto vincere come con il Frosinone , avendo la squadra evidenti sbalzi caratteriali e di concentrazione ma con indubbie qualità tecniche in grado di riprendere in mano gioco e risultato contro chiunque. Un rigore puo non essere visto ma il VAR è stato istituito per questo. Non usarlo tutte le volte che serve o usarlo solo quando serve agli altri penalizza sempre e solo il Toro.

Altri 2 punti tolti dall’arbitro e dal VAR non utilizzato. Siamo a 7 punti in meno , 5 se vogliamo considerare 1 solo punto quello perso con la Roma …

 

TORINO – FIORENTINA 1-1 : Marcatori: pt. 2′ Benassi 13′ Ola Aina

Arbitro: Fabbri di Ravenna (ass. Carboni-Valeriani ; IV uomo Nasca ; Var: Guida; Avar: Paganessi)

Al 25’ è ammonito Rincon che entra in scivolata su Chiesa: pur prendendo prima il pallone, Fabbri ritiene l’intervento del venezuelano pericoloso.

Al 29’ Vitor Hugo interviene fallosamente da dietro su Falque ma per il direttore di gara non vi sono gli estremi per l’ammonizione e Mazzarri va su tutte le furie protestando dapprima col IV uomo e poi con lo stesso Fabbri che lo allontana dal campo

60’ Fabbri ferma un azione di ripartenza che poteva essere pericolosa di Belotti per un fallo fischiato su Meitè ; regola del vantaggio non applicata

Nel finale non ravvisata una netta spinta di Biraghi ai danni di Belotti mentre è stato usato il Silent check ovviamente per verificare un mani involontario di Djidji in Area. Il Toro ha rischiato un danno peggiore del pareggio.

Commento: La dsiparità di giudizio in certi falli è stata evidente, i Viola menavano come fabbri ( non l’arbitro…) specie Vitor Hugo e la conseguenza è stata l’espulsione di Mazzarri esasperato. Il fallo su Belotti è sembrato abbastanza evidente certo molto più di quello subito da Dybala a Empoli …

Anche in questo caso possiamo dire che ci sarebbero 2 punti in meno legati alla mancata concessione del rigore quindi la forbice di punti defraudati al Toro andrebbe da 7 a 9 . Voglio essere corretto fino in fondo e non li considero bilanciando il mani in area di Djidji che comunque era chiaramente involontario, non cosi la spinta di Biraghi sul Gallo. Ad ogni modo senza Errori arbitralI il Toro veleggerebbe oggi in zona Champions.

 

Prossima partita a Genova con la Sampdoria. Stiamo a vedere….

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ABOUT THE AUTHOR: Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa#

Sono granata dal 1972
  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 0:18

    Giordano, il Tuo essere granata Ti porta forse un po’ ad “eccedere” nel considerare alcuni episodi, ma ad ogni modo ci sono testate giornalistiche che danno il Toro come “deficitario” di almeno 3 punti che, sommati agli attuali 14, ci vedrebbero al 5° posto, non proprio in zona CL ma certamente NON all’attuale 10°….. In un campionato così particolare dove la classifica, tolta la prima della classe, vede le squadre “normali” distanziate da un paio di punti tra loro, sarebbe comunque BEN DIVERSO, concordo con Te!

     

  • Marco Corti 30 Ottobre 2018 at 1:57

    Gli episodi davvero scandalosi e determinanti sul risultato a mio avviso sono:

    1) Il rigore solare non dato contro la Roma

    2) Il gol regolarissimo di Berenguer a Udine, con quel cornutissimo che fischia prima che il pallone entri in rete

    Poi c’è il gol concesso al Frosinone con doppia carica su Sirigu che grida vendetta. Lì per fortuna non ha influito sull’esito finale.

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 9:38

    Concordo con Corti , gli episodi INDECENTI sono quelli il resto mi sembra SINDROME DA ACCERCHIAMENTO ………..

  • PupiGol57#CairoVattene 30 Ottobre 2018 at 11:18

    concordo pure io, considerando che questo è lo stesso trattamento che hanno tutte le provinciali da quando esiste il calcio.

  • lucerina69 30 Ottobre 2018 at 12:33

    buongiorno a tutti..concordo anch’io con corti ci aggiungerei il rigore non dato a belotti contro la fiorentina..xchè in giro si vedono rigori scandalosi che vengono dati, se usiamo lo stesso metro allora quello su belotti è solare..quindi i punti che ci mancano sono 4 sicuri +eventualmente 2 se c’era il rigore su belotti +trasformazione.

  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 12:45

    Ripeto: gli episodi sono EPISODI comunque, se ci sono vanno comunque denunciati (dichiarati)….sennò passa il messaggio sbagliato ed alcuni tifosi finiscono poi col pensare che è normale che questo trattamento ci sia, vero @pupi?  Poi ci stà che alcuni non abbiano influito su risultato (vedi appunto col Frosinone) però ciò non toglie che l’errore CI SIA STATO!

    Quello però che fa più inc**re è che da una parte anche l’AIA (nella persona di Nicchi..) abbia riconosciuto che sono stati commessi degli errori GRAVI (interrompere il gioco fischiando un fuorigioco CHE NON C’ERA di fatto impedisce poi che la VAR possa essere applicata nel caso del gol di Berenguer E’ GRAVISSIMO, in quanto significa che l’arbitro NON HA CAPITO NULLA del come funziona la video-assistenza, ed è appunto MOLTO grave!) però poi aprono d’uffico un’inchesta sulle dichiarazioni di Mazzarri (“Sono stufo di come viene gestito il potere dagli arbitri..”..) CONTRO Mazzarri perché LESIVE nella figura degli arbitri!!! Cornuti e Mazziati!!! Però TACCIONO sulle porcherie della Juve che la Juve fa nel Suo stadio (dall’esporre scudetti che non gli appartengono alla gestione degli spazi pubblicitari…) ed anzi (tacendo…) lo avallino!!

  • PupiGol57#CairoVattene 30 Ottobre 2018 at 13:56

    Bertu è un pò come le leggi no? Ad esempio la prostituzione è reato ma ci sono le strade piene..

  • PupiGol57#CairoVattene 30 Ottobre 2018 at 13:57

    per dirti che non cambierà mai nulla, se i gobbi scomparissero dal calcio e noi prendessimo il loro posto toccherebbe a noi usufruire dei favori generali..

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 15:42

    @Bertu: nessun eccesso ho cercato di essere moderato anzi, e di considerare solo gli episodi che hanno avuto un qualche impatto sul risultato o sull’andamento del match. O semplicemente episodi che dimostrano la difformità di giudizio nei nostri confronti come l’ammonizione a Rincon con la Fiorentina che ha costretto il giocatore a giocare con il freno a mano tirato e che con il mancato giallo a Vitor Hugo ha scatenato la reazione giusta di Mazzarri.

    Non ce ne sarebbe bisogno ma sai bene che il Toro non è tartassato dagli arbitri da ieri ma ormai è storico. Direi che ormai è dagli anni sessanta che il Toro deve convinvere con questa sudditanza alla rovescia, probabilmente il Toro è visto come il cugino povero dei gobbi e tutti agiscono di conseguenza.

    Solo come rapida carrellata , gli arbitraggi sballati ci hanno tolto ben 2 scudetti ( 72 e 77) ci hanno mandato in B ( 2009 ) , ci hanno lasciato in B 2 anni  in più ( 2010 spaerggio con il Brescia ) , ci hanno fatto perdere una decina di Derby e ci hanno eliminato anche dalle coppe ( Italia o Europa vedi Zenit)

    Quindi….

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 15:44

    Dimenticavo che ci hanno anche impedito di entrare in Europa la seconda volta di fila ( Gol regolare di Lopez annullato a Palermo)

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 15:47

    @ Marco : certo io stesso ho detto che ci sono errori più o meno gravi.

    Intanto però un mancato rigore a Bologna ci ha tolto altri due punti tanto per fare un esempio

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 15:51

    @Mauro: non è sindrome da accerchiamento ma certezza. Gli indizi sono troppi .

    L’errore umano puo esserci, l’errore ripetuto e la volontà di non farsi supportare dalla tecnologia diventa malafede

    Mi spiace dirlo ma è cosi . La Disparità e difformità di giudizio e trattametno tra il Toro e i gobbi è ormai storia , è risaputo. Ma la disparità anche vs altre squadre è inaccettabile

    Questo Toro, puo non piacere il gioco di Mazzarri o stare sulle palle qualche giocatore, è costruito per raggiungere un obiettivo europeo . Mettere i bastoni tra le ruote è divnetata abitudine…..

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 16:05

    Dj il rigore di Bologna e un Fake un semplice contatto su un pallone che IZZO non avrebbe Mai potuto arrivarci ……….
    Va bene tutto va bene lo storico accanimento , io per primo attacco gli infami arbitraggi , ma se quello è rigore allora ce ne sono almeno 15 a partita !!!

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 16:22

    Ma mi rimetto alla domanda di Pietro di Ieri ………
    Dove Azzo era la Società e in primis il ridicolo Nanetto dopo le prime 10 giornate del campionato scorso dove successero le stesse cose se non peggio????

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 16:29

    Mauro : il metro di giudizio è il rigore regalato ai gobbi a Empoli.

    Se quello è rigore , al Toro ne mancano 3 : Roma, Bologna, Fiorentina.

    Fanno da 5 a 7 punti in meno senza contare il gol di Berenguer a Udine

    Poi è chiaro che paragonare la sudditanza che tutti gli arbitri hanno da 70 anni verso i gobbi , con noi è fuorviante. quello che mi fa girare davvero i torroni è che ero convinto tempo fa che il VAR avrebbe risolto i problemi. Invece li ha acuiti ….Basti pensare a Toro-Verona dello scorso anno con il gol annullato del Verona poi convalidato da un VAR sbagliato o al gol di Iago con la Roma convalidato dal guardalinee perché millimetrico e poi annullato dal VAR

    In questo modo il VAR invece che strumento di tutela è diventato arma a doppio taglio.

    E non va bene

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 16:34

    @Bertu; ecco appunto il tuo secondo commento dice tutto. Non sono più accettabili errori gravi come quelli menzionati

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 16:39

    Beh come sai io sono sempre stato contro il VAR, primo perché snatura il calcio secondo ( e più importante) finché sarà a descrizione dell’ arbitro non cambia proprio nulla , gli esempi possono essere innumerevoli uno su tutti …Baselli cacciato nel Derby , Pianic nemmeno ammonito con L Inter per lo stesso fallo o Vecino cacciato dopo il VAR quando essendo già stato ammonito da regolamento non poteva cacciarlo !!!
    Il problema è uno solo e succede solo in Italia un conflitto di interessi così eclatante ma ai più sconosciuto , sai bene che la Exor di proprietà dei Gobbi paga gli stipendi all’ Aia con la sponsorizzazione arbitrale Eurovita

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 16:39

    Questa è la madre di tutte le SCHIFEZZE ………

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 16:43

    Pupigol: Tu continui a battere il tasto su Cairo e sul provincialismo . Il Toro era una provinciale fino a pochi anni  fa , ormai da tempo è un club di media grandezza al settimo  posto per fatturato e ingaggi e al ottavo-decimo per tifosi e ultimi piazzamenti .

    Non è una provicniale : dicesi provinciale un club di una piazza più piccola ( Udiense, Chievo, Parma , Empoli ) che puo contare su fatturati e pubblico inferiori e che nella storia non ha mai vinto nulla ( tranne il Parma che ha vinto delle coppe) a prescindere da qualche piazzamento tipo l’Atalanta , un paio di volte in Europa ma pur sempre provinciale.

    Una provinciale puo diventare grande squadra se inizia a vincere qualche titiolo e di conseguenza aumenta appeal e tifosi oltre al fatturato . Esempio il Verona di Bagnoli , grande per qualche anno e tornato provinciale.

    Il Toro è una piazza importante , che merita una posizione nell’elite del calcio di SerieA , dove si intenda tra le sei -sette più importanti e direi che non è distante da clubs come Fiorentina e Lazio ora alla sua portata, ripeto a prescindere dagli ultimi piazzamenti al nono posto legati spesso a carenza di organico o cali di rendimento.

     

     

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 16:51

    Pupi: tuo commento delle 13;57

    Se i gobbi scomparissero dal calcio e noi prendessimo il loro posto , non potremmo mai arrivare a quel livello di marciume per DNA. Il DNA nostro è diverso. Il tifoso granata è diverso, non ama rubare non ama essere additato per disonestà. Tutti ci siamo vergognati nel periodo delle accuse ad alcuni giocatori dello spogliatoio accusati di avere scommesso ( Calderoni, Di Michele, Diana ecc) sui risultati .

