Sampdoria – Torino, Belotti all’ultimo respiro

L’ undicesima di Seria A si apre con Napoli – Empoli questa sera ore 20.30, domani altri tre match in caldo, Inter – Genoa, Fiorentina – Roma a chiudere la capolista contro il Cagliari.

Domenica il Toro è ospite di un’ostica Samp che ha perso di misura a ‘ San Siro’ contro il Milan.

I granata sabato scorso hanno pareggiato contro la Fiorentina tra mille polemiche, ultimamente la squadra di Mazzarri oltre ad essere sfortunata, non è ben vista nel palazzo che conta.

A Genova arbitrerà Rocchi, l’arbitro è inviso a tutto l’ambiente granata.

Il Toro non batte i blucerchiati in casa loro dal campionato 1992-1993, in quell’occasione i granata del compianto Mondonico vinsero per 1 a 0 grazie alla rete decisiva di Paolino Poggi.

Andando a ritroso, i granata nella stagione 1990-1991 espugnarono ‘ Marassi’ per 2 a 1, doppietta di Giorgio Bresciani e rete della bandiera di Gianluca Vialli, a fine campionato la Samp si laurea campione d’Italia.

Due stagioni prima l’anno della disgrazia calcistica del Toro, retrocessione in serie B, i blucerchiati umiliano i granata con un 5 a 1, quella partita funesta viene ricordata sia per l’infortunio grave di Alvise Zago rottura del crociato e sia per lo spavento del doriano  Victor Munoz che si accasciò dopo uno scontro proprio con il granata Zago.

Per quanto riguarda i pareggi, nelle due ultime stagioni il Toro ha portato via un punto da ‘ Marassi’ in due occasioni, un 2 a 2 datato 3 febbraio 2016 ed un 1 a 1 la scorsa stagione.

Il 2 a 2 del 2016 è stata una partita al cardiopalma, in quell’occasione il Toro meritava ampiamente la vittoria, ma le troppe disattenzioni della difesa come dell’attacco hanno dato vantaggio alla Samp, infatti, alla prima occasione i blucerchiati si sono portati in vantaggio grazie a Muriel, ci è voluto un ‘supergallo’ Belotti a raddrizzare la nave che stava affondando sotto i colpi della Doria , il bomber granata agguanta per due volte la partita, dopo il pari, Soriano ex Samp riporta avanti i suoi, quando tutto sembrava  compromesso Belotti pareggia all’ultimo respiro.

Dalle immagini tv si vede il ‘viperetta’  alias Ferrero ingoiare un boccone amaro , il presidente già pregustava la vittoria.

 

Partite giocate a ‘ Marassi’, 51:

Vittorie Sampdoria: 21

Pareggi: 24

Vittorie Torino: 6

Gol Sampdoria: 70

Gol Torino: 39

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 16:51

    Domenica segneranno Belotti e Soriano, ma temo non basterà: magari il primo si vedrà annullata la rete perché sugli spalti un tifoso è stato colto da una colica, quindi gol chiaramente viziato, e la seconda rete sarà ininfluente perché nel frattempo Rocchi avrà fischiato 2 rigori alla Samp, uno su Quagliarella caduto da solo 3 metri fuori dall’area ma SE fosse arrivato e SE fosse poi stato fallosamente ostacolato allora SICURAMENTE sarebbe stato rigore, quindi giusto concederlo ugualmente, ed il secondo per un mani di N’Koulou che ANCHE SE ERANO DIETRO ALLA SCHIENA e stava saltando avrebbe dovuto capirlo lo stesso che il pallone sarebbe carambolato dopo un tocco a 10cm di distanza quindi CHIARAMENTE volontario….

    Nicchi poi dirà (forse) che Rocchi “non ha avuto una delle Sue giornate migliori..” ma che comunque dopo le dichiarazioni della Società questa designazione era quanto di meglio potessimo sperare….AMEN!

     

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Novembre 2018 at 19:24

    patetico.

  • BERTU62 2 Novembre 2018 at 21:01

    cerebroleso.

     

Lascia un commento