Cairo sul mercato: «Se il mister indica dei profili interessanti…»

0
30

Sharing is caring!

Il Mazzola-day si è rivelato un evento di grande gioia e unità per tutto il popolo granata, e non solo. Tantissimi tifosi ed ex giocatori della storia del Torino erano presenti oggi per celebrare i 100 anni dalla nascita di Valentino Mazzola, leader del Grande Torino.
Non poteva mancare l’intervento del presidente Urbano Cairo: « Un giocatore straordinario. La cosa bellissima a cento anni dalla sua nascita, a 70 dalla sua morte, è che oggi lo ricordiamo ancora in questo modo nonostante molta gente non l’abbia nemmeno visto giocare. Sarebbe bello che gli dedicassero una via, magari quella che porta al Filadelfia. So che ci stanno pensando e per questo li ringrazio».
Cairo ha quindi aggiunto anche qualche parola in ottica calciomercato: « In questa stagione abbiamo fatto abbastanza bene. A volte siamo stati puniti per degli errori nostri, altre volte invece no. Siamo vicini all’Europa, ora c’è l’Inter, che sappiamo essere molto forte, ma se il Toro ci si mette la vittoria è possibile. In ottica mercato posso dire di aver già piazzato molti colpi quest’anno, tra Izzo, Soriano e Zaza. Serve che il mister mi indichi giocatori che possono arricchire la squadra. Se mi dice che tutto sommato non ci sono questi profili allora prima di darmi all’acquisto ci penso bene. Lavoriamo sul mercato in sinergia con il mister, senza prendere giocatori tanto per prenderli».
(fonte calcionews24.com)

1 commento

  1. Ciao Pupi.
    Eppure i cairoti esistono davvero. Quando ne incontri uno, che so al bar o sul lavoro, vorresti pizzicarti per accertarti di essere sveglio e vorresti toccare una spalla del cairota per accerarti che non sia un ologramma.
    Alla fine è purtroppo tutto vero. Il cairota è vivo e lotta insieme a Cairo.
    Un giorno se ne andrà dal Toro ma i danni arrecati saranno irreparabili.

  2. Ogni parola in bocca a questa NULLITA sono immondizia ……………..Tu sei il Pres della Cairese …nulla ti lega al Toro e alla sua Storia …..VATTENE CIARLATANO

  3. Io spero che dopo i fatti snocciolati nelle lettere di Marina Cismondi e Giorgio B. nessuno, ma proprio nessuno, venga qui sopra a difendere il pres., perché sarebbe francamente intollerabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui