Il Curriculum di Walter Mazzarri

Ed eccoci qua

Il Toro doveva vincere e ha vinto. Non importa come , non si va piu per il sottile e ormai da tempo lo si diceva . Giocare bene come a Roma e non portare a casa punti non serve a nulla ; Cosi come non servono i pareggi . Ed ecco 7 punti in 3 partite giocate maluccio , ma anche il brutto pareggio di Ferrara giocato mezz’ora in 10 va rivalutato alla luce delle difficoltà bergamasche in casa con la Spal.

Cosi come va rivalutata la vittoria sull’Inter che vincendo a Parma ha consolidato il terzo posto dimostrando che quello col Bologna è stato solo un passo falso.

La sconfitta casalinga della Samp con il Frosinone , cosi come domenica scorsa quella dell’Inter con il Bologna , è poi la prova provata che in Italia le partite scontate e facili da 6-0 sicuro non esistono. Quindi se qualcuno si era illuso che l’Udinese si poteva battere con facilità , sbagliava . L’Udinese non è squadra da SerieB , è invischiata nella lotta salvezza solo per caso ma ha giocatori di spessore e un buon allenatore.

Bravo Nicola.

Ma per me anche bravo a Mazzarri; il suo gioco molto concreto anche oggi non dava spazio allo spettacolo, la vittoria porta però la firma di San Salvatore Sirigu , senza il quale staremmo adesso a crocifiggere Mazzarri e a parlare di ennesimo fallimento a 6 punti di distanza del 6 posto. Ma è un dato di fatto che il Toro perde poco anzi pochissimo fuori casa , finora una sola volta , e ora continua a vincere in casa , soffrendo ma portando a casa la pagnotta. E zero goal subiti in 3 partite sono un buon viatico , un ottimo stimolante per il futuro che si chiama Napoli e poi Atalanta , due clienti difficili due macchine da goal due ostacoli durissimi da superare cercando di limitare al massimo i danni prima di un calendario in discesa.

A beneficio di detrattori , pessimisti e coloro che osano dire che Mazzarri è un incapace ecco il curriculum di questo tecnico navigato che ha fatto esperienze di ogni tipo e genere .

———————————————————-

2000-2003

Inizia a allenare Acireale e Pistoiese facendo sana gavetta  in Lega Pro dopo essere stato il vice di Ulivieri nel Bologna .

2003-2004 Livorno

subito 3 posto in B e promozione in Serie A

2004 – 2007 Reggina

3 salvezze consecutive in A con la Reggina … La terza salvezza ottenuta con ben 15 punti di penalizzazione.

Senza  penalità la Reggina finiva in Intertoto ovvero a pochi passi dall’Europa. Ultima partita con la Reggina è un 2-0 contro il Milan campione d’Europa…

2007-2009 Sampdoria

Primo anno 6 posto e subito piazzamento in Europa

Secondo anno non buono anche a causa dei troppi impegni con rosa non adeguata in campionato ma arriva  in finale di Coppa Italia e la perde solo ai rigori con la Lazio

2009-2013 Napoli 

Al primo anno subentra a Donadoni in un Napoli indietro in classifica e in crisi di risultati. Fa una rimonta incredibile inanellando una serie lunga di risultati utili e il Napoli conclude al 6 posto in Europa

Al secondo anno porta il Napoli al terzo posto in campionato e in Champions dopo ben 21 anni di assenza ma viene eliminato dal Villarreal in Europa League

Al terzo anno arriva solo quinto in campionato ma porta il Napoli a qualificarsi ai gironi di Champions in un girone composto da Bayern , Manchester city e Villarreal . Verrà eliminato dal Chelsea solo ai supplementari negli ottavi

Sempre in quell’anno vince la Coppa Italia col Napoli dopo 25 anni battendo la Juve 2-0

Al quarto anno porta il Napoli fino al 2 posto con record di punti fino ad allora. Perde purtroppo  la supercoppa contro la Juve in Cina in una partita funestata da errori arbitrali evidenti visti in mondovisione

2013-2015 Inter

Chiamato dall’Inter in crisi di risultati accetta l’incarico e la porta in Europa chiudendo al 5 posto con una squadra tutt’altro che trascendentale certo meno forte di adesso e con una società decisamente inferiore a quella attuale che lo ha presto lasciato solo .

L’anno successivo dopo alcuni risultati negativi a novembre viene sostituito da Mancini e l’Inter chiude all’8 posto fuori dall’Europa …..bell’affare hanno fatto…

2016-2017 Watford

Porta il Watford alla salvezza in Premier , nonostante un campionato e un ambiente nuovi per lui. Prima della fine del campionato decide di chiudere l’esperienza per riposarsi e attendere il ritorno in Italia.

——————————————————————————————————–

Adesso questo tecnico dal gioco poco appariscente , dal carattere un po schivo con tendenza al lamento e con poca attenzione al rapporto con i tifosi , allena il Toro da un anno con 63 punti in 42 partite ovvero poco più di un campionato . La media è stata 1,5 punti a partita . Con questa media il Toro farebbe da oggi a fine campionato 57-58 punti che per l’Europa probabilmente non basterebbero, a meno di non assistere ad un campionato tanto equilibrato dal 4 al 7 posto , con cosi tante pretendenti , da far abbassare la soglia Europea. Come potrebbe essere il caso di questo campionato particolare dove ben 7 squadre , dal Milan a 39 punti alla Fiorentina oggi a 32 , potrebbero ancora aspirare persino al 4 posto che significa Champions , mentre  Sassuolo e Parma possono ancora aspirare almeno al 6-7 posto Europeo aumentando il nr di contendenti europee a 9.

Evitando sogni e voli pindarici il Toro deve guardare al 6 posto . Oggi occupato da Atalanta Roma e Lazio a 38 punti. Roma già affrontata ma Lazio e Atalanta devono recarci visita e i 4 punti di svantaggio attuale non devono spaventare ,il campionato è ancora lungo ci saranno molti scontri diretti , e anche un eventuale sconfitta a Napoli lascerebbe ancora margini di recupero.

Walter queste cose le sa e lavora con questo obiettivo, lavora parecchio ci mette tutto l’impegno e puo piacere o non piacere ma i pochissimi fischi che ho sentito oggi alla lettura delle formazioni mi hanno fatto schifo. Walter merita fiducia non fischi , nel lavoro e nel Toro lui ci mette tutto salute inclusa e se dovesse fallire l’obiettivo sarebbe comunque lui a pagarne le conseguenze pur non avendo tutte le colpe.

Direi che il curriculum parla per lui pertanto  testa bassa e pedalare e chissà che in futuro anche Walter non si lasci un po andare e conceda un po piu di spettacolo rispetto alle due ultime brutte prestazioni e faccia giocare di più chi non ha ancora esordito come Millico o ha giocato meno come il buon Berenguer di oggi o l’ottimo Lukic.

Forza Toro

ABOUT THE AUTHOR: Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa#

Sono granata dal 1972
  • Trapano 11 Febbraio 2019 at 0:51

    Dj ti ho risposto su altro articolo, gli anni passano per tutti, bisogna evolversi e mazzarri è rimasto ancorato a un calcio vecchio e obsoleto

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 0:51

    Wikipedia la sappiamo leggere tutti

    Inter obbiettivo societario CL..obbiettivo fallito da qui l’esonero giocatori come Osvaldo Milito Chivu Cambiasso Zanetti e Palacio..

    Livorno obbiettivo primo posto in B colleziona un terzo posto da qui non ritenuto all’altezza della serie A giocatori Chiellini Protti e Lucarelli

    Reggina 14° posto con in squadra Nakamura Amoruso Bianchi e Mozart

    Napoli obbiettivo raggiunto con in squadra Cavani Lavezzi Quagliarella e Hamsik

     

    Su 6 squadre da professionista solo in una ha ottenuto i risultati richiesti dalla società..

