Il Toro vince ma non convince.

Il Toro vince ma non convince.

Vince il Toro del rientrante Mazzarri e si installa al sesto posto, che non è male, e rientra nei piani stagionali. Vince ma non convince, contro un Genoa in 10, punita la troppa e ingenua foga di Romulo, che era andato in vantaggio con Kouame. Rimasti in inferiorità, la discutibile, e molta discussa allo stadio, scelta dell’allenatore genoano Juric, attraverso il secondo Murgita, di togliere Piatek ci ha agevolato il compito. Grande il gol di Ansaldi, bravo e freddo il Gallo su rigore, ma nel secondo tempo si doveva fare di più. Se Ansaldi sta bene su quella fascia è incontenibile. Anche Mazzarri dirà in conferenza stampa di non essere soddisfatto del secondo tempo. Si aspettava di più come gioco, di più come ferocia nel voler chiudere la partita. Bravo Radu in qualche occasione, soprattutto su Belotti, poco convincenti le conclusioni di Zaza. Bravo per tutta la partita Ansaldi, è lui infatti a mettere subito sotto pressione Romulo causando la prima ammonizione. Bene Rincon e Meite, ha sbagliato davvero troppo stavolta Iago. Ancora indietro invece l’intesa tra Belotti e Zaza, quest’ultimo è uscito dal torpore solo quando il Genoa era stanco. Non si è rischiato un granchè, è vero, ma la traversa di Piatek nel primo tempo e il gol di Kouame devono essere dei campanelli d’allarme per la nostra difesa. Tradita a dire il vero nel gol dei grifoni da Belotti, che tiene in gioco l’attaccante genoano. Il Gallo però si è sbattuto, ha preso botte, e pare in crescendo di condizione. Precisione nell’ultimo passaggio, ridurre le sbavature dietro e le disattenzioni, che Milan e Juve, tanto per cirtare i prossimi avversari, non perdoneranno. Questa squadra deve crescere in convinzione e condizione. Giovedi il Sudtirol, evitare figuracce nella speranza di vedere gente che gioca poco divorare l’erba del Grande Torino. Non è sempre scontato. Poi il Milan, fino a qui letale più che bello, fortunato e pericolossisimo in casa. In mattinata la Primavera di Coppitelli straccia la Roma per 3 a 1 e si porta al secondo posto in classifica. Millico merita una pachina con la prima squadra, facciamo giovedi? Bravi torelli.

  • BERTU62 2 Dicembre 2018 at 20:01

    Chissà perché me lo aspettavo! Mi aspettavo la vittoria (avevo scritto 3-0, e direi che anche il gol del Genoa è un po’ “nostro”, come quasi sempre purtroppo) e mi aspettavo le critiche o meglio: LE LAGNE dei MAI-CUNTENT!!! AHAHAHAHHA …!!! Che bello però leggere “i rosiconi” che scrivono “eh, però, in questo campionato così scarso, potevamo essere 4° o addirittura 3°…”..!!! AHAHAHAHA!!! RIDICOLI!!! Perché se fosse vero che il campionato è così scarso (e non è così, è solo MOLTO più equilibrato rispetto al passato) allora COSA cambierebbe dall’essere 6° oppure 4°? Sempre scarso sarebbe, no?? ROSICONI!!! AHAHAH!! Mi fanno morire poi quelli che rompevano i malleoli sul fatto che “Mazzarri pensa solo a non prenderle, perché non fa giocare Zaza assieme a Belotti e a Iago?”…. Beh, avete visto PERCHE’?? Perché Zaza E’ UN PACCO, perché non lo ha né cercato né voluto Mazzarri e perché ASSIEME a Belotti non può giocare NEPPURE con Mancini in Nazionale! E’ bellissimo poi vedere che, da veri SOLONI quali sono, siccome sono tutti patentati a Coverciano, scoprono che la colpa è sempre di Mazzarri (che strano!!) perché E’ LUI che li fa giocare così male!! Non solo Loro a non avere caratteristiche compatibili, nooooo!!! Non ha fatto vedere che con il Baso dentro E SENZA Zaza avremmo giocato MOLTO meglio, però SI DOVEVA giocare per forza con Zaza e Belotti assieme!

    Avete rotto i  malleoli, Voi , le Vostre “gufate” ed il Vostro “pessimismo”, il vedere SEMPRE e PER FORZA il bicchiere MEZZO VUOTO! Manco il 6° posto Vi piace! Manco riuscite più a gioire per una vittoria!

    Se si perde, siamo scarsi! Se si vince, è per demerito degli avversari! Se si pareggia, siamo scarsi! Guardate che esistono altri campionati sapete? C’è la serie B, giusta per Voi, o meglio ancora la C, ehh? Lì ci sono quelle squadre che TANTO rimpiangete da avversarie: il Piacenza, l’Entella, addirittura la Giuve!!

  • claudio sala 66 2 Dicembre 2018 at 20:13

    Giusto per la cronaca, il Genoa ha segnato quando era già in inferiorità numerica.

  • diego 2 Dicembre 2018 at 20:49

    Giusto Claudio Sala66 corretto

  • mauro.re 2 Dicembre 2018 at 20:55

    Ma quanto sei REPRESSO Bertu ????
    Dai sfogati un Po che ti fa bene …………………

  • dalla mutta 2 Dicembre 2018 at 21:02

    Bertu datti una calmata, del Toro ne sapremo di piu’ tra 2 giornate, adesso fare il ganassa x la classifica..come essere pessimista a prescindere e’ fuori luogo…x il gioco espresso il bicchiere e mezzo vuoto,,,per la classifica tenendo conto anche delle tante mancate occasioni per volare il bicchiere e’ mezzo pieno….siamo solidi…abbiamo pero’ poca inventiva (solo Falque puo’ illuminarci ed e’ palesamente poco)…Zaza e Soriano sono ormai un problema penso….sopratutto Zazza col riscatto obbligatorio diventa un grosso problema non farlo giocare….ma per giocare in 10 come oggi? e pensare che quei 2 acquisti mi fecero diventare per una volta ottimista a inizio anno…. bo vedremo e speriamo di diventare tutti dopo queste due giornate finalmente FIERI di essere tifosi del Toro

  • dalla mutta 2 Dicembre 2018 at 21:24

    espulsione giusta …da vero pirla ci ha fatto un enorme regalo….come lo fu’ Baselli contro le merde, lui fu doppiamente pirla perche’ sapeva che il 12 in campo dei gobbi non aspettava altro..

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 2 Dicembre 2018 at 21:46

    Eppure lo scrivono tutti che questo campionato è mediocre, anche Testa nella sua rubrica. Ma da fastidio ammetterlo, perché poi diventa più difficile giustificare quello che è già un’acrobazia riuscire a giustificare, vero? Abbiamo preso un gol in superiorità numerica, senza l’invenzione di Ansaldi e la follia di Sandro, il secondo tempo sarebbe stato un autentico psicodramma calcistico.
    Ah, dimenticavo, se la colpa di non far giocare Zaza ed il Gallo assieme non è di Mazzarri ma del fatto che Zaza è un pacco, di chi è la colpa di aver messo questo pacco? ( che l’anno prossimo ci troveremo sulle croste assieme al “grande” Niang) Di mia sorella? Portiamo a casa il risultato, bene, stop, ma per il resto cerchiamo di avere il buon gusto di tacere.

  • claudio sala 66 2 Dicembre 2018 at 22:09

    E già Toro71, ma un bel tacer non fu mai scritto.

  • PupiGol57#CairoVattene 2 Dicembre 2018 at 22:32

    berto hai rotto il caxxo ripetitivo come una suocera, curati.

  • Sergio plasticone 69 2 Dicembre 2018 at 23:04

    società senz’anima, squadra senza gioco, tifoseria senza palle.

    parlate del SUBBUTEO che è meglio…

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:04

    @Diego : Diciamo che concordo solo in parte , diciamo che sono pienamente d’accrodo su invitare Millico in panc in Coppa Italia ma ti ricordo che abbiamo Parigini, Edera e volendo pure Damascan de vedere all’opera, per Millico c’è tempo seppure mi incurioscisca ma è giovanissimo e farà il suo percordo.

    Il Toro vince m anon convince è vero ma chissenefrega ? Non eri tu che dicevi che le grandi squadre vincono anche quando giocano male? Detto fatto

    Non so se appartieni ai maicuntent di cui questo forum è strapieno , ma di sicuro vedere il Toro salire al 6 posto dopo ben 13 partite non è esattamente non convincente.

    Il Genoa è squadra che sa far giocare male e infatti è l’unica ad aver tolto 2 punti ai gobbi. Ti sembra poco? E infatti il Genoa gioca meglio in trasfrerta cjhe in casa, un po come noi , e quindi batterli è un bel colpo. Eravamo in superiorità va bene . Ma proprio per questo si sono chiusi a riccio e nella ripresa sbattevamo contro un muro

    Ho la sensazione che questo Toro giochi molto meglio contro formazioni che attaccano o giocano a viso aperto. A prescindere dai risultati finali io le migliori prestazioni le ho viste con Roma, Inter, Sampdoria, Fiorentina . Unica scoppola con il Napoli.

    Fatichiamo un po di più se dobbiamo scardinare muri difensivi avversari magari composti da frecce velenose in attacco come il Parma – Giochiamo meglio quando possiamo agire un po più liberamente . Ecco anche spiegato il motivo per cui in trasferta andiamo meglio che in casa.

    Ora avremo una controprova con il Milan che ovviamente contro di noi recupera due titolari. Anche Higuain. Forse è meglio cosi c’è più gusto ed è un ottimo banco di prova in vista Derby

    Non so cosa prevedere nelle prox due partite posso però dire che se scendrà in campo il Toro visto a Genova con la Samp o nella ripresa con l’Inter o a sprazzi con Roma e Fiorentina o il primo tempo di Bologna ecco….potremmo sorprendere tutti.

    In ogni caso pur giocando maluccio nelle ripresa ho visto solo una squadra provarci , ma se gli avversari giocano con dieci giocatori davanti alla porta è difficile passare.

    Siamo sesti a 21 punti pensiamo a giocare in modo speinsierato ma concnetrati e cattivi e poi si vedrà.

     

     

     

  • BERTU62 2 Dicembre 2018 at 23:06

    @pupi, da che pulpito mi arriva la predica!!! Ahahahahahahahaha!!!!!

    Cmq preparati, perché per tutta la settimana straccerò i maroni, esattamente come la Vostra combriccola di maicuntent…. Un po per uno nooo?? Ahahahahahahah!!!

  • Sergio plasticone 69 2 Dicembre 2018 at 23:07

    ovviamente intendo la tifoseria 2.0.

  • BERTU62 2 Dicembre 2018 at 23:09

    Toh, un incappucciato!!! Azzz, è arrivato il KKK??

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:14

    @Sergio plasticone : di quale società o squadra  stai parlando della Lazio che non ha battuto il Chievo? Della Fiorentina che dopo aver pareggiato con l’Udiense ha preso 3 pere dai gobbi? O dell’Atalanta che ha perso ad Empoli? Non ho capito e neanche provo a capire sti commenti del kazzo.

    O parli della Roma che ad oggi è ancora dietro di noi ? O del Sassuolo che non vince da 7 turni?

    Squadra senza palle SESTA  in classifica. Squadra senza palle vittoriosa sul Genoa . Non è riuscita a fare altri 4 gol per imprecisione pazienza ma ha vinto o cosa cazzo hai visto?

    Non è stata una vittoria spettacolare sicuro e allora?

    Poi cosa cazzo vuol dire tifoseria senza palle tu eri allo stadio oggi ? Sei in Maratona ? Che significa avere le palle contestare una squadra che sta vincendo ed è oggi sesat in classfica?

     

    Ma cosa kazzo volevate lo scudetto ?

    allucinante

     

     

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:20

    Si tifoseria senza palle , anch’io non le ho più mi sono cadute a leggere certe cazzate ..Madre santissima dammi la forza di sopportare ste cazzate da depressi …tifoseria 2.0 ma di cosa c–..parla ?

    C’è una tifoseria 1.0 ? fighissimo e sarebbe? Quella che urla Cairo vaffanculo magari da casa o che continua a dire che la squadra fa cagare che Mazzarri fa cagare che fanno tuttio cagare ….e si mettono non il prosciutto ma un intera salumeria sugli occhi pur di non vedere che siamo al 6 posto nonostante tutto

    Nonostante errori nostri, torti arbitrali e problemi assortiti

    Che palle

     

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:25

    Toro71: Campionato mediocre o semplicemente più equilibrato ??? Riflettici perché a mio avviso questo campionato è più tosto dell’anno scorso o dell’anno prima

    Il Milan negli ultimi anni era molto più scarso che quest’anno. Idem per l’Inter . La Lazio viaggia ai soliti livelli cosi come la Fiorentina e anche l’Atalanta è di nuovo li. Il Parma è la vera sorpresa mentre il Sassuolo pare più forte degli ulitmi 3 anni.

    La Sampdoria è come lo scroso anno forse un filo meglio. I gobbi sono più forti e il Napoli ha guadagnato con Ancelotti . L’unica squadra che mi sembra calata è la Roma

    Mi spieghi cosa intendi per campionato mediocre o più scarso degli anni scorsi?

  • Sergio plasticone 69 2 Dicembre 2018 at 23:28

    djordy quale delle tre ti ha dato più fastidio ?

    la terza scommetto.

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:33

    @Dalla : io sono SEMPRE stato fiero di essere del Toro . lo ero persino nei 20 anni bui tra B e anoniomato di classifica e giocatori penosi,

    Altro che stare li a rimuginare percè Zaza ancora non rende o Soriano finora è stato un ectoplasma.

    In certe formazioni del passato Zaza e Soriano erano titiolari inamovibili e risultavano le stelle della squadra. In questa no perchè la qualità media si è alzata

    Sono ancora ottimista specie su Zaza che seppure senza costrutto cerca di rendersi utile e si sbatte per la squadra . Lo fa male m,a pure oggi poteva segnarne due di gol uno dei quali respinto con la chiappe da uno dei 10 portieri el Genoa ….percjhè è cosi il Genoa in inferiorità numerica si è chiuso ancora di più e parevano nella ripresa dieci portieri.

    Piuttosto in partite come questa manca l’inventiva che non puo essere in mano solo a Iago ed è qui che si sente la mancanza del piedino e della tecnica di Liaijc che vedendo le prestazioni finora di Zaza e Soriano e l’incostanza di Baselli  ci manca come il pane proprio in partite da tiri contro un muro come questa

     

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:35

    Esatto Sergio , è una minkiata

    Perché quando è ora le palle le tiriamo fuori tutti prima che cadano

    Ma lamentarsi della squadra mi pare anacronistico non trovi?

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:37

    Almeno aspettiamo di scivolare in campionati anonimi come nei finali degli ultimi 3 prima di lamentarci ….capisco lamentarsi a Marzo a 10 punti dalla sesta ma oggi ….

  • Sergio plasticone 69 2 Dicembre 2018 at 23:38

    allora djordy, prova a fare uno sforzo per capire il mio commento e confutare le prime 2 tesi.

    a proposito sono di roma, l’età la capisci dal nick e sono allo stadio più spesso di qualcuno di voi,

    trasferte comprese.

    e quando vengo non sono in maratona.

    un saluto

     

  • Pietro 2 Dicembre 2018 at 23:43

    Djordy e Bertu sono i toto e peppino del sito, due sbandieratori da festa di paese, da sagra del radiccchio. Loro oggi hanno visto un partitone 11 contrlo 10 x 60 minuti. Vabbeh contenti voi. SIAMO SESTI!!!!
    Per una settimana. Enjoy !!! come direbbe Bertu.

  • Sergio plasticone 69 2 Dicembre 2018 at 23:47

    ciao frè

  • Pietro 2 Dicembre 2018 at 23:52

    Ciao fra

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 2 Dicembre 2018 at 23:56

    @Bertu : non ti incazzare è genetico. Il lamento cronico, la tristezza e la depressione, il bicchiere sempre mezzo vuoto è genetico nelle persone o lo sei o non lo sei

    Per carità il tifoso granata ha tutte le ragioni per essere molto scettico e pessimista con tutto cio che ci è capitato e anche con le troppe promesse disattese di Cairo ma non quest’anno non con l’ultimo mercato. Ma ho l’impressione che molto del lamento insito in certe persone sia dovuto a ragioni non solo di antipatie personali verso Cairo o Petrachi , o verso Mazzarri che in effetti simpaticissimo a prima vista non è. Credo sia dovuto anche alla difficle davvero difficile convivenza con le merde .

    Nessuno ha questa sfiga, il dover convivere nella stessa città con chi ha vinto 7 scudetti o rubacchiato 32 scudetti o che ha preso Ronaldo o che punta alla Champions…

    Nessuno è costretto a convivere con una tale sperequazione politica tecnica economica e sportiva. E’ difficile e fa inkazzare. E tra poco c’è il Derby che a me innervosisce a tal punto che non vado allo stadio a vederlo non ci riesco da molti anni perché quand’anche riusciamo a tenere testa o fare bella figura , ci si mette lo zampino l’arbitro ( vedi il Derby pareggiato a casa loro con espulsione di Acquah o gli altri precedenti magari vinti dai gobbi al 94esimo )

    Ecco io posso capire certe antipatie perché tutti vorremmo almeno avvicinarci ai gobbi. Fare come l’Atletico con il Real per esempio. Ma esempi cosi non ce ne sono moltissimi. L’Espanol con il Barcellona non ha speranze, qualche volta strappa un pareggino. Che dire del Monaco1860 da anni costretto in B tedesca con il Bayern che domina da anni.

    Finchè però non arriva lo sceicco di turno che faccia cambiare le carte in tavola come ha fatto il Manchester City verso lo United , devo prendere ciò che di buono passa il convento e oggi siamo al sesto posto insomma non siamo poi cosi mal messi

     

     

  • Sergio plasticone 69 3 Dicembre 2018 at 0:00

    si ma non mi hai risposto…

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 3 Dicembre 2018 at 0:01

    Pietro : a parte che il radicchio mi fa cagare , Toto e Peppino sono due grandi personaggi quindi grazie del complimento. Io scelgo Toto ovviamente…..

    Poi sull Enjoy il 6 posto certo che lo enjoyo ma so anch’io che con Milan e Juve è dura perché se fossi cosi certo di fare 6 punti probabilmente saremmo da scudetto …o magari anche tu pensavi a inizio anno di essere da scudetto ?

    Diciamo che firmerei subito per 2 punti nelle prox due a patto che quella dopo si torni a vincere.

     

     

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 3 Dicembre 2018 at 0:06

    @Sergio : più spesso di me non credo proprio . Poi di quali tesi parli le prime due ?

    Società senz’anima forse è quella più accettabile delle tre. In effetti un Pupi un Ferri un Zaccarelli in società magari poterebbero qualcosa in più di granata .

    Ma mi auguro che tu non sia uno di quelli che si illudono che esistono ancora i presidenti tifosi mecenati che danno tutto per la causa…..dai siamo seri è tutto business, interessi, potere e immagine

    Squadra senza gioco invece non concordo nemmeno oggi . Primo tempo brutto ma secondo tempo a senso unico. Contro un muro di gomma che non voleva crollare. E il gioco che ho visto a Milano, Genova, Udine o Bologna o in casa con Roma e Fiorentina non mi è sembrato poi un gioco scandaloso. Mazzarri non è un uomo spettacolo è un uomo da risultato . Se accettiamo questo allora sopporteremo di più certe prestazioni

  • Sergio plasticone 69 3 Dicembre 2018 at 0:24

    dai siamo seri è tutto business, interessi, potere e immagine….

     

    è proprio perchè sono serio che contesto questa realtà, perchè non è la mia e non dovrebbe essere la

    tua, perchè se c’è il business ovunque, altrove trovo anche senso di appartenenza e amore della proprietà per i propri colori, non uno che ti dice che se arriviamo noni o decimi è lo stesso.

    il tuo presidente non è la vittima del sistema, è uno degli attori principali.

    tutto il resto è conseguenza di questo atteggiamento , ma è troppo lungo da spiegare e tu sicuramente

    ne sei consapevole già .

  • BERTU62 3 Dicembre 2018 at 1:11

    Alcuni numeri della partita: possesso palla 67% Toro contro il 33% Genoa, 23 tiri complessivi di cui 10 in porta e 8 parate decisive, il Genoa ha tirato in tutto 8 volte, in porta 2, parate di Sirigu 1, 413passaggi completati contro i 151 del Genoa… Ma di cosa parliamo? Di una partita che abbiamo “subito” oppure di  una partita dove potevamo “fare di più” visto che Loro erano in 10 dal 28′ del 1° tempo? Sicuramente sì, infatti l’ha detto anche Mazzarri, ma da questo a dire che “abbiamo fatto schifo” è evidente che O non si ha ben presente cosa voglia dire “giocare da fare schifo” (ed a quel punto suggerisco di guardarsi Toro-Napoli del 23 Settembre) O si vuole PER FORZA cercare di dire male (oppure A PRESCINDERE, dipende….)…. Comunque IO MI GODO il 6° posto, Voi “rosicate” come e quanto volete 🙂 ……

  • mauro.re 3 Dicembre 2018 at 1:16

    Guarda che chi rosica sei tu da ben 13 anni su 14 …….e a parte qualche sporadica partita , tutto il resto dell’ anno …..
    Oramai vi e entrato dentro il MOTTO dei Gobbi ……l importante è vincere !!!

  • BERTU62 3 Dicembre 2018 at 1:26

    @mauro non Ti confondere, al limite è il vostro “incarognimento” verso cairo che vi fa gettare concime organico sulla squadra anche quando si vince

  • mauro.re 3 Dicembre 2018 at 1:46

    riflettendo accuratamente hai ragione………

    leggendo nei vari siti “nostri” e anche in quelli non di parte c’e un elenco interminabile di elogi al gioco di oggi, a come abbiamo schiantato il Genoa…..a come lo abbiamo avvolto con trame e geometrie che li hanno messi in grande difficolta, a come correvamo come pazzi .

    Il sito della Lega scrive che prenderanno questa partita da portare al corso allenatori come esempio di tecnico tattica sopraffina hai futuri allievi allenatori…….

    proprio dei MAICUNTENT….!!!!!!!!!!

    lIMPORTANTE è VINCERE SENZA LAMENTARSI……..kAZZO VOLETE DOPO 14 ANNI???

    solo un PS bertu……il gobbo lo mette in campo Lui, invece che prenderlo a calci in cu.lo……!!!!!

  • BERTU62 3 Dicembre 2018 at 2:21

    @mauro, sai bene come funziona no? Fa più rumore un albero che cade che un’intera foresta che cresce… Da quando è partito il TAM TAM che vuole Mazzarri una testa di ghisa, Mazzarri un difensivista, Mazzarri che fa giocare solo gli stessi che decide Lui allora è tutto un continuo sulle colpe di Mazzarri per ogni cosa in ogni partita, dalle cappelle in difesa al Gallo che sbaglia anche i passaggi o gli stop, e meno male che oggi ha messo dentro (un po di c**o ad essere onesti..) il rigore sennò era colpa di Mazzarri se lo avesse sbagliato! Se giochiamo con solo Belotti e Iago allora non va bene, che è stato preso a fare Zaza se poi non gioca mai? Che lo teniamo a fare in panchina se non giochiamo a 3 là davanti neanche in casa contro il Genoa? Ecco, quella di oggi è stata la risposta a quelli che gridano così, però….però bisogna essere onesti per capirle, le cose! Non basta solo dar fiato alla bile, alla rabbia che quelli frustrati sfogano sui forum, bisogna capire quello che Mazzarri, ad esempio, diceva A LUGLIO, già ai tempi del ritiro: “In attacco siamo troppi”….”Voglio una rosa corta, fatta da pochi uomini..”….Certo, bisognerebbe ricordarsele le cose eppoi CAPIRE perché è arrivato ZAZA!!! CHI lo ha chiesto, Mazzarri? Mazzarri che diceva “in attacco siamo in troppi” e ha lasciato partire Boye? Che non ha tenuto per i capelli Ljajic? Zaza potrebbe anche essere un buon giocatore, MA NON E’ DA FAR GIOCARE ASSIEME LA GALLO, PUNTO. Lo ha detto, e lo ha pure dimostrato! Potrà venir buono SE e QUANDO il Gallo sarà infortunato (speriamo MAI) oppure quando sarà squalificato, oppure SE e QUANDO partirà (credo a Giugno prossimo…), però è costato 20MILIONI, e BISOGNA che giochi, lo capisci anche Tu vero 🙂 ?… Però Mazzarri è un difensivista, giusto? Anche se fa giocare Berenguer esterno a sx, oppure se lì ha provato anche Parigini, che proprio difensori non sono, giusto? Però è un difensivista, uno che VUOLE giocare per pareggiare!!! Quanta falsità, quanti preconcetti!!! La verità è che rispetto a Sinisa cura MOLTO di più la difesa, con Mihajlovic ogni volta che venivamo attaccati c’era da stringere le chiappe, vero o no? Adesso invece la metà dei gol subiti nascono da “cappelle” di singoli, come oggi il gol del Genoa, se ci fai caso (e sono certo che l’hai visto, attento come sei…) nasce dall’errore del Gallo che stando sul palo su calcio d’angolo Loro poi non sale assieme agli altri, tenendo in gioco Kouame…. Così come si continua a scrivere che il campionato è scarso, ma senza un motivo logico, solo perché adesso ci sono squadre più forti di altre che invece se le pigliano da alcune più deboli, ma non è che si capisce che ci sono tecnici che hanno migliorato tantissimo l’aspetto tattico delle Loro squadre, che ti fanno giocare male, che si chiudono a riccio e poi ripartono, noooo! E’ meglio dire che il campionato è scarso! Peccato però che poi, se vai a vedere, il livello medio degli allenatori Italiani s’è alzato da tantissimo, prova ne è quanti sono in giro per l’Europa, in Premiere ad esempio.

    Va là va, che se avessimo mai avuto i punti che meritavamo a quest’ora saremmo minimo a 27, a 2 punti dal 2° posto assieme alla coppia Napoli/Inter, eppoi vorrei vedere QUANTI ancora direbbero che il campionato è scarso!!!!

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Dicembre 2018 at 12:56

    @DJ, Il Toro vince m anon convince è vero ma chissenefrega….

    questo è lo specchio della vs competenza. Il fatto è che facciamo sempre cagare e può andarci bene qualche volta con spal genoa e frosinone o un exploit tipo samp 1-4 o atalanta 1-5 fini a se stessi, ma in linea di massima con questo gioco non si va da nessuna parte. Se quest’anno è il campionato piu scarso degli ultimi 100 anni e possiamo arrivare quinti o sesti puo fare anche piacere, da parte mia vedere bertu che sbrodola mi fa tenerezza, il calcio è un altra cosa.

  • PupiGol57#CairoVattene 3 Dicembre 2018 at 13:07

    @Pietro Totoò e Peppino recitavano ed erano dei grandi, questi due invece ci fanno grande differenza.

  • Djordy64#Un Toro di Gladiatori# 4 Dicembre 2018 at 0:21

    @Sergio: contesti questa realtà e ti fa onore perché la contesto anch’io. O meglio è una realtà che non mi piace. Ma l’alternativa è una sola oggi. Cambiare sport .

    Se la realtà del Calcio business delle tv dei procuratori dei giocatori mercenari e presidenti affaristi non ti piace devi cambiare sport . Perché il presidente da sogno tutto passione cori e grida d’amore verso i colori granata o qualsiasi altro NON ESISTONO. Ma questo sembra che non vogliate capirlo. Non vogliate sia chiaro perché tu pupi Mauro e tutti gli atlri assidui frquentatori di questo o altri forum , siete intelligenti . Si capisce da come afforntate certi argomenti. Ma non VOLETE APRIRE GLI OCCHI.

    Il calcio è un business, perché porta notorietà , porta potere mediatico e se lavori bene porta guadagni. Ovviamente a certi livelli e certri  presidenti  cio che guadagnano dal calcio lo reinvestono nel calcio( non è il caso ad esempio di Zamparini, Preziosi, Ferrero tanto per fare nomi ) . Dalla B in giù il discorso è molto più penoso basti vedere le buffonate capotate con la gestione di Entella Bari e altri club con una SerieB allo sbando

    Se per stare in A e stare a livelli decenti , ovvero nella prima metà della classifica con l’Europa come obiettivo , devi adeguarti alla realtà di oggi , è ovvio che nascano tanti Cairo italiani o stranieri.

    Cinesi Americani Ferrero o Giulini o Saputo non sono arrivati per amore . Sono arrivati per interesse .

    Se non piace esistono alternative come pallavolo pallanuoto o Rugby dove lo sport conta ancora qualcosa. Non puoi volere la botte piena e la moglie ubriaca .Purtroppo a oggi nessuno sceicco o nessun cinese sta pensando a investire nel Toro e io un pirla qualunque che anche fosse graanta dentro ma ci portasse in SerieC non lo voglio. Miracoli come il Parma che risale cosi in fretta non capitano ogni giorno e poi bisogna vedere se reggerà a lungo a certi livelli.

    Piuttosto Cairo dovrebbe , questo si , granatizzare la società. Che oggettivamente ha il solo Comi o Bnedetti come garanti granata ma di poco spessore o potere mediatico

    Ecco rimettesse Ferri team manager e magari Zaccarelli rappresentante della società , o magari Pupi o Pecci o Junior o Dossena o gente simile , forse aiuterebbe nel rendere più granata la dirigenza agli occhi dei tifosi ma non basta

    Servono altre mosse, a parte il rinforzare la squadra , ma anche aprire di più il Fila, aumentare il dialogo con i tifosi, investire nel museo granata e nella terza tranche di lavori del Fila ecc sono cose che aiuterebbero .

    L’Inter cinese ha messo Zanetti, il Milan americano ha messo Maldini e Leonardo. La Roma ha giustamente messo Totti. I gobbi hanno messo Nedved (e qui sono degli idioti io avrei messo Del Piero ). Ma ad esempio altri club come Napoli  Samp o Genoa no . Neanche la Lazio ha messo una figura di riferimento societaria garante dei tifosi e dei propri colori. Forse per certi presidenti è scomodo, li mette in ombra, ma sono scelte per me sbagliate perché l’entusiasmo e l’ìappartenenza sono fondamentali

    In conclusione capisco cosa dici Sergio ma non condivido.

    .

     

    Questo come esempio di come una figura di spicco possa aiutare

     

     

     

  • Vita69 4 Dicembre 2018 at 13:10

    PIETRO E PALSTICONE STO ASPETTANDO UNA VOSTRA MAIL

    marcogranata69_2018@virgilio.it

  • Vita69 4 Dicembre 2018 at 13:11

    STATE ROMPENDO IL CAXXO ALLA PERSONA SBAGLIATA VE LO GARANTISCO

  • Vita69 4 Dicembre 2018 at 13:11

    ALLO STADIO PLASTICONE TI CI FACCIO ENTRARE CON LE BENE E USCIRE SCON LA FLEBO PAGLIACCIO

Lascia un commento