Un Toro positivo deve imparare a chiudere le partite.

Un Toro positivo deve imparare a chiudere le partite.

Non fatevi ingannare da Tare che nel fine partita recrimina sul rigore dato al Gallo, la Lazio oggi se l’è vista brutta, ha subito per tutto il secondo tempo, e deve ringraziare la giornata non felicissima sotto rete di Lollo De Silvestri, non felicissima è un eufemismo, che si mangiato un gol incredibile. Chi sbaglia paga e Milinkovic Savic pareggia con un gran gol. Ci sta. Ricordo che la Lazio è la squadra più in forma del momento, che è in piena corsa per la Champions. Oggi in casa loro tutta sta differenza non si è vista. Anche grazie alla cerniera difensiva che ormai gioca a occhi chiusi, oggi sugli scudi Dijij, davvero strepitoso, ma bravissimo al solito N’Koulou e un Moretti che non tira indietro il piede. Si rivede in campionato anche Lyanco e io lo terrei in rosa per vedere quanto vale davvero. Il Toro segue la scia di Rincon, salito di livello rispetto allo scorso anno, e finché il Gallo gioca là davanti e gioca da attaccante puro pare di rivedere a tratti il Belotti di due anni fa. Non bisogna mandarlo in mediana a difendere o sulla fascia a fare un lavoro non suo. Contro una squadra dal tasso atletico ancora superiore, abbiamo comunque contenuto per poi ripartire con diligenza. Il rientrante Sirigu ha fatto molto poco. L’espulsione di Meite ci ha tolto la possibilità di giocare l’assalto finale. Meite deve rifiatare, tornerà meglio di prima. Fuori casa non si è mai perso, ma troppi sono stati i punti buttati via una volta in vantaggio. I recuperi da parte degli avversari ormai non si contano più. Lavorare su questo aspetto è più che mai necessario. Siamo a 2 punti dal sesto posto e tre dal quintro, bisogna lavorare su ogni meccanismo, senza trascuare niente. Non fatevi abbindolare dal mercato, Cairo ha già dato in estate. Andrà via Soriano, esperimento fallito, forse arrverà un possibile sostituto. Lo scambio Zaza-Cutrone mi sembra invece solo materiale da rotocalchi.

Buon 2019 a tutti voi, che sia un anno sereno

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 30 Dicembre 2018 at 0:05

    Diego, sono 3 punti dal sesto e quattro dal quinto…

  • diego 30 Dicembre 2018 at 9:12

    Vero le vittorie di milan e roma allungano tutto di un punto… Molto difficile non c’è dubbio ma dobbiamo provarci, evitando di farci rimontare tutte le volte

Lascia un commento