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 0:55

    “Il Toro doveva vincere e ha vinto. Non importa come” quando lo diciamo noi siamo etichettati come quelli che ragionano da gobbi

  • Trapano 11 Febbraio 2019 at 0:57

    Dj, Marco ti ha dato dimostrazione che le cose si possono vedere da angolazioni diverse .. la.moneta ha sempre 2 facce

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 1:02

    E dimenticavo la Samp

    Ultima stagione richiesta come minumo la Coppa Uefa ottiene un 13° posto con in squadra Cassano Bonazzoli e Pazzini

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 1:46

    Livorno obiettivo primo posto? Erano 55 anni che non andavano in A, c’erano il Palermo, il Cagliari, il Toro, il Napoli, il Genoa, ma la società Livorno calcio voleva il primo posto. Che fallimento Mazzarri!!!

    Reggina solo 14esima? Che vuoi che siano 15 punti di penalizzazione… Ah beh, però avevano Mozart, si spiega tutto.

    A Napoli tutto a posto? Oh meno male, no perché pure lì erano abituati alla grande, prima di lui.

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 1:53

    Allora Corti vai ad incendiare le società di Napoli Livorno e Reggina con questa motivazione

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 1:58

    Dai su, non si può leggere quello che hai scritto. D’accordo che gli anni passano, d’accordo che il gioco del Toro ha delle lacune pazzesche, d’accordo che è antipatico, tutto quello che vuoi, ma venirmi a dire che a Livorno e a Reggio ha fallito (guarda ti abbuono persino la Samp) non-si-può-leggere!!!!!!!!

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 2:10

    PS Con Amoruso e Bianchi noi siamo retrocessi.

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 2:13

    Pure con Lucarelli, e Protti aveva 53 anni, Chiellini non lo conosceva nessuno.

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:17

    Guarda che è la verità che te ci creda o meno..altrimenti parla di altro e lascia stare

    Il Napoli quell’anno non aveva un granchè davanti l’unica meglio fornita era il Palermo con Toni Zauli Asta Brienza Vannucchi e Filippini..informati a Livorno avevano l’attacco più forte della B e alla società c’era già Spinelli..ripeto informati altrimenti parla d’altro perchè per dare ragione a forza al tuo amico sopra fai solo figure di mer da..il Genoa non era in B quell’anno e parliamo del 2003 2004 semmai c’era la Fiorentina che arrivò sesta e fece lo spareggio con Perugia

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:18

    Il Napoli arrivò 13° con noi e il Vicenza

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:19

    E davanti al Livorno arrivò il Cagliari con il solo Zola ultra 30enne

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:21

    No Chiellini non lo conosceva nessuno infatti alla fine del campionato lo prese la Juve che lo girò in prestito alla Fiorentina..non sai proprio niente Corti dai solo fiato alla bocca

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 2:37

    Allora Vita, se vuoi aver ragione per forza è un altro discorso. Il Genoa quell’anno c’era eccome, arrivo 16°, e c’erano pure Atalanta, Catania, Verona e Bari, oltre a quelle già citate. Ora dimmi dove catzo hai letto o chi ti ha detto che l’obiettivo del Livorno era di arrivare primo in mezzo a tutte quelle squadre, quando non vedeva la A da CINQUANTACINQUE anni. Chiellini tra l’altro aveva 19 anni, se ora me lo vuoi far passare per il Crack della serie B è tutta da ridere.

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:41

    Anzi no il Genoa c’era quell’anno errore mio

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:42

    Eccolo appunto..subito pronto a beccare l’errore..

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:50

    Mi parli di Bari e Verona che quell’anno hanno fatto un campionato di emme cosa c’entrano in quello che stiamo dicendo..e Chiellini non te lo voglio far passare per niente..lo prese la Juve che lo diede alla Fiorentina solo la stagione successiva per poi riportarlo a Torino dopo 1 anno..proprio un bidone non era o no ? di Mazzarri lo disse Lucarelli “l’obbiettivo era il primo posto quell’anno ma arrivammo in A comunque e da livornese fu’ la soddisfazione più grande”

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:51

    Ora se non ti dispiace vado a dormire perchè domani lavoro e se te non fai un caxxo sono problemi tuoi Ciao eh

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 2:54

    Guarda che ti dai la zappa sui piedi da solo, tipo i 18 gol di Rolando Bianchi in serie A in una stagione li ha fatti solo con lui, i 29 gol in una stagione di Lucarelli sono il suo record assoluto, poi vogliamo leggere insieme la formazione completa del Livorno di quell’anno? L’almanacco del calcio….Se Zola era ultra-trentenne, Protti di anni ne aveva 37. Basta?

