E anche questa volta non si è fatto nulla, vero Presidente?

73
15

Sharing is caring!

Oramai siamo agli sgoccioli, e a meno di un colpo d’ala (o una botta di……fortuna) anche in questa sessione di mercato si è evitato (quasi “scientificamente”) di intervenire in entrata! Certo, almeno (per ora!!!) non ci sono state neanche delle uscite, però il “last minute Zappacosta” non me lo sono mica dimenticato eh 🙂 !! Pertanto prima di chiudere la stalla aspetto di vedere che TUTTI i buoi siano presenti, è meglio!

Abbiamo assistito all’ennesimo spettacolino, andato in scena a suon di “Sicuramente faremo SE ci sarà l’opportunità di….” seguito dall’immancabile “Siamo a posto così..” che tanto si è prestato in passato ad essere utilizzato come mantra che credevo fosse oramai superato, vecchio, vetusto, ed invece eccolo lì, come un Evergreen musicale! Non passa mai di moda, neppure quando diventa ridicolo se pronunciato e ripetuto ad ogni occasione, e di occasione per ripeterlo ce ne sono state diverse ultimamente, vero Presidente, dalla splendida iniziativa dei festeggiamenti per il centenario della nascita di Valentino Mazzola (O Capitano! Mio Capitano!) alla vittoria sull’Inter di Domenica scorsa. Ecco, proprio quest’ultima partita e la relativa vittoria secondo me sono capitati come “il cacio sui maccheroni” per Lei: quale occasione migliore per poter ripetere “Siamo a posto così” se non dopo una vittoria contro una BIG? Peccato però che sia non sia una delle tante bensì proprio il contrario, una delle poche! Una vittoria che SE non “utilizzata” per il verso giusto diventerà peggio che una sconfitta! Non nascondiamoci dietro ad un dito: molti di noi aspettavano la sconfitta per vedere COME avrebbe reagito la Società, per vedere SE Mazzarri sarebbe rimasto ancora sulla panchina del Toro dopo che per molto meno Mihajlovic venne esonerato….. E parlo di  Sinisa non a caso, dato che è tornato ad allenare in Serie A sostituendo Pippo Inzaghi al Bologna, proprio Lui che finora era sempre stato esonerato questa volta è un “esonerante” (passatemi il termine 🙂 …), dato che  sembrerebbe intenzionato a prendere nel Suo Bologna alcuni nostri “esuberi”, come Lyanco ed Edera….Ecco, a questo volevo arrivare: non solo non ci si rinforza (da capire come mai invece altri club riescano a farlo e senza peraltro svenarsi, ma forse dipenderà dai DS, và a capirlo!!!) ma si pensa addirittura di “cedere” quei giocatori che finora non hanno “trovato spazio” in prima squadra…. Beh, certo che non trovano spazio: non glie lo concedi! Difficile “trovare spazio” se ti ostini a giocare sempre con gli stessi! Difficile trovare spazio se al posto di Falque metti Zaza e costringi Belotti a giocare mediano! Difficile trovare spazio se giochi con 3 centrali dietro e 2 terzini come esterni e tieni gli esterni in panchina! Difficile trovare spazio se poi Ti porti anche un Primavera in panchina a Roma e non lo fai giocare (meno male però che almeno Coppetelli ieri l’ha messo in campo, così ha PURE segnato, LUI, e Zaza ancora lo aspettiamo!). Difficile che si faccia anche molta strada con questo andazzo però, perché non tutte le Domeniche ci capiterà di giocare contro un’Inter che sembra ancora più sconclusionata di noi, sarà anzi molto più probabile incontrare tante piccole Spal, tanti piccoli Parma, tante piccole Atalanta Fiorentina Napoli Chievo, e con Loro vedremo SE e QUANTO “Siamo a posto così”….

Mi consola (solo parzialmente..) il fatto che se veramente verranno ceduti al Bologna dei nostri giocatori come Edera, come Lyanco, allora è MOLTO probabile che lo vedremo giocare, finalmente, delle partite intere e non spezzoni, e che non rimarranno in panchina o in tribuna come invece capita di solito ai prestiti, anche perché Edera lo conosce bene Sinisa, visto che lo volle Lui in prima squadra e soprattutto lo fece anche giocare (a Roma sponda Lazio ancora se lo ricordano..), per il resto invece non posso fare altre che annotarmi un’altra delusione, l’ennesima, sul fronte Societario/Sportivo: sarebbe bastato poco, ANCHE STAVOLTA, per dare un minimo di credibilità alla stagione 2018/19, e invece…..

FV❤G!! SEMPRE!!!

73 Commenti

  1. Ciao Fratello Bertu! Non sapevo scrivessi una rubrica tutta tua e vedo che non le mandi a dire al Presidente…io stavolta non ci sono cascato. Mi aspettavo zeru acquisti e zeru sarà…salvo qualche decotto finale alla Carlao…che ci vuoi fare…se non lo ami quando non compra nessuno….ciao Fratello leggerò la tua rubrica.

  2. Un saluto anche a Te fratello isolano 🙂 !!!

    Sì beh, cosa vuoi, io ci casco sempre invece! Forse dipende dal carattere, forse dipende dalla genetica, o forse sta scritto proprio nel regolamento del tifoso del Toro: mai abbattersi mai cedere allo sconforto e mai credere che peggio di così non possa andare, dato che invece ogni volta poi si viene smentiti dai fatti! Anche quest’anno abbiamo visto come “aspettiamo l’occasione giusta, non compriamo mica tanto per comprare..” ha determinato l’arrivo di Soriano e di Zaza, mentre invece il “comprare a scatola chiusa” ha portato Meitè, Ola Aina, Djidji……Perché dai, diciamocelo francamente: ma CHI si sarebbe aspettato che questi ultimi sarebbero stati meglio di quegli altri 2 là? Almeno quelli là erano “noti, conosciuti, affermati..”… Vabbè va, mi fermo qui che è meglio, non prima però di sottolineare come alcune altre squadre, che evidentemente hanno in testa di raggiungere dei risultati sportivi MIGLIORI degli attuali, hanno trovato “le occasioni giuste” ( i nomi li sappiamo tutti, li leggiamo anzi la Domenica nelle pagelle delle squadre perché, oltretutto, quelli che trovano giocano anche DA SUBITO e non dopo 3 mesi [e pure male] e GUARDACASO SEGNANO PURE!!!), ma forse dipenderà dal fatto che hanno un DS capace, LORO!!!

    Ciao fratello!!! FV♥G!! SEMPRE!!!

  3. Quindi @stuppiello, la domanda sorge spontanea (come diceva qualcuno): e SE NON si arrivasse a ‘sto porto Europeo? SE NON si arrivasse fra il 4° ed il 6° posto? Sarebbe SOLO colpa di Mazzari, con 2 dico DUE mercati aperti (quello estivo di Giugno e questo di Gennaio)? Faccio presente che posso anche credere a Mazzarri quando a Luglio disse che “là davanti 6 sono troppi (Belotti Falque Boye Berenguer Parigini Edera, Ndr…)” e poi gli è arrivato Zaza, gentile acquisto di Petrachi, senza contare che andato via Ljajic è arrivato Soriano anche questo gentile acquisto di Petrachi, che se non era un Vice-Ljajic allora dimmi tu cosa doveva essere….Quindi per essere buoni e credere appunto a Mazzarri in Luglio gli sono stati presi 2 elementi che non c’entravano NULLA con il Suo modo di giocare (3-5-2), pertanto gli acquisti di Luglio ERANO SBAGLIATI già in partenza sia per Zaza (tanto è vero che il 2 là davanti è stato per lungo tempo Belotti-Falque, ed ancora è così) che per Soriano (almeno quest’ultimo arrivato solo in prestito, anche se ONEROSO di ben 2MILIONI + Ingaggio!!)…. E questo sarebbe significato tornare sul mercato di Gennaio GIA’ con le idee chiare ed i nomi anzi i contratti PRONTI! Almeno in qualsiasi altra squadra che avesse un DS+Allenatore+Presidente CON IDEE, RUOLI e CAPACITA’ ben precise (vedi ad esempio Joey Saputo a Bologna: ha speso [e NESSUNO gli può contestare il contrario] ma essendo lontano si è fidato dei Suoi collaboratori, sbagliando, ma ha posto rimedio! Cambio del Mister in panchina e apertura del portafoglio [nuovamente..]…fine primo tempo. Vedrai che a Giugno qualche altra testa salterà!)….Adesso Cairo sta sfruttando la scia della vittoria contro l’Inter, proprio come Mazzarri, ma non ci si dimentica mica che tanto i giocatori mancavano prima quanto mancano ANCORA DI PIU’ adesso!!!