    L’unica cosa su cuyi potremmo prendere il loro posto è nelle vittorie sul campo e forse in qualche attenzione in piu dagli arbitri , immagino che l’errore calerebbe drasticamente se a ns svantaggio

    Ma non credo che Cairo chiuderebbe arbitri nello spogliatoio, non credo che doperebbe i suoi giocatori, non credo che si accorderebbe con Camorra o Mafia per la gestione dei biglietti e non credo farebbe passare striscioni sull Heysel per il Derby

    Inoltre non credo che i nostri figli e nipoti griderebbero merda a ogni rilancio del portiere avversario e nessun granata sarebbe cosi coniglio da lanciare una bomba carta in mezzo a famiglie gobbe.

    Siamo tutti diversi da quelli là , dalla dirigenza all’ultimo dei tifosi.

    Diverso il discroso se parliamo di Inter o Milan , molto più propensi a imitare i gobbi in caso di salita al potere e ai successi

     

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 16:51

    Dj puoi negarlo finche vuoi ma i numeri sono quelli ….se analizzi i 14 anni di Cairo i risultati sono quelli , in questi anni l Udinese e arrivata 2 volte in Champion e un altro paio in EL ….non parliamo poi della Viola o della Lazio sono più gli anni in Europa che fuori …….Noi uguale e dico uguale Al Sassuolo e al Chievo con una qualificazione EL …..questi purtroppo sono MISERAMENTE i numeri che tu voglia accettarlo o meno …..e sono i numeri che ti danno credibilità nel calcio

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 16:59

    Mauro delle 16;39

    certo che lo so ma non ne ho parlato apposta perché volevo puntare il dito più contro gli arbitraggi a ns danno che contro i gobbi stavolta.

    Concordo in pieno , è la madre di tutte le schifezze…

    Sul VAR do ragione a Cairo; va istituita la chiamata per il capitano. Ogni capitano di ogni squadra deve avere il diritto ad almeno una chiamata per tempo in caso di forti dubbi e mancato intervento arbitrale.

    Nel ns caso ad Udine non sarebbe bastato , le chiamate nel primo tempo dovevano essere due ma intanto con il gol convalidato cambiava tutto il match e magari il fallo di Fofana su Meitè con contropiede di De Paul non si concretizzava .

    Con la Roma invece bastava perché nel caso del gol annullato a Iago , il controllo VAR c’è stato, mentre Belotti avrebbe potuto chiedere il VAR per il rigore non dato su Iago.

     

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 17:16

    Bah non so ……certo poteva chiedere il VAR e poi essendo che decide l arbitro poteva interpretare la spinta non da rigore ……..
    Ma non ti ricordi il Derby ???? Negato anche l evidenza del VAR?.

  • Djordy64#Giocatori mercenari ..solo Forza Toro # 30 Ottobre 2018 at 17:20

    @Mauro: come sai io non considero i primi 6-7 anni di gestione Cairo perché disastrosi. Cairo ha pagato una molitutdine di errori dovuti a mancanza di esperienza e arroganza che allora non avrebbe dovuto avere.

    Il Cairo degli ultimi 6 anni e soprattutto degli ultimi 2 è un Cairo diverso.

    Lo dicono le operazioni di mercato a tutti i livelli, dalla prima squadra ai panchinari fino al tecnico e ai giovani. E anche i suoi atteggiamenti, interventi e il suo potere in Lega ( potere però che non ha ancora scongiurato nefandezze arbitrali….)

    La maggior parte dei giocatori arrivati negli ultimi 2 anni è di buona qualità . Non campioni non super ma di buona qualità . Lo scorso anno l’asticella non si è alzata per tanti motivi , anche la carenza di organico in certi settori , quest’anno ho la sensazione che si riesca ad alzarla.

    A parte il mercato con gli arrivi di gente di buon livello che fa o fara la differenza , inclusi Zaza e Soriano finora non pervenuti o poco pervenuti, i segnali giungono da alcune scelte.

    La mancata cessione del Gallo e di Baselli 2 anni fa , il prolungamento dell’accordo con Iago e Sirigu , la mancata cessione di Nkoulou  quest’anno molto richiesto cosi come Sirigu , la conferma di moltissimi giovani in rosa o in prestito e il continuo rinforzare la primavera, nonché l’arrivo di un tecnico navigato e esperto come Mazzarri al posto di Sinisa sono segnali positivi. Si vuole crescere, il nono posto ha stufato tutti.

    Ecco perché a maggior ragione certi errori arbitrali sono ancora più inaccettabili

  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 17:27

    Ragazzi, ma stiamo ancora qui a dire “la colpa è di Cairo perché ai miei tempi il Toro..”?? Ma l’avete letto il Post di @piero, o no? Se Lui, dall’alto dei suoi 89anni NON FA questi discorsi ma si cala nella realtà del presente (perché è poi qui, nella realtà che realmente viviamo…)  allora perché si deve SEMPRE ridurre tutto a “ai miei tempi“…oppure “sono 14 anni che…”??

    Eppoi Giordano, la VAR si sapeva che avrebbe cambiato poco fintanto che le regole sarebbe rimaste quelle: DISCREZIONALITÀ’ ARBITRALE, ecco le magiche parole chiave! Il Mr. giacchetta nera di turno ha la facoltà di decidere SU TUTTO! Punto. La VAR? Non la chiama….La VAR mostra una cosa? E’ a Sua discrezione ritenere che sia giusto o sbagliato, intenzionale oppure involontario, da ammonizione oppure no! Sai cosa sarebbe forse cambiato qualcosa? Se avessero mostrato le immagini sugli schermi allo stadio, così come doveva essere all’inizio! Allora forse, quando TUTTO LO STADIO vede le immagini che invece vede solo l’arbitro, da solo, senza che NESSUNO gli stia NEPPURE accanto, come un membro di una setta che osserva un rituale satanico e proibito, allora TUTTO sarà consentito! Fai vedere a 15.000/20.000 persone che la spinta c’è e poi PROVA a negare il fallo! Fai vedere l’entrata Killer sulla caviglia e poi prova a dire che è regolare!

    @mauro, non mi sta più bene che “le vecchie regole del calcio..” ecc..ecc….Le regole si cambiano, come quella del fuorigioco, come quella del passaggio al portiere, e la tecnologia può e DEVE venire in aiuto come col la Gol Tecnology, soprattutto dal momento in cui il calcio non è più un gioco ma un business! Sai quanto “cuba” il movimento di denaro dietro al pallone? Hai un’idea? Fra diritti TV, Sponsor, Scommesse (anche legali), Merchandising? E secondo Te non meriterebbe un’attenzione maggiore? Facciamo giustamente casino se anziché darci il resto giusto ci fregano 50€ e ce ne accorgiamo, no? E così non è uguale, anzi peggio? Quanto ci rimettono gli spettatori che vengono “fregati” dall’arbitraggio farlocco? E quanto quelli che hanno scommesso (anche legalmente)? La questione è che per il momento va bene così, fino a quando non ci sarà qualcuno DI TROPPO IMPORTANTE che verrà fregato dal sistema, e allora il sistema dovrà cambiare! Ma dire che “va bene così” non è né esatto né giusto…..

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 17:32

    FRATELLI giordy DJ ha delle sensazioni ……toccatevi i maroni ah ah ah ah
    Ammirevole perseveranza ti stimo fratello

  • mauro.re 30 Ottobre 2018 at 17:51

    @Bertu concordo , infatti parlavo di discrezionalità……
    Poi la realtà è che ci sta bene per poter seguire il calcio far finta che tutto sia a posto e che qualche errore arbitrale incide sui risultati ,trascurando da dove nascono .
    Parliamo di un calcio che :
    Un presidente beccato con una valigetta di soldi e ancora li (Preziosi)
    Un presidente che al telefono dice da consigliere federale il Carpi non deve salire in A (( Lotito)
    Giocatori rei confessi di aver venduto partite e dopo un paio di anni sono ancora li a giocare in A ( su tutti Masiello)
    Un allenatore colluso in vendita di partite squalificato che poi la federazione lo mette in Nazionale
    E potremmo scrivere un libro ……………di episodi , e dove l inchiesta di REPORT e la madre di queste nefandezze
    Noi siamo sempre i polli da spennare ……….ingenuamente illusi per amore del Toro e del calcio

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 30 Ottobre 2018 at 18:19

    @Mauro….eheheh io me li sono già toccati prima di scriverlo ..si sa mai

    Ma è vero sono inguaribile ottimista

    Ma davvero ho sensazioni più forti più vere , ho maggiore fiducia nella rosa mi pare più completa e solida in ogni reparto, lo capisco vedendo le partite ; non abbiamo visto fiammate come gli anni scorsi ma più solidità. Considera che abbiam fatto ciò che abbiam fatto ancora con alcuni infortunati ( Ansaldi e Iago ) , con alcuni non pronti fisicamente ( Soriano) con qualcuno pronto fisicamente ma ancora da integrare negli schemi offensivi( Zaza) e con volti nuovi da amalgamare ( Izzo, Meite, Aina, Djidji lo stesso Zaza) oltre che attaccanti ancora poco incisivi

    E questo nonostante tanti errori arbitrali  senza i quali saremmo quarti o quinti. Pazzesco.

    Mazzarri si sta giocando molto , ecco perché si inkazza tanto. E’ voluto tornare in Italia e nel Toro vuole dimostrare a tutti che all’Inter non capiscono una mazza e che quando la allenava lui non c’era una società seria alle spalle.

    Mazzarri ha sempre centrato gli obiettivi e non vedo perché debba fallire con noi

    Toccoferro ma per me siamo tosti, difficili da battere. Magari ne perderemo qualcuna ( finora solo il Napoli ci ha messo sotto ) magari già a Genova le buschiamo da una formazione sulla carta meno completa della ns ma più in forma e con automatismi più collaudati.

    Ma di certo ce la giochiamo fino all’ultimo stavolta e non credo che ci ritroveremo come gli ultimi 3 anni a salutare gli obiettivi già a Marzo.

    E last but not least ..non dipendiamo più da uno o due giocatori, non dipendiamo più solo dai goal del Gallo o dai colpi di Liaijc ma possiamo contare anche su altri giocatori , magari proprio quelli che finora non si sono visti.

     

     

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 30 Ottobre 2018 at 18:48

    Mah, soliti discorsi inutili sugli arbitri, sul se, sul magari, quando la realtà al momento è solo quella di una Squadra senza personalità, senza gente di carisma, priva delle palle ancora prima che della tecnica, tanto è vero che se avessimo vinto le partite che dovevamo vincere, nessuno avrebbe avuto nulla da dire sugli arbitraggi
    A me questi conteggi interessano meno di zero, abbiamo i punti che meritiamo per quanto dimostrato sul campo e se si fanno le classifiche su vari parametri tecnici, queste confermano la nostra posizione.
    Ah, che poi avremmo vinto con la Roma se ci fosse stato dato il rigore ( che andava poi ovviamente trasformato) o che il gol convalidato dopo soli 12 minuti ci avrebbe portato a vincere a Udine sono solo vostre supposizioni.
    Ultima cosa, il presunto fallo su Meitè, sempre contro l’Udinese, nasce da una vaccata del nostro giocatore, il quale a volte pecca in troppa sicurezza di sé e del suo fisico.

  • PupiGol57#CairoVattene 30 Ottobre 2018 at 20:49

    in 14 anni nessun piazzamento importante (a parte concessione parmalat)= risultato da provinciale quale siamo adesso, non sto parlando di prima. Scommetti che adesso dj tira fuori vidulich? Non io eh?

     

    @DJ ti sei dimenticato di menzionare la finale ad amsterdam, anche lì c’erano agnelli e rizzoli in tribuna?

  • PupiGol57#CairoVattene 30 Ottobre 2018 at 20:52

    io dico una cosa da sportivo e non da tifoso: se, facendo cacare come adesso siamo ad 1 punto dall’europa, non è di sicuro merito nostro ma dei fallimenti a parer mio quasi totali di milan samp e fiore, l’atalanta non ripeterà più i due anni precedenti. Sembra che ogni anno che passa  le squadre scendano sempre piu in basso, già si è definito il campionato, gobbi napoli inter e lazio il resto è noia.

  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 21:41

    @mauro.re ore 17:51 —> ESATTAMENTE 🙂 !!

  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 21:48

    @toro71, come fai a vincere sul campo (che poi, detto inter nos, a me ste parole stanno TROPPO sul C**O perché sono proprio quelle delle merde juventine quando parlano dei LORO scudetti, vinti sul  campo, vinti UN C**O! RUBATI, sul campo!!! ) quando sul campo Ti tolgono i gol, non ti danno i rigori, non espellono gli avversari ma solo i tuoi calciatori? A me sembra che vivi sui monti! Ma veramente credi che sarebbe bastato fare 3 gol e vincere? Se hanno deciso che non si doveva vincere, i gol non ce li danno oppure danno qualche rigorino agli altri. Punto.

  • BERTU62 30 Ottobre 2018 at 21:56

    @pupi, anch’io dico una cosa da sportivo e non da tifoso: solo le merde sono avanti a tutti e sappiamo bene perché, al di là di CR7 (infatti così come il Genoa li ha “fermati” sul pareggio in casa senza l’aiutino di “CALVA” si sarebbero fermati anche ad Empoli..)….Dopodiché vediamo che il Napoli ha problemi di stabilità tattica dopo il cambio di Mister, l’Inter ha comunque un centravanti che segna con qualsiasi pallone gli arrivi senza inciamparsi o cadere sempre a terra, la Roma sta ancora “smaltendo la botta” di aver perso Nainggolan e Strootman e Alisson (dici niente!!!) e la Lazio è in preda alla crisi Milinkovic Savic, Mr. 120Milioni di €, un altro come il Gallo!! Dove tu vedi delle squadre “fallite” io vedo delle squadre che hanno cambiato ma che stanno piano piano ritrovando gioco e risultati (infatti vedi nelle coppe)…. Se non fosse per le merde a strisce bianconere la davanti sarebbe un campionato bellissimo ed avvincente!!

    Pensa un po come la vediamo diversamente …. 🙂 ….

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 30 Ottobre 2018 at 22:23

    Bertu, a parte che vivo solo in collina e non sui monti ( purtroppo) 🙂 , io dico semplicemente che si può vincere sul campo ( lascia perdere il riferimento della frase ai gobbi) anche contro gli arbitri, magari non nel singolo episodio ma nel complesso di una stagione. Innanzitutto, gli errori o le malate di arbitrali ci hanno probabilmente tolto 2 scudetti ( 1 soprattutto) ma non ci hanno impedito in passato ( passato, altro argomento che non ti piace, lo so, ma non posso farci niente) di andare spesso e volentieri in Europa, inoltre, ti ripeto, tu vinci come devi contro un derelitto Bologna ed una Viola in netta crisi, e di arbitri non ne parla più nessuno .
    Ed ancora una cosa: odio le merde gobbe cone è più di voi, ma non venitemi a dire che ora come ora sono in testa per gli arbitri. Per pietà. Aiutino ci saranno perché è semlre stato così, ma tecnicamente sono di un altro pianeta rispetto a tutti gli avversari, hanno almeno 2 squadre fortissime tra titolari e riserve ( riserve si fa per dire) e quando zoppicano è solo perchè magari distratti dalla Champions. È dura ma è la triste verità.

  • BERTU62 31 Ottobre 2018 at 1:27

    Sì sì va bene @toro71, ok…..

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 12:58

    @Toro71: Hai detto una serie di cavolate senza offesa….bisogna rispondere punto per punto

    – Squadra senza personalità: Cos’è la personalità a questo punto? Non mi pare che le partite disputate con la Roma , con l’Inter, a Udine,   con il Frosinone, con la Fiorentina denotino poca personalità visto che si è sempre reagito alle avversità. A Milano sotto di 2 gol altri si sarebbero spappolati. A Udine siamo andati sotto nel modo più grottesco meritando di vincere e si è reagito dominando a casa loro. La Fiorentina sembrava una squadra in lotta per la salvezza tutta difesa e contropiede , davanti a noi. In altre partite era stata più spavalda. Col Frosinone abbiamo ribaltato una situazione assurda ….siamo stati polli a Bologna e solo col Napoli siamo stati con poca personalità.

    – Una squadra priva di palle non aggredisce Roma o Fiorentina o non prova a dettare il proprio gioco anche in trasferta ( 5 partite 0 sconfitte finora)

    – I punti che meritiamo ????? Ma checazzo scusa TUTTI i giornali TUTTI gli addetti ai lavori ripeto TUTTI , anche tifosi non granata dicono che meirtavamo molti più punti e dovremmo essere a pari con la Lazio se non davanti. TUTTI anche Nicchi hanno ammesso le colpe arbitrali e tu te ne esci con sta frase? Già altre volte te l’ho detto …lascia perdere Cairo e pensa da granata. La storia del Toro è piena di torti furti e ingiustizie per cui via il salame dagli occhi …Come fai a dire certe cose?

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 13:11

    Toro71: Meitè ha subito fallo da Fofana , perché per portare via il pallone a quell’armadio che oltre tutto dispone pure di un buon piede e sa difendere la palla , devi per forza buttarlo giù.

    Era un intervento irregolare e stop. Non ci sono discussioni.

    Poi è chiaro che De Paul andava fermato prima che potesse tirare in porta ma questa è un altra storia.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 13:14

    @Toro71: Supposizioni ….ma è chiaro e limpido come il Sole che il rigore va trasformato, intanto lo assegni e poi ne parliamo. Non credo di insegnare nulla dicendo che con un probabile 1-0 a 10 minuti dal termine la Roma si sarebbe scoperta a caccia del pari …scoprendo il fianco. Insomma avremmo visto tutt’altra partita.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 13:30

    Toro71: ho letto pure il tuo commento successivo…mi si è accapponata la pelle…Si deve vincere anche contro gli arbitri…ma cacchio lo abbiamo fatto con il Frosinone e abbiamo rischiato di farlo pure con la Fiorentina e il Bologna. Mi spieghi come si fa a vincere se hai contro una squadra magari tosta come la Roma già più forte di te , o sei su un campo avverso e devi lottare pure contro gli arbitri se la partita è in equilibrio? Come fai a vincere se ti annullano gol regolari , concedono gol avversi senza annullarli, non ti danno rigori a favore , ammoniscono solo i tuoi giocatori eccecc????

    Spiegamelo perché non l’ho capito

    Non siamo in un campionato amatoriale da vincere sempre 10-0 siamo in serie A e finore le partite sulla carta da 3 punti fissi il toro le ha vinte tutte a meno di non  considerare da 3 punti obbligatori anche partite con Roma e Fiorentina o trasferte come Milano Bergamo o Udine

     

     

     

  • Marco Corti 31 Ottobre 2018 at 15:00

    DJ, oramai sono totalmente calati nella parte dell’avvocato del diavolo, non ne escono più, ma da anni.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:24

    @Mauro 17:51 Concordo. Anche se l’elenco non comprende forse perché roba scontata

    – società indebitate fino al collo, con oltre 80-90 milioni di debiti salvate nel 2005 ( Roma e Lazio ) e altre punite per debiti  molto inferiori ( Torino, Parma , Catania ecc)

    – Presidenti collusi con le mafie per la gestione dei biglietti ( Mr. Scimmia Monociglio) e che hanno alle dipendenze criminali che fanno esporre striscioni schifosi

    – Società immerse in ogni scandalo possibile e immaginabile, che dovrebbero essere andat in B nel 1914 °( Ma salvate per cambio regolamenti) , nel 1980 per scommessopoli ( ma salvate perché tutto insabbiato ) , che avrebbero dovuto essere radiate dal calcio professionistico per uso di sostanze dopanti ( anni 90) , che hanno vinto una Champions falsata da 39 morti , sporca di sangue dopo una partita finta , che hanno chiuso arbitri negli spogliatoi che hanno teleìfonato ai designatori che hanno pagato arbitri consenzienti , che hanno potuto costruirsi uno stadio grazie a tariffe stracciate mutui ventennali e accordi bancari , che sponsorizzano la classe arbitrale eccecc…insomma parliamo sempre della stessa società che da 7 anni domina il panorama italiano….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:31

    @Marco : guarda ormai lo sono anni che tento di convertirli ahahahah ma ho lasciato ogni speranza. Bisogna prenderli come sono …..certo che certe cose non si possono leggere ….tra un po’ salta fuori che il Toro non ha mai subito torti arbitrali ….muahahahaha

    Che io sappia non esiste nessuno sport , neanche le bocce e nessuna categoria dove puoi vincere se hai sempre l’arbitro contro…tanto è vero che i gobbi hanno avuto arbitraggi sfavorevoli in champions e non hanno mai vinto un cazzo …stessa cosa il Bayern contro il Real…..

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 18:34

    @bertuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu stiamo dicendo la stessa cosa da 2 prospettive solo leggermente diverse. Te ne dico un altra, noi siamo sempre gli stessi mediocri, sono gli altri che ogni hanno son sempre piu scarsi ahahahahaha!!!!!!!!!!!!!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:35

    Poi è chiaro che avere una squadra forte aiuta a evitare guai arbitrali , ma quando sei molto più forte o di livello molto superiore.  Vedi PSG in Francia….Se sei poco superiore ( Come a Udine) o sei pari livello ( Fiorentina ) o sei inferiore tecnicamente ( Roma) hai voglia a non essere impattato da errori arbitrali oltre tutto ripetuti ….

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 18:38

    che sappia io a meno che l’alzeimer non abbia avuto il soprevvento e non me ne sia accorto, il toro ha sempre avuto gli arbitri contro, sempre, unico episodio di imparzialità un derby con Agnolin buonanima. Ma corti tifava ancora roma, non si ricorda.

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 18:39

    e dj milan.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:41

    @Pupi : Più scarsi rispetto a chi puppone …siamo decisamente più forti da quando c’è Cairo anzi i più forti dal dopo Coppa Italia in poi. L’ho già detto questo Toro è sulla carta meglio di quello del duo Cerci Immobile nonostante i ns attaccanti segnino ancora col contagocce. Di sicuro ha una rosa più completa una panchina più lunga e un tecnico più efficace nel perseguire gli obiettivi….

     

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:45

    Pupppone non dire minkiate …Agnolin me lo ricordo e vivevo già a Torino

    Sono nato a Milano da padre milanista. Io non ero del milan solo che il calcio a 6 anni lo vivevo attraverso mio padre comunque molto poco tifoso.

    Giunto a Torino in un feudo bianconero diventai granata a 7 anni .. sfido chiunque a diventare granata da padre milanista , famiglia milanese e amici gobbi

    Caro puppone banfone: a quanti anni hai inziato a capire di calcio …( Oddio manco ora capisci…ahahahah) , dove vivevi nella tua infanzia e chi ti ha fatto diventare granata ?

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 18:47

    Sugli arbitri contro invece concordo è storico

    A memoria gli arbitraggi favorevoli sono stati un Derby anni 70 con Agnolin , un Toro-Empoli con gol di comotto e gol non visto dell’empoli nel 2006 , un Lazio Toro 1-3 con sinisa in panca .

    Stop

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:03

    Non sono assolutamente daccordo che questa squadra è piu forte di quella con cerci immobile darmian dambrosio glik e nemmeno con panzopoldo maxi e quaglia. Tu si che te ne intendi. Comunque sono tre anni che tuo zio prova a dire sui gionali che vuole o vorrebbe l’europa, io mi riferisco a questo, noi in tre anni9 siamo sempre della stessa forza, forse cosi capisci e non interpreti, ma sono gli altri che calano e di brutto di anno in anno vedi atalanta, milan, samp e fiore pure l’udinese sempre piu scarsa ogni anno che passa, noi abbiamo tanta costanza e capacità di essere sempre della stessa forza.

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 31 Ottobre 2018 at 19:04

    DJ, non mi offendo tranqui…
    Ti rispondo: Con la Spal ha dimostrato personalità? A Bergamo? A Verona?con il Frosinone???Con il Bolognaaaaa????
    “Una squadra priva di palle non aggredisce Roma o Fiorentina o non prova a dettare il proprio gioco anche in trasferta” Perché, abbiamo un gioco? Non lo sapevo…
    Te lo ripeto, se la squadra subisce anche eventuali errori arbitrali MA NON HA MERITATO, PER GIOCO, VOGLIA , GRINTA, TECNICA, l’intera posta in palio, io degli errori arbitrali ME NE SBATTO O AL LIMITE MI FANNO INCAZZ.ARE 1000 VOLTE MENO. È QUESTW LA DIFDERENZA CHE TU, BERTU, MARCO ED ALTRI NON VOLETE CAPIRE, ZIOFFÀ !!!! IO IN PASSATO MI SONO SEMPRE INCACCHIATO NERO CON L’ARBITRO PERCHÉ VEDEVO UNA SQUADRA CHE AVEVA UN SUO GIOCO, DAVA TUTTO E PERDEVA PUNTI PREZIOSI IMMERITATAMENTE, ALLORA SÌ AVEVA UN SENSO ARRABBIARSI, ADESSO, DA 20 ANNI PERLOMENO, IL TORO NON È PIÙ QUELLO, QUINDI LE VALUTAZIONI, ALMENO PER ME, CAMBIANO. È CHIARO UNA VOLTA PER TUTTE?
    Fatta questa necessaria e spero definitiva precisazione, vado avanti, non senza prima aver sottolineato l’assurdità del dirmi di avere le fette di prosciutto sugli occhi ( io? Muuuhahahahahah, esilarante..).
    Meitè in sull’azione doveva fare una sola cosa: smistare il pallone al compagno invece di star lì a bersi un caffè, perché poi capita che lo perdi è non è detto che l’arbitro ti fischi il fallo ( fallo il quale ho diciamo alcuni dubbi…)
    Proseguo, mettiamo pure che il rigore con la Roma venga assegnato e trasformato, poi va tenuto il risultato. Conoscendomi miei polli, non avremmo perso, sul fatto che avremmo vinto…ma soprattutto l’episodio di Udine: eravamo al 12°, c’era tutto il tempo per vincere, pareggiare ma anche perdere. Ecco se questo episodio fosse avvenuto a 10 minuti dalla fine, con l’Udinese probabilmente si sarebbe vinto, ma dopo 12 minuti non si può dire nulla. Poi, chiaro, il gol ( secondo me non voluto) era validissimo .
    Come si fa a vincere anche contro gli arbitri? L’ho spiegato, batti 2 squadre sul campo battibilissime come Bologna e Fiorentina, ed il discorso è chiuso, 4 punti in più, quinti in classifica e agli arbitri nessuno ci pensa più, garantito al limone.

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 31 Ottobre 2018 at 19:08

    Ed aggiungo che non si crescerà mai fino a quando, oltre ad una Società che ben conosciamo ormai, si aggiungerà una tifoseria che guarda gli arbitri per non vedere le mancanze dei propri beniamini.

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:12

    guarda che i derby non sono mai stati favorevili caso mai arbitri imparziali, ma sei già ciucco a quest’ora?

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:19

    le partite con frosinone & c. erano equilibrate sembravano spareggi, inutile e patetico nonchè provinciale, attaccarsi agli episodi arbitrali. Con una squadra come si deve che lotta, che ha un gioco(che vedi solo tu dj con le figu) e che merita mi incazzzzzzzerei anch’io. Ora non m’incazzzzzzzzzo neanche piu perchè nn si meritano una mazza figurati l’europa con questi, ma mi faccia il piacere, prima c’era gente come immobile quagliarella maxi lopez darmian dambrosio vives che dava l’anima cerci la fantasia glik c’erano ancora attributi in campo adesso…bè..lasciamo perdere…

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 19:31

    Toro71 : lungi fa me volerti offendere fratello…. ma non concordo su nulla manco la punteggiatura
    A proposito ti e venuta la Stuppiellite !!?!!Ajahah hai scritto in stampatello …come faceva lui …Ahahah
    Scherzi a parte siamo su pianeti diversi o poli opposti ma poco male cosi si discute se no sai che palle muahahahah

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:31

    Di un altra categoria rispetto al resto della squadra sono solo Sirigu e nkulo stop, yago ha solo un piede sennò sarebbe dello stesso livello., Belotti aspetto ancora.

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:32

    ….siamo su pianeti diversi o poli opposti …….vedi che in tempi non tanto lontani non era così. Grazie zio!!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 19:34

    Pupi . Ahhh avevo cspito male
    Hai ragione derby imparziali ma quello che dico io il Grande Luigi Agnolin secricordo bene una volta ci fu favorevole …devo rileggere gli archivi …i gobbi lo contestarono x anni …lesa maesta ahahah

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 19:40

    dj ero allo stadio fidati, fu un arbitraggio perfetto senza parzialità, i gobbi già non erano abituati a questo e han perso le staffe, da lì la famosa frase con gesto inequivocabile di Agnolin”se non la finite vi faccio un culo così”.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 19:43

    Pupi : lo abbiamongia fatto il paragone
    Sirigu Padelli vince Sirigu
    Nkoulou Glik parimerito
    Meite Vives come classe e forza d urto vince Meite
    Rincon Gazzi vince Rincon anche secdi pochissimo
    Darmian Ansaldi vince Darmian x eta e Ansaldi x classe
    De Silvestri Masiello o nMaksimovic girone ritorno vince Lollo con distacco
    Falque Cerci parimerito
    Belotti Immobile x ora vince Immobile
    Baselli Elkadfouri parimerito
    Zaza Meggiorini vince Zaza x tecnica
    Berenguer Pasquale vince Berenguer
    Parigini Barreto vince Parigini
    Edera Larrondo vince Edera
    Mazzarri GPV vince ?????
    A te la risposta

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 19:52

    Ho dimenticato Farnerud che pero si rompeva spesso aspettiamo Soriano x giudicare e in difesa Izzo meglio di Bovo e Moretti c era anche allora ma adesso ha un sostituto mentre allora era insostituibile

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 31 Ottobre 2018 at 19:58

    Ho usato lo stampatello per ‘ farmi capire meglio “.
    Pupi 19:19, direi che siamo sulla stessa identica linea di pensiero Anche se C reso che tu sia ancora più scazzato di me.
    Pupi 19:40, ho riletto in occasione della sua morte quanto successo in quel derby. Beh, credo che a parti invertite, gli ultras granata ( quelli veri) avrebbero messo Torino a ferro e fuoco 🙂 .Ma credo sia stata la classica eccezione che conferma la regola…

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 31 Ottobre 2018 at 20:01

    Ho rivisto quanto scritto alle 19:04…t9 emmerd….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 31 Ottobre 2018 at 20:01

    Inoltre Aina non e male cosi come Lukic …abbiamo panca molto piu lunga

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 20:05

    Meite Vives come classe e forza d urto vince Meite. NON LO CAMBIEREI CON MEITE MANCO MORTO

    Rincon Gazzi vince Rincon anche secdi pochissimo. MI TENGO GAZZI ALL’ETA’ DI RINCON ( INOLTRE NON E’ GOBBO).

    Darmian Ansaldi vince Darmian x eta e Ansaldi x classe. TU SEI FUORI DI TESTA.

    De Silvestri Masiello o Maksimovic girone ritorno vince Lollo con distacco. CON MASIELLO CI VUOLE POCO PER MAKSI, BE’ VALE QUELLO CHE HO SCRITTO SOPRA, TU CON CALCIO NON CI AZZECCHI MA PROPRIO NULLA.

    Falque Cerci parimerito. MI TENGO QUEL CERCI MI SPIACE.

    Baselli ElkadDouri parimerito. MUAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Berenguer Pasquale vince Berenguer. PASQUALE ERA UN DIFENSORE MUAHAHAHAHAHAHAHA!!!!! AVRA’ GIOCATO 10 PARTITE. MA SEI RIDICOLO!

    Zaza Meggiorini vince Zaza x tecnica. , TENGO MEGGIORINI ALMENO S’IMPEGNAVA E MORDEVA.

    Parigini Barreto vince Parigini. CI VUOLE POCO EH?Edera Larrondo vince Edera           ”    ”      ”     ”

    Mazzarri GPV vince ????? NESSUNO, DUE CATENACCIARI CHE SE POTESSERO METTEREBBERO DIFENSORI ANCHE IN ATTACCO.

     

     

    Ma vedi anche il Torello del saint mames fosse al posto di questo, con lo scarsume delle altre saremmo quarti.

     

    manca sempre un centesimo per fare un euro.

  • Marco Corti 31 Ottobre 2018 at 21:16

    Il bello sarebbe rileggere quello che all’epoca Pupi scriveva di Vives, Gazzi, D’ambrosio, El Kaddouri, Meggiorini e compagnia bella…io ho letto apprezzamenti da parte sua su calciatori del Toro solamente quando hanno cambiato casacca.

  • Marco Corti 31 Ottobre 2018 at 21:53

    …Naturalmente al solo scopo di screditare quelli al momento in rosa

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 23:37

    vero corti non nego, ma non pensavo dopo tutti questi anni di andare in peggio. Sto scrivendo col senno di poi che è piu facile. Ho fatto il confronto tra giocatori con dj, non ho dato un giudizio unico.

  • PupiGol57#CairoVattene 31 Ottobre 2018 at 23:41

    se tu avessi solo un briciolino di obiettività e meno lingua ci arriveresti anche tu. Dire che questa squadra è migliore di quella del saint mames o di cerci e immobile è malafede.

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 0:29

    Io giuro più leggo e meno capisco!

    Da una parte c’è chi dice che questo campionato è scarso perché le squadre FORTI sono MENO FORTI e comunque ci stanno lo stesso davanti (pupi)….Beh, se sono forti è logico che ci stanno davanti, no? Ed anzi se lo fossero ancora di più NESSUNO riuscirebbe ad infilarsi nel mazzo! Ma CHI SONO le squadre FORTI? Rubentus senza dubbio, poi Napoli, Milan Inter Roma e direi Lazio….Beh, allora stando così le cose i primi 6 posti sono già tutti occupati, no? Allora che ci lamentiamo a fare se questo campionato è “mediocre” perché queste squadre FORTI ogni tanto stentano a vincere sempre? Mi pare un tantino incoerente il discorso di pupi…

    Dall’altra poi c’è toro71 che si lamenta (per cambiare) che diamo troppa importanza agli errori arbitrali mentre invece si dovrebbe essere talmente FORTI da riuscire a vincere anche se ti annullano i gol, anche se ti ammoniscono senza ragione i giocatori, anche se convalidano gol irregolari agli avversari, insomma si dovrebbe fare un po quello che fanno i gobbi….Peccato però che è proprio per questo che oggi come oggi (ad esempio…) non abbiamo i punti che dovremmo avere, cioè perché NON SIAMO i gobbi e NON ABBIAMO dalla nostra parte quelli che decidono! Decidono di usare la VAR quando e come gli piace, se gli piace, sennò nulla! Decidono di espellere il Mister se gli pare e di non espellerne un altro che ha fatto e detto le stesse cose!

    Fare paragoni fra questo organico e qualsiasi altro “passato” è un giochino, un passatempo e nient’altro! E’ come chiedere se fosse più forte Pelé o Maradona, George Best o Johan cruyff, però negare che IN QUESTO MOMENTO gli arbitri fanno il c**o che vogliono con noi e negare che le 6 squadre sopra citate sono PIU’ FORTI delle altre è totalmente folle!

  • Marco Corti 1 Novembre 2018 at 0:38

    Quella del San Mames, tanto per cominciare aveva fatto un girone d’andata orribile, a questo punto del campionato c’erano in squadra Nocerino, Sanchez Mino, Amauri, Perez etc.  Ha cominciato a carburare da Cesena-Torino con l’esordio di Maxi Lopez e, naturalmente con alcune notevoli eccezioni non valeva la metà della rosa attuale. Quella di Cerci e Immobile, tolti loro due ed altri 4 o 5, idem con patate, o Di Cesare era più forte di Izzo? Tanto per dirne uno. Dire che Vives è più forte di Meité, o Meggiorini meglio di Zaza è malafede, per quanto mi riguarda. Aspettiamo un altro po’, prima di dare giudizi definitivi, che dici?

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 0:56

    Bertu leggi piano e metti gli occhiali. Le squadre che gli altri anni ci sono state sistematicamente davanti sono sì davanti anche adesso ma di 1 punto! Un punto 1 punto. Noi credo abbiamo gli stessi punti dell anno scorso può darsi che mi sbaglio vado a naso.

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 1:21

    E quindi pupi? Cosa cambia per Te visto che TANTO è lì che devono stare, cioè davanti?

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 1:23

    Tu dici che siamo ad 1 punto da Loro perché Loro adesso sono scarsi, giusto?

    Io dico che invece sono lì davanti SOLO di 1 punto perché gli altri dietro NON SONO PIU’ così disposti ad essere “squadre materasso” come in passato, ed è proprio questo il bello di questo campionato!

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 1:27

    Invece per toro71 è anche peggio, perché vorrebbe un campionato dove TUTTI i più forti dovrebbero vincere A PRESCINDERE, in barba agli stimoli, alla condizione fisico-atletica, alla “garra” che ci si mette ED ANCHE, in fondo ma proprio IN FONDO, agli arbitri! Quindi pensa che PER LUI siccome le merde sono COMUNQUE più forti perché hanno comprato (ANCHE) i giocatori più forti allora dovrebbero vincere sempre contro tutti, poi ci sarebbe il Napoli che è più forte degli altri meno le merde, poi l’Inter, che è più forte degli altri meno le merde ed il Napoli, e così via…..

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 1:28

    Ripeto: più leggo alcuni vs commenti e meno vi capisco….. 🙂 …..

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 11:10

    Alby : scherzavi spero xxhe ricordo molto bene i tuoi commenti su Vives Gazzi Megguirini e persino Darmian ….ho memoria lunga a suo tempo lo criticavi xche in difesa era un po come il Berenguer di oggi.
    Mi spiace dirlo ma sei accecato dall odio x Cairo e il cslcio non conta un cazxo x te
    Vincessimo lo scudetto ci smarroneresti la min…a come oggi o ancora di piu
    La squadra di oggi non e paragonabile a nessuna delle precedenti formaziini dell era Cairo e anche ovviamente Calleri Vidulich Cimminelli …e la migliore come tecnica esperienza e pure grinta.
    Sissignore questi hanno grinta altrimenti partite come Inter Udinese Fiorrntina non le porti a casa
    Lacswuadra di Cervi Immobile puntava su 5 giocatori di buon livello exstop
    MA POI CAZZO EL KADDOURI ….CI SAMARRONAVI LE PALLE TUTTI IBGIORNI TUTTI I GIORNI CHECERA BROCCO LENTO MOLLE COSA CAZZO VSI A DIRE ….e Cerci e finito in Turchia stoercenario di m …
    Lui e il suo calcio che conta ….MILLE VOLTE MEGLIO IAGO CHE HA ANCHE LA TESTA
    Vives lo adoravo io…..tu lo smerdavi come smetdi tutto cio che passa in granata xche c e il tuo Diavolo Cairo ….come cazzo fai a dire Meite meno forte di Vives….
    Una volta tratravamo con Bari e Lecce …..
    Quindi secondo Puppone intenditire Bari e Lecce erano piu forti di Chelsea Monaco Roma ….ti prego Alby torna sulla Terra

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 11:12

    E sempre secondo il metro Pupponiano Rincon piu scarso di Gazzi ….quindi Gobbi piu scarsi del Siena
    Ahahahahahah…….ma dai

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 11:18

    Inoltre la squadra del S Mames …..ha avuto una serata di gloria ….ma nelle sue file c era M Looez ….giuficato grasso e finito non da me …..c era El Kaddouri….giudicato molle non da me ….c era Quagliarella ….giudicato a fine carriera non da me …..c era Padelli giudicato colabrodo …non da me che lo difendevo ….c era Ventura allenatore …mai critucato dal sottiscritto ….c era Vives in regia ….giudicato da Serie B …non da me ….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 11:21

    Per giudicare una squadra ci va obiettivita e raziocinio . E inoltre x un giudizio completo ovviamente bisogna aspettare slmeno il girone di ritorno e le prossime partite di Coppa Italia
    Perchecalla fine conta il campo non la carta

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 14:32

    @bertu  E quindi pupi? Cosa cambia per Te visto che TANTO è lì che devono stare, cioè davanti?

     

    Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire:

    Quindi con dei sacrifici finanziari, denominati anche investimenti a quest’ora coi soldi dello zietto potevamo avere una squadra da champions, chiaro il concetto? Le polpette te le devono mettere in bocca per farti sentire il gusto?

    Evita di fare dello spirito non sei attrezzato.

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 14:43

    Inoltre la squadra del S Mames …..ha avuto una serata di gloria ….ma nelle sue file c era M Looez ….giuficato grasso e finito non da me …

    abilissimi i cairobbboys a mettere parole in bocca agli altri, ti ricordo che a quei tempi nessuno parlava di lavatrice. Comunque tu e bertu continuate a fare scambi di figu, quello che scrivete fa vergogna tanto siete di parte, volete trasformare la merd@ in oro e. vi riesce pure male. Personalmente non vi leggo oltre la seconda riga, il copia incolla di anno in anno è il vostro passatempo pèreferito. W cairo, nessuno come lui, squadra migliore degli ultimi 40 anni, suma a post parei, tutti fenomeni, a gennaio facciam sfracelli sul mercato, ottima campagna acquisti ogni anno, ottimo e abbondante signore, ovviamente baci abbracci e applausi a toro spal, bologna frosinone e via dicendo…almeno vi pagasse, ma gente come voi in curva non c’era una volta, mi spiace, parliamo di fika almeno quella è uguale per tutti e non potete trasformare un cesso in una bella gnocca.

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 14:46

    @giordone nn parlare di raziocinio non ne conosci il significato, altrimenti nn si spiegano le innumerevoli leccate fantasiose che scrivi.

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 14:53

    il blocco giocatori del bari sono stati la prima truffa eclatante verso di noi capolavoro di tuo zio, in seguito il salto di qualità è stato prendere in prestito panchinari che non avevano alcun palcoscenico in roma chelsea e via dicendo. scarti di gobbi e burini, ma sparando sul mucchio a rosa prima o poi qualcosa di buono esce vedi yago che comunque predica nel deserto li davanti. Riguardo el kadduri e vives ho gia detto a corti che il mio parere era severo, ma vedere baselli e acquah obi che giocava a pezzi e questa mancanca di gioco e di schemi dove nessuno sa cosa farsene della palla, quelli col senno di poi erano oro. Cambiar parere non è un infamita e non pensavo che il toro e il suo spirito negli anni si sarebbe smantellato e fatto sparire anche dai tifosi stessi.

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 14:55

    Perchecalla fine conta il campo non la carta…

    non mi pare che per te conti questo, visti i risultati sul campo, dai fenomeni che descrivi dovremmo essere insieme al napoli.

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 15:22

    Ahahahah!!!

    @bertu  E quindi pupi? Cosa cambia per Te visto che TANTO è lì che devono stare, cioè davanti?

    Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire:

    Quindi con dei sacrifici finanziari, denominati anche investimenti a quest’ora coi soldi dello zietto potevamo avere una squadra da champions, chiaro il concetto? Le polpette te le devono mettere in bocca per farti sentire il gusto?

    Evita di fare dello spirito non sei attrezzato.

    Devo dire che invece Tu sei ben “attrezzato” !!! Soprattutto per quanto riguarda il prendere in bocca per sentire il gusto a quanto pare!!!

    Ad ogni modo caro il mio comico, TUTTE le squadre denominate “BIG” partono ogni anno per arrivare MINIMO in zona CL tant’è che considerano i posti per l’EL (5° e 6°) dei “fallimenti”, squadre che spendono quanto il fatturato nostro e delle altre 4/5 squadre che vanno dal 7° al 10° posto messi insieme! Il Milan l’anno scorso ha speso 220MIO, ed è arrivato SOLO in EL! Ma chi che parli Tu che consideri questo campionato UNA SCHIFEZZA perché le BIG si sono “rammollite”? Se secondo Te dovrebbero vincere a mani basse con tutte le altre squadre più deboli anziché pareggiarci o perderci?  Goditi la giornata di festa e continua a non seguire il calcio, come hai più volte dichiarato di fare, pensa a mangiare e bere e lascia stare il resto,  🙂 !

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 15:26

     Comunque tu e bertu continuate a fare scambi di figu, quello che scrivete fa vergogna tanto siete di parte, volete trasformare la merd@ in oro e. vi riesce pure male. Personalmente non vi leggo oltre la seconda riga, il copia incolla di anno in anno è il vostro passatempo pèreferito. W cairo, nessuno come lui, squadra migliore degli ultimi 40 anni, suma a post parei, tutti fenomeni, a gennaio facciam sfracelli sul mercato, ottima campagna acquisti ogni anno, ottimo e abbondante signore, ovviamente baci abbracci e applausi a toro spal, bologna frosinone e via dicendo…almeno vi pagasse, ma gente come voi in curva non c’era una volta, mi spiace, parliamo di fika almeno quella è uguale per tutti e non potete trasformare un cesso in una bella gnocca.

    Ecco bravo, ‘na roba giusta (stranamente, si vede che c’era ANCHE del tabacco insieme a quello che hai fumato 🙂 …) l’hai anche detta: NON LEGGERE! Ma soprattutto taci, che a fare copia-incolla SEI TU il maestro! O Vuoi per caso che vada a prendere nello storico del sito i tuoi commenti passati?

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 15:30

    Pupi pupi….. sei già over 60, comincia a riguardarti, meno carboidrati, più verdura e vitamine, basta fumo e basta “aiutini” per illudersi di avere ancora 20anni…già così spesso perdi il contatto con la realtà, parli di curva dicendo “ai miei tempi..”…. ma non ti fai nostalgia da solo, neppure tenerezza???

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 1 Novembre 2018 at 15:34
  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 18:33

     @ ma non ti fai nostalgia da solo, neppure tenerezza???

     

    niente affatto bertu, se cosi fosse allora Paolo Pulici  e i grandi come lui( che sono piu anziani di me) dovrebbero suicidarsi. Riguardo agli aiutini, non affibiare agli altri la tua realtà, non mi conosci. Ciao Mida.

  • BERTU62 1 Novembre 2018 at 18:51

    Nessuno conosce nessuno se è per questo, manco dopo anni che stai insieme ad una persona magari non la conosci poi così bene come credevi, è quello che si evince da ciò che scrivi tu, mio caro, non confonderti, anche se capisco che può essere difficile distinguere realtà ed illusione oramai 🙂 ….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 19:30

    @Toro71: E allora anche se questa Elena Rossin scrive una sua opinione personale a me che me ne cala?

    Anzi quasi quasi accedo a Torino Granata e le rispondo. Perché una che mi scrive che per subire meno torti arbuitrali bisogna generare rispetto allora non ha copito un cazzo di come girano le cose.

    Già in passato ho letto castronerie sue

    Cosa dobbiamo diventare la Juve per farci rispettare ? No grazie

    Il calcio è uno sport e nel mpomento in cui si chiama sport deve essere deciso sul campo non a tavolino. In nessuno sport l’arbitro puo liberamente influenzare le partite , né nel volley ne nel Basket e ovviamente nemmeno nel -rugby. La tecnologia nei casi di Volley e Tennis per esempio la fa da padrona e non assistiamo più a ingiustizie. Quindi il VAR va usato di più e a richiesta . O va usato meglio. Se questa Elena Rossin è convinta che si possano battere anche errori arbitrali quando tu attacchi e non ti convalidano un gol regolare o quando spingi per rimediare ad una situazione come a Bologna e non ti assegnano un rigore a favore , o quando spingi per vincere come con la Roma e ti annullano gol o non danno rigori Questa rossin mi spieghi da quale cazzo di pianete scende?

    Rossin lo sa che giochiamo in Serie A . non più in B e che c’è equilibrio in ogni partita con pochissime eccezioni? Rossin è convinta sia facile battere la Roma o vincere a Udine? E’ facile battere la Fiorentina? Nel calcio spesso pesano gli episodi e se gli episodi li indirizzano gli arbitri certe partite non vanno come devono andare e non sempre vince chi lo merita

    E’ chiaro che un Toro in grado di battere Roma e Fiorentina anche contro gli arbitri sarebbe da scudetto perché le batterebbe con 2-3 gol di scarto , cosa tra l’altro già avvenuta di recente quando gli arbitri non hanno fatto danni

    Devo iscrivermi a torino granata spero di poter commentare liberamente come facciamo qui anche i loro articoli

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 19:42

    @Pupi : guarda che le occasioni per suicidarsi Puliciclone Ciccio il Poeta e gli altri grandi dell’ultimo scudetto le hanno avute molto prima dell’avvento tuo sulle chat e dell’avvento di Cairo a Torino

    Non farmi ricordare la merda che abbiamo ingoiato per 20 anni e cerca per favore di mettere da parte certe tue prevenzioni inutili. Il Calcio romantico non c’è più e a nessuno di noi fa piacere.

    Il calcio business richiede gestioni a volte anche poco apprezzabili come la nostra. Io mi guardo intorno e vedo molto ma molto di peggio che Cairo e soprattutto Mazzarri-

    Di certo non invidio Palermo, Genoa, Bologna, Catania, Udinese, Cagliari, Sampdoria e tante altre che pochi anni fa per noi sembravano irraggiungibil

    Ma io capisco che Cairo possa stare sulle balle, quante volte l’ho criticato di brutto su questo o altri forum , gli ho anche scritto 2 lettere di protesta a cui ha risposto

    Ma non si puo stare con il salame sugli occhi anche di fronte a una squadra assolutamente dignitosa che non ha purtroppo nulla a che fare con gli anni 70-80 o il breve periodo Borsano ma che di certo non ci fa vergognare con l’Italia come invece avveniva per 20 lunghi anni, e che dovrebbe oggi essere al 5 posto , sia a causa di errori suoi ma soprattutto errori arbitrali limpidi e documentati

    Non so se quest’anno raggiungeremo gli obiettivi , io credo di si ma non sono un Santone , però è chiaro e limpido che con cio che è stato speso quest’anno non si puo fallire anche perchè come tu stesso hai detto, alcune si sono indebolite rispetto al passato vedi Atalanta, Lazio , Roma o Fiorentina.

    La classifica è cortissima tutto puo accadere nel bene e nel male

     

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 19:48

    @dj, questione di ambizione ed obiettivi, tu accontentati nessuno ti dice niente su questo, a te basta questo per non ricordare vidulich, bene ma non rompete le balle a chi vorrebbe di più con le nenie che buttate giu o i pianti a dirotto perchè l’arbitro non ci ha dato un rigore. Dai vostri ragionamenti mi viene una frase:

    SPERIAMO CHE DOMENICA L’ARBITRO CI FACCIA VINCERE!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 19:49

    @Pupi : poi sulle figu….magari , guarda li accendi la lampada della nostalgia anche a me. Magari tornassi ai tempi delle Figu quello si che era calcio vero, quello si che era un passatempo vero.

    Ricordo molto bene gli scambi delle doppie,. le partite a colore o a muro , magari avessi il tempo e i soldi da spendere per farmi gli Album come una volta

    L’ultima voòta che ho fatto un album è stato con mio figlio piccolo, parlo di 10 anni fa ma alla fine si trovava poca gente con cui scambiare le figu e si spendeva troppo per finifre l’Album

    Bei tempi….cello celo ..manca manca….

    E a volte il valore sulle figu stravolgeve quello dei giocatori. Una figu di Ichazo poteva valere 20 Ronaldo dipendeva da quanto era rara o ricercata…

    Ormai l’era digitale ha appiattito tutto….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 19:51

    @Pupi : no speriamo che Domenica l’arbitro non faccia errori ne da una parte ne dall’altra e se li fa consulti il VAR

    Tutto qui

    E per quanto riguarda l’ambizione figurati io sono convinto che lotteremo per lo scudetto nel giro di alcuni anni , e vinceremo qualche coppa più ambizioso di cosi

    So che sogno ma i sogni sono gratis

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 20:01

    Vedi che il problema degli arbitri esiste da quando è stato inventato il calcio, non pensare di essere un perseguitato. Calcio vecchio o calcio moderno nn è cambiato nulla.

     

     

    di taniche per la birra ne ho prese una dozzina per l’occasione.

     

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 20:03

    dj, è inutile disquisire sugli arbitri, se domenica ad esempio ci dessero un rigore, nitido al 50%, ci sarà sempre l’altra frangia che protesterà e farà gli stessi discorsi tuoi. Quindi vi invito a non sentirci vittime predestinate. Questo è calcio.

  • mauro.re 1 Novembre 2018 at 20:13

    Rocchi e Irrati al Var………..direi che è gia da brividi……..

    se sbagliassero in nostro favore penserei che è una scusante per le vecchie porcate subite da questi 2…!!!!!!!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 20:32

    @Pupi: ti dico la vrità a me vincere in modo non pulito non piace. Quando abbiamo vinto 3-1 a roma con la Lazio , Giacomelli fu di manica larga , anche se il rigore si poteva non dare per involontarietà e vincinanza al tiro e Immobile se l’era cercata con la testata leggera ma sempre testata a quel marpione di Burdisso che non aspettava altro.

    Quella vittoria mi è piaciuta molto meno di altre .

    Poi sugli arbitri che sbagliano fin da quando esiste il calcio concordo, ricordo bene i torti subiti ad esempio nel 77 , quando per un punto perdemmo lo scudetto a favore delle merde che vennero spudoratamente aiutate . Il Toro era il vinciotre morale di quello scudetto

    E che dire del 72 quando non convlidarono un gol ad Agroppi contro la Samp o quando a Milano ci annullarono un gol regolare?

    Ci tolsero 2 scudetti negli anni 70

    Ma appunto come puoi vedere anche una squadra forte come era quel Toro , per me la più forte allora, con arbitri contro non ha vinto lo scudetto. Il VAR oggi deve impedire quelle nefandezze per cui è giusto che possa intervenire ciascuna delle due squadre una volta per tempo

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 20:37

    Mauro: azzarola non lo sapevo. Concordo con te Siamo fottuti, il peggio del peggio

    In una classifica di arbitri che ci hanno danneggiato Rocchi occupa il primo posto dopo il ritiro di Rizzoli . Irrati non è sul podio ma è un altro che non mi ispira bei ricordi.

    Poi Calvarese , Guida, Valeri, Massa , Di Bello  …è tutto un idillio con questi stronzi ….altro che vincere comunque …

     

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 20:42

    Aiutatemi a ricordare : arbitiri storici che ci hanno danneggiato anche tra quelli che non arbitrano più?

    Io ricordo Sguizzato, D’Amato, Rizzoli, De Santis, Barbaresco, Lo Bello, Cesari….

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Novembre 2018 at 21:01

    @Ma appunto come puoi vedere anche una squadra forte come era quel Toro , per me la più forte allora, con arbitri contro non ha vinto lo scudetto…

     

    preferisci adesso che per vedere un tiro in porta o un cross decente o nessuno che salta l’uomo, bisogna sperare nella vena di qualcuno, nel caso o nei miracoli?

  • mauro.re 1 Novembre 2018 at 21:04

    Solo nei Derby………………..il lurido Orsato……………..Mazzoleni………..Farina……!!!!!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 21:05

    Mi è venuto in mente Lattanzi l’arbitro che ha espulso due giocatori della Samp all’ultima giornata contro le merde mentre noi vincevamo 5-1 con il Genoa….io ero nei Distinti convinto di fetseggiare il 2 scudetto consecutivo…non potevo immaginare che la Samp dovesse giocare in 9….

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 21:05

    Farina !!!!!!

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 21:06

    Cazzo uno dei peggiori di sempre bravo Mauro…Farina

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 21:09

    @Pupi : ovvio che no ma a proposito di saltare l’uomo il Toro è primo in classifica nei dribblign riusciti. Questo significa che dobbiamo migliorare nei cross o negli assist alle punte

    Anche perché i ns centrocampisti e ns esterni non segneranno sempre

    Il lato positivo è che segnano un po tutti ma si sa che storicamente le squadre più forti dispongono di attacchi prolifici o difese ermetiche. Al momento non abbiamo nessuno dei due ma su questo ci deve lavorare WM

  • mauro.re 1 Novembre 2018 at 21:09

    Difficile non trovare un INFAME venduto in tutta la storia dei derby………….ah aha aha

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 21:16

    I ns attaccanti finora hanno pagato cambio di modulo .

    E purtroppo per il Gallo mancano gli assist di Liaijc da fermo che ora sono a carico di Iago o Baselli

    Uno che è preposto a fornire più assist e qualità dietro le punte sarebbe Soriano che però ancora non si è visto .

    Prevedo e spero di non sbagliarmi che il Toro farà diversamente dalle ultime 2 stagioni. Infatti non è partito di gran carriera per poi sgonfiarsi in inverno ma sta crescendo gradualmente. La mia speranza è che vedremo tutto un altro Toro al momento giusto che equivale con metà fine Novembre quando inizieremo a preaparaci per il Derby e poi la rincorsa verso il Girone di ritorno.

    Seppure poco concreta a con alcune battute a vuoto , la squadra non sembra né smarrita né in crisi anzi .

    Vedremo …so di essere stato spesso troppo ottimista ( specie con Sinisa che mi piaceva ) ma confido molto nella sagacia tattica e nell’esperienza di Walter. E nella preparazione della squadra che spero svolta con l’obiettivo di correre più degli altri in primavera

  • Marco Corti 1 Novembre 2018 at 21:22

    Ora ti dico un nome che è una dinastia: Pairetto

    Pierluigi era quello divenuto designatore, ripetutamente intercettato al telefono con Moggi, insieme al quale stabiliva chi arbitrava chi. Condannato da tutti i tribunali nello scandalo Calciopoli, compreso quello del CONI.

    Poi c’è Luca, il figlio, che oggi naturalmente arbitra in serie A, e dal quale ci aspettiamo tante belle cose.

    Infine Alberto, l’altro figlio di Pierluigi, che indovinate un po’, fa il dirigente sportivo. Dove? 🙂 🙂 🙂 alle mer-de naturalmente. Ciccio Bucci era il suo braccio destro. Può bastare? Ci sarebbe da abolire il calcio.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 22:12

    çToro71 Visto che sei stato cosi ligio da scaricare il link da torinoGranata di questa Rossin, io ti ho scaricato il link dallo stesso Sito di Pagliara. Giornalista .

    https://www.torinogranata.it/primo-piano/esclusiva-tg-pagliara-il-torino-e-in-un-periodo-di-transizione-e-le-qualita-e-le-prestazioni-porteranno-risultati-superiori-84062

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 22:18

    @Corti : cazzo questa non la sapevo, Un Pairetto dirigente delle merde ????

    Ahahahahaha di cosa si stupisce la gente

    E poi mi devo sorbire le cagate tipo la fantomatica Rossin o altri commenti dove dicono che bisogna essere superiori agli arbitri

    Ma andassero a spalare m…a in fattoria invece di scrivere ste cazzate. Come si fa a lottare contro il sistema se nel sistema ci sono gli arbitri stessi? Forse qualcuno vorrebbe che anche noi iniziassimo a comprare arbitri o assumerli …o che il Toro finanziasse la Lega arbitri come la Exor

    Ma noi siamo il Toro e loro sono le merde….niente confronti e niente confusione per favore….

    Non sarebbe da Toro. Noi siamo il

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 1 Novembre 2018 at 22:21

    Noi siamo il Toro loro sono solo merda , con i loro inciuci, i loro scudetti rubati, le loro coppe insanguinate, i loro giocatori dopati, le loro scommesse insabbiate, le loro retrocessioni evitate politicamente, i loro stadi costati un kazzo grazie ad accordi bancari e assunzioni varie, i loro arbitri chiusi negli spogliatoi le loro Sim regalate ai designatori, le loro partite truccate , i loro derby fottuti , le loro amicizie con l’andrangheta……i loro stupratori seriali….

    Che schifo

  • Marco Corti 1 Novembre 2018 at 22:33

    Riguardo al servizio di Report, c’è l’intervista su You tube ad uno dei capi (t)schifosi, già condannato a 9 anni di galera per fatti di ‘ndrangheta, che rivela ridendo la presenza di Pairetto nella loro dirigenza. Io l’ho scoperto così. Se digiti “Alberto Pairetto Juventus” leggerai anche il collegamento con la vicenda Bucci.

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 2 Novembre 2018 at 1:29

    Pagliara, giornalista della gazzetta…tutto chiaro…
    Quanto alla Rossin, con la quale DJ, a differenza tua, sono pratica mente sempre d’accordo ( ovvio), ti sei concentrato sulla fine del suo articolo, dimenticando questa parte, che ribadisce quanto da me già scritto:
    “Se il Torino non avesse per errori ESCLUSIVAMENTE imputabili a lui gettato alle ortiche punti conquistabili sarebbe comunque in zona Champions. Basta pensare ai quattro che sono stati lasciati per strada nelle ultime due partite con Bologna e Fiorentina: la rimonta degli emiliani era, infatti, evitabilissima e la vittoria sui toscani assolutamente alla portata. Se così fosse stato oggi la squadra di Mazzarri avrebbe diciotto punti e sarebbe al quarto posto insieme a Milan e Lazio.” Nulla da aggiungere.

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 2:13

    “Se al Torino fossero non fossero state rubate le vittorie contro Roma (rigore non dato sullo 0-0 all’80’ ) e contro l’Udinese (la rete di Berenguer era regolare così come la Sua posizione, solo l’arbitro ha deciso di fermare l’azione) a quest’ora la squadra di Mazzarri avrebbe 19punti anziché 14 e  sarebbe al terzo posto DAVANTI anche a Milan e Lazio.” Nulla da eccepire.

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 2 Novembre 2018 at 8:06

    Toro71: ahah e quindi un Giornalista prifessiinista pagato dalla Gazzetta ben prima che arrivasse Cairo e’ meno credibile di una Rossin quslunque ??? Dai Robby un po di serieta su…..mica solo Pagliara ha detto quelle cose vai a rivederti anche altri giornalisti o altri del mondo calcistico su …..
    Senza offesa ma chi cazzo e Elena Rossin ….e una come me e te che scrive opinioni sue …..
    Non sono riuscito a entrare nel forum Torinogranata ma sapete se e possibile ? O secesiste un forum li ?
    Cazzo di gusto c e a scrivere un opinione e non poter comnentare boh

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 11:17

    Il pianto è la prima modalità espressiva dell’uomo neonato. Alla nascita la prima immissione di aria porterà all’espansione degli alveoli polmonari e l’emissione di suoni, il vagito, è considerato segnale di vitalità. Tutto ciò è omologato al pianto.In effetti di lì e per diverse settimane il piccolo utilizzerà quella sequela di inspirazioni ripetute-espirazioni prolungate, accompagnate a suoni acuti ed iperlacrimazione, quale elettiva espressione dei suoi bisogni e, di lì a poco, anche dei suoi desideri.Quando il linguaggio verbale sarà ampiamente acquisito, anche in età avanzata e fino alla fine dei suoi giorni, l’uomo avrà sempre a portata di mano quella prima espressione non verbale, già forma abbozzata di pacchetti di emozioni non facilmente traducibili in parole. L’uomo ripeterà, cioè, nel corso della vita, la sequela di atti che avevano contrassegnato il momento della sua nascita.Il cosiddetto pianto di gioia, eventualità tutto sommato rara, è, a ben vedere, accompagnato da sentimenti di sofferta ambivalenza.Il pianto può essere anche uno strumento manipolativo discretamente efficace, in quanto modalità espressiva regressiva.In clinica si è spesso testimoni di pianti copiosi o, peggio, di assenza di pianto a fronte di vissuti di terrificante dolore. Si può dire che l’assenza di pianto in situazioni esistenziali o patologiche importanti è di giudizio prognostico severo. Valga per tante la considerazione della depressione endogena grave, dolore senza lacrima, pensiero senza affetto, che può cominciare a volgersi alla risoluzione con la comparsa del pianto.Durante il pianto la secrezione delle ghiandole lacrimali aumenta. Queste, in condizioni di quiete, producono modeste quantità di liquido con la funzione di mantenere il trofismo della congiuntiva e della cornea, di allontanare corpi estranei, polveri e insulti tossici (batteri, virus, liquidi irritanti ecc.).Dunque le lacrime provvedono al lavaggio dell’occhio.Ma piangendo la lacrimazione diventa copiosa e la funzione diventa paradossale: dopo un pianto prolungato l’occhio è arrossato, le palpebre gonfie; il lavaggio è andato oltre le intenzioni. Potremmo dire che la funzione fisiologica del pianto assume un incarico psichico rivolto alla eliminazione di una tensione preesistente, causata da motivi palesi, oppure ignorati anche da chi piange.Diciamo che il pianto cerca di “pulire l’anima” eliminando psicobiologicamente un eccesso di tensione.

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 11:28

    SPAL PENALIZZATA – Espulsione per Milinkovic-Savic eccessiva in Roma-Spal. La seconda ammonizione del portiere della Spal è tirata per i capelli. Molto severo in quest’occasione l’arbitro Pairetto. 

    FIORENTINA PENALIZZATA – Alla Fiorentina manca un rigore: Acerbi al 44’ stende Simeone in area, Orsato lascia proseguire e il Var non interviene, ma il contatto è da rigore.

    Irregolare il gol di Goldaniga in Torino-Frosinone: Sirigu sulla linea di porta viene ostruito nell’uscita da Chibsah, la rete della squadra di Longo era da annullare. Che cosa ci facevano 3 giocatori sulla nostra linea di porta e come ci sono arrivati? mah!

    MANCANO DUE RIGORI – Vitor Hugo tocca il pallone con i polpastrelli e il pallone non cambia traiettoria: non c’era il rigore assegnato all’Inter. Sempre in Inter-Fiorentina, manca un’espulsione ad Asamoah, che già ammonito rifila un calcione a Chiesa: era da doppia ammonizione ed espulsione senza alcun dubbio. Al 36’ e sullo 0-0 manca un rigore al Genoa: Pasqua ammonisce Piatek per simulazione, ma la decisione è incomprensibile. Rossettini lo atterra in area, era calcio di rigore.
    Manca un penalty anche all’Empoli: al 2’ della ripresa Laxalt in scivolata intercetta un cross di Di Lorenzo col braccio sinistro appena dentro l’area: il tocco sembra volontario, Fabbri e il Var non intervengono.MANCANO DUE ROSSI – Sono due le espulsioni mancanti nella quinta giornata di Serie A. Una a Bryan Cristante che – già ammonito – all’inizio della ripresa ferma con una spallata Svanberg: ci stava un altro giallo e il cartellino rosso per il giocatore della Roma. Da espulsione anche Koulibaly. Già ammonito, allontana platealmente il pallone sotto gli occhi dell’arbitro: manca il secondo giallo con conseguente cartellino rosso per il difensore del Napoli. 
    Favorito, infine, il Sassuolo nell’anticipo del venerdì: sul gol del 3-1 il pallone esce sul controllo di Lirola, prima che Di Francesco realizzi la rete col tacco. Per il Var Pasqua è tutto regolare, ma il replay evidenzia che il pallone era fuori.
    QUANTI ERRORI – All’Inter manca un rigore per un tocco di gomito di Dimarco su tiro cross di Perisic sul risultato di 0-0. Manganiello lascia proseguire e non va a rivedere l’episodio al Var, che non interviene. Inter penalizzata in questo frangente, ma in precedenza manca un’espulsione a Gagliardini per un intervento a gamba tesa e col piede a martello su Di Gaudio: era più da rosso che da giallo. 
    Torino penalizzato da Valeri: all’11’ sullo 0-0 Iago crossa in area per Berenguer che con un colpo di testa beffa Scuffet. Ma l’assistente Caliari ha alzato la bandierina e l’arbitro ha fermato il gioco con un fischio un attimo prima che la palla finisse in rete, impedendo al Var di intervenire. Il fuorigioco dell’esterno è inesistente, ma la tecnologia non può scendere in campo. 
    Anche all’Atalanta manca un calcio di rigore: sul 2-0 Petagna colpisce da dietro Ilicic sulla linea dell’area. Per l’arbitro Mariani è punizione, ma la decisione è sbagliata e non rivede l’episodio col Var.
    MANCANO I ROSSI – Partiamo da Parma-Juventus: mancano due rossi, uno ai danni di Pjanic e uno di Cuadrado. Il primo entra col piede a martello su Di Gaudio, chiarissimo fallo grave di gioco da sanzionare con il rosso. Cuadrado nel finale entra malissimo su Ceravolo: altro fallo da rosso diretto. Atalanta sfavorita in due occasioni: Ionita era da espellere per tre falli consecutivi (Maran lo sostituisce) e nel finale Zapata viene trattenuto in area da Srna, il rigore ci stava. A Firenze, manca un rosso a Pezzella che interrompe una chiara occasione da rete e viene solo ammonito dall’arbitro. A Torino, infine, la manata di Schiattarella su Belotti a palla lontana era da rosso diretto.
    Alla Juventus contro il Chievo manca un rigore. Al 9’ Cacciatore sgambetta da dietro Cancelo che viene sbilanciato e calcia a lato da un’ottima posizione. Il contatto, però, non è considerato evidente: basta un “silent check” perché il Var Mazzoleni suggerisca a Pasqua di non tornare sui suoi passi. La decisione lascia più di un dubbio: c’era il rigore in favore dei bianconeri.

    non basterebbe questa pagina per elencare torti e presunti torti arbitrali di tutte le squadre nessuno escluso.

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 11:46

    https://www.psicoanalisi.it/psichiatria/3360/

    @pupi, hai fatto un copia-incolla (sei il maestro dei copia-incolla 🙂 ..) dell’inizio di questo articolo, senza manco dirlo…quindi?

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 11:50

    https://www.calciomercato.com/news/moviola-classifica-dei-favori-arbitrali-34939

    @pupi (e 2..), hai fatto un copia-incolla (sei proprio IL maestro!!!) di questo articolo, senza manco  dirlo ma soprattutto senza “incollare” al fine! Lo faccio io:

    CLASSIFICA (squadra – sviste a favore – errori contro – saldo):

    Milan 3 – 0 (+3)
    Inter 3 – 1 (+2)
    Roma 2 – 0 (+2)
    Chievo 2 – 0 (+2)
    Cagliari 2 – 0 (+2)
    Juventus 2 – 1 (+1)
    Napoli 1 – 0 (+1)
    Lazio 1 – 0 (+1)
    Udinese 2 – 1 (+1)
    Spal 2 – 1 (+1)
    Frosinone 1 – 0 (+1)
    Sampdoria 0 – 0 (0)
    Fiorentina 2 – 3 (-1)
    Sassuolo 1 – 2 (-1)
    Genoa 0 – 1 (-1)
    Bologna 0 – 2 (-2)
    Empoli 0 – 2 (-2)
    Parma 1 – 3 (-2)
    Torino 0 – 4 (-4)
    Atalanta 0 – 4 (-4)

    Ma….Toh! Guarda! Sorpresa! Siamo quelli PIU’ penalizzati assieme all’Atalanta! Quindi, dobbiamo stare zitti? Quindi dobbiamo dire che va bene così, perché “tanto” siamo il Toro e siamo “abituati” a subire torti?

     

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 14:50

    quindi il tuo problema qual’è? Aspetta ancora una decina di partite i numeri possono cambiare(il positivismo è il sale della vita!) è probabile che ci sia una compensazione tra arbitri e culo come sempre succede (spal frosinone..), il tuo campionato e i numeri non sono ancora finiti, forse col piagnina si otterrà qualcosa vedremo. Per me il nostro problema principale non sono gli arbitri, sono i fallimenti di alcuni giocatori(come ogni anno succede) Baselli, Belotti finora che non segna è il vostro capro espiatorio oltre agli arbitri, sfiga, la pioggia campo pesante, campo troppo secco, grandine ecc..) soriano, zazza, aver venduto l’unico che poteva fare un cross, mazzarri che non ha schemi se non quello difensivista, il povero moretti titolare a vita, su lianco si è investito soldi e chiacchiere a volontà, il pupillo di dj e stuppo il grande damascan che fa kacare anche in primavera, non vado a spulciare la rosa sennò dovrei fare copia incolla e bertu si irrita.

  • Marco Corti 2 Novembre 2018 at 18:07

    Scusaci, eh, se su questo sito c’è ancora gente che tifa Toro, e parlo di quello che scende in campo nel 2018/19

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 19:26

    bravo corti tifa toro, abbiamo bisogno anche di tifosi acquisiti, dopo l’avvento di cairo che sta facendo tabula rasa.

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 19:26

    un pò come divulgare l’evangelo, non importa chi lo divulga, l’importante è che si faccia.

  • Marco Corti 2 Novembre 2018 at 19:29

    Il bello è che insisti con questo tormentone di tua invenzione nei miei riguardi.

    Come la chiamano questa sindrome nei trattati di psicologia che copi/incolli?

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 2 Novembre 2018 at 20:18

    @Bertu : guarda che la tua classifica nel caso nostro non e completa.
    Il saldo negativo drl Toro e suoeriore a 4 punti .
    Siamo tra 5 e 9 punti a seconda di come interpreti l andamento delle partite .

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 2 Novembre 2018 at 20:29

    2 punti a Udine 2 a Bologna sono 4 pu ti . A Roma possono essere 3 dato checsi poteva battere un rigore a 10 dalla fine sullo 0-0 e cosi sono 7 pu ti . Se conteggiamo il fallo di Biraghi su Belotti il ssldo negativo di 9 punti . ….e adesso a Genova vai con Rocchiiiiii shahah il piu grande pezzo di m……ai livelli di Sguizzato Farina D amato o De Santis….

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 21:05

    @Dj, a parte che non è una mia classifica bensì quello che scrivono gli amici di calciomercato.com, quello che conteggiano NON SONO i punti MA GLI ERRORI: errori a favore, errore a sfavore, saldo.

  • dalla mutta 2 Novembre 2018 at 23:27

    era un pezzo che non entravo nel blog,… ero euforico …poi dopo la vendita di Ljiaic perplesso e ora deluso  e poco fiducioso per il futuro a causa del gioco espresso….tanta volonta’ con poca qualita’…….e questo mi ha portato ad essere un po distaccato…..spero di sbagliare…ma penso che saremo alla fine dietro all Atalanta che senza coppe si sta riprendendo…e forse della fiorentina e della samp,,,,ma sicuramente dietro le solite 6 ….le merde le milanesi le romane e il napoli.noto che le distanze tra le 2 fazioni della tifoseria e’ sempre la stessa……e’ solo colpa del var…..organico da 12 posto……ma forse come sempre la verita’ sta’ nel mezzo…..certo il var ci ha penalizzato ma non e’ detto che il rigore veniva realizzato…e noi lo sappiamo bene….e non e’ detto che poi vincevamo…col bologna sembrava chiusa…penso che i nuovi arrivati non siano male, l organico e’ migliorato in alcuni reparti ma manca il collante tra i reparti….lo sapevamo ..manca un regista che illumini o almeno uno che sappia saltare l uomo facilmente e non una volta a partita e inventarsi una giocata….random ljiaic almeno ogni tanto illuminava…..quest anno dobbiamo solo pregare nella vena del solo Falque…..troppo poco….troppa poca qualita’……poi secondo me abbiamo un mister da vecchia mentalita’ che frena e disperde il nostro potenziale, ..non e’ possibile che il gallo sia da 1 anno irriconoscibile cosi come Baselli…e che non sia riuscito ancora a inserire in pianta stabile un Soriano o un Zaza….insomma niente di nuovo…come sempre…….

  • Marco Corti 2 Novembre 2018 at 23:36

    Uè Dalla Mutta! ma sai che stavo per lanciare un appello su di te a “Chi l’ha visto?”…

    …comunque Baselli da qualche domenica mi sembra decisamente in crescita, al di là dei gol, e credo che sia un motivo plausibile per spiegare perché Soriano faccia ancora molta panchina. Mazzarri non rinuncia né a Meité né a Rincon, quindi o Baselli o Soriano. Mi fa quasi specie che ora sia io ad assumere il ruolo di difensore d’ufficio di Baselli. Stranezze di CuoreToro…

  • dalla mutta 3 Novembre 2018 at 0:00

    Salve Corti….pronto a ripartire con le litigate??? hahahha …devo dire che su meite avevi ragione. ero troppo prevenuto dal fatto che il monaco lo avesse sbolognato per uno sconosciuto in terra di francia, e nelle prime uscite mi sembrava lento….niente di sbalorditivo ma tutto sommato non male…..manca un pizarro a centrocampo che colleghi i reparti……e qualita’ tecniche di spicco….avessimo almeno un Lentini o un poeta sulle fasce sarebbe altra musica……

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 3 Novembre 2018 at 0:12

    @Dalla: il tuo pessimismo è esagerato o ingiustificato . Il motivo è semplice: Il Toro ha avuto finora un calendario difficile . Infatti ha già incontrato Roma, Napoli, Inter, Atalanta e Firoentina oltre a incontrare Bologna e Udinese sul loro  terreno.

    Il Toro non ha ancora mai perso in trasferta nonostante appunto abbia giocato a Milano e Bergamo. E’ in serie positiva da 5 partite ( toccando ferro per Genova dove sara dura) . Ha giocato per vincere e dominando a tratti partite ostiche come con Roma, Fiorentina in casa e Bolonga e Udinese in trasferta.

    Ha sbracato solo col Napoli. Ha giocato male solo il primo tempo di Milano recuperando il risultato , e giocato difensivamente solo a Bergamo tnenendo inviolata la porta . Non ha mai fallito le partite da 3 punti obbligatori ovvero Spal, Chievo e Frosinone.

    Ha dovuto afforntare errori arbitrali gravi riuscendo comunque a poratre a casa punti. Solo la Roma ha avuto l’intera posta grazie all’arbitro. Insomma il carattere c’è , la qualità c’è stata solo a tratti ma bisogna tenere conto che Iago ha salatato diverse partite, che Soriano era indietro nella preparazione e Zaza sta recuperando adesso.

    A proposito di Liaijc vatti a vedere gli sfracelli che sta facendo in Turchia ….0 gol, 0 assist, un cartellino giallo, sempre sostituito e un infortunio che lo sta tenendo fuori da 20 giorni. Insomma per adesso Liaijc un flop in Turchia. Certo mancano i suoi traversoni precisi o le sue illuminazioni spontanee seppure rare, ma se sta facendo cagare nel campionato turco……

    Infine sempre per motivarti ti ricordo che Mazzarri ha sempre raggiunto i suoi obiettivi tranne forse a Milano dove però non era stato messo nelle condizioni di andare oltre l’EuropaLeague ( infatti i suoi successori hanno fatto peggio) –

    La classifica è talmente corta e il campionato cosi lungo che potremmo davvero ancora aspirare alla Champions….ma a parte gli scherzi il Toro non ha esperesso ancora il suo potenziale ….

     

     

  • Djordy64#Arbitri e VAR : regole da cambiare # 3 Novembre 2018 at 0:16

    @Dalla : non per dire ma non solo Corti parlava bene di Meitè….io poi che vengo accusato di parlare bene di tutti, ho anche difeso Berenguer lo scroso anno ….dicevo che aveva bisogno di giocare nel modulo a lui congeniale il 352 …avevo ragione.

    Poi non è male nemmeno Djidji mentre anche Izzo si sta dimostrando assolutamente affidabile

    Dimenticavo avevo parlato bene anche di Aina….

  • BERTU62 3 Novembre 2018 at 0:30

    CIAO @dalla!!! 🙂 …

  • dalla mutta 3 Novembre 2018 at 10:54

    djordi vedo tanta volonta’ ma demoralizzanti  errori tecnici che mi spingono ad avere poca fiducia, lanci alla Kazzum a saltare spesso il centrocampo verso il gallo isolato, errori di stop o di passaggi banali da poca qualita’…per non dire dei cross e non parlo solo di De Silvestri, con squadre chiuse creiamo poco e anche in difesa malgrado i grandi NK e Sirigu vedo errori gravi con preoccupazioni in ottica derby, non vedo una squadra compatta e solida con una visione di gioco…mi sembra tutto improvvisato appoggiandosi alla buona volonta’ …insomma vedo il bicchiere mezzo pieno

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Novembre 2018 at 11:56

    si dj tutti fenomeni bravo, hai dimenticato damascan. Ma se sono tutti come dici tu, come mai non c’è uno straccio di gioco? Le sedute tecnico tattiche a porte chiuse cosa sono??

    @corti, ct non ha stranezze sei tu il proverbiale bastian cuntrari, se la massa dice nero tu punti sul rosso, se di baselli si dicesse bene tu ne parleresti male. Niente di strano.

  • Marco Corti 3 Novembre 2018 at 12:13

    Nelle ultime 2 partite, Baselli è andato in gol, ha preso voti e giudizi positivi in tutte le pagelle. Quanto meno avete cambiato opinione su di lui nel momento sbagliato. Gli davate fiducia quando non ne azzeccava una, ora che ci sarebbe da dire: “Visto? Sta crescendo”, No, proprio ora è diventato una pippa!

    Ma tutto al contrario?

  • Marco Corti 3 Novembre 2018 at 12:18

    E lo straccio di gioco si è visto sia a Bologna che con la Viola. Ah già, tu non le hai viste…

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Novembre 2018 at 12:19

    non sto dicendo quello, fammi il conto degli anni che stiamo aspettando baselli, poi sottrai le buone apparizioni, tira le somme, poi parliamo.

    Ti anticipo che se avessimo avuto uno straccio di regista al posto suo sarebbe stata altra musica. Inoltre le intenzioni del braccettino, qualora baselli “esploda” è plusvalenza, do you understand?

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Novembre 2018 at 12:21

    non le ho viste volutamente e a giudicare dai commenti non mi sono perso niente. La tiritela è sempre la stessa.

  • Marco Corti 3 Novembre 2018 at 12:33

    A giudicare dai commenti di chi? Degli sfascia-tutto? Suvvia, fai il serio!

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Novembre 2018 at 12:35

    di solito di quelli che capiscono di calcio non di sicuro i tuoi nè di quelli degli estimatori del cuntabale..

  • Marco Corti 3 Novembre 2018 at 12:41

    E si riduce sempre tutto a questo: chi difende il giocatore o la squadra di fronte ad una prestazione positiva è servo del cuntabale. Le partite possono essere tranquillamente non viste, tanto c’è l’arringa già pronta.

  • BERTU62 3 Novembre 2018 at 12:57

    @dalla, come hai giustamente notato Tu non è cambiato niente, o comunque sia è cambiato molto poco: chi ha dei preconcetti in testa continua ad averli, ed anzi col passare del tempo e l’avanzare dell’età, aumentando il numero delle “pilloline” che prende per illudersi di avere ancora 20nni, peggiora costantemente, tirando fuori gli stessi argomenti (plusvalenza!!!) quasi come se fossero mostri-mangia-uomini o come se credesse che invece tutti gli altri club tenessero A VITA tutti i loro giocatori, senza contare l’ultima genialata del non guardare le partite eppoi sputare sentenze basandosi su alcuni commenti di mai-cunten!! 🙂 …. fratello, la situa è questa, come sempre: il Toro fatica, e non poco, sia sul fronte del gioco che sul fronte arbitrale (inutile ed infantile negarlo), però nonostante tutto siamo lì, ad un passo anzi a 2 punti dalle posizioni nobili della classifica, però….però come sempre c’è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto e c’è anche chi (per fortuna oramai pochi..) si dichiara astemio per negare l’esistenza stessa del bicchiere 🙂 !!!

    Esiste una via di mezzo tra l’essere perdutamente ottimista e positivista come @dj ed i pessimisti cronici, non dico che sia quella che sto percorrendo io però di sicuro è molto più equilibrata ed obbiettiva di altre, senza dimenticare che questo dev’essere comunque un qualcosa di piacevole, che ci faccia star bene: nel momento in cui diventasse “altro” allora è il caso di fare altro…..

     

  • dalla mutta 3 Novembre 2018 at 13:13

    certo che domenica partita fondamentale per l autostima e la classifica, vincere o perdere farebbe scegliere il bicchiere giusto…vuoto o pieno….sono curioso di vedere la formazione….l atteggiamento tattico…..la mentalita’…sara’ svolta o no? o sara’ l ennesimo eterno rinvio???  speriamo bene…

  • Marco Corti 3 Novembre 2018 at 13:26

    Sicuramente SEMPRE E SOLO FORZA TORO!

  • BERTU62 3 Novembre 2018 at 14:38

    AMEN @corti 🙂 ..!!!

    @dalla, sono d’accordo con Te, però dobbiamo capirci! Nel senso che anche la scorsa di campionato, contro la Fiorentina, IO ho visto una squadra che ha mostrato “carattere”, una giusta mentalità “da squadra” che ha voglia di recuperare l’ennesimo errore individuale (e QUI lo sottolineo: gli errori commessi in difesa sono stati TUTTI commessi a livello individuale E NON tattico! E la differenza E’ FONDAMENTALE, e spero sia inutile star qui a spiegarla…), ed anche a livello tattico credo sia stato sbagliato poco tenendo conto delle condizioni di diversi giocatori (Soriano ed Ansaldi su tutti) e del fatto che sia stato allontanato Mazzarri dalla panchina già a metà del primo tempo: magari fosse rimasto avrebbe fatto dei cambiamenti nella rosa già alla fine del 1° tempo, chi può dirlo? Quindi c’è da capire SE bastasse una prestazione MAIUSCOLA eppoi magari perdere (e magari “grazie” proprio a Rocchi…) oppure se non importa COME ma bastasse vincere! Certo che l’ideale sarebbe VINCERE & CONVINCERE, però credo che in questo inizio di campionato ci siano ben poche squadre che lo facciano tolto il Napoli 🙂 …. CIAO fratello!!!!

  • BERTU62 3 Novembre 2018 at 15:06

    Fra l’altro mi chissà che cosa sta pensando Ljajic della Sua scelta di seguire i soldi in Turchia dopo quello che è accaduto nell’ultimo derby Galatasaray-Fenerbahce:

    https://www.youtube.com/watch?v=4mYowILojtU

    Non solo i 22 giocatori in campo, ma anche le panchine al completo! Evvai!! Botte da Orbi!!

Lascia un commento