Coraggio Walter portaci in Europa ….

La 22esima giornata è alle spalle , e ad oggi abbiamo gli stessi punti fatti all’andata

Ma con una differenza per nulla sottile ; abbiamo perso immeritatamente a Roma come in casa , abbiamo battuto la terza forza del campionato seppure un po in crisi, e abbiamo impattato a Ferrara pur giocando in dieci per mezz’ora.

Siamo ora a 4 punti dall’Europa oggi rappresentata da almeno 4 squadre tra cui Lazio e Atalanta.

Mazzarri non è un cuor di leone tatticamente . Anzi è fin troppo prudente , ma mentre questo è giusto farlo contro le corazzate , un po meno farlo contro le squadre di caratura inferiore. Anni fa un pareggio esterno non lo avremmo contestato oggi si . Partite come quella di Ferrare vanno giocate in modo diverso, dettando il gioco e provando a vincerle magari rischiando qualcosa.

Ma Mazzarri è fatto cosi.

Walter ha dato una base solida al Toro, una compattezza che da tempo non si vedeva ma la coperta è corta. Adesso deve trovare la quadratura del cerchio in attacco , e oltre tutto deve sperare di limitare infortuni e squalifiche vista la riduzione delle rosa di 3 elementi, uno per reparto

Walter ha voluto ridurre la rosa , padronissimo di farlo. Ma a questo punto si prenda i rischi fino in fondo e faccia giocare più attaccanti e faccia esordire i giovani. A cominciare da Millico, male non gli fara di sicuro perchè i giocatori del vivaio a Torino vengono coccolati e capiti.

Con l’Udinese l’occasione è ghiotta. Squalificato Zaza , giocheranno Belotti e Iago e in panca avremo un solo attaccante appunto Millico oltre a Damascan che ancora non ha esordito.

Adesso servono i 3 punti , le manfrine e i calcoli sono dannosi non servono più. Atalanta Lazio Roma e Milan non aspettano, ci hanno atteso a lungo . E noi non ne abbiamo approfittato

Dai Walter fuori il coraggio, gioca piu offensivo lancia i giovani e portaci in Europa, vedrai che i tuoi detrattori spariranno tutti .

E’ come sempre questione di risultati , non solo di gioco. E Walter li ha sempre fatti i risultati .

 

 

 

 

ABOUT THE AUTHOR: Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa#

Sono granata dal 1972
  • mauro.re 6 Febbraio 2019 at 1:34

    ………………… e come ogni Santo anno da 13 a questa parte……finirai la stagione con il Kulo che brucia Giordano………ah no scusa 12……(parma docet) sai toccare livelli di ipocrisia e assuefazione che raramente di vedono…!!!!

  • fabio stuppiello 6 Febbraio 2019 at 6:57

    Il Toro matematicamente è in lotta per l’Europa, anche per la Champions, distante meno di due partite, ma attendiamo la svolta al passo lento di Mazzarri, che non piace proprio, tradotto troppi pareggi figli della tattica soffocante.
    Vogliamo vedere altre scelte e magari 10 tiri a partita e non un paio di sbilenchi.
    Siamo in attesa delle correzioni del mister, che sappiamo concretizzerà

  • rictone 6 Febbraio 2019 at 8:52

    ho il patentino di allenatore da 30 anni e quindi parlo a ragion veduta.

    non riesco a capacitarmi del fatto che dopo mesi e mesi Mazzarri non sia ancora stato in grado di dare alla squadra una straccio di organizzazione di gioco offensivo.

    Bene la fase difensiva, ma con i 3 punti le partite vanno giocate per vincere. E per fare questo occorre una decente organizzazione di gioco quando siamo in possesso di palla. E invece nulla o quasi.

    Oltretutto davanti non siamo malmessi. Certo se Belotti lo fai girare come una trottola poi non puoi pretendere lucidità al momento buono. E Zaza ? Non renderà come ci si aspettava, ma obiettivamente quanti palloni giocabili gli arrivano ? su Jago il discorso è diverso. Per me rende al massimo in un 4-3-3 o anche in un 4-4-2 (esterno dx di centrocampo). Come punta o mezza punta non ce lo vedo proprio.

    morale della favola : visto che come qualità siamo inferiore solo ai gobbi, al Napoli e forse all’Inter e alla Roma è evidente che se non arriviamo (e non ci arriveremo) nei primi 5/6  vuol dire che abbiamo fallito.

    E secondo voi di chi sarà la colpa ?

     

  • claudio sala 66 6 Febbraio 2019 at 9:34

    Sei sicuro Rictone? No perché a leggere qualcuno si sente dire e “pazienza se il Toro non sempre domina o gioca bene come a Ferrara”, oppure che non è tanto questione di gioco, ma di risultati, due superca..ole mica da niente, dopo avere assistito a 43 partite (mettiamoci pure la Coppa Italia con Sudtirol e Viola) di nulla dal punta di vista dell’organizzazione di gioco in fase di possesso, con l’eccezione del 2 tempo con l ‘Inter da quando è entrato il serbo, oppure della partita con i ciclisti dove però i regali dei doriani si sono sprecati. Sui risultati poi siamo arrivati 9 lo scorso anno a pari punti con i ciclisti e siamo 9 in questo a pari punti con la Viola e non mi sembrano davvero dei grossi risultati, con l’aggravante per arrivare dove siamo di avere giocato sempre a speculare sul risultato, unicamente sperando di fare un gol letto di confusione e poi di metterla sul piano della difesa a oltranza senza saper giocare neppure il contropiede. Su Iago concordo Rictone sul 1 modulo, perché è uomo da ultimi 35/40 metri con recupero palla nella metà campo avversaria e possibilità di puntare l’avversario a campo aperto stringendo verso il centro, se gioca troppo largo si ritrova sempre a fare la stessa finta venendo dentro il campo, perché il dx lo usa solo per appoggiarsi. Sulla fase difensiva i numeri dicono che prendiamo un goal a partita, neppure pochi se si considera che siamo l’unica di serie A che gioca con il bomber come mediano e con 2 soli giocatori, tranne rare eccezioni, che hanno caratteristiche spiccatamente offensive. Di chi sia la colpa di tutto questo è noto da tempo, come dice Mauro, perché il credo di Mazzarri è conosciuto da tutti gli addetti ai lavori. Ah già e se il ds e il pres. non fossero due addetti ai lavori?

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 6 Febbraio 2019 at 9:38

    Claudio Sala, come sempre chapeau!

  • dalla mutta 6 Febbraio 2019 at 10:25

    Djordi nel paese delle meraviglie….sembri un padre che esalta il figlio tossico..random x 2 giorni diventi realista poi torni integralista…e poi dai dei bambini a chi osa contestare…. sala come sempre ottimo d altronde con quel mickname

  • dalla mutta 6 Febbraio 2019 at 10:32

    Soriano domenica quasi il miglior in campo…per soriano avevo sbandierato una bandiera bianca con la società..lui ljiaic e falque in campo…be una buona prospettiva… ma dopo aver fatto marcire ljiaic in panca come per sollecitare la cessione…aver fatto bruciare soriano e direi anche baselli con questo catenaccio fuori era geologica sei ancora li a difenderlo?

  • hamlet 6 Febbraio 2019 at 10:46

    Parto dal presupposto che i primi 6 posti sono prenotati da Gobbi, Napoli, Inter, Milan, Roma e Lazio, che hanno organici superiori a noi. Per il 7 posto ce la giochiamo con Atalanta, Viola, e Samp. E come organico siamo piu´o meno alla pari. Mazzarri ha raggiunto l´obiettivo se lotta sino alla fine per il 7 posto. A fare la differenza saranno come al solito i dettagli. Il rischio e´arrivare decimi. Cosa neanche cosi strana se gli altri si dimostrano migliori. Attualmente siamo in piena corsa, dunque diamo a Mazzarri una possibilita´.

    I problemi del Toro sono oramai noti. E sono anche le sfide che Mazzarri si e´posto ad inizio campionato. Ha dato solidita´a difesa e centrocampo. Qui la sfida e´vinta. Ha puntato sull´evoluzione di Falque da esterno alto a seconda punta. E qui come faceva notare @Claudio Sala la sfida sembra persa. Zaza infine e´una prima punta. Mazzarri ha poi puntato su Baselli come un centrocampista alla Hamsik, capace di inserirsi e di dettare l´ultimo passaggio. E pure qui la sfida sembra persa. Baselli e´e rimane un mediano. Gli hanno preso Soriano ma si e´rivelato un flop nonostante le occasioni avute dal giocatore. Sugli esterni poi la qualita´latita. Da Aina fino a DeSilvestri. Sfida che sembra persa. Ma qui la responsabilita´e´della societa´.

    Su queste sfide Mazzarri si giochera´il settimo posto e la permanenza al Toro. Io non sono d´accordo sulle critiche eccessive che Mazzarri riceve. Mazzarri deve fare il vino con l´uva che ha a disposizione. Se fallisce paga le scommesse perse sopra elencate e i limiti della rosa fornita da Urbanetto Cairo.

    Si dira´che il gioco latita. Vero, ma chi deve fare il gioco? Baselli e gli esterni nel 3-5-2. Appunto. Poi leggo di Millico. Il salvatore della patria granata. A parte che gioca a sinistra, ma rimane un ragazzino. La differenza tra serie A e primavera e´abissale. Il ragazzo si fara´ed esordira´anche, ma smettiamo di mettergli fretta e di criticare Mazzarri sul perche non lo mette in campo. La squadra e´questa e i limiti noti. Vediamo come va´a finire e intanto tifiamo Toro. Poi a fine campionato si tireranno le somme. FVCG.

  • PupiGol57#CairoVattene 6 Febbraio 2019 at 12:25

    ahahahahahah !!!!

  • fabio stuppiello 6 Febbraio 2019 at 12:42

    Mazzarri ha avuto tutto ciò che ha chiesto, per Izzo il club ha speso tantissimo, parliamo di un 27enne, precisa richiesta del mister.
    Sul resto tutto è stato concertato cordialmente, Juan Jesus era la sua prima scelta ma gli abbiamo dato Djidji, ottimo in Francia con Ranieri con ingaggio di 850 mila euro, e riscatto a 4 ml, non bruscolini.
    Anche gli acquisti di Meitè e Zaza sono lussi concessi al tecnico, dal quale attendiamo risultati.
    La Lazio non è assolutamente superiore al Toro sulla carta, non sono i vari Romulo o Parolo a intimorire la nostra rosa, chi afferma il contrario non conosce il calcio ma l’ippica e deve documentarsi evidentemente.

  • Maurizio Scarampi 6 Febbraio 2019 at 13:14

    io continuo a pensare che la ns rosa sia molto competitiva per l’EL. Secondo me come organico solo gobbi napoli e inter sono superiori.

    Detto questo, perché non siamo quinti o sesti? La mia opinione è nel modulo sbagliato. Se giocassimo col 433 contro le big e 343 con le altre i risultati arriverebbero invece così troppi giocatori sono fuori ruolo, a cominciare da Iago per finire a De Si.

     

  • Marco Corti 6 Febbraio 2019 at 15:21

    Quale colpa terribile, DJ, auspicare che questa squadra riesca comunque a raggiungere i suoi obiettivi…imperdonabile! Ora addirittura si esalta Soriano, quello che ha messo i like ai profili instagram dei gobbi che esultavano per l’ennesimo furto nel derby. Intendiamoci, ritengo grave non aver cercato un suo sostituto sul mercato, e su questo non ci piove, ma anche solo nominare un personaggio del genere è incommentabile.

  • mauro.re 6 Febbraio 2019 at 15:41

    Ma se sbavi per quel GOBBO di m del pelato……….

  • dalla mutta 6 Febbraio 2019 at 15:46

    Il Link gli e’ servito per accellerare i tempi per la sua cessione, come calciatore a me e’ sempre piaciuto e che Mazzarri e’ re mida all incontrario, tutti quelli che allena si imbrocchiscono…… certo tu preferisci i tuoi pupilli Tacxtsidis o Valdifiori…..remember

  • dalla mutta 6 Febbraio 2019 at 15:49

    tranne i difensori…quelli migliorano…con la superdiga a centrocampo e costringendo pure le punte a prendere le ammonizioni da terzino (il gallo domenica)

  • Marco Corti 6 Febbraio 2019 at 16:04

    Quagliarella era “quagliamer.a” per aver chiesto scusa ai napoletani dopo un gol (per il Toro) e l’anno prima gliene aveva fatto un altro da fuoriclasse. Che sei matto! Uno così, un ex calciatore, un altro gobbo (cresciuto nel vivaio granata e strappatoci gratis grazie alle precedenti illuminate gestioni) Via! Via dal Toro! Non può giocare nel Toro uno così!

    Peccato perché le prestazioni di Soriano con noi ci avevano illuminato gli occhi fino a quel momento. Colpa di Mazzarri, ovviamente. Ha fatto bene con quel link, in questo caso nessuna mancanza di rispetto per la maglia che ancora indossava. Mica come Zaza o come Gasperini che 15 anni fa….

  • mauro.re 6 Febbraio 2019 at 16:06

    Dalla , questo per forza deve tenere la parte a WM dopo che comincio a rompere su Sinisa alla prima di campionato in quel Milan Toro 3-2 con rig9re sbagliato……..sono gli stessi che invece dopo un Roma Toro 3-2 la colpa è dell erba alta, della pioggia dell arbitro ……….

  • Marco Corti 6 Febbraio 2019 at 16:10

    Mettiti il posterino di Soriano in sala da pranzo, “Vero Granata”!

  • mauro.re 6 Febbraio 2019 at 16:18

    Mai parlato di Soriano …..
    Poi hai ragione , quagliamer.da fuori dalle pall.e …..ti ricordo che il gol nel derby che citi e stato festeggiato a braccia tese al corpo senza esultare , lo stesso con la Samp , con L’Udinese, con il Napoli …..la gente così fuori dalle pall.e giochi nel Toro non nel Canicattì
    Poi se ti piace PROVOCARE con Soriano libero di farlo , non hai argomenti come al solito se non la provocazione ……

  • Marco Corti 6 Febbraio 2019 at 16:29

    Tu si che sei un intenditore! “Braccia tese al corpo senza esultare” ne fanno uno indegno di questa maglia. Non conta niente che l’ultimo derby vinto reca la sua firma, la qualità del giocatore, poi…Pfui!! Parla chiaro quello che ha fatto in carriera, niente 🙂

    Mauretto, tu ti provochi da solo, peccato che non ci arriverai mai.

  • mauro.re 6 Febbraio 2019 at 18:44

    Ma scusa dove sta scritto che uno deve starmi simpatico a prescindere solo se veste la nostra maglia ……?
    Questa si che è ipocrisia ….esaltare uno che arriva da noi e poi disprezzato appena se ne va ……no ragazzo a me se uno sta sulle pall.e mi sta in ogni caso …….e non ESISTE un GOBBO o un ex GOBBO che mi stia simpatico perciò………………………………su Soriano se vuoi sapere la mia idea , trovo solo ” strano” che a metà dicembre per il mister fosse in ritardo di condizione e non entrato nei suoi schemi ( parole sue) e poi va via e sfodera una prestazione di livello …….
    E concordo con Dalla strano che
    Belotti peggior media realizzativa da quando è al Toro
    Zaza peggior media realizzativa in carriera ad oggi
    Iago peggior media realizzativa in carriera quest anno ( solo3 gol)
    Ma sarà SICURAMENTE tutto un caso e una sei.ga comune ……..

  • lucerina69 6 Febbraio 2019 at 19:07

    La matematica non ci condanna, dobbiamo tentarci(sempre che sia un nostro obbiettivo) il problema non sono i 4 punti o i 5/6 per la champions ma avere davanti tutte squadre che sanno giocare a calcio, quello che nn succede a noi( inter e spal un tiro in porta ) e se nn segni è difficile vincere le partite.La dirigenza ha le sue colpe, da sempre, ma ne ha di più il mister che nn è riuscito a creare uno straccio di gioco che potesse esaltare i ns attaccanti..fossilizzato nel suo 352 ma con uomini nn adatti e mai capace di cambiare rotta, ci troviamo con belotti a fare il mediano e a creare occasioni per i ns difensori che ovviamente avendo i piedi nn proprio educati nn finalizzano, mazzarri è stato capace di far fuori Adem, relegare iago in panca adesso nn gli resta che distruggere il gallo. credo che si è ancora in tempo per far tutto ma secondo me con un altro allenatore..prendetemi per pazzo ma io darei la squadra a coppittelli che almeno un gioco alla sua squadra glielo da e nn fa giocare millico da mediano, in passato abbiamo avuto casi di allenatori catapultati in prima squadra con buoni risultati..mi viene in mente montella,stramaccioni, inzaghi xchè no il ns Federico?

  • Pietro 6 Febbraio 2019 at 21:57

    La matematica ci condannera a tempo debito. La logica ci ha conndannati a fine agosto. Come sempre come tutti gli anni, anche gli irriducibili dovranno prima o poi ammettere che il sole sorge a est e tramonta a ovest. Il Torino fc ad essere molto ottimisti è gestito da incapaci, ma io non sono ottimista.
    Per leggere 4 fregnacce sul tema e tirarsi su il morale c’è sempre Stuppiello che di calcio sembra capire poco, ma che non cita numeri a caso quando parla di soldi e bilanci, motivo per cui lo leggo sempre volentieri essendo decisamente bene informato.
    A volte però ci prende in giro, perché contrariamente a quanto da lui asserito i soldi e la volontà per sostituire soriano non ci sono mai stati come scrissi qui. Nessuno lo rimpiange tuttavia sarebbe interessante sapere cosa sia realmente successo.
    Resta il fatto che Cairo ha risparmiato uno stipendio pesante, ma il colpo da maestri è stato poi la cessione dei 2 ragazzi al Bologna x abbattere un altro mezzo milione di euro di ingaggi, con l’unica ricaduta sotto il profilo sportivo di dover rompere in continuazione i cabasisi a Coppitelli e complicare la strada della Primavera. Ci sono o ci fanno?
    Irrilevante. Il loro lavoro di lenta demolizione del Toro , con lauto tornaconto lo stanno portando avanti con grande successo.

  • roberto79 7 Febbraio 2019 at 5:17

    Ben detto Djordy.. ci hanno aspettato e sperando si riduca il divario tra le prime due (e Gravina le riforme.. l’inizio è buono ed erano decenni..) serve continuità e rischiare schierando i giovani… ci sono 16 partite: sbagliare il meno possibile perchè questa è una stagione chiave.

  • Leloup1 7 Febbraio 2019 at 6:57

    “Lucarie’… te piace o’presepe…? È bello o’veramente o’presepe… È o vero?
    “Quante vote te l’aggia di… nu me piace o’presepe… nu me piace”
    Liberamente tratto da “Natale in casa Cupiello” del grande Eduardo…
    Un abbraccio a Dj e al grande Marco Corti… li ammiro sinceramente… perché per loro… o’presepe è sempre una sciccheria

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 9:49

    Pietro non parlare di bilanci tornaconto per il 2018 e 2019, non esistono i presupposti; ci sono cartellini pesanti da ammortizzare, compreso quello di Lyanco da 9 ml.
    Risibili sono i risparmi nel bilancio 2019 per lo sfoltimento, infatti parliamo di 2,6 lordi totali.
    Peraltro Singo, Marcos e altri giovani ci costano quindi 2,6 è cifra da diminuire di molto.
    Lo sforzo economico compiuto in due anni è stato importante e parlare di malafede è un autogol clamoroso.
    Club come Atalanta, Fiorentina e Lazio hanno investito poco, meno del Toro senza dubbio, ma hanno colto varie fortune, Chiesa, Babacar e Bernardeschi sono un bancomat per la viola, Mancini, e tanti ragazzi già venduti sono una rendita per gli orobici.

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 9:54

    Il Toro non ha venduto per 60 ml Belotti e 25 Falque al Tottenham, e 15 Nkolou all’Arsenal e mi fermo, testimonianza di ambizione e non lucro; quando abbiamo ceduto qualche giovane emergente il club era fragile nei conti, si veniva dalla B, dove ci fu un bagno di sangue, per cui la forza per proporre due ml di ingaggio non esisteva, parlo di Darmian, oppure Maksimovic, ai quali offrimmo 900000 mila.
    La linea del club è quella di tenere tutti i forti, e lo facciamo vedere, ma ai tifosi piacciono risultati migliori, che speriamo quest’anno di cogliere in fretta.

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:40

    hei,dante causa,c’era il bagno di sangue,ma rinuncio’ a vendere e il compratore c’era perche’ chiedeva uno sproposito.

    falque mai richiesto dagli spurs e x  nkolou,solo un sondaggio nulla piu,pi con questi forti arrivi decimo,i forti altra cosa

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:43

    non confondiamo fortuna con competenza,l’fc non ha sfortuna,ma mirata modestia,non ha competenza,ha pesca a strascico

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:44

    quando ce vo…troppe panzane

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:44

    pero’ mi tieni di buon umore

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:46

    sorry..al compratore

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 11:51

    Falque mai richiesto? Sei distante dal Toro, durante il caldo estivo il forcing inglese sullo spagnolo fu violentissimo, con trattative mai nate grazie a questa proprietà, refrattaria alle offerte ufficiali, perché neanche permette il sorgere della trattativa; detto questo, abbiamo più di un motivo per sperare nel quarto posto, anche perché aspettiamo i gol di Millico e Damascan, decisivi al pari dei baby Cutrone, Zaniolo e Chiesa, non solo noi dobbiamo sempre acquistare per sfortuna!!!

    Cosa ci manca? Un ragazzo del vivaio che contribuisca a portarci in Champions, sul resto il club ha fatto tutto di proprio pugno e tasche.

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 11:55

    Da notare che siamo l’unico club con 11000 abbonati a restare a un passo dall’Europa, chi tiene il passo pare il Sassuolo, che alle spalle ha la Mapei.

    Penso di aver chiarito, tifosi della tastiera, Cairo è solo a Milano, nella rincorsa all’Europa; per Domenica malgrado le politiche promozionali venduti al momento 3800 biglietti, UNA VERGOGNA!!!

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:58

    di una violenza allucinante,tanto che è intervenuto il console.

    gasperini è interessato a lui,questo si,ma senza violenza

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 11:59

    paragone damascan zaniolo di una esilarenza strepitosa

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 12:00

    esilaranza…sorry

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 12:02

    comunque con damasca,accesso diretto alla CL,il terzo posto è cosa fatta..i shot the sheriff

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 12:13

    comunque han richieste per 50 mila posti domenica,da domani gente con la tenda nei pressi dello stadio e bivacchi presidiati,come con settembre musica quando c’era Abbado

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 12:14

    anche il campioncino del vivaio che porta la ciempionlig e’ d’artista

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 12:16

    no,ma non lasciate solo cairo a milano,ma non si fa cosi,solitudine brutta roba

  • Dario76 7 Febbraio 2019 at 12:22

    Sig. Stuppiello,
    Mi creda, non vorrei neppure rispondere ma Lei mi costringe!
    Ha il coraggio di confrontare Damascan e Millico con Chiesa, Cutrone e Zaniolo????? Damascan e uno dei tanti oggetti misteriosi della gestione cairota e Millico, pur augurandomi che diventi prestissimo come Pulici, Graziani, o anche Ferrante o Belotti, al momento e’ solo un buonissimo giovane della Primavera!
    E i due dovrebbero fare i goal per la Champions???? Lei è davvero folkloristico!
    Quanto al pubblico, 3800 paganti per domenica sono pochi? Certo!
    Provi a farsi due domande….. magari c’ entrano una proprietà,ormai smascherata, che non sopporta più nessuno e un tecnico che propone un gioco parecchio brutto, che ne dice???

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 12:37

    Ma perchè Cutrone fino a 12 mesi fa chi era?
    Zaniolo? Chiesa?
    Un colpo di fortuna, ed ecco che oggi fanno la differenza… O pensate che Cairo dovrebbe agire anche all’interno delle scarpe dei ragazzi, raddrizzando piedi o mettendoci granella di talento? Topotoschi non metta sarcasmo inutile, davvero fa ridere i polli.

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 12:40

    Damascan almeno è stato pagato e in Moldavia era un fenomeno, questi ragazzi esplosi summenzionati li conosceva solo il parroco di quartiere, questo fingete di non capire.
    Ma io dimentico che il vostro scopo è quello di distruggere il Toro, facendolo tornare quello dal 1996 al 2005

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 12:43

    Questo Toro da fastidio vero?
    Perde poco, non è lo zimbello di Torino, ma ha una sua dignità, coglie oltre 50 punti all’anno, fino a 57 con minimo 53, tutto questo infastidisce, voi ambite al Toro dei playoff in B con Cesena o Cittadella

  • mauro.re 7 Febbraio 2019 at 13:06

    Noi ambiamo ad una società seria , dignitosa e coerente con la nostra storia , non una società di CIARLATANI atta solamente all immagine e al lucro di un imprenditore ……
    Penso di non aver mai letto in così breve tempo tante CASTRONERIE come qui sopra Signor Stuppiello …anche se capisco che Lei e qui per fare le veci dei CIARLATANI ……il suo Account non è gestito dalla stessa persona del 2018 e molto evidente ………
    Una su tutte ?? Monchi ha volutamente scambiato Naingolan con Zaniolo con annesso grande ritorno economico ……questi sono grandi COLPI con botte di fortuna ……….
    Sulla Dea che secondo investe meno di Noi …il solo Zapata (30ml) e al pari di tutto il nostro investimento totale 2018…………
    Ma la capisco in fatto di CASTRONERIE li in società ha buonissimi maestri ……..Lei nemmeno sa cosa vuol dire ESSERE DEL TORO ……..

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 13:54

    Forse non abbiamo il Torino nel Dna ma sappiamo contare senza i suoi paraocchi!!!
    Dire che Zapata equivale ai nostri investimenti 2018 è un pallone grande quanto tutto il globo terrestre.
    Intanto se non lo sa le dico che Zapata è costato 26 ml ai Bergamaschi, peccato che Petagna e Caldara, ma direi anche Kurtic e Paloschi abbiano fruttato nel Giugno 2018 60 ml tondi, senza girarmi più indietro dove vedo le sagome di Messi e, Spinazzola e Conti e ancora Gagliardini. Restando al 2018 chi ha investito di più Sig. Ragioniere? Dove il Toro ha riscattato Niang, Rincon, Nkoulou, e comprato Zaza, Meitè, Izzo, Bremer, Damascan per un totale di 68 ml é incassato per Gomis, Barreca, Acquah, Obi e Ljiaic 17 ml?

  • mauro.re 7 Febbraio 2019 at 14:42

    Si e risposto da solo in entrambe le considerazioni
    La più importante l ammissione NON ABBIAMO IL TORO NEL DNA e questa la dice lunga e lampante sui VOSTRI obbiettivi , quando Voi invece continyate ad offendere gente che si toglie denari dagli stipendi per ” amore” del Toro
    La seconda sulle cessioni Dea fatte in modo molto più competente e lungimirante che li portano si a vendere ma anche a reinvestire in modo oculato e preciso che li porterà probabilmente alla terza Europa di fila , alla semif di C Italia e ad avere uno Stadio di proprietà con annesso centro sportivo e non una decina di seggiolini al Fila ……..

  • dalla mutta 7 Febbraio 2019 at 15:21

    e che i due soli neuroni che ha malgrado che hanno tutto lo spazio per loro nel cervello poi si scontrano anche tra di loro

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 15:22

    Simpatico umorista, non faccia i capricci, suvvia,poi si ricordi che anche la fortuna va meritata e la parola programmazione aiuta,la pesca a strascico convenzionata molto meno..ora non s’arrabbi, su e pensi che tra un po’ arriva la grandine,ma di quella che lascia impronte. Ps :blackstone non è un giocatore

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 15:39

    Stia tranquillo e si occupi di calcio e lasci perdere RCS, a cui Cairo tiene, del resto non faccia il tifo contro, infatti il Toro fa parte del gruppo, e se vuole vedere la serie A a buoni livelli, non si schieri contro, è un controsenso.

  • fabio stuppiello 7 Febbraio 2019 at 15:43

    Cairo tiene anche al Toro, al pari di RCS, lo dimostra il fatto che mai si è pensato di quotare in borsa il Toro, non sarebbe un titolo appetibile, infatti la proprietà non pensa ai bilanci sani ma solo ai risultati sportivi, è fresco il meno 22 ml che viene approvato nel bilancio 2018, approvato il prossimo Aprile

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 16:05

    Son tranquillo io..qualcun altro meno,poi ci tengo dl Toro, quello vero. Questo surrogato lo patisco

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 16:18

    Al toro. .mamma mia i tasti che tragedia

  • mauro.re 7 Febbraio 2019 at 16:21

    No no tranquillo Lei che Noi ci informiamo, vigiliamo , in 30 anni abbiamo visto troppi delinquenti passare per usurpare dal Toro ……e il passato di questo presidente non fa di certo stare tranquilli ………….

  • PupiGol57#CairoVattene 7 Febbraio 2019 at 17:15

    stuppo non abbiamo bisogno di te nè di cairo siete pregati di lasciare la poltrona.

  • Marco Corti 7 Febbraio 2019 at 17:26

    L’Atalanta è una bella realtà, divenuta tale con l’arrivo in panchina di un ottimo allenatore, quello che qui, quando se ne parlava come possibile arrivo, MAI E POI MAI, sempre per quella storia dei paraocchi. Ben inteso, buoni investimenti, ottimo vivaio, una piazza molto legata alla squadra dove non si scassa la minkia day and night, ma l’elemento decisivo in termini di gioco e risultati è stato proprio l’arrivo del gobbo. Ora se al prossimo campionato se ne andasse Mazzarri e arrivasse lui, io mi direi soddisfatto. Quanti invece comincerebbero di nuovo a tritare le palle?

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 19:08

    Corti lo scrissi già, scordati gasp qua,scordatelo. Lui li lavora con una precisa seria affidabile organizzazione, son una macchina ben carburata, qua lascio stare x pietà cristiana. Stai una settimana da loro e una da noi e vedi la devastante differenza. Comunque qdo allenava le giovanili insulto ‘più volte il pubblico, si vedeva che c’era un astio reciproco. Comunque credo che di tecnici validi oltre lui ci siano, ma sicuramente non considererebbero la Cairo band. Qua solo mezze figure atte al sistema

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 19:13

    Comunque è un buon tecnico,la Roma pure ci ha provato,ma nisba

  • topotoschi45 7 Febbraio 2019 at 19:16

    Poi non sottovalutare il presidente orobico,parla poco,qdo deve e l’organizzazione è merito suo.Sicuramente sbagliaranno qualcosa,magari ciofecheeanno una stagione, ma è lo stampo che è valido

  • Marco Corti 7 Febbraio 2019 at 19:27

    la società Atalanta avrà tutti i pregi di questo mondo, sta di fatto che prima dell’arrivo di Gasperini:

    2016: 13°   2015: 17°   2014: 11°  2013: 15°  2012: 12° 2011: Serie B  2010: 18° e retrocessa

    …e questo è più o meno il loro andazzo storico. Poi, tanto bravi tutti, ma è con il gobbo che la loro storia ha preso un’altra piega.

  • PupiGol57#CairoVattene 7 Febbraio 2019 at 19:52

    quindi l’allenatore dell’atalanta lo zio non l’ha preso perchè non l’abbiamo voluto noi??? Muahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • PupiGol57#CairoVattene 7 Febbraio 2019 at 19:56

    coraggio valter ma prima posa il pintone.

  • PupiGol57#CairoVattene 7 Febbraio 2019 at 20:18

    chi l’avrebbe mai detto che ci confrontavamoci con l’atalanta nel 2019.

  • Pietro 7 Febbraio 2019 at 21:29

    Fabio buonasera.
    Senza offesa ma di calcio capisci poco o nulla. Sembri davvero uno che sente parlare altri e riferisce qua sul forum. Magari ci prendi in giro ma tant’è.
    Ciò che scrivi è però interessante come sempre sotto il profilo amministrativo. 22 milioni di perdita di bilancio 2018 è un numero che andrebbe oltre le mie previsioni più nere nelle quali speravo veder limitato quel dato a 15 m. Fabio sai bene che il tesoretto creato dal vate è terminato e che occorrerà vendere i buoni, a meno che l’azionista non supporti finanziariamente la società o che si decida di ricorrere alle banche. Come sai io sono convinto che gli errori siano stati per lo più voluti, ma se così non fosse , diglielo tu a Cairo di mettere in vendita la società prima che sia troppo tardi. Lui e petrachi da soli e senza l’aiuto del guru, ci riporteranno all’ottavo posto in serie B.

  • mauro.re 7 Febbraio 2019 at 22:18

    Bravo Corti e non ho problemi ha dirtelo e scriverlo fin da ora …
    MAI QUEL GOBBO SULLA NOSTRA PANCAAAA…….così rimane più chiaro ……..

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:02

    @Mauro: Eccomi qua , credevi che non rispondessi? purtroppo non ho avuto tempo per ragioni di lavoro….Perchè dovrebbe bruciarmi il Kulo se anche quest’anno dovessimo fallire l’obiettivo Eruopa o chiudere a meta classifica?

    Non dovrebbe bruciare anche a te? O forse se falliamo tu sei felice?

    Kazzo di discorsi fai ogni volta possibile che non riesci a staccare un secondo dal tuo odio viscerale inutile e anche un po ridicolo verso Mazzarri Zaza e compagni bella ?

    Tu dovresti invece avere ancora un briciolo di speranze di ottimismo verso la tua squadra e seguirla incitarla. Cazzo serve stare dietro a una tastiera a sproloquiiare contro il tecnico o alcuni giocatori della squadra che dovrebbe essere del tuo cuore?

    Te lo dico io non serve a una beata m…a

    Ma prosegui pure e vedi di non saltare sul carro se invece il Toro arriverà 6 e andra in Europa….

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:07

    @Fabio: la svolta ci sarà non appena il calendario e lo stato di forma di alcuni non aiuteranno. Di certo Walter ha commesso degli errori e non è uno che ama attaccare in modo scriteriato col rischio di farsi trovare scoperto. A lui non piace perdere mai. Il rovescio della medaglia è questo, troppi pareggi di cui però ricordo che almeno 4 sono stati condizionati dagli arbitri e 2 da troppi errori sottoporta.

     

     

     

  • Marco Corti 7 Febbraio 2019 at 23:09

    Ma su questo nessuno aveva il minimo dubbio.

    Il fatto è che sei tu a portare ad esempio l’Atalanta, tralasciando totalmente il fatto che I RISULTATI SPORTIVI di quella squadra si devono in grandissima parte a Gasperini. Quindi? E’ la solita sceneggiata che non porta da nessunissima parte.

  • Marco Corti 7 Febbraio 2019 at 23:10

    Naturalmente parlavo con Mauro.

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:12

    @Rictone: è il gioco della coperta corta , tiri da una parte e ti scorpi dall’altra

    Mazzarri ha aggiustato una difesa che negli ultimi anni faceva acqua anche a causa di giocatori piu scarsi. Ha cambiato modulo e alcuni giocatori dopo i moduli di Sinisa vi si sono dovuti abituare

    Deve ora far quadrare i conti in attacco. Con Mazzarri segnano un po tutti il che è un bene ma senza i gola delle punte non si va in Europa. Lui lo sa e se si fallirà sarà lui a pagare visto che alcune scelte le ha dettate lui …rinuncia al trequartista in primis e rinuncia ad un regista dai piedi buoni in secundis

    Squadra tosta fisicamente ma manca qualità almeno finchè Iago non torna lui e Baselli non si sveglia

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:29

    ClaudioSala: del senno di poi sono piene le fosse.

    DOPO è facile parlare m,a è chiaro che avendo in squadra gente come Liaijc e Iago giocatori da 433 o al limite da 4231 ( Iago poi non è nemmeno esterno da 442 ) e dovendo passare al piu conosciuto 352 o spesso il 3511 , c’era il problema di come fare il mercato?

    Si è dovuto fare una scelta, Liaijc e Iago non potevano restare entrambi perchè uno dei due avrebbe fatto panca. Cosi Liaijc è andato dove è titiolare e guadagna il doppio. Io ovviamente non lo avrei ceduto….

    Iago lo si è tenuto perchè giocatore con la resa migliore degli ultimi 2 anni. Avendo preso Zaza dal mercato si sperava di poter schierare piu spesso il 343 o il 3412 nel quale Iago fungeva da trequartista . Che però non è il suo ruolo preferito. La sua involuzione di Gennaio credo sia legata ad un fattore mentale , sono convinto che tornerà lui ma deve integrarsi meglio negkli schemi di Mazzarri

    Questo in aggiunta al flop totale di Soriano e all’aassurdo mancato intervento sul mercato ha fatto si che a questo Toro mancasse qualità dietro le punte e a centrocmapo

    Insomma palloni puliti e da buttare in porta alle due punte ne arrivano pochi

    -contiamo poi che Zaza ha dovuto adattarsi a un ruolo iniziale di punta di riserva , non ha avuto moltissime opportunità fino a inizio dicembre per affiatarsi con il Gallo e con Iago . Questo sommato al sacrificio richiesto al Gallo ha fatto si che nessuna delle tre punte ha reso quanto dovrebbe

    Mazzarri ora che la quadratura in difesa e compattezza a centrocampo ci sono puo dedicarsi all’attacco

    Ricordati è allenatore molto molto molto esperto che ha fatto gavetta allenato in tutte le categorie e livelli e ha quasi sempre raggiunto i suoi obiettivi . Reggina Samp Napoli ringraziano ancoea mentre l’Inter dopo la sua dimissione al secondo anno si è accorta della cazzata che ha fatto a lasciarlo partire e sostituirlo con Benitez.

    Sulla difesa e sui gol non pochi…il Toro è oggi la quarta difesa del campionato e non ci va molta fantasia a capire che se si sveglia l’attacco o se Mazzarri trova la ricetta offensiva migliore, l’Europa non sfugge. La migliori squadre partono da una difesa solida.

     

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:38

    Dalla : il Toro infatti è come un figlio e un figlio lo si aiuta e appoggia nelle difficoltà. Se tuo figlio si impegna in qualcosa ma fa fatica lo inciti lo aiuti a continuare . A tuo figlio a meta anno scolastico non dici lascia perdere cambia insegnante cambia scuola non studiare piu tanto non ce la fai.

    Lo sproni

    E questo deve fare il vero tifoso granata spronare….in tutti i sensi . E per spronare in modo convinto allo stadio o al Fila ci va fiducia amore ottimismo. E queste non si trovano in cantina , queste sono cose che o le hai o non le hai

    Io le ho . E le uso.  E Mazzarri è uno che ci mette il cuore la passione ci mette tutto se stesso rischiando ricordatevelo tutti anche la salute.

    Ecco perchè a Walterone posso perdonare qualche partitaccia da pareggio o qualche lamento post gara . Perchè so che lui farà l’impossibile per portarci in Europa .

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:41

    @Dalla : Soriano milgior in campo quando ? con l’Inter?

    Io ho visto una squadra reagire spornata da Sinisa che tutti sappiamo che dal lato motivazionale non ha rivali . Ma da qui a dire Soriano rinato o tra i milgiori nel Bologna ne passa.

    Piuttosto ho visto bene Lyanco nonostante il suo acciacco dopo un ora

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 7 Febbraio 2019 at 23:46

    @Hamlet: nulla da aggiungere o eccepire hai fatto un commento sensato completo e assolutamente condivisibile: Chapeau

    Unica osservazione; Millico . E’ vro è un ragazzino ma prima o poi i ragazzini vanno lacniati o messi alla priva altrimenti non avremmo mai visto i Donnarumma, i Calabria, i Cutrone, i Zaniolo, i Mancini, i Barrow , i Barella , i Kean epslodere….su questo Mazzarri deve avere piu coraggio e provarci.

  • PupiGol57#CairoVattene 8 Febbraio 2019 at 0:19

    come sarebbe la difesa faceva acqua?? ma non avevamo il portierone nazionale (padella), non vedevi in carlao il nuovo Falcao? Molinaro lo splendido e rossettini in mozzini del nuovo secolo? Ayeti non lo dovevamo aspettare e avere fede? Qualcuno ti ha chiamato banderuola giordone non a torto.

    Adesso son cambiati i nomi ma la musica è la stessa, i giggì, i gobbi soriano e zazzà, bremer lianco gli uomini spediti in prestito nforse senbza ritorno i diop il futuro, insomma cambiano i nomi ma le farneticazioni da bambino restano, pazienza stuppo che riporta quello che sente senza manco sapere chi siamo e cosa gestiscono…..fate vomitare in poche parole, per fortuna non esiste solo il calcio, avete distrutto la tifoseria siete sempre meno allo stadio, i risultati non li vedete, continuate con le allucinazioni…..gli acquisti scellerati del donnarumma serbo niang sono alla pari con l’acquisto di sturaro, non ve ne siete ancora resi conto che state dentro un sistema che di voi se ne fotte altamente???