    Staremo a vedere Fabio, staremo a vedere….Quello che è certo è che IO con questo trio Mazzarri-Petrachi-Cairo ho la netta sensazione che si sia giunti al punto di non-ritorno: qualcuno deve cambiare, meglio forse se fossero tutti e 3!

  4. faranno fuori il capro, quest’anno mazzarri, mai che il gran palancaio faccia le valige o si prendesse le sue responsabilità di inetto incompetente.

  5. Chapeau….Bertu
    Ti chiedo solo un’opinione su questo:
    Secondo me… a Cairo non frega una cippa dell’Europa league… diversamente agirebbe se ci fosse una minima possibilità di giocarsi il quarto posto… ciao

  6. vedi che i carlao son gia venuti, poche balle i vostri obiettivi non sono quelli dei tifosi, decimo posto a suma a post parei. Avessi almeno il pudore e uno straccio di dignità da tacere stuppo.

  7. Il nono posto cari signori viene fuori per una manciata di punti, il sesto aveva 60 lo scorso anno.
    Il Toro fa oltre 50 punti da anni che non sono pochi, ma Cairo è sempre il peggiore per voi, infatti abbiamo un pubblico assai numeroso legittimato a chiedere il terzo posto

  8. Pupi lascia perdere. Poi guarda che uno la sera del 31 con cui fare capodanno Petracchio te lo trova e poi dobbiamo mandarlo in prestito per un altro lustro. Va bene così. Arriviamo decimi / dodicesimi così.
    Questo è un allevamento mica un società calcistica.

  9. Guarda @leloup (Marco, se non ricordo male 🙂 …), Ti dico la mia su questo punto tanto “travagliato”: nonostante quello che la stragrande maggioranza dei fratelli pensa in proposito, credo che a Cairo in realtà interessi parecchio che il “SUO” Toro giochi in Europa! Ti faccio notare, fra l’altro, che ho proprio volutamente scritto in evidenza SUO a proposito del Toro, così da evitare noiosi distinguo fra il Toro e QUESTO Toro da parte di tanti…. Ad ogni modo la questione sta tutta qui: ad un uomo d’affari di successo così com’è Urbano Cairo non può sfuggire il fatto che più giochi e più incassi, più “tornei” fai e più soldi prendi da chi li organizza, a quanti più tornei partecipi tanti più soldi prendi dalle TV…. E se ancora non bastasse aggiungici che da uomo d’affari nel settore pubblicitario, quanto più il TUO prodotto (Toro) appare in giro tanto maggiore sarà “il ritorno” pubblicitario….. A suffragio di questa mia convinzione abbiamo visto come sia cresciuto nel corso degli anni “il costo” del SUO prodotto (Toro): fra ingaggi e Bonus, cartellini e prestiti Onerosi è innegabile che il trend è via via andato a salire, da quel lontano 2005 ad oggi! Quando mai si era speso così tanto per dei calciatori di proprietà nel corso degli ultimi 25anni? Quindi, assodato che in realtà a Cairo che il SUO Toro giochi ANCHE in Europa interessa, e parecchio (visti appunto gli investimenti economici..), secondo me la vera domanda è un’altra? COME MAI ALLORA NON CI RIESCE?

    E qui mi fermo…Se vuoi approfondiamo magari in separata sede 🙂 …. Ciao fratello!!!

     

  10. Bertu secondo me non riesce perché non sa a chi affidarsi, petrarchi ( con tutto il bene che gli voglio ) non è un talent scout che ti trova il giocatore forte a 1 e che l’anno dopo vale 20 ( infatti da quando non c’è piu ventura i “ giovani “ li ha scazzati quasi tutti tengo buoni lyanco e aina). Certo di buono ha che è in buoni rapporti con un sacco di procuratori, ma ( almeno secondo me) il prossimo step di questa crescita ( che sta avvenendo, poco a poco) è affidare la squadra ad un DT di livello ( tipo Sabatini) .

  11. bertu,dame da ment,lascia perdere il dante causa,vedilo solo come un simpatico umorista.

    in questo football drogato dai soldi,nove acquisti su dieci son affari commerciali,di tecnico c’è poco.

    come ds abbiamo una parodia,un microfono aziendale che gracchia.

    il presiniente,com’è logico chiamarlo,mai ti portera’ oltre un centroclassifica stagnante con ambizioni e traguardi sempre dichiarati e mai raggiunti.

    come sempre parlera’ il campo e spero che le mie convinzioni vengano ribaltate,ma dubito

  12. bertu,come hai scritto,ad un’uomo d’affari di successo,l’EL non interessa molto,perche non è un affare,gli costerebbe piu’ il sugo dell’arrosto

  13. @Bertu…Ti ringrazio per la risposta… In realtà… intendevo dire che a Cairo interesserebbe la Champions… non l’ E.L. che sotto il profilo degli investimenti non è remunerativa se non hai le potenzialità per arrivare fino in fondo…
    Per me Cairo… che tutto è tranne che scemo… ragiona in questo modo:
    Visto che nel calcio la componente “alea” è molto alta… e non esiste una corrispondenza diretta fra investimenti e risultati… se io per andare in E. L. (tra l’altro… obiettivo più di prestigio che di sostanza) devo mettere 10… metto 8/9… e poi… vedo come va…
    Solo un “povero di spirito” metterebbe 11…
    Le squadre che al momento ci stanno davanti hanno un organico più forte (tecnicamente) e/o più completo (vedi il centrocampo e l’attacco della Samp per esempio) o un allenatore alchimista (Gasperini) – senza contare in questo caso la classe pura di Ilicic e Papu Gomez e la potenza di Zapata… altro che Zaza… roba che noi ci sogniamo col binocolo…
    Il fatto che il nostro monte ingaggi sia più alto delle altre è un aggravante… non un indizio di maggior ambizione… e significa carenza di chiarezza nella programmazione…
    La prova?
    Il fatto che…al momento… tutte si siano fortemente rinforzate… vedi Samp, Fiorentina, Milan, Sassuolo… e in misura minore… Atalanta
    Tutte… tranne noi.

  14. Intanto Sig. Topotoschi dubito che lei voglia vedere ribaltate le sue sciocche convinzioni, poi il fatto di vedere tifosi così avviliti per un Toro che a punti sfiora l’Europa ogni anno è segno di ottimi risultati, certo migliorabili, ma misura le ambizioni del Nostro Presidente, il quale fa ogni Estate mercati stratosferici per un club del nostro calibro.
    Qualcuno a Giugno temeva su queste colonne che Zaza sarebbe arrivato per sostituire il partente Belotti, invece ecco Falque, Belotti e Zaza insieme, certo poi sta al mister far segnare loro.

  15. Credo si che al presidente interesserebbe di certo giocare in Europa ma probabilmente non ha molto chiari i passi da fare per arrivarci. Ci vogliono spese che, se fatte bene ed in quantità possono diventare futuri investimenti è molto improbabile che con questo tipo di mentalità si possa arrivare molto in alto. E poi è davvero il caso di fare voce grossa in lega per questo baravantano modo affibbiare al Toro arbitri e VAR con un bagaglio di decisioni improbabili che ci danneggiano seriamente soprattutto da tre anni a questa parte e che contribuiscono a renderci impossibile il salto di qualità. Mediamente un minimo di 7 punti ogni campionato ci vengono negati per merito di decisioni ed inteventi discutibili, replay e moviole parlano sin troppo chiaro e sono le prove più evidenti che un Toro al 10 posto sta bene a tutti ma che più in alto darebbe fastidio.

  16. Del fatto che l’ editore non avrebbe acquistato nessuno a gennaio non avevo il minimo dubbio.
    Del resto, le stucchevoli giustificazioni, o prese in giro, sono sempre quelle:
    A luglio ho speso 150 milioni
    A gennaio in giro non c’ e nulla, pochi buoni
    La squadra è a posto così
    Abbiamo tenuto tutti i migliori
    Il ns fatturato e un quindicesimo di tutti gli altri
    Compro solo per il salto di qualità
    E, aggiungo io, altre cazzate che non ricordo!
    Il tutto per non tirare fuori un euro, fino a quando non effettuerà l’ ennesima plusvalenza a suo favore, con la quale finanzierà il prossimo mini-market!
    Credo che non basti più nemmeno la parola Vergogna!
    Quanto a chi continua a difenderlo, e a parlare apertamente di ambizioni e Europa, io continuo a credere che con questa proprietà, dirigenza, allenatore, purtroppo, non ci arriveremo mai!

  17. Dario 76 lei parla senza documentarsi, senza sapere quanto sono costati a un club con la miseria di 11100 abbonati, i Sig. Meitè, Zaza, Izzo, Rincon, Niang, Berenguer e compagnia…
    Se parliamo da adolescenti è un conto se da adulti è grave dire certe idiozie, facciamo gli adulti se lo siamo.

  18. Davvero leggere certe fesserie fa male ad una proprietà che investe tanto per ingaggi e acquisizioni, fa male sentire cose sciocche, sentire che un elemento ci farebbe comodo, ma poi in realtà giocherebbe 100 minuti fino a Giugno, per cui si parla come i teenager senza offendere i ragazzi, che comprendo ampliamente

  19. Allora personaggio …..
    Se sei passato dai 50mila ti Toro- Mantova agli attuali 11mila …..FATTI DELLE DOMANDE ………
    E lo specchio di questa IMMONDA SOCIETA

  20. Ricordo intanto che in Europa ci siamo stati, ci torneremo, e i nostri campionati mal che vada finiranno sempre a sx, questo accade se hai una spina dorsale di campioni in rosa; Sirigu, Nkolou, Rincon, Ansaldi e Belotti sono i più carismatici

  21. che bello un simpatico umorista nel forum,ci voleva,veramente comico..quasi patetico,ma si sa, i cominci hanno sempre una vena malinconica

  22. invito tutti a non sc rivere fesserie sulla societa’,senno’ ci rimangono male.

    qualcuno potrebbe battere i pugnetti sul tavolo,altri battere i piedini x terra e qualcuno fare il broncio e mugugnare,qualcuno potrebbe pure saltare merenda,siate sensibili

  23. Intanto se Lei avesse una mente più acuta avrebbe capito che non sono il Signor Re ……ma è riferito alla mia ubicazione , ma capisco che non è per tutti averla
    E se prendiamo come esempio proprio quella qualificazione EL , che Lei fa riferimento si può notare come quella squadra fu SMANTELLATA per fare plusvalenze e grande reddito invece di ritoccare e farla crescere ulteriormente….tutto il resto sono SUE chiacchiere senza il minimo costrutto

  24. Signor Stuppiello,
    Tanto e solo per chiarire, io mi reputo molto più adulto di quello che lei possa credere e non mi permetto, appunto da persona adulta e rispettosa degli altri, di dare etichette a tutti quelli che partecipano a queste discussioni, e magari non sono d’ accordo con quanto lei sostiene.
    Detto questo, non posso credere che la società non abbia i fondi necessari per un paio di acquisti indispensabili, considerata la totale mancanza di fantasia e imprevedibilità in fase d’ attacco che, credo, sia sotto gli occhi di tutti.
    Inoltre le ricordo che, sotto la gestione cairo, si, siamo andati in Europa ma per problemi fiscali e tributari ben noti del Parma, altrimenti in 14 anni non l’ avremmo ancora vista!
    E poi lei parla degli 11000 abbonati??? Ma cosa pretenderebbe? Che andassimo in 28.000 con stadio esaurito quando, ancora adesso, siamo decimi in classifica?
    Perché poi, qualche volta, non fa anche l’ elenco delle cessioni eccellenti con relative plusvalenze, approvate dall’ azionista, e spesso nell’ ultimo giorno di mercato?

  25. E per maggior sua informazione le rendo noto che avendo per vent’anni gestito e fatto parte Qui di un Club molto attivo e frequentatore dello Stadio so bene come ” questo” ciarlatano ha gestito e radiato tutti quei Club che non si adattavano alle idee societarie , campagna partita nel 2010 e che tutt ora e in atto per epurare i non affigliati alle idee societarie !!!

  26. In mezzo siamo a posto con Lukic e Ansaldi riserve, ma io promuoverei titolare Ansaldi con riserva Baselli; sui lati bassi Djidji può fare il terzino oltretutto e Moretti o Bremer al suo posto, quindi bene, rimaniamo così

  27. Siate sensibili, non mettete il comico personaggio davanti alla realtà, ci rimarrebbe male pure lui.noi non vogliamo che faccia capricci e vada a nanna senza cena

  28. Si, salvo cose clamorose, restiamo così, del resto non vedo perchè dovremmo acquistare solo per prendere;
    poi Gennaio non è un bel mercato, ti offrono solo giocatori fuori forma come Jesè, Agosto è la miglior vetrina, per i colpi da novanta

  29. Hai ragione ……..solo rottami a Gennaio ……come Muriel 2 pres 3 gol ,
    Gabbiadini 1 pres 1 gol…..oppure Piontek …….tutti rottami

  30. Sei PATETICO …..parli solo di giocatori offerti fuori forma e di la parli di Bertolacci fermo da un anno ………ma non ti LEGGI quanto sei PATETICO

  31. Ma è possibile che si debbano sentire argomentazioni societarie campate sul nulla: prima bisogna rispondere alle lettere di Marina Cismondi sulle promesse presidenziali non mantenute (ritorno ai fasti anni 70, Fila e Centro sportivo) e Giorgio B. sui risultati sportivi. Diversamente un bel tacer non fu mai scritto, e qui ci vorrebbe anche un minimo pudore.

  32. Inutile girarci intorno, non vuole il Toro nessuno, siamo a posto, ci sono giocatori mai scesi in campo e pagati 6 ml come Bremer, ma anche Lukic che è bravissimo non ha mai giocato e sarebbe titolare nella Fiorentina o Atalanta, senza offesa naturalmente, per cui diamo spazio a loro intanto…ma siamo attenti a giocatori in cerca di riscatto che ci danno quel qualcosa che forse manca in avanti e non in mezzo.

  33. Muriel e Gabbiadini sono andati in club che durante l’estate hanno allestito squadre inferiori alla nostra, Zaza che a Valencia adorano lo ha preso il Toro, Pjaca e Muriel insieme non sono ancora costati quanto il nostro acquisto, la Samp ha ceduto Zapata e il Toro ha tenuto Belotti, quindi Mazzarri porti il Toro in Europa, ma diciamolo a voce bassa

  34. Il mantra dei dante causa è il solito,non c’è nessuno che vuole il Toro.Sempre qdo nessuno fa sta domanda, compare il pensiero.Quindi mi vien da pensare che la realtà è diversa,anche perché potrebbe prospettarsi un grande problema x il presiniente in breve tempo

  35. Guarda personaggio , parla con il tuo amico Cairetto che di calcio non capite un Kazzo…..
    In estate prendevi per il kulo la Viola per Biraghi e Pezzella ……divenuti nel frattempo entrambi nazionali e ti ricordo che nelle ultime 4 partite con loro 1 pareggio e 3 sconfitte ( di cui 2 in casa) …stai ZITTO che fai più bella figura ……..

  36. Atalanta – Juventus (1 tempo) 2 -0
    Lukic e Zaza sarebbero titolari anche a Bergamo

    14 anni di gestione Cairo;
    neanche la soddisfazione di andare almeno una volta in semifinale in coppa Italia
    Ma la nostra squadra è forte… fortissima… non c”è dubbio
    Se avessimo Chiesa, Benassi, Ilicic, Zapata, Veretout, Gomez… da noi farebbero panchina

  37. Biraghi, veretou e pezzella così come Zapata Ilicic e pasalic giocherebbero tutti titolatissimi nel toro così come però anche nkulo belotti e Iago giocherebbero in queste squadre titolari ( se Iago fa l’esterno per me vale ilicic seconda punta e nkulo è più forte di pezzella e toloi ) la differenza è che una ha chiesa che decide le partite e l’ altra un allenatore moderno.
    A proposito di allenatori ora è libero Difrancesco lui ha sempre fatto giocare bene le sue squadre ( tralasciate oggi che gli giocavano contro ) e sopratutto lancia i giovani, io un pensiero lo farei.
    Sul discorso DS beh che dire sarebbe ora di cambiarlo, anche solo per un ricambio interno.

  38. 99,

    bello il Tuo post, condivido l’analisi sul Toro aggiungendo Sirigu, titolarissimo sia con Viola che con la Dea.

    Su Di Fra, no. Eusebio è troppo cervellotico nella tattica. Io personalmente preferisco tecnici che giochino col vecchio e caro “triangolo”, col “dai e vai” continuo…… ad esempio la prima Roma di Spalletti quando giocava con Totti falso nove…..

  39. Io però rimarco sempre in un punto,
    Freuler pagato3;5 veretou 6 de Roon ( il primo anno) 2,5 biraghi 6, lynetty 3,5 Piatek 4 Perché loro li trovano e noi no?
    Ripeto quest’anno si è speso, e se Cairo comprerà un centrocampista / trequartista sarò comunque contento, ma noi non troviamo mai (o quasi ) il colpaccio a poco, se non perché un agente lo propone, il limite di questa squadra è nel DS che Non trova più un giovane di qualità a poco ( perché meite è ole sono 18 M insieme)da quando non c’è più ventura.

  40. Mi associo ad un commento appena letto, facendo davvero i più sinceri complimenti all’ Atalanta! Grande pubblico, grande risultato, grandi giocatori e, permettermelo, davvero un grande Presidente!
    Percassi non appare mai, Tanto meno in tv, e fa fatti enormi. Se non sbaglio, ha anche acquistato lo stadio per farlo diventare di proprietà! Esattamente il contrario del ns. editore, che appare trionfante anche quando batte il Chievo 1-0!
    Questi sono i fatti! Noi sempre eliminati!
    Ma ora sicuramente qualcuno, in difesa dell’ indifendibile, parlerà di società vigile, mercato che si fa con grandi colpi ad agosto, noi che siamo superiori a Sampdoria, Atalanta, Fiorentina…….
    Infatti, si vede proprio!

  41. Dario,

    piccolo appunto: la stratosferica atalanta è a 2 punti da noi….. 2 punti…. non 20…..

    Ah già…… il campionato è scarso, loro hanno lo stadio di proprietà, hanno percassi, hanno gasperini, vanno in EL…… ma sono solo a 2 punti……. che strano eh….

    Vi dimenticate sempre che TUTTA BERGAMO e dintorni è unita e lavora per l’atalanta mentre faccio notare che a Torino il comune è bianconero e infatti qualcuno ha avuto mille e più agevolazioni per lo stadio mentre noi per il Robaldo manca sempre ancora un foglio, una ratifica, un permesso e ci vogliono sempre 5 o 6 mesi per fare anche solo una fotocopia….. e tralascio lo schifo vergognoso della vicenda Filadelfia che imputate sempre e solo a cairo ma non ricordate (stranamente) ad esempio i mattoni del Fila, l’abbattimento delle gradinate e la volontà di far sparire a tutti i costi quel monumento. Certo, il presidente è un banfone, non lo nego, ma con lui il Fila è risorto mentre con i VERI TIFOSI GRANATA DOC PRIMA DI LUI quanto è durato lo scempio?

  42. tranquillo scarampi, pian piano siamo in linea diretta coi gobbi per acquisti serie a e giovanili, insomma una piccola succursale.

  43. No Maurizio , un Presidente se voleva prendeva Lui il Fila e come ora che gli hanno dato accredito al fondo sportivo per finire gli altri settori del Fila ,se volesse acquista Lui come società Toro l impianto e non una cinquantina di seggiolini ….e ben diverso …il FILA ce ed esiste grazie alla FONDAZIONE non certo per merito di questo PALANCAIO …..

  44. E basta con sta storia a Torino ce la Gobba e storia vecchia , negli ultimi anni non gliene frega proprio un Kazzo se esistiamo …….una volta anche per loro era una partita di cartello da diversi anni una semplice partita ………

  45. Maurizio,
    Sono d’ accordo solo in parte con quello che sostieni.
    Nessuno di noi credo possa discutere quanto il potere bianconero sia presente e pressante a Torino, ma trovo che comunque la ns. Proprietà attuale abbia fatto il minimo indispensabile per il Toro.
    Il Filadelfia e rinato grazie alla grandissima abnegazione della Fondazione ed anche ad impegni finanziari precisi di Regione e Provincia, oltre al minimo, ripeto minimo e comunque di molto inferiore a quanto promesso, contributo di Cairo.
    Il quale, sinora, oltre a vivacchiare in campionato, non ha fatto altro, tanto meno impegnarsi per uno stadio di proprietà o creare una struttura dirigenziale e societaria, oltre che tecnica, davvero da primi posti o almeno da Europa League certa.
    Quanto alla mia stima per la squadra di Bergamo, e verissimo che ha appena 2 punti più di noi ma, negli ultimi anni ci ha sempre sopravanzato, come gioco e come classifica. E ti assicuro che sarei ben felice di ammirare giorno dopo giorno la mia squadra, invece di altre, se solo avessi intravisto progetti seri che anticipino davvero una svolta nelle ambizioni e nei risultati, cosa che finora non ho assolutamente percepito!
    E tu mi insegni che 14 anni, per crescere, sono più che sufficienti!

  46. scarampi,assicuro che il Comune fece delle proposte veramente ottime al proprietario della societa’ e lui le casso’ tutte,poi,sai non è questione di aver due punti in piu’ o in meno,la questione è proprio la MENTALITA’ della gestione sportiva,li ci surclassano,poi.potranno sbagliare anche loro,potranno anche ciccare di brutto una stagione,ma il modus operandi che è val

  47. Mia auguro che lo strapotere gobbo sia stato finalmente sgretolato dalla prestazione di ieri a da un’Atalanta che non è poi mille miglia distante dal Toro . Era semplicemente vergognoso che una squadra che da almeno un paio d’anni sciorina calcetto da periferia e per merito di un c..o davvero sfondato (per esempio valanghe di reti nei primi minuti di gioco) applica normalmente un 6 – 3 – 1 di trapattoniana memoria,  che per avere giocatori espulsi dovrebbe armarli almeno di bombe a mano, che spesso vince partite per 2 a 0 con 2 tiori in porta e sempre più spesso raddrizza partite con i soliti compiacenti aiutini che ormai ogni squadra ingoia senza mai reagire nelle sedi dovute perchè tanto non viene dato loro retta……e per quanto riguarda il nostro Toro forse quando saranno vent’anni di 10° posto qualcuno si renderà conto che ci sono anche altre due possibilità, lottare per non retrocedere o lottare per un posto in Europa. L’importante è che qualcuno non decida “bona la prima!”

     

  48. Mauro,

    sono almeno 40 anni che il Fila doveva essere ristrutturato…… 40 anni (!!!!!)……. e tu pensi che Percassi ci abbia messo 40 anni per comprare lo stadio o c’era la volontà politica di tutta Bergamo e dintorni per aiutarlo sia burocraticamente che economicamente? Dai, qualcosa non quadra…… anche la Fondazione, che vendette il Fila per 140 milioni di lire (ma senza Fila cosa se ne faceva dei soldi?) mi sembra verso la fine degli anni 80 o all’inizio dei 90…. e mi sembra anche che lo riacquistò solo nel 2011….

    E perché lo riacquistò sapendo tutte le spese che gravavano sull’impianto? Forse che qualcuno fiutò l’affare di comprarlo per affittarlo a Cairo? Ma Cairo, che è un presuntuoso banfone tirchio ma non è scemo, non credo voglia fare la fine di Cimminelli: il pollo da spennare.

    Come per il Comunale: il comune che spinge Cairo perché lo compri sapendo benissimo che ci sono 38 milioni di ipoteche e che per una squadra di serie A non va bene. Infatti la gobba non l’ha mica comprato…

  49. @BERTU62 COME MAI ALLORA NON CI RIESCE?   Il calcio italiano da inizio anni ’90 (dal 1994 è evidente in modo progressivo) come sia un sistema di potere, dove alcuni proprietari, alcuni procuratori  e a scalare ds, dg e ad hanno più successo di altri perchè non è un sistema meritorio ma di relazione (vedere raccomandazioni), errori arbitrali  e ostacoli sul mercato non sono casuali.. se sei amico di.. ottieni qualcosa della “torta” diversamente ti accontenti se ti lasciano qualcosa.

    Con tutti gli scandali di cui è pieno il calcio di questi decenni a essere penalizzato è chi non fa reati, esempio bilanci in rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui