Torino-Inter: la conferenza stampa di Mazzarri

0
41

Sharing is caring!

Oggi presso la sala conferenze dello Stadio Olimpico Grande Torino il tecnico Walter Mazzarriha presentato la sfida casalinga di domani contro l’Inter: “I nerazzurri sono una squadra top, sono terzi in classifica e sono una delle squadre più fisiche del campionato. Ma aldilà delle loro forze dobbiamo cercare di non fare più gli errori che abbiamo commesso ultimamente: serve più attenzione nella fase difensiva, ma è anche importante costruire più palle gol. Domani sarà fondamentale avere una percentuale di errori bassissima, dovremo giocare meglio di quanto abbiamo fatto nelle ultime partite: spero che il nostro pubblico ci dia una forte spinta. Se si pensa all’ultima partita abbiamo fatto due gol, ma ne abbiamo subiti tre: troppi. È vero che avevamo di fronte una corazzata come la Roma, ma i gol che abbiamo preso erano evitabili. In settimana abbiamo studiato tanto per vedere di non commettere più quegli errori.

Domani sarebbe bello fare qualcosa di speciale, ci darebbe un’iniezione di fiducia, ma noi dobbiamo cercare la continuità. Dopo la vittoria contro la Sampdoria eravamo al top, poi ci siamo subito fermati contro il Parma in un modo strano. Fare risultato domani sarebbe importante, ma poi dovremmo continuare anche nelle partite successive.

Baselli e Lukic? Il secondo è al 100%, si è allenato sempre questa settimana. Baselli invece è rientrato da due giorni: sta bene anche se non è nelle condizioni migliori.

Ansaldi mezzala? È possibile, lui però è anche molto bravo come esterno. Se sta bene fisicamente è un jolly importante da giocare.

Millico? Penso che gli possa fare bene respirare l’aria della serie A, spero possa farne tesoro per il futuro”. (TorinoFC.it)

1 commento

  1. Lo dico qui, lo dico adesso, lo dico PRIMA: non sono certo queste le partite che OBBLIGATORIAMENTE dobbiamo vincere! Però sono quelle partite in cui OBBLIGATORIAMENTE si deve giocare dando il 100% TUTTI: i giocatori (che non devono “passeggiare” in campo…) il Mister (che deve dare le giuste indicazioni tattiche e soprattutto mettere i giocatori che stanno meglio e nelle posizioni in cui rendono DI PIU’…) la Società (che DEVE dare dei segnali forti e smettere di “cavalcare l’onda dell’entusiasmo” com’è stato in occasione della commemorazione di Valentino Mazzola..)!

    Oggi si deve giocare ALMENO in modo DIGNITOSO, spesso si è detto “per onorare la maglia” ma io andrei oltre: per dimostrare che non si è buttato via l’ennesimo campionato, per dimostrare che non c’è volontà nel restare una squadra “eternamente incompiuta”, per dare ALMENO un senso al girone di ritorno! Non sono certamente delle sconfitte contro squadre più forti della nostra che ci farebbero “inc**re” come delle bisce! Sono state le partite mal giocate in precedenza, sono state le sconfitte contro il Parma e la Fiorentina IN CASA NOSTRA, sono state vittorie buttate via per superficialità, è il vedere il nostro miglior Bomber ridotto ad un fantasma di se stesso in ruoli non Suoi, sono state partite giocate SOLO un tempo, che sia stato il primo o il secondo non ha importanza, sono state TROPPE partite in cui abbiamo assistito alla farsa delle sostituzioni ad una manciata di minuti dalla fine: ADESSO BASTA!!!

    A partite dalla partita di oggi SI DEVE VEDERE un’inversione TOTALE di marcia, di atteggiamento, di schemi di gioco! Poi magari si perderà lo stesso, magari per colpa di una decisione arbitrale sbagliata e contraria (fosse la prima volta!!!!) PERO’ CHE ALMENO CI SIA STATO IMPEGNO, VOGLIA, DETERMINAZIONE E GIOCO DEL CALCIO!!!!!

    FV❤G!!! SEMPRE !!!

  2. D’accordo Toro71, oggi abbiamo visto quante vale realmente la Roma e domenica c’è la Spal che con il Parma ha fatto 24 tiri, 64% possesso palla e ha vinto fuori casa. Il cambio di marcia lo darebbe Zaza al posto di Falque, restando inalterato tutto il resto? Ricordo bene la partita di andata, l’ultima in cui ho visto veramente il Toro giocare a calcio per uno spezzone di partita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui