Calciomercato Torino-Le ultime dall’Hotel Da Vinci

0
131

Sharing is caring!

Dai nostri inviati: Giovanni Goria e Cristiano Cerizza

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e testoL'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, persona seduta

11:24 Questa mattina è arrivato all’Hotel Da Vinci il segretario generale del Torino Pantaleo Longo. Da registrare anche la presenza di Donato Di Campli agente del centrocampista del Pescara José Machín seguito da molti club di Serie A tra cui il Toro. Infine rimangono sempre in uscita Edera e Lyanco direzione Bologna.

12:48 insieme al segretario generale Longo è presente anche il ds granata Gianluca Petrachi.

12:58 Lyanco ed Edera che si apprestano ad andare al Bologna in cambio arriverà Denis Portanova, difensore classe 2001

13:42 è previsto per oggi l’arrivo (in prestito secco) di Edera e Lyanco a Bologna per le visite mediche e per firmare i contratti

13:45 ATTENZIONE! In casa Toro è possibile un arrivo nelle ultime ore di mercato a centrocampo: i nomi più caldi sono quelli di Candreva, Gagliardini o un possibile e clamoroso ritorno di Ljajic.

17:54  si svolgeranno domani le visite mediche di Edera e Lyanco a Bologna.

18:15 ci arrivano conferme per quanto riguarda l’interesse del Toro per Markovic del Partizan Belgrado, acquisto che si farebbe a giugno. Il valore del giocatore si aggira sui 4 milioni.

Invece ,come già detto, per quanto riguarda questa sessione di mercato il Toro molto probabilmente proverà a rinforzare il proprio centrocampo con un innesto in queste ultime ore.

18:19 Petrachi e Longo dovrebbero aver già lasciato ormai da qualche ora l’hotel Da Vinci, infatti i due dirigenti granata non sono più stati visti nè all’interno nè all’esterno del quartier generale di questa sessione di mercato

18:56 Edera ha da poco firmato il contratto con il Bologna insieme a lui anche Lyanco

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 2 persone, spazio al chiuso

 

  

1 commento

  1. Ma riprendiamoci Adem e chiudiamo qui sto benedetto calciomercato. E’ semplice, basta riprendersi un giocatore che è tuo e che quei kebabbari non possono permettersi di pagarti. Finita lì. Non potrebbe esserci colpo migliore. Se poi il presidente volesse fare anche 32, prendi Gagliardini in prestito per avere un mediano in più. E allora sarebbe una gran bella squadra completa. Poche ore e vedremo…

     

  2. cedere in prestito edera,lyanco e ci metterei pure bremer(udinese sta spingendo forte) è il minimo che bisogna fare visto il quasi nullo utilizzo dei tre..anche se walterone per il giovane brasiliano ha messo il veto assoluto alla sua cessione e nn capisco il perchè visto che nn è mai sceso in campo..questo è un mistero..

    ragazzi per gli arrivi scordiamoci colpi sensazionali e mi accodo a chi vorrebbe subito adem,  suicidio sportivo la sua cessione… ma tanto resteremo cosi e x far numero si prenderà qualcuno dalla panca…tanto prendere qualcuno di qualità adesso sarebbe pronto per l’ultima di campionato…FORSE.

  3. 13,45: ……”un clamoroso ritorno di Ljajic”……

    Mi sa di bufala: se il Besiktas nn riesce a pagarlo non l’avrebbe fatto scendere in campo per almeno 17 volte facendo scattare l’obbligo d’acquisto……

    E  Adem sicuramente è al corrente dei “fantomatici” guai finanziari del club quindi sarebbe potuto tornare nei primi giorni di mercato, prima della 17a presenza

    Boh…..

  4. Mi aspetto grosse cose in zona Petrachi…un morto, uno in coma depasse o se proprio volesse stupirmi uno che è andato di là ed è tornato per raccontare. Dai fari spenti facci sognare!

  5. io continuo a pensare che il Toro quest’anno sia una squadra forte però messa male in campo.

    Non posso averne la controprova ma, secondo me, con Conte in panca saremmo almeno quarti….

    Certo che avere Parrucchino come mr sarebbe quantomeno interessante……

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui