ZAZA 6,5: Dopo la settimana difficile vissuta con il peso dell’errore decisivo nel derby, reagisce con una prova positiva nel suo ex stadio. Nel primo tempo si guadagna un rigore che l’arbitro e il VAR non vedono, poi su assist di Belotti, prova a battere Consigli, che è bravo a rispondere. Nella ripresa cala alla distanza, ma si distingue per il perfetto assist che manda in gol il capitano granata.

st 35′ st FALQUE s.v.: Segna il gol che vale la vittoria, ma il VAR annulla, giustamente, per fuorigioco.

BELOTTI 7: Si muove molto, cercando sempre di dialogare con Zaza: nel primo tempo è il Gallo che offre uno splendido assist per l’ex Sassuolo, che però è fermato da Consigli. Nella ripresa avviene il contrario: sul lancio di Simone, Belotti entra in area e con un diagonale preciso batte il portiere di casa.

ALL. MAZZARRI 6: E’ vero che non sempre gli episodi girano a favore del Toro, ma dopo 17 partite, non si può pensare che tutti i i problemi stiano lì. Se è vero che il Toro in trasferta è imbattuto, è anche vero che ha vinto solo 2 partite (con 7 pareggi): una all’ultimo secondo a Verona col Chievo, e una a Genova con la Samp, in una gara che forse ha illuso un po’ tutti. Perchè a parte l’impresa di Marassi, il Toro ha vinto solo 4 partite contro Chievo, Spal, Frosinone e Genoa (non proprio le big del campionato….). Col Sassuolo manca un rigore, ma bisogna essere onesti nell’ammettere che il pareggio è sacrosanto: il pari di Brignola è arrivato dopo 3 minuti di assedio in cui i giocatori granata non sono riusciti a gestire un solo pallone. Il conto dei corner a favore dei neroverdi è imbarazzante. Il finale in attacco con il gol annullato a Falque, fa sorgere la domanda: se c’erano ancora delle energie da spendere, perchè sono state usate esclusivamente per difendere ?

 

ARBITRO, sig. BANTI 5: Dopo 23 secondi dall’avvio, Marlon stende Baselli con un’entrata fuori tempo pericolosa. L’arbitro livornese non lo ammonisce (errore grave) solo perchè la gara è appena iniziata. Sul rigore richiesto da Zaza dovrebbe quantomeno consultare il VAR: il fatto che non lo faccia, alimenta solo le polemiche. Una prestazione con poche luci e qualche ombra.

 

SASSUOLO (4-3-3):

Consigli 6,5 – Lirola 6 – Marlon 6 – Ferrari 6 – Rogerio 5,5 – Locatelli 6 (76′ Babacar s.v.) – Sensi 5,5 (87′ Magnanelli s.v.) – Bourabia 6,5 – Berardi 6 – Matri 6 – Di Francesco 5,5 (70′ Brignola 7) – ALL.  De Zerbi 6,5