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 2:57

    L’almanacco del calcio un caxxo te vai su wikipedia e fai copia incolla e sbagliando pure perchè i gol erano 19 di cui 2 annullati contro Messina e Chievo.. Ciao wikipediano

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 3:02

    21 pardon..di cui 2 annullati totale 19

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 3:08

    Tu l’hai copiato bene invece, ci hai messo pure i gol annullati. Tutto registrato a memoria, vero? 🙂

  • Vita69 11 Febbraio 2019 at 3:11

    Infatti non è wikipedia..wikipedia è affidabile quanto te

  • roberto79 11 Febbraio 2019 at 3:13

    condivido tutto, analisi oggettiva che preferisco.

    Ci sono 15 partite..

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 11 Febbraio 2019 at 8:18

    @Trapano: ciao purtroppo non so se ho tempo di leggere altri post oggi ahime torno al lavoro. Calcio vecchio e obsoleto ? Non scherziamo . Mazzarri le artite le legge benissimo altrimenti non fai 14 trasferte consecutive senza perdere incluse quelle di Roma e Milano o Bergamo
    Altrimenti non hai una delle migliori dufese del campionato
    Altrimenti non vinceresti come una macchina perfetta seppure poco spettacolare TUTTE le partite da 3 punti obbligatori esclusa quella col Parma dove pero ci manca un rigore e un espulsione parmense
    Mazzarri parte dal 352 e si evomve in 343 3412. 3421 o 3511 a seconda di forma e squadre
    In emergenza ha anche schierato la difesa a 4
    Obsoleto un par di balle fratello

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 11 Febbraio 2019 at 8:25

    Vita : non ci siamo
    Io non guardo solo wikipedia …ho anche memoria
    E ricordo benissimo che il Livorno giocava in una B complicata e l unico obiettivo era la promozione dopo una vita in A
    Reggina non serve parlarne ha fatto MIRACOLI
    Samp i tifosi lo osannano e rimpiangono ancora oggi
    Napoli era dai tempi di Maradona che non arrivaba tra le prime ….DeLaurentiis che e un incontentabile lo ha tenuto con se ben 4 anni
    Inter ? Ahahah non devi guardare solo i nomi . L Inter aveva giocatori spremuti demotivati stanchi e una societa in totale balia dell incertezza con Thohir che non poteva fare mercato

    Lascia stare che ricordo tutto anchexche Mazzarri mi piaceva ben prima che venisse da noi

  • mauro.re 11 Febbraio 2019 at 11:24

    Cioè hai elencato un curriculum che hanno almeno 200 allenatori nella storia della serie A e questo dovrebbe farlo passare come un Guru del calcio ?? Mi sembra di rileggere le parole del passato su GPV ……ma di cosa parliamo?? Dobbiamo confrontarci co Livorno , Reggina , ??ma fi cosa Kazzo parliamo ??

  • mauro.re 11 Febbraio 2019 at 11:51

    Qui si snocciolando numeri a caso
    Siamo a 4 punti dall Europa per il semplice fatto che la 4 è la 5 in classifica alla23ma giornata hanno 6 punti in meno dello scorso anno e ciò dimostra che non ce nessun merito ma solo demeriti altrui che ti tengono in corsa ……..nella sostanza dopo un mercato considerato FARAONICO abbiamo un punto in più dello scorso anno …….questa è la GRANDE CRESCITA ??
    10 pareggi ..quasi record in serie a……..
    Non prende gol da 3 partite ?? E ci mancherebbe giocando con 6 difensori in campo …….

