Domani niente scherzi ; sta partendo un altro treno…

Si puo paragonare il Campionato ad una stazione ferroviaria. Ogni partita è un treno e se prendi quello giusto ti avvicini alla destinazione finale . Ogni squadra è un passeggero che cerca di arrivare alla propria destinazione.

Proprio cosi

Guardando la classifica stasera e i risultati altrui, sta passando un altro treno, l’ennesimo, forse uno dei più importanti sicuramente un treno pesante direi un TGV un treno ad alta velocità.

Tanti treni per l’Europa ha perso il Toro lo scroso anno e quello precedente, ma alcuni li ha persi già quest’anno. La fortuna è che siamo ancora in pieno giorno e di treni ne partono ancora , ma più passa il tempo e meno treni sarà possibile prendere.

Ad una certa ora infatti in tarda sera non ne partono più. Per restare nella metafora campionato -stazione ferroviaria oggi siamo a mezzogiorno…

Il primo treno perso, in mattinata  è stato quello col Bologna, dove in vantaggio di due reti, il Toro si è fatto rimontare perdendo l’occasione d’oro di fare un salto in alto scavalcando o staccando alcune rivali per l’Europa vedi l’attardata Atalanta che invece ne aveva approfittato per salire a sua volta sul treno che il Toro ha momentaneamente  perso.

Un altro treno perso è stato quello con la Fiorentina ; giocando in casa e battendola si sarebbe fatto un salto in avanti che invece non c’è stato.

A Verona cosi come a Genova ma anche col Frosinone il Toro il suo bel trenino lo aveva preso facendo tre punti pesanti , soprattutto la vittoria di Genova proiettava il Toro verso lidi bellissimi. Ma serviva restare sul treno invece non si sa perchè col Parma il Toro è sceso dal treno forse perchè ha sbagliato fermata. Credeva di essere arrivato, peccato che non fosse manco a metà percorso.

Adesso sta per passare un altro treno, un altro TGV un supeveloce ansi direi un freccia Granata . Atalanta, Fiorentina , Sassuolo e persino la Roma sono scese dal treno e vorranno risalire, bisogna approfittarne.

Vincendo a Cagliari il Toro classifica alla mano e valutando la partita successiva come abbordabile e da 3 punti , farebbe un salto in lungo pazzesco agganciando il Parma di Gervinho al sesto posto.

A soli 3 punti dal quarto posto della Lazio in zona Champions

 

Squadra
G
V
N
P
GF
GS
DR
Pt
1
Juventus
13 12 1 0 28 8 20 37
2
Napoli
13 9 2 2 26 13 13 29
3
Inter
13 9 1 3 25 10 15 28
4
Lazio
13 7 2 4 19 15 4 23
5
Milan
13 6 4 3 22 17 5 22
6
Parma
13 6 2 5 14 16 -2 20
7
Roma
13 5 4 4 22 16 6 19
8
Sassuolo
13 5 4 4 21 19 2 19
9
Atalanta
13 5 3 5 25 17 8 18
10
Fiorentina
13 4 6 3 18 10 8 18
11
Torino
12 4 5 3 17 15 2 17
12
Sampdoria
13 4 4 5 17 16 1 16
13
Genoa
13 4 3 6 18 27 -9 15
14
Cagliari
12 3 5 4 12 16 -4 14
15
SPAL
13 4 1 8 11 21 -10 13
16
Udinese
13 3 3 7 12 18 -6 12
17
Empoli
13 3 3 7 15 23 -8 12
18
Bologna
13 2 5 6 11 18 -7 11
19
Frosinone
13 1 4 8 10 28 -18 7
20
Chievo
13 0 4 9 10 30 -20 1
Tralasciando voli pindarici di Champions , ovviamente non ancora alla nostra portata ,domani il Toro si ritrova davanti ad un bivio anzi per restare in tema di treni davanti ad uno scambio.
Prendendo il binario giusto ovvero vincendo il Toro arriverebbe al sesto posto scavalcando in un sol colpo Roma, Sassuolo, Fiorentina e Atalanta e affiancando il Parma
Pareggiando resterebbe praticamente dov’è oggi
Perdendo non perderebbe solo un treno ma piu di uno . Si vedrebbe raggiunto dal Cagliari a 17 punti nel deprimente limbo dell’ 11esimo posto
Forse è anche questo il motivo del malore di Walter, sente l’importanza strategica e motivazionale della partita di domani.  Molto ma molto più importante di tutte quelle affontate finora , ancora più importante di quella disputata a Genova o quella col Parma .
Perchè la partita successiva è in casa con il Genoa , partita ostica ma da 3 punti , prima del ciclo di ferro con Milan , Juve, Sassuolo, Empoli, Lazio , Roma e Inter. Un ciclo a dir poco terribile con Milan, Sassuolo, Lazio e Roma in trasferta e Juve e Inter in casa. Il solo Empoli come piano di appoggio, come una roccia  in mezzo alle rapide ….
Affrontarlo questo ciclo partendo dall’alto di una consapevolezza raggiunta a 23 punti a al sesto posto avrebbe una valenza ben diversa che non farlo a metà classifica senza avere sfruttato momenti o turni favorevoli.
Ragazzi fatelo per voi, per noi ma soprattutto per Walter che è evidente ci tiene da matti a fare qualcosa di bello con il Toro. Niente scherzi domani , sappiamo che è dura , è un campo difficile ma se il Toro vuole arrivare a destinazione e uscire dai propri confini nazionali deve farlo a cominciare da partite come questa
Il treno che sta partendo domani è molto importante e chiarirà molte cose su questa squadra

 

 

 

 

ABOUT THE AUTHOR: Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa#

Sono granata dal 1972
  • BERTU62 26 Novembre 2018 at 13:07

    Vai @Dj!!!

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 26 Novembre 2018 at 13:49

    Altro che il treno delle 12, non avevo presente il ciclo di partite successive, ma ora che lo so, se non si fanno 6 punti nelle prossime 2 partite, ciao ciao ninin…

  • PupiGol57#CairoVattene 26 Novembre 2018 at 15:16

    per chiarire qualcosa a te ci andrebbero delle lenti che ancora non sono in commercio.

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 16:53

    @Bertu : Speruma amico . Immagina quanti messaggi di un certo tipo….arriverebbero se perdessimo..credo che in caso di sconfitta dovrei chiudere l’Articolo….ahahah

    Purtroppo ci portiamo tutti dietro delle negatività , eppure saerbbe bastato battere il Bologna o il Parma per essere in una posizione a dir poco trionfalistica. E questo che mi fa incazzare , la posizione che il toro poteva avere senza i blackout con Bologna e Parma …5 punti in più o almeno 3 considerando un pari col Parma anziché i 3 punti visto come abbiamo giocato , che ora ci davano la possibilità di agganciare la Lazio al 4 posto

    Con una classifica tanto corta tutto è possibile purtroppo anche nel male non solo nel bene .

    Non ricordo una distanza tanto breve tra uno squallido dodicesimo posto e un quarto posto da Champions.

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 17:03

    @Toro71: si non pretendo di spremere una sola goccia di ottimismo da te e dagli altri fratelli di fede….ma posso immaginare che in caso negativo i commenti che verranno sparati sul futuro di questa squadra saranno catastrofici visto il cammino che ci aspetta da qui a fine Gennaio

    E io come ormai sai già dispenserò comunque ottimismo anche perché non sta scritto da nessuna parte che le partite in questione dobbiamo perderle tutte……tralasciando il Derby di cui non parlo mai prima, credo che qualche punticino con Sassuolo Milan Empoli e magari Roma lo si possa rosicchiare … Con l’Inter è un terno al lotto essendo ora una squadra più rodata rispetto al 2-2 dell’andata , con la Lazio è dura a casa loro ma punti a casa loro ne abbiamo già fatti in passato

    Quindi non canterò il De profundis nemmeno se non faremo i 6 punti nelle prox 2 partite , dico solo che sarà un altra occaisone buttata al vento e si rischia poi di non averne appunto più cosi tante, ma considerando ormai la Samp sgonfiata, il Parma al top della forma ma destinato a calare prima o poi , il Sassuolo non da Europa , la Roma in piena crisi di identità, la Fiorentina non trascendentale , l’Atalanta a dir poco incostante forse pure peggio di noi , il Milan meno spaventoso di quel che sembrava ad agosto …dico che occaizoni ne avremo meno ma ne avremo ancora. Il campionato è lungo

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 17:08

    Pupi: più che lenti magari un apparecchio acustico ….No la mia fiducia e il mio ottimismo sono slegati da Cairo . Sono legati al valore della squadra che tecnicamente ripeto è di buon livello sicuramente da prime 6 di SerieA

    Certo la concorrenza è folta e nutrita come non mai ma proprio questo forse ci puo aiutare …squadre che parevano molto superiori alla fine non lo sono cosi tanto vedi Roma o Milan o Fiorentina . Squadre che parevano andare come un treno ogni tanto deragliano vedi Atalanta ma anche la Samp fino a quando l’abbiamo bastonata …Per ora l’unica squadra che vedo andare sopra le righe e le previsioni, la sorpresa è il Parma. Che però dipende troppo dalla verve di un paio di giocatori su tutti Gervinho . Troppo poco.

    Il Toro ha più valori è mediamente più tosto ….ma servono costanza concentrazione e tanta autostima se no altri passi falsi in stile Parma saranno sempre dietro l’angolo

  • mauro.re 26 Novembre 2018 at 18:22

    Giordy ha parlato !!! TOCCATEVI le Pal.le x stasera …..eh eh eh
    Ciao fratello

  • BERTU62 26 Novembre 2018 at 18:37

    Beh @Dj, sul calendario avevo già avuto modo di esprimermi: la compilazione è stata a dir poco “scandalosa” soprattutto per quanto riguarda i Gobbi, che sono stati “tutelati” in modo da non incontrare gli avversari più titolati e pericoli subito all’inizio dove si sa che la preparazione potrebbe essere “non al Top”…. Però ad esempio se ci fai caso il Parma, tanto per dire, finora ha incontrato Gobbi Napoli Inter Lazio Atalanta e noi di squadre più “forti” sulla carta, e con tutte queste ha perso tranne che con noi (!!): considerarla la squadra rivelazione del campionato finora è quanto meno ridicolo, soprattutto se si vanno a leggere gli articoli degli stessi giornali sportivi che fino a 3 partite fa davano la Viola come squadra rivelazione! Sarebbe più che giusto, direi SAGGIO, aspettare quanto meno il giro-di-Boa del campionato, la fine del girone d’andata, prima di uscirsene con simili cose, altrimenti si rischia di fare come quell’altro che disse che CR7 alla Juve non serviva ed avrebbe fatto eventualmente il magazziniere (Mario Sconcerti..)…… A noi sono mancati (purtroppo) i risultati con “le piccole”, le partite contro il Bologna (adesso terz’ultimo, ci sarà un motivo no?), con l’Udinese (a 1 punto dal Bologna, quello che ha preso con noi..) e soprattutto i punti della partita appunto contro il Parma!

    Però il campionato non è mica finito, anzi: siamo appena ad 1/3 del cammino ….. 🙂 ….

    PER ASPERA AD ASTRA!!!!

    FV❤G!!! SEMPRE!!! 

  • PupiGol57#CairoVattene 26 Novembre 2018 at 20:06

    in effetti dj c’è tantissima concorrenza, noi siamo sempre gli stessi, ma si fa a gara a chi fa cacare di più.

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 20:15

    @Mauro : ahahah hai ragione fratellone meglio toccarsele si samai ..ma non ho fatto previsioni certe sono rimasto sul vago eheh

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 20:22

    @Bertu : no il Parma ha vinto a Milano con l Inter e ha fatto trovare lungo i gobbi. Ha sbracato solo con l Atalanta ma aveva Gervinho non al top
    Non puoi giudicare i risultati senza tener conto di statidi forma fortuna e assenze
    Altrimenti ti ricordo che Bologna e Ufinese hanno schiantato la Roma e la Samp ha distrutto il Napoli
    Questo non vuoldire che siampiuforti di Roma e Nspoli
    O che Il Cagliari ha battuto l Atalanta a Bergamo ..
    E il Genoa che ha fermato i gobbi a casa loro e poi ha preso 5 gol dall Inter dove noi abbiam pareggiato….quindi siampiu forti dei gobbi ?
    No sono discorsi che spesso faccio pure io ma sbaglio

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 26 Novembre 2018 at 20:24

    Pupi . Puo darsi ahah ma a me se andiamo in Europa xche gli altri fan cagare o se ci andiamo xche siam piu bravi noi …frega una cippa
    Si deve andare e basta

  • dalla mutta 26 Novembre 2018 at 23:02

    niente scherzi……appunto

Lascia un commento