Mazzarri: “Europea League? Dobbiamo crescere”

0
36

Sharing is caring!

Le parole di Walter Mazzarri al termine della vittoria per 1-0 contro l’Inter

Il suo Torino che torna a vincere dopo un mese, la vendetta dell’ex, lo sguardo verso l’Europa League. Walter Mazzarri parla così ai microfoni di Sky Sport al termine di Torino-Inter.

“Per assurdo altre volte abbiamo giocato ancora meglio e raccolto di meno. Oggi abbiamo fatto una partita molto attenta, siamo stati bravi a fare un gol più di loro”. Il Toro si gode la prima vittoria del 2019. Dopo la partita di Roma mi ero arrabbiato, così come contro la Fiorentina. Ho visto una bella reazione sul piano della concentrazione, quindi se siamo stati meno sciolti palla al piede va accettato”.

Dove possono arrivare i granata? “Noi dobbiamo innanzitutto crescere, la classifica si guarda poi. Essere costanti nel rendimento, fare prestazioni con un certo stampo. E giocare a calcio soprattutto contro squadre meno forte dell’Inter”.

Infine una battuta sul mercato. “Restiamo così, a meno di sorprese clamorose. Dobbiamo cedere qualcuno anche perché siamo usciti dalla Coppa Italia: magari chi vuole più spazio come Edera”, conclude Mazzarri. (gianlucadimarzio.com)

1 commento

  1. Oggi partita combattuta e molto fisica con poco spazio per la tecnica. Eravamo messi bene in campo e concentrati nonostante le assenze a centrocampo. E questa volta gli episodi sono stati a noi favorevoli. Ora dobbiamo fare 6 punti tra Spal e Udinese. Oggi migliori Izzo e Rincon. Bene anche Ansaldi e Djidji. E bene anche Belotti e Zaza che hanno lottato a tutto campo. I palloni giocabili erano pochi, ma l`Inter poco ha fatto e nulla ha preso alla fine. Vittoria meritata per la lotta, per il gioco speriamo meglio in futuro. FVCG.

  2. Avevamo un calendario molto difficile  nelle ultime 7 gare ;

    Milan – Toro

    Toro-Juve

    Sassuolo Toro

    Toro-Empòli

    Lazio – Toro

    Roma – Toro

    Toro-Inter

    Andando a rivedere queste 7 partite non era un calendario facile anzi , molto duro . Solo Empoli come isola in mezzo alle rapide costituite da ben 5 squadre attrezzate per la Champions e 1 per lottare per l’Europa ma in trasferta. Di queste 7 ben 4 erano fuori casa su campi ostici . Eppure siamo sempre li a 2 punti da Lazio e Atalanta . Nessuna squadra ha avuto un calendario cosi duro nelle ultime 7 giornate. Eppure abbiamo fatto 9 punti e ne abbiamo perse solo 2 . Tra l’altro perse in modo immeritato con errori arbitrali e errori nostri.

    La squadra è sul pezzo . La concorrenza è folta e comprende ancora tutte le squadre dal Milan al Parma con anche il quarto posto ancora raggiungibile . Sara fondamentale fare i 3 punti dove si puo a cominciare da Ferrara e poi con Udinese in casa . Poi ci saranno due scogli di cui uno terribile che è Napoli , poi uno molto aguzzo che è l’Atalanta ma a casa nostra . Poi una lunga discesa con qualche curva come Firenze ma nulla di trascendentale fino al Derby ed è in quella fase che il Toro potrà lanciare la volata Europea.

    Il Toro puo farcela ma deve sfruttare le partite alla portata e non fare più errori come con Parma in casa o Bologna fuori. Sono partite da vincere specie in casa ci va la svolta . Anche perché Atalanta, Sampdoria, Lazio , Milan e Sassuolo devono venire da noi .

    Ce la possiamo fare a patto di esserne davvero convinti, ma Walter è abituato a lottare per un obiettivo e di solito li raggiunge.

    Forza Ragazzi

     

     

     

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui