Dura Lex, Sed Lex….

20
27

Sharing is caring!

Onestamente devo dire che quando scelsi il nome della mia rubrica fui ispirato più da sentimenti di rivincita che nostalgici, come invece poteva sembrare ai più……Era il secondo anno di Sinisa, era l’anno in cui avremmo dovuto mettere a frutto quanto di buono si fece nel campionato precedente, quello del miglior attacco del Toro degli ultimi 20anni, l’anno in cui avremmo dovuto sistemare solo un paio di cose, in difesa e a centrocampo….. Invece è stato l’anno dell’esonero di Sinisa alla fine del girone d’andata, l’anno della crisi del nostro Bomber, l’anno dell’addio di molti giocatori francamente imbarazzanti e di alcuni invece di cui si rimpiange il talento…. L’anno dell’arrivo di Mazzarri, visto da molti come finalmente un allenatore con un Pedigree importante e con un notevole bagaglio di esperienze e da alcuni come un Portatore Sano di mentalità (calcistica…) vecchia e superata….

Se sono qui a scrivere le parole che seguono è, in definitiva, per dare ragione a chi ci aveva visto lungo, sicuramente più lungo di me, a proposito di Mazzarri…. Siamo passati, purtroppo, dalla padella alla brace: siamo passati dalle mani di un allenatore troppo spregiudicato (tutti avanti e cerchiamo di fare 1 gol più degli avversari) ad uno troppo conservatore , perché è inutile star qui a nascondersi dietro ad un dito e a dare colpe a tutti fuorché al vero responsabile di come gioca una squadra, l’allenatore! Mazzarri è responsabile di come gioca il Toro esattamente come lo fu Sinisa a Suo tempo ed esattamente come lo è Coppittelli per quanto riguarda la Primavera, poche storie! Sicuramente per Mazzarri ci sono delle attenuanti, così come sicuramente ci sono state per Sinisa, ovvero principalmente il mercato, sia in uscita che in entrata, però di fatto l’allenatore ha sempre la possibilità di dire la Sua, non fosse altro da COME mette in campo la squadra oltre al CHI mettere in campo e QUANDO metterlo!

Ieri, a caldo, ho scritto che in tutta onestà Mazzarri a questo punto è indifendibile, ed oggi ancor di più, a freddo, lo ribadisco: ha avuto a disposizione 12 mesi e praticamente quasi 2 squadre, quella dell’anno scorso e metà di quel campionato, e quella di quest’anno ed il relativo girone d’andata, ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, così come sono a disposizione le Sue parole. Parole che in parte sono in comune con quelle del Suo predecessore, parole come Mentalità, parole come Atteggiamento, parole come Testa, e proprio da quest’ultima voglio ripartire: Testa. A Gennaio 2018 fu la Testa di Sinisa a cadere, fu Lui a pagare per una situazione che molti ritenevano NON ascrivibile a Lui (quanto meno completamente, se è vero che alcune Sue richieste di mercato furono disattese ed anzi al contrario gli vennero affidati dei giocatori che non aveva richiesto, un po forse quello che è accaduto a Mazzarri quest’anno con Soriano e Zaza), a distanza di un anno invece vediamo (e leggiamo, dalle parole di Mazzarri e dal fragoroso SILENZIO della Società…) che a pagare sono i giocatori, colpevoli di…..ecco, precisamente, di COSA? Quale sarebbe la colpa dei giocatori che Mazzarri ha avuto tempo e modo di valutare, tenere ed “allenare” da circa 1 anno? Sono i responsabili della sterilità dell’attacco? Sono responsabili della carenza di gioco a centrocampo? Sono i responsabili della Mentalità da perdenti, degli Atteggiamenti da sottomessi, della Testa vuota che provoca amnesie ripetute sia in attacco che in difesa?

Mazzarri a Gennaio 2018 si ritrovò ad allenare una squadra che NON ERA la Sua, l’aveva ereditata da Sinisa, così si disse ed in effetti così era, innegabile….. Però almeno avrebbe tempo (e modo) di valutare i giocatori, di constatare sul campo pregi e difetti, di valutarli tutti i giorni in allenamento in modo tale da aver pronto uno Zoccolo Duro su cui costruire la Sua squadra, il Suo Toro 2018/19, così si disse anche! Beh, il Suo Toro adesso è qui, lo vediamo tutti e tutti possiamo vedere COME affronta le partite COME impone il Suo gioco e COME riesce a trarre il massimo dai giocatori che ha a disposizione, la maggior parte dei quali li ha scelti LUI! Non è mia abitudine dare addosso alle persone però assumersi le responsabilità invece sì, questo lo posso e lo voglio fare e lo faccio, ed altrettanto posso chiedere in cambio: l’allenatore è responsabile del gioco della Sua squadra, non dico del risultato stretto delle partite perché quello, lo sappiamo bene, è TOTALMENTE nelle mani degli arbitri, che con un semplice fischio le indirizzano, VAR o no, ma del gioco quello SI’! Ed è proprio sul gioco del Toro anzi del NON GIOCO che Mazzarri ha le Sue responsabilità, aggravate inoltre dalla Sua totale scelleratezza di scelte, a partire dalla decisione di trattenere giocatori e non farli mai giocare, dal far partire altri senza prendere alternative PER LO MENO equivalenti e per finire nell’affermare che ANCHE ADESSO non c’è necessità di rinforzare l’organico, ANZI si pensa addirittura a cessioni in prestito!

Non voglio fare né il ragioniere che si mette a far di conto fra acquisti (sbagliati) e ingaggi (aumentati) né il teorico delle percentuali di punti/partita e confronti fra noi e le altre squadre o con campionati precedenti, almeno non adesso: ora faccio solo il Tifoso, quello che in fondo siamo tutti, Tifosi Granata: non è più ammissibile avere UNA SOLA PARTITA giocata bene, quella contro la Sampdoria per intenderci, E TUTTE LE ALTRE invece giocate al 50% O ANCHE MENO! Non è più possibile vedere un Belotti che gioca in quasi tutti i ruoli (meno quello di Sirigu, E MENO MALE CHE C’E’ SIRIGU…) tranne che IL SUO! Non è più possibile che si giochino partite FONDAMENTALI oltretutto IN CASA e NON FARE NEPPURE UN TIRO IN PORTA! Non è più possibile vedere che hanno ragione quelli che sostengono che TUTTI GLI ANNI il nostro campionato finisce a Gennaio! BASTA!

Sabato prossimo ci aspetta la Roma (ore 15:00) all’Olimpico: ULTIMA SPIAGGIA! ULTIMA OPPORTUNITÀ! Dimostrare che il lavoro fatto finora è un lavoro buono, che la partita contro la Samp NON E’ STATA casuale, dimostrare che FINALMENTE la squadra ha raggiunto la piena consapevolezza e da qui in avanti sarà TUTTA UN’ALTRA STORIA! Anche se, ad essere onesti, avrebbe già dovuto accadere tutto questo, e ad essere obiettivi e realisti credo invece che non potrà andare che peggio se non si corre ai ripari: rinforzi “di qualitàALMENO in mezzo e davanti, anche se la soluzione migliore anche se drastica sarebbe un’altra, quella di affidare la squadra a qualcuno che sappia adattare il gioco all’avversario, al momento della partita e soprattutto alle qualità dei giocatori in rosa perché, è bene sottolinearlo, è la rosa che determina il valore della squadra, non l’allenatore del momento!

In definitiva, alla luce dell’ennesima PESSIMA prestazione, mi aspetto due cose:

  • le dimissioni di Mazzarri (sarebbe la scelta più onesta da fare per Lui) ma anche il Suo esonero andrebbe bene (sarebbe in linea con il Cairo-Modus Operandi, per lo meno…), OPPURE….
  • che da Sabato E PER TUTTA LA DURATA del campionato ci fosse ALMENO un’inversione completa di atteggiamento della squadra nelle partite a venire!

FV❤G!!! SEMPRE!!!

20 Commenti

  1. Chapeau Bertu , condivido in pieno la tua analisi ,
    Senza voler tirare in ballo degli infantili ” io lo avevo detto” invece ” l altro no, che sono tutte supposizioni che il calcio smentisce sempre …….ma trovo il tuo commento lucido, realistico, e acuto ………

  2. Non condivido le conclusioni dell´articolo anche se in parte condivido la critica alla societa´e a Mazzarri. Mazzarri ha fatto anche cose buone sino a questo momento. Difesa a tre registrata e forte, al netto delle cappellate di Djidji comunque ampiamente positivo in questa stagione. Centrocampo solido e che difficilmente va sotto ma che crea pochissimo. Imbattibilita´in trasferta in campionato. Deciso di giocare col 3-5-2, dove si attacca sugli esterni era li che mancava la qualita´. Lo avevo detto ad inizio campionato. Troppi cross sprecati e palloni buttati. Belotti penalizzato oltre misura. Poi il capitolo Soriano. Mazzarri aveva chiesto un giocatore capace di giocare nel centrocampo a 3 ma anche in grado di dettare l´ultimo passaggio. Gli hanno preso Soriano sulla carta uno di quelli buoni, poi rivelatosi un bidone. Qui le colpe sono della societa´. Mazzarri non c´entra. Semmai la colpa e´stata quella di non aver insistito oltre su un esterno buono da prendere. Almeno uno su due dico. Aina ha un buon fisico ma e´ancora da sgrossare tecnicamente e tatticamente. Desilvestri e´adattato al ruolo, Berenguer al massimo buono per la B. Ansaldi utile quando non e´infortunato. Il gioco ovviamente ne risente molto. In avanti gli hanno preso Zaza doppione di Belotti, che Mazzarri non ha richiesto. Sul modulo si puo´discutere, ma giochiamo con un 3-5-2 facendo pressing alto, rubando palla e ripartendo sulle fasce. Non mi pare un gioco vecchio Inter e Lazio per esempio giocano allo stesso modo piu o meno. Per me un esonero sarebbe dannoso. Mazzarri deve poter finire il suo lavoro e la societa gli deve dare i giocatori in grado di praticare il suo gioco. Non fare le cose a meta´come al solito. ovvio che a gennaio e´difficile. A meno di un crollo verticale della squadra possiamo lottare sino alla fine per il 7 posto. Poi si dovra´intervenire chirurgicamente. Ma qui siamo alle solite. Sono anni che finiamo una stagione sperando nella successiva. E siamo tutti stanchi. FVCG.

  3. articolo che non fa una piega… purtroppo è un’allenatore insicuro che trasmette tutto cio’ alla squadra,ieri solito primo tempo aberrante giocatori sconclusionati senza ne capo ne coda pare che non sappiano cosa fare poi equivoci tattici tipo baselli mezzapunta(!)falque fuori ruolo,zaza fiore all’occhiello della campagna aquisti che non gioca mai ,rimane fermo sulle scelte tipo meite’ che sono 3mesi(3!!)che non azzecca una partita e poi il sistema di gioco che non cambia mai, che tu vinca-perda-che tu giochi con il real madrid o il tirolo -che tu giochi contro una squadra senza attaccanti lui rimane sempre con 5(!!)difensori in campo,saranno 6 1quando adattera’ ansaldi a mezzala………. basta MAZZARRI VA’ ESONERATO  !!!!!!!!

  4. scusa hamlet ma il pressing lo vedi solo te o forse hai visto solo milan-torino fino al 60 minuto e poi piu niente? dai mazzarri è un’allenatore obsoleto lento anche nella testa come i suoi giocatori..         VA MANDATO VIA.    fvcg

  5. @capitan Ferrini

    Condivido che a livello di gioco abbiamo fatto un paio di buone partite e qualche secondo tempo. Poi basta. Ma i problemi non sono solo di Mazzarri. I giocatori a centrocampo sono tre mediani, il migliore di questi con la palla al piede e´Baselli. E ho detto tutto. Gli esterni giocano 3 volte su 4 alla viva il parroco e speriamo che ci vada bene. Falque gioca finche gli regge il fiato poi esaurite quelle due tre finte sparisce. Vogliamo mettere in croce Mazzarri per i limiti dei giocatori? Alla fine e´sempre il tecnico che paga e sara´cosi pure questa volta. Pero´almeno proviamo ad essere un po´oggettivi. Ripeto: i problemi sono evidenti, ma non buttiamo il bambino con l´acqua sporca. FVCG.

  6. No Bertu..siamo noi degli spalamerxa..non ti preoccupare..noi critichiamo a prescindere siamo contro a prescindere..il mio è proprio un odio contro Mazzarri un odio personale idem contro Cairo..noi odiamo il Toro odiamo il colore granata..menomale che ci siete voi che ogni tanto uscite dai binari ricordandomi come si tifa Toro..complimenti pure a te.. Ciao Ciao

  7. Allenatore sicuramente da esonerare, lui non se ne andrà di certo, nonostante un gioco indegno e assente.
    Mai vista una squadra con 5 terzini schierati dappertutto.
    Proporrei fino a giugno Edy Reia o Guidolin, gente seria e con molta esperienza.
    Ma e’ anche l’ ora che il proprietario e principale artefice di tutto si assuma la responsabilità di 13 anni di pressapochismo, insuccessi, plusvalenze e pessimi affari di mercato, che lui ha approvato senza un briciolo di rispetto verso i tifosi. Altro che parole a vanvera, promesse e proclami inutili e senza senso, tutti ne abbiamo le scatole piene!

  8. Con Bertu…
    La vendetta di Mihajlovic è stata servita fredda…
    E al presidente “austerity”… gli viene lo strizzone
    Chi scommette con me una birretta che l”allenamento di lunedì mattina al Fila lo condurra Ventura?

  9. sullo forse, gpv non credo, ha allenato 3 partite del chievo quest’anno.

    gpv direttore  con un ds qualunque preso in c mi aggraderebbe non poco.

    come allenatore meglio attendere giugno, a bocce ferme si ragiona meglio, gli esoneri portano solo casini e se prendi un mister oggi gli  devi fare contratto fino al 2020 o addirittura 2021: follia.

    calma. io vorrei longo ma si sa che cairo sceglie sempre gente mediatica.

  10. Longo a frosinone non ha entusiasmato x nulla,son un suo simpatizzante,ma,secondo me,deve mangiare ancora un po’ di pane duro,la sua fase offensiva è mazzarriana

  11. Topo , io rimango dell idea che sono i giocatori che fanno concreto un modulo e MAI viceversa .il GOBBO di Bergamo fa giocare davanti lo stesso modulo alla Sinisa ( Zapata,Gomez, Ilicic) subisce più gol , ha perso 7 partite contro le nostre 4 eppure ha più punti per il semplice fatto che pareggiare non conta NULLA , poi certo Longo non e DeZerbi che gioca sempre a 3 punte ma non aveva neanche chi la buttava dentro e una rosa senza praticamente rinforzi dalla serie B

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui