Lazio-Torino: 1-1

Marcatori: 48′ pt Belotti (rig), 17′ st Milinkovic-Savic

 

Ammonizioni: 14′ pt Djidji, 27′ pt Correa, 41′ pt Izzo, 12 st Luiz Felipe, 30 st L. Alberto, 35′ st Lukic, 44′ st Rincon, 46′ st Leiva

 

Espulsioni: 41′ st Marusic, 45′ st Meite

 

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu (12′ st Leiva); Marusic, Parolo, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa (19′ st Wallace), L. Alberto (39′ st Caicedo); Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Quissanga, Lukaku, Gil, Murgia, Badelj, Cataldi. Allenatore: Inzaghi

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo [6′ st Moretti (38′ st Lyanco)], Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Baselli (27′ st Lukic), Rincon, Meite, Ansaldi; Falque, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Bremer, Aina, Soriano, Edera, Parigini, Berenguer, Zaza. Allenatore: Mazzarri

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • biziog 29 Dicembre 2018 at 17:05

    se de silvestri non si fosse pappato il gol e se Meitè non avesse fatto la sciocchezza di farsi espellere a un minuto dalla fine potevamo anche vincerla… solito Gallo che lotta contro tutti, Djidji strepitoso, Rincon che sta giocando a grandissimi livelli, e il Lukic visto in campo negli ultimi minuti che forse merita un posto da titolare… buon punto ma era una grande occasione per vincere (anche perché le prossime abbiamo roma e inter…)

  • Maurizio Scarampi 29 Dicembre 2018 at 17:13

    biziog,

    a me lukic non è piaciuto per nulla. Tiene troppo palla facendo in modo di fermare l’avanzata della squadra.

    Sul resto concordo.

    Su De Si: errore grave, se avesse segnato avremmo vinto e non avrebbero espulso Meitè e saremmo a 2 punti dalla champions…..

  • mauro.re 29 Dicembre 2018 at 17:25

    Beh direi che siamo hai soliti ………se avessimo , se fosse …….forse se………
    Il sunto alla fine dell andata e il record di pareggi in tutti i campionati professionistici , qualcosa vorrà dire non può essere sempre un caso …..

  • emmedi (cairovattene) 29 Dicembre 2018 at 17:31

    baselli è oramai la palla al piede di questa squadra: leggerino per questi livelli. Purtroppo l’alternativa è lukic che oltreche scarso è anche lento. Preso per far piacere a Ramadani.

    Per il resto è quasi impossibile batterci, arbitri permettendo, la cosa andrebbe sfruttata in coppa, dove fiore e roma le dobbiamo assolutamente eliminare, anche ai rigori. A proposito complimenti a WM che ha spiegato a AB9 come si tirano, era dagli allievi che tutti i tecnici che avuti non  gli avevano imparato a tirarli.

    Non credo andremo in EU, samp e roma han veramente troppo culo, e noi quando prendi 2pali in una partita che meritavi di vincere vuol dire tanto….

  • BERTU62 29 Dicembre 2018 at 17:38

    Bah, intanto usciamo dall’Olimpico senza le ossa rotte, senza una caterva di gol sulle spalle ed anzi anche con qualche recriminazione (l’errore di Lollo sul finale ad esempio…) però anche con 1 punto in più, un Sirigu ritrovato, un Belotti che insacca (finalmente!!!) i rigori e con l’imbattibilità in trasferta, e non è poco! Poi chiaramente ci sono parecchie cose che si possono E SI DEVONO migliorare, sennò staremmo qui a parlare di un altro Toro, no? Da vedere quanti avevano predetto che saremmo venuti via massacrati, che la Lazio avrebbe usato il pallottoliere, che Immobile avrebbe migliorato il Suo score personale contro la Sua ex-squadra, ecc…ecc…. E invece chiudiamo il girone d’andata a 27 punti e avendo perso solo 4 partite….. certo, il record di pareggi (9…) non aiuta dal punto di vista del punteggio in se, tuttavia ad essere completamente sinceri alcuni di questi pareggi sono più figli di decisioni arbitrali che nostri, e quindi sarebbero anche meno, comunque……

    Comunque anche nella partita di oggi abbiamo avuto le stesse conferme, se vogliamo: conferme sulla solidità difensiva (magari l’avessimo avuta il primo anno di Sinisa, con quell’attacco fantastico!!!), conferme su un centrocampo di peso e fisicità ed autorità e di tutto rispetto, conferme inoltre sul fatto che lo Zaza ed il Soriano visti finora sono assolutamente INUTILI, conferme sul fatto che avere un paio di centrali difensivi “di scorta” non fa mai male dato che infortuni e squalifiche possono anche toglierne 2/3 alla volta, conferme che MAGARI un centrocampista DI RUOLO e COI PIEDI BUONI arrivasse, conferme che uno ZAPATA (per dire…) varrebbe 2 ZAZA + 2 SADIQ + 2 NIANG, conferme che si potrebbero proporre diversi “affari” ai Rossoneri ad esempio, come ZazaxCutrone e BasellixLaxalt magari….

    Insomma, diverse conferme, ottime prestazioni ma la sensazione che si potrebbe fare anche di più se solo si volesse, basterebbe poco…..

    E pensare a quello che potrà accadere a Giugno fra partenze più o meno annunciate (Belotti…) e ritorni un po indesiderati (Niang…) non fa certo star meglio……

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 29 Dicembre 2018 at 17:46

    Alla fine abbiamo 27 pt, in proiezione 54 pt, ovvero il nulla come sempre…
    Si aggiunge da una parte, si toglie dall’altra, e la metà classifica è assicurata…

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 29 Dicembre 2018 at 17:48

    E Meitè è tornato il bradipo d’inizio campionato, con l’aggravante di farsi ammonire ( ed oggi espellere) per stupidaggini colossali.

  • biziog 29 Dicembre 2018 at 18:00

    Meitè errori è gravi di desilvestri (il piede che ha è quello…) perché si è mangiato un’occasione 4 contro due e in effetti nel finale con l’uomo in + potevamo sperare di vincerla…

    su Lukic: è vero che nn è rapido ma è uno dei pochi che sa tenere palla (baselli non sa farlo…) e Mazzarri l’ha messo proprio per cercare di rallentare il loro ritmo, secondo me dovremmo vederlo per 90 minuti

  • Pietro 29 Dicembre 2018 at 18:20

    Francamente di più a questa squadra non lo si può chiedere perché di più non può esser dato. Tra zaza zero , Soriano e Bremer sono stati buttati 20 mln., troppi per pensare in positivo. Rimane sempre la teorica speranza di aggiustare qualcosa a gennaio con qualche scambio vantaggioso tipo Brighi Kurtic , contando anche sulla imbecillità altrui. Difficile , davvero difficile che ciò accada.

  • BERTU62 29 Dicembre 2018 at 18:37

    Allora, per l’ennesima volta:

    • Soriano è in prestito SECCO, senza OBBLIGO, SOLO se si decide di tenerlo (facendolo giocare…) allora si riscatta, altrimenti si rende.
    • Bremer è un giovane (21anni..) difensore centrale acquistato in prospettiva perché Moretti (37anni) smetterà, Ansaldi (32anni) e De Silvestri (30anni) non sono più “giovanissimi” e “magari” andranno rimpiazzati? E comunque Lui e Lyanco essendo giovani (e “decenti”…) non avrebbero problemi ad essere mandati anche solo in prestito…
    • Zaza è L’UNICO veramente “toppato” quest’anno! L’anno scorso abbiamo preso il pacco NIANG, quest’anno invece quest’altro! SE e ripeto SE veramente il Milan accettasse lo scambio di prestiti ZAZA-CUTRONE lo farei AL VOLO!!!

     

  • mauro.re 29 Dicembre 2018 at 18:47

    Beh Bertu dici poco ? I 2 acquisti più ingenti della nostra storia TOPPATI ………….una cosa da veri GENI

  • emmedi (cairovattene) 29 Dicembre 2018 at 19:17

    bizog scusa. lukic è pro dal 2014 mai titolare. ha fatto 800 minuti lo scorso anno (dopo che si son salvati in anticipo) e pensiamo che sia un fenomeno. prendiamo atto che è un mediocre. cmq resterà al toro fino al 2023 da qui ad allora ne passeranno di allenatori, sarà mai titolare. mai mai mai.

  • emmedi (cairovattene) 29 Dicembre 2018 at 19:20

    soriano in prestito secco al modico prezzo di 1milione. era meglio segre dai. costava zero…..eh  ma forse qualcuno non ci smazzava la mazzetta neh?

    zazaniang. 30 milioni buttati nel cesso. fino al 2022-23….geniale!

  • emmedi (cairovattene) 29 Dicembre 2018 at 19:24

    poi vi stupite che mazzarri vuole 17giocatori e non vuole acquisti.

    che abbia capito che l’incompetenza regna sovrana e che si va solo a peggiorare?

    ora via edera (perchè purtroppo zaza deve giocare), via un centrale tra lyanco e bremer, via soriano sperando che WM capisca che è meglio un ljaic a centrocampo che un gatto soriano e una basella.

  • emmedi (cairovattene) 29 Dicembre 2018 at 19:27

    infine ansaldi meglio come riserva. gli facciano giocare le partite se desilvestri o aina non stanno bene.

  • Pietro 29 Dicembre 2018 at 20:04

    Senza rivangare Niang servivano un centrocampista fortino , un terzino sx sano e dinamico e un vice Belotti da prendere anche in prestito. Con 20 mln facevi tutto e saresti stato competitivo, magari dando un po di fiducia a Bonifazi che non è peggio di Bremer. Tenendo Adem poi, in questo squallore di serie A, avresti addirittura potuto sognare , dio sognare, un posto scempions. Noi però dobbiamo fare i lavapiatti mica i sous chef.

  • biziog 29 Dicembre 2018 at 23:58

    Emmedi, Lukic ha 22 anni
    Vedremo se è un mediocre (brutta parola, emmedi, brutta parola) oppure no

  • emmedi (cairovattene) 30 Dicembre 2018 at 8:38

    speriamo abbia ragione tu che vuoi che ti dica. Per me è una schiappa, è un baselli lento con più fisico e che non segna manco davanti al portiere vedi forsinone.

    E sperando speriamo nella cessione di berenguer in spagna a gennaio:tanto oramai serve a un kaiser con davanti 3 giocatori come ola,ansaldi,desilvestro.

    Speriamo poi che coi soldi peschino un buon giocatore. Ah già il ds non azzecca un giocatore dal 2010, dambrosio.

  • claudio sala 66 30 Dicembre 2018 at 8:54

    Non si è perso e si poteva vincere con una delle squadre più in forma del momento, nonostante il nostro gioco continui a latitare, segno che il livello di questo campionato è uno dei più bassi che io ricordi. Nonostante il Var, si registra un 40% in meno di rigori rispetto alla media e questo conferma un deciso appiattimento verso il basso anche della classe arbitrale. D’accordo sulle insufficienze di Falque e Meité, che si è reso protagonista di una serie di errori che hanno pesato negativamente sull’esito della gara (contropiede sprecato, quasi rigore concesso e espulsione fessa), su Lukic, se è vero che non ha mai offerto prove memorabili è pur vero che non gli è mai stato concesso un vero credito, un po’ come a Ljajic da WM che lo ha messo in campo solo per necessità, eppure quella frazione di 2 tempo con l’Inter resta per me la partita migliore per qualità e intensità giocata dal Toro in questa stagione. Giriamo però a 27 un po’ poco in proiezione come dice Toro71 per pensare di arrivare in EL soprattutto se pensiamo da un lato come dice Pietro che questa squadra di più non può dare e che, per essere una squadra che basa sulla solidità difensiva il suo credo, ha subito troppe rimonte farcite da goal spesso frutto di errori di posizionamento su calcio da fermo a squadra schierata. Mancherebbe poco per prendere il volo in questo campionato e con il Ljajic del 2 tempo con l’Inter sono convinto che si potrebbe fare molto. Se invece facciamo un discorso complessivo di valori della squadra, concordo con la mancanza di qualità sulle fasce, con l’assenza di una vera 2 punta, anche se mi piacerebbe vedere una volta la squadra disporsi con un tridente vero e non con il doppione di Belotti, magari provando Millico (la storia è piena di ragazzi esplosi all’improvviso e mi pare che l’Atalanta sia un esempio concreto, vedi quel Mancini arrivato a quota 5 goal). Infine la difesa, punto forte, ma che ha piedi troppi ruvidi e insufficienti per uscire palla al piede creando superiorità nel mezzo dove manca un giocatore che faccia bene entrambe le fasi.

  • emmedi (cairovattene) 30 Dicembre 2018 at 10:53

    io sono convinto che edera dietro a be3lotti farebbe meglio di iago. Purtroppo han fatto sta cavolata di prendere pippazazza e gioca uno da 16milioni non di certo uno da 16mila euri di costo storico. WM si deve adeguare.

Lascia un commento