  • claudio sala 66 8 Febbraio 2019 at 2:17

    Pupi lascia perdere è una causa persa, ti basti la frase “del senno di poi …etc”, bene quella frase può valere per Dj non per chi come me e mia lui altri ne parlava già in tempi non sospetti.
    Dopo di che una serie di superca..ole mica da niente:
    – Ljajic: non l’ha mai visto anche se gli ha salvato le chiappe nello scorso campionato, dove sempre di gioco orrendo si parlava, perché a qualcuno fa comodo dimenticare le 4 sconfitte consecutive di cui una in casa dell’ultima in classifica e l’altra con la Viola senza tirare praticamente mai in porta, poi il 1 tempo orrendo di Cagliari e il 2 con Ljajic in campo e 4 pere ai sardi, il resto sono chiacchiere da bar e arrampicate sugli specchi, visto che dopo 6 mesi un allenatore “molto molto molto esperto” doveva sapere come dove intervenire nella costruzione della squadra;
    – “si sperava di poter schierare più spesso il 3-4-3 o il 3-4-1-2”, falso e rifallò nella maniera più assoluta, Mazzarri non ha mai, mai e poi mai inteso derogare al 3-5-2, ossia alla presenza di 2 giocatori offensivi e gli altri a randellare,così, per molti meno euri di Mazzarri, la squadra la potremmo mettere in campo in molti, gli unici accenni ai 3 in campo, hanno visto il tentativo timido di far giocare Iago dietro le punte quando era risaputo che Iago non può fare quel tipo di gioco e c’era chi lo aveva detto in tempi non sospetti e tu come per la frase del senno di poinon eri fra questi;
    – “Iago deve integrarsi meglio negli schemi di Mazzarri”, falso Iago deve giocare nel suo ruolo, ossia nei 3 del 3-4-3, è Mazzarri che deve mettere i giocatori in condizione di esprimersi al meglio;
    – “ Zaza ha dovuto abituarsi a fare la punta di riserva”, falso, Zaza è già da almeno un anno al Valencia, ma lo era già dai gobbi una punta di riserva, la realtà è che Zaza è un doppione di Belotti ed è arrivato fuori condizione gli ultimi giorni di mercato non voluto dal mister;
    – “Mazzarri ora che la compattezza in difesa e la quadratura a centrocampo ci sono”, ma di cosa parli, ma quale calcio vedi, c’è una squadra che gioca con dieci giocatori usati come randellatori e un portiere usato come regista e ispiratore di quasi tutte le nostre manovre con lanci lunghi per le spizzate dei centromediani attaccanti, c’è Una squadra con la metà dei giocatori fuori ruolo, il giocatore più falloso della serie a e partite che possono essere scambiate per incontri di calcio fiorentino, football americano, rugby, c’è una squadra che non sa cosa fare della palla in fase di possesso, c’è una squadra che non sa giocare il contropiede e Dj ci viene a raccontare la storiella del”se si sveglia l’attacco” o del”se Mazzarri trova la ricetta offensiva”: ma chi era che parlava del “senno di poi”, ancora e sempre tu;
    – infine sulla 4 difesa del campionato, questione che conosco bene, devo segnalarti che appena ha provato a fare un passettino più avanti ha preso 5 goal in 2 partite (Viola e Roma) : le difese compatte e i centrocampi quadrati si vedono non quando metti il pullman nella tua metà campo rinunciando a giocare, ma quando ti imponi nella costruzione del gioco accampandoti nell’altra metà campo, senza subire goal, è tenuto conto della nostra posizione in classifica, devo segnalarti che dovremo scoprirci per segnare, fare più del solito pareggio e recuperare punti su quelle che ci precedono a partire dalla prossima con l’Udinese.
    Fermo che la puzza/colpa parte dalla testa del pesce, una cosa al momento mi sento ancora di non concordare con Pietro ed è che con uno schieramento 3-4-3 o 4-3-3 e con un altro mister vorrei levarmi il dubbio sulle reali potenzialità di questi giocatori, anche perché a giugno, dai numeri di Pietro, ne vedremo partire alcuni di non poco conto. Ma questo si che resterà probabilmente un sogno nel cassetto, certamente non un senno di poi…

  • Pietro 8 Febbraio 2019 at 9:04

    Ciao Claudio Sala.
    Sai cosa penso dei limiti evidenti dell’organico dell’effeci , tuttavia su temi di campo tu sei più preparato di me, pertanto non oso contraddirti.
    La stagione non è mai partita, ma questo era largamente prevedibile oltre che essere negli obiettivi della società.
    Su questioni diciamo di prospettiva, se Fabio dice il vero, i debiti netti sono già ora posizionati attorno a 50m e con zaza e ansaldi arriveremo a 65.
    Se non cede la società , evento improbabile al momento, a giugno venderà tutti quelli per cui riceverà un’offerta congrua. Dopo di che risolverà con uolter e magari ripartirà da Coppitelli, con un Toro “giovane” se non altro più gradito al popolo granata. Può darsi che la necessità lo costringa ad affidarsi maggiormente a Bava, ma non è nemmeno detto perché Petracchio per lui è unico e con i soldi delle cessioni , qualche Carlao non potremo farcelo mancare.

  • claudio sala 66 8 Febbraio 2019 at 9:30

    Pietro non diciamo fesserie non sono assolutamente più preparato di te , è solo che per una volta (dopo 14 anni di amarezze, compreso il ritorno in A al 2 posto e la EL grazie al Gherardi di turno), mi piacerebbe andare a sbattere, dopo avere fatto tutto il possibile per ottenere dalla macchina quello che sono sotto spero possa dare, ritrovando quel briciolo di dignità sportiva che la nostra maglia assolutamente merita.

  • Pietro 8 Febbraio 2019 at 10:48

    Ok Claudio Sala ok. Diciamo allora che sarei curioso anche io di avere la controprova. Se perdessimo le prossime 3 forse…ma credo che lui voglia risparmiare ogni centesimo.
    Quindi salvo terremoti la retrocessione non la rischi per cui cercherà di arrivare ad ogni costo a fine stagione con l’attuale incapace in panchina.

  • mauro.re 8 Febbraio 2019 at 11:28

    Si certo Corti , perché gli investimenti, le vendite gli acquisti , lo stadio il centro sportivo Gasperini fa pure il muratore e il giardiniere ……nessun dubbio che abbia i suoi meriti a far rendere al meglio giocatori e squadra per il resto penso che il merito vada al trio Percassi- Marino- Sartori ………..a differenza del CIARLATANO e il suo cagnetto che scodinzola ……..

  • fabio stuppiello 8 Febbraio 2019 at 14:13

    Certamente faremo bene

  • Marco Corti 8 Febbraio 2019 at 14:18

    Mauro, ripeto, la società lo ha senza dubbio messo nelle condizioni ideali per lavorare (tra l’altro a Bergamo non ci sono le pressioni di altre piazze) però parlano i numeri, prima del Gasp ne avresti parlato come di una realtà mediocre. Loro hanno decisamente azzeccato la scelta del mister, cosa che noi (sempre guardando i risultati) l’ultima volta lo abbiamo fatto con Ventura, che aveva fatto il suo tempo già da un po’, ma, aldilà delle antipatie personali, a differenza di Sinisa e dello stesso Mazzarri, in quel momento era stata la scelta giusta. Lo stadio di proprietà, la cui questione a Torino sai benissimo con chi deve fare i conti, non è comunque di per sé garanzia di risultati, vedi Udine, vedi anche la prima società calcistica italiana ad averlo fatto, proprio la “tua” Reggiana.

  • mauro.re 8 Febbraio 2019 at 15:06

    Il discorso fila e lo condivido Corti ma è sempre questione di gente giusta al posto giusto e competente in tutti i settori societari e non a ” fari spenti” …..
    Sul discorso ” Reggiana” lascia perdere quella e stata la solita por.cata del Comune con le Coop edili del luogo la tipica mafia LEGALIZZATA emiliana …….

  • fabio stuppiello 8 Febbraio 2019 at 15:10

    Poi indubbiamente ci sono cose che sfuggono e non sempre governabili, per cui le premesse le abbiamo tutte, la voglia anche, dopodichè tireremo le somme sperando di aver fatto il meglio possibile, come pensiamo.

  • Toro71(#PRIMAVERARESISTI) 8 Febbraio 2019 at 17:15

    Claudio Sala, chapeau, mi scuso se sono ripetitivo, ma non posso scrivere altro 🙂

  • Marco Corti 8 Febbraio 2019 at 19:07

    Non SAI scrivere altro, è diverso.

  • topotoschi45 8 Febbraio 2019 at 19:37

    Visto che adesso van di moda, possiamo dire che a Bergamo l’ambiente è unito perché in primi c’è un presidente che parla e fa, a volte sbaglia,ma fa concretamente, ha individuato ottimi collaboratori x lavorare,tra cui il mister,ok?qua solo un mentitore con grigi zelanti impiegati. Forza blackstone

  • topotoschi45 8 Febbraio 2019 at 19:40

    Coraggio e dopo Walter son un’antitesi pazzesca

  • fabio stuppiello 8 Febbraio 2019 at 20:15

    Evidentemente tutti hanno il diritto di obiettare, ma se vi sono i presupposti, al Torino tutto invece funziona proporzionalmente alla forza del club, per cui bene, quello che si dice, le dicerie, non intaccano l’operato virtuoso e fruttuoso della conduzione

  • Pietro 8 Febbraio 2019 at 20:48

    Fabio ma come scrivii? Sei di corsa?
    Cmq per favore toglimi una curiosità, se puoi.
    Qualora perdessimo con l’Udinese, pensate di esonerarlo?
    Oppure gli diamo la chance di far punti a Napoli dove l’anno scorso avemmo più kiulo che anima?
    Grazie e buona serata.

  • fabio stuppiello 8 Febbraio 2019 at 20:56

    Faremmo vere valutazioni su Mazzarri anche col pari, guardiamo solo la classifica, ci mancano un pò di punti, vuoi per gli arbitri ma anche per colpe solo nostre, quindi…

  • Vita69 8 Febbraio 2019 at 21:20

    CAIRO VATTENE

  • Vita69 8 Febbraio 2019 at 21:21

    MAZZARRI INFAME VATTENE

  • Marco Corti 8 Febbraio 2019 at 21:22

    Topotoschi, la differenza è che, pur riconoscendo che la qualità del gioco di Mazzarri lascia alquanto a desiderare, tifo per lui fino a quando è l’allenatore del Toro e siamo ancora in corsa. Pur riconoscendo che in giro c’è  di meglio rispetto a Cairo/Petrachi e alla loro gestione, non mi metto a scrivere “Forza Blackstone” che sono squali-avvoltoi persino peggiori di Cairo, né mi auguro lo sfacelo di tutto, la distruzione/auto-distruzione fine a sé stessa. Tu (non solo tu) sembreresti essere più intelligente di un semplice HATER, e dovresti sapere che ogni questione qui bellamente semplificata, in realtà è un tantinello più complessa.

  • topotoschi45 8 Febbraio 2019 at 21:33

    Sei hai notato corti,ormai son molto ironico, ma che questo qua sia,almeno moralmente alla fine di un ciclo,lo si evince da un po’ di cose. Tu non conosci bene i torinesi, qua ci si stufa e 3/4 di pubblico è stufa del 9 10 mo posto costante. Poi,blackstone nell’atto di accusa ha dichiarato “atteggiamento vile ed estorsivo” .pesantuccio. comunque son in molti a pensare che il contenzioso lo perde.Non mi auguro certo la distruzione, non avverrà, per fortuna,ma anche una prorogata stagnazione è molto nociva.uno il contenzioso,poi la politica,due fili che si possono collegare più di qto pensi.Con i renziani ci son stati approcci, da Arcore ancora nessun segnale. Ciao! !

  • fabio stuppiello 8 Febbraio 2019 at 22:35

    Faremo bene

  • Vita69 8 Febbraio 2019 at 22:44

    Farete male come sempre..come da 14 anni a sta parte ma per voi sarà sempre ben fatto..qualsiasi cosa..e mi raccomando se perdiamo con l’udinese o pareggiamo aspettate ancora ad esonerarlo Mazzarri..aspettate quelle 4 o 5 partite..tanto i risultati non contano..

  • Dario76 8 Febbraio 2019 at 23:34

    Faremo bene Faremo bene Faremo bene! Qui e’ solo 14 anni che dobbiamo fare bene e passiamo il tempo a scrivere, sperare e anche giustamente giudicare l’ operato indifendibile di un’ azionista che ancora a gennaio, in modo indegno, ha ritenuto con il suo inutile amico petrachi di non fare nulla per migliorare una fase d’ attacco penosa!!!
    Questi sono i fatti! Con la complicità di un allenatore che, fatto fuori senza ritegno Lijaic, ha anche rotto le palle con la storia della rosa corta, quando tutte le squadre hanno alternative credibili dovunque! Ma per favore! Faremo bene solo a parole, come dal settembre del 2005!

  • Dario76 8 Febbraio 2019 at 23:42

    Intanto, Roma e Lazio a + 7!!!! Ma sbaglio,, Signor Stuppiello, o qualche giorno fa sosteneva che la Lazio non ha giocatori più forti dei nostri??? No, infatti, non solo i giocatori, ma soprattutto presidenza, direzione sportiva, settore tecnico e parco giocatori!

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:06

    @Pupi: La difesa faceva acqua caro il mio mega esperto so tutto io , perchè Sinisa pratica un gioco offensivo fregandosene di chi c’è davanti e ogni tanto beccando sonore scoppole come i 10 gol in 2 partite col Napoli. Io non ho mai detto che Carlao e Ajeti erano forti ma di sicuro ad inizio anno soprattutto da Ajeti qualcosa in piu mi aspettavo essendo un nazionale e avendo giocato un ottimo campionato a Frosinone in A.

    Poi tu avrai la sfera di cristallo e azzecchi tutto ! Ma fammi il piacere ….secondo te dovevamo essere in B già da 4 anni, cazzo parlavi di salvezza o di rischio retrocessione pochi anni fa …Dai

    Poi lo stadio che ne sai ci vai tu?

    Io ci vado ogni due o tre domeniche , io il Toro lo vivo ogni giorno e ci abito se permetti ne so piu di te e lo stadio non è mai vuoto , ripeto ancora una volta e spero per l’ultima che lo stadio Grande Torino non è uno stadio nato per il calcio, ce lo hanno rifilato i gobbi con l’aiuto di Cimminelli e le istituzioni di allora prima delle Olimpiadi invernali 2006 per favorire il trasloco dei gobbi verso il loro Merdastadium . Il nostro stadio ha un rapporot posti popolari rispetto ai posti piu cari troppo basso e ormai è uno stadio di concezione vecchia in tutti i sensi .

    Poi parli male di Diop che era del vivaio e riguardo al donnarumma serbo aspetta almeno di vederlo giocare in porta un po di partite ha 21 anni ma tu devi sempore bocciare tutto quello che arriva in granata cazzo parlo a fare con te….

     

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:31

    @Caludio Sala : anche se usi un tono che non mi piace da professorone che sa tutto , e quindi manchi di rispetto a chi la pensa diversamente come i tuoi amici di merende qui nel forum, cosi potete leccarvi e complimentarvi uno con l’altro, ti dico che su qualcosa ma poca roba puoi avere ragione.

    Liaijc: Il bello è che ho detto la stessa cosa pure io ovvero che Liaijc è ujn ottimo giocatore, io non lo avrei ceduto, e che è andato via perchè Mazzarri tra lui e Iago ha scelto Iago , ma ANCHE PERCHE’ IN TURCHIA LO COPRIVANO D’ORO. Fammi il favore di finirla con il prosciutto sugli occhi perchè ti sta sulle balle Mazzarri. Liaijc è un ottimo giocatore ma un grande mercenario come il 99% dei giocatori.

    Modulo: Falso ? E chi lo dice? Era scritto su tutti gli organi di stampa che i moduli alternativi al base ovvero il 352 erano e sono il 343 e il 3412 schierati in alcune occasioni di solito a partita in corso. Falso cosa? Su Iago che non puo giocare dietro le punte …lui nasce attaccante esterno per un attacco a 3 che sia il 433 o il 343 non importa. Ma è in grado viste le doti di giocare anche dietro le punte in realtà non stanziando al centro ma libero di indietreggaire a impostare qualche azione o spostarsi al centro partendo da dx . Lo ha anche gia fatto . Che poi in questo sia meno bravo di un treq puro lo so anch’io senza che fingi di insegnare

    Zaza è arrivato fuori condizione lo sappiamo tutti. A Valencia giocava , e il fatto che fosse una prima punta con il ruolo di Belotti lo sapevo anch’io. E allora ? Per me possono giocare entrambi perchè entrambi generosi e portati a aiutare la squadra . Hanno però bisogno di aiuto e di maggiore assistenza.

    Su Mazzarri e il suo gioco devo pensare che le partite non le guardi o ne vedi poche , e le vedi pure male. Cosa diavolo hai visto? Concordo su Spal Toro , su Toro Firoentina di coppa, concordo su alcuni primi tempi brutti come Cagliari o secondi tempi brutti come Bergamo e Bologna o partite sbagiate come Napoli e Parma . Ma a parte queste partite che ho citato dove hai visto un Toro sulla difensiva ? Di sicuro non a Roma in entrambe le trasferte , di sicuro non a Milano col Milan o col derby , di sicuro non a Genova con la Samp e neanche nel primo tempo col Genoa , con l’Empoli , con l’Udinese o con il Bologna nel primo tempo. E neemmeno con la Firoentina in campionato. E neppure con la Roma all’andata mentre con l’Inter al ritorno si è vinto ed era ciò che contava , subendo nulla

    Poi i 5 gol presi in 2 partite , con la Viola in coppa partita oggettivamente bruttina ma fino a 10 dal termine non si era subito granchè. A Roma con la Roma c’erano anche assenze pesanti e in ogni caso il Toro se l’è giocata alla grande e senza errori arbitrali si finiva 3-3 ….Allenatori a te piu simpatici perchè magari piu offensivi a Roma hanno preso randellate a tutto andare….

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:42

    @Claudio Sala : Aggiungo e poi chiudo che dalla tastiera siamo tutti bravi a criticare  questo o quello, ma nessuno che abbia ammesso con onesta , che con Mazzarri il Toro ha perso finora una sola partita in trasferta , tra l’altro in modo immeritato, sfiorando il record del 77 , che sempre con Mazzarri il Toro in casa le partite da 3 punti obbligatori le ha vinte tutte con eccezione del Parma che però in trasferta sfrutta le sue frecce, ovvero Toro-Spal , Toro-Frosinone, Toro -Genoa, Toro-Empoli, e di recente Toro-Inter.

    Con altri tecnici le suddette partite potevano anche finire in pareggio….vedi ad esempio Toro -Empoli 0-0 , Toro-Genoa 1-1  per tacere dei vari 0-1, 3-3, 2-2 con l’Inter in casa.  O dei recenti Toro – Verona 2-2 o Toro-Chievo 1-2 o 1-1

    Ripeto i conti si fanno alla fine e i conti che fate voi per ora sono molto parziali per nulla obiettivi e fatti con lo stomaco.

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:45

    @Toro71: Cacchio quanti cappelli hai , con tutti quelli che levi per inchinarti ogni volta che uno la pensa come te….ne avrai levati già un centinaio…Chapeau beato te ..

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:51

    Vita : oi vitaaaa oi vita miaaa….stai tranquillo che dovessimo davvero perdere con l’Udinese o fare solo un punto la posizione di Mazzarri diventerebbe molto traballante visto che poi ci aspettano Napoli e Atalanta.

    A quel punto quelli che non vogliono Mazzarri potranno sperare e esultare per una bella doppia sconfitta magari sonante del Toro e Mazzarri se ne andrà.

    Del resto l’Europa non aspetta e se qualcuno deve pagare per un fallimento spoirtivo questi di solito è l’allenatore….ma a quel punto chi prendere? Saltare su un treno in corsa non è mai semplice e in questo momento non vedo allenatori a piede libero e raggiungibili che mi esaltino …A meno che non torni Ventura. Non mi stupirebbe …..io invece darei una chance a Longo …

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:52

    Dimenticavo : Montella e Donadoni mi risulta siano ancora liberi ….ecco il primo in particolare non mi dispiacerebbe

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 0:57

    Dario76: Roma e Lazio a + 7 con una partita in piu e inoltre in zona Champions, Quindi vincendo il distacco andrebbe a 4 dalla Champions….è negativo tutto cio???

    Poi la Lazio non mi sta entusiasmando e sul campo nello scontro diretto a Roma mi è piaciuto di più il Toro senza ombra di dubbio.

  • Vita69 9 Febbraio 2019 at 0:59

    Si..esatto..io non lo voglio più..nemmeno Ventura era mai arrivato al punto di farmi sperare che la mia squadra la mia fede perda..per liberarmi di lui..non mi interessa chi viene basta che non rimanga lu e che non torni Ventura (che tra l’altro non può allenare quest’anno) poi chi viene è ben accetto da me..chiunque

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 1:03

    Dario 76 : scusa ho risposto al commento sbagliato.

    Tornando al commento rivolto a me , sui 14 anni ci sarebbe da discutere perchè a mio avviso di quei 14 anni almeno un paio si possono salvare  ovvero le due promozioni in A specie la prima, la prima salvezza, l’Europa League e l’anno con le coppe.

    Su Liaijc mi sono già espresso piu volte , ottimo giocatore di tecnica sopraffina ma con la testa di k..o. Giocatore assolutamente staccato dai valori e lo spirito granata e solo legato all’ingaggio

    Sulla rosa corta ci ho fatto un articolo settimane fa , non la condivido per nulla ma è un rischio che Mazzarrri vuole correre. Se fallirà pagherà lui

  • Vita69 9 Febbraio 2019 at 1:16

    E comunque Donadoni è antico come Mazzarri..quindi preferisco Montella tra i 2

  • Pietro 9 Febbraio 2019 at 7:26

    C’è una cosa su cui concordo sul nostro padrone di rubrica nonché sindaco di fantasilandia: lo stadio fa schifo …una tra le tante cose.
    Cmq la partita con l’Udinese per iolter è la più importante dell’anno perché se vinciamo , calendario alla mano , potrà proseguire in panca tra uno sbadiglio e l’altro fino a fine stagione in linea con i desiderata di Cairo.
    Infine perché Blackstone peggiore di Cairo? Quelli sono avvoltoi che comprano a poco cercando di valorizzare il proprio asset per rivenderlo a tanto. Vogliono solo guadagnare il più possibile, non hanno come missione quella di distruggere una fede calcistica , una tifosera, un popolo.

  • claudio sala 66 9 Febbraio 2019 at 7:41

    Chiosa iniziale: ti rivolgi agli altri con un “senno di poi .. “ certamente “rispettoso” delle opinioni altrui, e poi li appelli con il titolo di “professori che vogliono sapere tutto e che non rispettano le altre opinioni”, ma da che pulpito, è proprio il caso del bue che dice cornuto all’asino e te lo feci notare già in altra occasione.
    Chiosa intermedia: “allenatori a te più simpatici, ma magari più offensivi hanno preso a Roma randellate a tutto andare”: non ho citato alcun allenatore, ma ho parlato solo, si fa per dire, di mancanza di gioco in fase di possesso palla, dunque non mi mettere in bocca cose che non ho detto, poi per inciso Milan, Inter, Atalanta, Chievo e Spal hanno preso punti a roma.
    Chiosa finale: “i conti che fate voi per ora sono molto parzialiper nulla obiettivi e fatti con lo stomaco”: i conti attuali non posso che essere parziali, tengono conto di uno spettro di 43 partite, dunque di un anno di lavoro e delle statistiche della lega calcio di serie a nelle quali nella fase di possesso sei nella migliore delle ipotesi 10, dunque qui chi fa i conti di stomaco e per nulla obiettivi sei decisamente tu.

  • claudio sala 66 9 Febbraio 2019 at 7:44

    Già Pietro.

  • Dario76 9 Febbraio 2019 at 9:17

    Djordy,
    Ok una partita in meno ma siamo così sicuri che il Torino attuale batte senza problemi l’ Udinese? Senza N’Koulu in difesa e Zaza per lo meno subentrare?
    Io lo spero, non tiferei mai contro il Toro! Purtroppo la situazione attuale non mi da sicurezza e garanzie. Certo, anche con un pari, io non esiterei a cambiare guida tecnica. Magari Montella, o Paulo Sousa o Reia o Guidolin?

  • Dario76 9 Febbraio 2019 at 9:21

    Per i 14 anni di gestione, poi, devi riconoscere che, nell’ insieme, sono assolutamente insufficienti e senza la minima ambizione!
    Quante volte abbiamo criticato tutti il mercato di gennaio, con la squadra bisognosa di nuove forze e lui, l’ editote, menefreghista e ovviamente con le casse chiuse????

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 9:51

    @Pietro : sindaco di fantasilandis mi piace grazie . Padrone della Rubrica un po meno io non sono padrone di nulla e tenere ina umile rubrichetta come la miacnon significa avere x forza ragione sia chiaro. Esprimo opiniini come voi Poi su Cairo: anche i sassi sanno che lui compra aziende malate a poco x risanarle e magari rivnderle a tanto . Il Toro e stato risanato e questo non e discutibile non ecopinione sono fatti
    Tra un po di snni vendera il Toro magari a uno sceicco a un cinese o a un americano che …secondo voi….saranno molto piu di cuore granata e prenderanno il Toro x amore…..ahahah …meno msle che il sindaco di fsntasilandia sono io

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 10:01

    @Claudio sala : non ti ho messo in bocca niente ma quando parli di gol subiti 5 in due partite il confronto col passato e altri mister e inevitabile a livello difensivo . Stessa cosa se parli di moduli o di giico troppo difensivo ….poi e inutile …se vengo attaccato mi difendo e riparto in contropiede se no faccio il contrario atracco io e becco gol in contropiede vedi Parma
    E una questione di uomini .
    Questa squadra e basata su fisico e compattezza . Se si trova la quadratura davsnti l Europa e quasi certa ….facendo attenziine pero a non scoprire la difesa
    Mazzarri non deve prendere leziini tattiche ne da me ne da te senza offesa

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 10:05

    Dario76. Non eai facile senza Nkoulou maxse vuoi l Europa devi rischiare . Il tempo degli esperimenti e delle titubanze e finito
    Non fare punti nrlle prox 3 partite equivarrebbe a stagione evfinita e quindi saluti a Mazzarri

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 10:06

    Non e mai facile ..tastini di m….

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 10:11

    Dario76 : d accordo sul tuo.ultimo commento ma dacquest snno mi aspeto il salto definitivo vs l alto ….basta con i noni posti o i decimi ….a Gennaio non spende mai non so xche …forse x ragiini fiscali ….ma sbaglia xche rischia
    Sul fatto che lui NON vogkia andare in Europa mi pare una cazzata non sta in piedi xche lui ne ricaverebbe piu visibikita piu immagine piu plusvslenze e un valore societario superiore oltre a maggiori incassi da sponsor lega e abbonsmenti ….
    Concordo dopo 14 anni senza risultati e ora di raccoglierne

  • fabio stuppiello 9 Febbraio 2019 at 10:52

    Ventura è un nostro amico, ama allenare, e poi ci ha portati in Europa; il pubblico lo stima a Torino, per cui esistono tutti i presupposti per fare qualcosa di bello insieme, ma i matrimoni si fanno in due e al momento ci sarebbe solo un promesso sposo, quindi vediamo…

  • fabio stuppiello 9 Febbraio 2019 at 10:55

    Mazzarri è un grande tecnico, ma siamo sotto in classifica e ci mancano almeno 6-7 punti, inoltre siamo altalenanti, battiamo l’Inter e poi giochiamo malino con la Spal, quindi vediamo frenate inattese, con poca continuità, e la squadra è stata costruita sui desiderata del tecnico.

  • fabio stuppiello 9 Febbraio 2019 at 10:56

    Dopodichè auspichiamo una confortante con l’Udinese, per salire in classifica.

  • Pietro 9 Febbraio 2019 at 11:45

    Djordy la rubrica è tua e noi siamo tuoi ospiti. Padrone è riferito ad una realtà di fatto, senza alcuna altra implicazione accessoria.

  • Marco Corti 9 Febbraio 2019 at 12:18

    @Pietro

    Blackstone acquista a poco per rivendere al doppio, ha il solo scopo di guadagnare il più possibile. Lo dici tu stesso. Quindi? Sono anime belle? Quello che fa Cairo loro lo fanno su scala mondiale, o a differenza di Urbanetto che ha la “missione di distruggere un popolo, una tifoseria, una fede calcistica” (permetti che una frase del genere mi risulti abbastanza ridicola?), loro trasudano rispetto per le realtà su cui mettono le mani, sono filantropi a stelle e strisce, mai passerebbero sui cadaveri di chicchessia in nome dei loro guadagni, vero? Sono il capitalismo dal volto umano (a differenza di Cairo il distruttore).

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 13:20

    meno male che la redazione almeno ha aperto gli occhi, è rimasto solo il farneticatore e stuppo a sparare minkiate.

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 13:23

    urbanetto non ha piu niente da distruggere ha compiuto la missione, daltronde 14 anni sono piu che sufficienti ed è cambiato tutto, il Toro rivoltato come un calzino tifoseria compresa, che è diventata la piu incompetente e lecchina d’italia.

  • fabio stuppiello 9 Febbraio 2019 at 13:35

    Il tifo quello vero è con noi, la maratona va ringraziata dopo ogni partita, sono unici e meritano un Toro sempre più forte, la società ci tiene a questo.

  • fabio stuppiello 9 Febbraio 2019 at 13:38

    Dobbiamo essere compatti e uniti per fare bene, non aiutano le divisioni per avere il massimo; la piazza è giustamente esigente, infatti cerchiamo di fare un Toro sempre più competitivo in un campionato molto difficile peraltro

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 14:17

    quando ve ne andrete tornerà la maratona di >Toro-Mantova, provare per credere.

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 14:17

    tornerà lo stadio

  • Pietro 9 Febbraio 2019 at 14:59

    Corti.

    Ho detto che Blackstone è una anima bella? È gente che vuole guadagnare e basta. Il soldi non hanno colore e loro vogliono quelli. Sono peggio di Cairo? Per me no. Sono meglio ? E chissene frega tanto non credo acquisiranno mai la proprietà del Toro.
    Dopo di che eliott mi pare che al Milan non stia facendo mancare i quattrini e lo fanno non perché siano filantropi , ma solo per rientrare dal loro ehm incauto finanziamento che è poi diventato obtorto collo investimento.
    Tu vivi a km di distanza da Torino mi pare , quindi quando puoi vieni a farti un giro al Fila, al Robaldo, in quel cesso di stadio, oppure vai a pagare 10 euri per stare sui gradoni bagnati di Grugliasco per vedere un quarto di finale di Coppa Italia primavera, quando vai a Bogliasco, Zingonia, a Roma ed entri gratis in centri sportivi fatti come comanda il Padre Eterno a vedere le semifinali di Coppa o i play offs del campionato.
    Sono 3 anni che ci prende per il Kiulo sul Robaldo, sono 14 anni che ci prende per il kiulo su tutto il resto. Chiunque nel frattempo ha fatto meglio tra i nostri pari e ti ricordo che siamo la squadra che ha il track record peggiore dell’intera serie a negli scontri diretti con i gobbi durante l’epoca cairota. Fatti caro Corti , non pugnette.
    .

  • Vita69 9 Febbraio 2019 at 16:14

    Stuppiello..si si sono proprio unici..infatti i gruppi che contavano in quella curva di sono spostati in curva Primavera e contestano li..gli unici rimasti sono gruppietti che rimangono per non lasciare la Maratona nelle mani degli amici di Cairo..una graqn curva si si..negli anni 80 90 mcontestavamo per molto meno di quello che sta facendo Cairo oggi..lo sanno tutti in che mani è quella curva hai sbagliato posto e argomento..del resto oggi avere uno che comanda in Maratona itrecciato con la camorra amico di UC che si circonda di gente che rompe il caxxo ad anzieni e bambini fa’ capire a che livelli siamo..stai tranquillo Stuppiello che via Cairo queste cose verranno portate tutte alla luce.. Forza Blackstone

  • Marco Corti 9 Febbraio 2019 at 16:19

    Ascolta Pietro, è vero, abito lontanuccio, e ti confesso inoltre che a me, fondamentalmente, di Cairetto proprio non importa una beata ceppa. Riconosco pure il gran numero di kazzate fatte da lui e dal suo staff in questi anni, ma allo stesso tempo intravedo anche delle cose positive nel suo periodo. Tipo ad esempio che non siamo più la squadretta più in B che in A del passato ventennio, tipo che il Filadelfia sta lì, operativo, non più una discarica a cielo aperto e tipo che i giocatori che vedo in maglia granata non sono più dei perfetti sconosciuti e che qualche volta con Inter, Milan, Napoli, Roma , Lazio e pure con quelle m.er.de si è persino vinto, mentre prima non ci giocavamo neanche. Ti sei accorto del gran numero di furti subiti nei derby (compreso l’ultimo)? Ti sei accorto che vincono il campionato da 7 anni e che nonostante CR7, la mafia e l’anima de li mortacci loro, l’ultima volta hanno vinto con un rigoretto al 90° dopo avercene negati due? Allora, tra persone civili, io capisco tutto, pure la vostra irriducibile astiosità, ma preferisco peccare di faziosità tifando Toro, piuttosto che tifare contro perché c’è Cairo.

  • Vita69 9 Febbraio 2019 at 16:25

    La Maratona non conta più nente Stuppiello..e cme vedi la gente prende iniziative da sola..

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 18:28

    Puoi tifare chi vuoi corti, ma noi sappiamo e lo diciamo proclamandolo che di Toro è rimasto quasi nulla, mentre all’esterno una bella fiammella granata accesa c’è ancora: la curva Primavera, come dice Vita. Finchè c’è vita c’è speranza (non lui intendo ahah).

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 9 Febbraio 2019 at 23:31

    Vita ; a me delle beghe fra gruppetti pro o controCairo non frega un beato kazzo. Io tifo Toro vado allo Stadio per tifare -Toro e pago l’abbonamento a me moglie e figlio per vedere i giorcatori in maglia granata giocare a calcio e il tecnico guidarli . Spero sempre in qualche bella vittoria, ho nostalgia come voi degli anni 80 e 90 , ma non perchè in Maratona limonavamo tutti ma perchè il Toro andava bene in quegli anni quando il calcio era ancora sport e non business

    Peccato però caro Marco che proprio negli anni 80 Voi …dico voi perchè immagino eri in Maratona anche tu come me …avete cacciato via uno dei milgiori presidenti del dopo Pianelli ovvero Sergio Rossi

    Lui ci ha portato al secondo posto e ci avrebbe portato forse anche a qualche altra vittoria peccato che venne contestato ferocemente dagli Ultras di allora dopo un decimo posto  ,,,Grazie tante , seguirono Gerbi De finis e poi la B . Poi la meteora Borsano che ci fece toccare il cielo con la finale Uefa e un bel terzo posto prima di vincere la coppa italia come canto del cigno prima di fallire lui. Vendette l’impossibile oltre Lentini che fu la punta dell’iceberg intascandosi i soldi senza reinvestire una mazza sfuttando i ns giocatori del vivaio che allora era ancora fulgido , venne osannato perchè ci fece fare dueo tre  belle annate prima di mollare tutto e dedicarsi alla politic con Craxi.

    Inutile girarci intorno l’inizio della fine del Toro anni 70/80 fu la cacciata di Sergio Rossi, questa cacciata fece contenti sai chi? I gobbi . Si loro erano contenti di avere il predominio territoriale che veniva messo di nuovo a rischio negli anni di Junior e Dossena . Allora che significa che gli Ultras di allora erano contro Rossi ma quindi d’accrodo con i gobbi ? credo e spero di no io so solo che da quell anno , 87 io non andai piu in Maratona per oltre un ventennio perchè mi fece incazzare , mi sono anche picchiato con un coglione , ho iniziato a tornarci dal 2011 . Prima andavo in Primavera .

    E poi concludo dicendo che questa storia delle divisioni e causata anche da curve piu piccole rispetto sia al Delle Alpi che al vecchio Comunale. Non ci stiamo tutti nella Maratona attuale la capienza è la meta di prima . E quelli che tu dici pagati o pro Cairo sono la stragrande minoranza di tutta la curva . Io li ci vado e come me un mucchio di gente che con queste beghe tra ultras non c’entra un cazzo e se ne sbatte e vuole solo vedere la partita. E quando è ora Cairo lo fischiano e contestano eccome

    Vogliamo i tifosi tutti uniti? Certo nel nome del Toro , non nel nome di un credo o di un odio. Nel nome dwl Toro unica cosa che dovrebbe interessarci

    E adesso forza con insulti e improperi non me ne fotte una mazza

    Forza Toro e Forza Walter portaci in Europa

     

  • PupiGol57#CairoVattene 9 Febbraio 2019 at 23:49

    bla bla bla bla bla bla bla bla bla………………14 anni di bla bla bla…………..

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 10 Febbraio 2019 at 0:04

     @Pietro : il track peggiore negli socntri con i gobbi  ? Ma lo stai dicendo sul serio o è per scherzarci un po ?

    Devo ricordarti cosa è successo in tutti i derby degli ultimi 13 anni ? Cosa abbiamo subito ? Spero di no , l’ho gia scritto innumerevoli volte ma io  non smetto di scriverlo di rammentarlo a chi ha la memoria corta o che si accende a intermittenza

    Dei Derby giocati dal 2006 ad oggi, quasi la metà sono stati condizionati da errori arbitrali gravi e voluti. Voluti perchè inutile girarci intorno, i gobbi hanno dalla loro il potere e gli arbitri sono e saranno sempre condizionati . La sudditanza non è una parola di fantasia esiste, e se possibile nei derby salta ancora piu fuori. Senza dimenticare che i gobbi non prenderanno mai il Toro sotto gamba come puo accadere con un Genoa un Parma un Benevento o un Empoli qualsiasi. Per i gobbi il Derby è secondario solo forse agli socntri diretti con Napoli e Inter

    Se a ciò aggiungi la forbice economica sempre piu allargata tra le squadre di vertice e di champions stapagate da TV e sponsor , e le altre , ecco che il gioco è fatto

    Dei Derby degli ultimi 13 anni , ne abbiamo saltati 8 . In un anno  erano in B loro , e in 3 anni eravamo in B noi quindi saltati 8

    Quindi parliamo di una ventina di derby totali tra campionato e coppa in 13 anni

    I derby persi sul campo dal 2006 in poi SENZa nessun errore arbitrale ovvero senza espulsioni strane, senza rigori regalati o negati, o senza gol regolari annullati o gol da annullare convalidati sono 5 .  Non uno di piu non uno di meno

    Inoltre c’è un derby pareggiato con Sinisa allenatore dove anche li l’arbitro ha agevolato la Juve buttando fuori Acquah che non andava manco ammonito

    Hai letto ? sono 5 cioè cinque  in lettere . Sono un derby di Coppa con Sinisa allenatore  e 4  di campionato di cui 2 con Ventura 2-1 , uno con Sinisa 1-3  e uno con Mazzarri 1-0 . Tutti gli altri, inclusi quelli piu pesanti nel punteggio come lo 0-3 alla prima al merdastadium( Espulsione di Glik sullo 0-0 ) , come uno 0-4 di coppa ( mancata espulsione di Zaza e espulsione strana di Molinaro sullo 0-1 ) come un 1-4 a casa nostra con Ventura allenatore ( sul 1-2 gol di Lopez regolare annullato  dopo una mancata espulsione di Bonucci che ha preso a testate Rizzoli) , e persino il disatroso 0-4 nel primo derby di Sinisa è stato pesantemente condizionato dall’espulsione di Baselli molto severa sullo 0-1 e la mancata espulsione di Pianjic per fallo analogo .

    Per carità partite iniziate male dai giocatori troppo molli davanti ai gobbi , ma il calcio è bello perchè è vario e pure quest’anno abbiamo visto come una squadra , anche ilToro puo trasformarsi da un tempo all’altro però non deve avere anche l’arbitraggio o il Var contro …

    Stendiamo un velo pietoso sul 2-0 subito in casa nel primo Derby di Ventura quando sullo 0-0 Jonathas ha subito trattenuta nettissima solo davanti alla porta e Buffon fuori causa con mancata espulsione di Bonucci sempre lui. E vogliamo ricordare i vari 1-0 di cui uno con gol di Trezeguet nel 2006 gol in netto fuorigioco, un altro 1-0 con fallo di Pirlo su ElKaddouri non segnalato, o l’1-0 con Tevez in fuorigioco sul gol di Pogba….

    Ecco perchè dire il track peggiore è solo un nudo e crudo calcolo matematico senza però attinanza allo svolgimento dei fatti

     

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 10 Febbraio 2019 at 0:04

    Pupi : blablablablablabla è sempre meglio che gnegnegnegnegne

Lascia un commento