Torino-Empoli: tridente in campo

Torino (3-4-1-2): Ichazo; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ola Aina; Iago Falque; Zaza, Belotti.

Empoli (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic,Bennacer, Traore, Antonelli; Mraz, Caputo.

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • emmedi (cairovattene) 26 Dicembre 2018 at 17:30

    Della serie ho venduto Ljaijc che io non gioco col trequartista.

    Poi compro Zaza che fa scopa con belotti e metto dietro iago perchè devo farli giocare tutti.

    Tanta confusione sotto il sole.

    Forza TORO sempre.

  • Toro 8 Scudetti 26 Dicembre 2018 at 17:47

    Finalmente un Po di coraggio. Tanto le partite si vincono e si perdono anche senza il tridente in campo

  • mauro.re 26 Dicembre 2018 at 17:47

    Bah a me sembra un 5-3-2 ….solito ….anche perche Iago giochera come sempre dietro la linea della nostra metacampo ……

  • mauro.re 26 Dicembre 2018 at 17:50

    Ma perché giocare sempre con 5 da difesa in campo ??

  • mauro.re 26 Dicembre 2018 at 17:51

    Comunque oggi e solo da vincere ……..ogni altro risultato sarebbe devastante …………

  • Maurizio Scarampi 26 Dicembre 2018 at 18:54

    falque oggi non gira…..

  • Maurizio Scarampi 26 Dicembre 2018 at 19:04

    comunque quest’empoli è veramente poca cosa…..

  • mauro.re 26 Dicembre 2018 at 20:03

    La sola cosa importante era vincere ……….

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 26 Dicembre 2018 at 20:29

    Anche oggi sul 2 a 0, un paio di palle perse sanguinosamente ed un’autostrada che si è aperta è che, fortunatamente, il loro giocatore non ha sfruttato. Lo avesse fatto ci saremmo trovati sul 2 a 1 con oltre 30 minuti da giocare…
    Cmq è andata, adesso 3 partite decisive di cui 2 consecutive in trasferta a Roma e poi l’Inter in casa.

  • dalla mutta 26 Dicembre 2018 at 20:41

    l empoli poca cosa ma fino al santo NK solo un palo con un contropiede da palla persa banale, poi nel secondo meglio senza pressioni e con loro che si aprivano, si riparte ma con la Lazio serve un impresa, chiudiamo l anno col botto?

  • dalla mutta 26 Dicembre 2018 at 20:47

    saro’ prevenuto ma malgrao l eurogol a me de silv non piace per nulla, Ansaldi molto meglio, quando gli altri sono chiusi si amplificano i suoi limiti tecnici, molto meglio quando si trovano le praterie

  • biziog 26 Dicembre 2018 at 21:15

    oggi abbiamo fatto quello che dovevamo fare e per la prima volta contro una squadra palesemente più debole non abbiamo sofferto (sarà che allo stadio si vede meno bene che in tv ma io occasioni dell’Empoli, a parte tiri velleitari da fuori, non ne ho viste…) ma c’è sempre l’impressione che con questi giocatori si potrebbe fare meglio: il Gallo è in forma straripante e avesse qualche palla buona segnerebbe gol a grappoli…

    su De Silvestri (che in ogni caso mi è veramente simpatico, ha una bella faccia), concordo con Dalla Mutta, ha fatto un gran gol, ma in casa, contro squadre che si difendono (e noi con tre difensori centrali), serve un giocatore sulla fascia con piedi buoni (o quantomeno discreti) che sappia anche offendere

    bene comunque, ora vedremo con il trittico terribile che ci attende come ci comporteremo

    non so perché, ma per Roma sono fiducioso

Lascia un commento