  • PupiGol57#CairoVattene 11 Febbraio 2019 at 13:32

    Tre punti nel cassetto. Tre punti, a rischio infarto e benedicendo la dea bendata, arrivati in casa contro un’avversaria di fondo classifica. Tre punti che ci fan scalare la classifica sino all’ottavo posto, ma senza nulla rosicchiare a chi occupa il settimo. Tre punti che ci portan (quindi e solo) in testa al gruppo in lotta per la parte sinistra della classifica… anche quest’anno nostro perseguito (ed oggettivamente perseguibile) obbiettivo.
    E se sostanzialmente nulla cambia in graduatoria, nulla cambia anche in campo.
    Il solito straordinario Sirigu. Il solito Belotti che, domenica dopo domenica, è sempre più mediano maratoneta e neppure ombra del goleador che fu. La solita conferma dell’immarcescibile Emiliano Moretti. Il solito Mazzarri professionista della protesta a vanvera. Il solito non gioco. La solita incapacità di reagire allorché l’avversario aggredisce.
    Un film già visto… un film che potremmo intitolare: “Sogno di un’Europa di mezza stagione”, con il nostro Toro ad interpretare il ruolo degli artigiani, sol capaci di metter in scena uno scadente spettacolo…

  • PupiGol57#CairoVattene 11 Febbraio 2019 at 13:33

    Da Marengo l ultimo mio presidente del Toro

  • dalla mutta 11 Febbraio 2019 at 13:35

    ricordiamoci di questo articolo tra qualche mese….ricordiamoci che se non sbagliavano il rigore o non annullavano il gol eravamo gia’ a 6 punti dal 7 posto……tempo al tempo

    Sappi che a Milano gli Interisti lo considerano tra i piu’ scarsi allenatori avuti negli ultimi 20 anni, qui lo chiamano il piangina….

     

  • PupiGol57#CairoVattene 11 Febbraio 2019 at 13:37

    Mazzarri ha I soldi ma è un incapace come ventura. Il peggio degli allenatori li ha presi quasi tutti Cairo.
    De Biasi tutta la vita

  • dalla mutta 11 Febbraio 2019 at 13:39

    Persino su Padelli mi ricordo queste difese a oltranza, dicevano denigrando le nostre perplessita’ sulla validita’ del portiere…..ma se e’ nel giro della nazionale?

  • PupiGol57#CairoVattene 11 Febbraio 2019 at 13:42

    É andata bene che per Belotti a gennaio nn c erano “offevte impovtanti”

  • Marco Corti 11 Febbraio 2019 at 14:06

    A Milano quest’anno “il piangina” ha concesso 1 punto in due partite ad una, e un altro punticino (in casa) all’altra. Pensa come sono contenti! Poi visto che adori tornare sempre a Padelli (perché no a Taibi o ad Abbiati?) che mi dici di Sirigu? Va bene come portiere?

  • fabio stuppiello 11 Febbraio 2019 at 16:59

    Non abbiamo neppure bisogno di sviscerare la carriera di Mazzarri; è il quarto più pagato della serie A con 2 ml netti, 3,8 lordi a busta paga, ha un organico da lui richiesto nei minimi dettagli, ha vinto una coppa Italia ai danni della Juve.
    Siamo convinti di fare bene, ma aspettiamo un filotto di vittorie e adesso non passiamo pensare che siamo messi bene, ci mancano 8 punti in classifica

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 20:52

    Dopo avere letto i commenti , alcuni esilaranti ho dovuto riprendere l’articolo e metterlo nelle news onde poter continuare almeno fino a domani nelle diatriba

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 20:57

    @Mauro Re: almeno 200 allenatori. Fammi nomi e cognomi ma attenzione che abbiano davvero lo stesso curriculum o superiore ma che siano stati liberi quando era ora di scegliere o che lo siano oggi , e che siano abbordabili per le tasche granata …quindi per favore non snocciolarmi Conte, Mourinho o gente simile ….qualche nome te lo anticipo io : Vincenzo Montella ma anche lui non ha il curriculum lungo di Mazzarri, Walter Zenga idem.

    Donadoni non mi pare di ricordare che abbia ottenuto tanti piazzamenti Champions o abbia salvato una società piccola partita con 15 punti di penalizzazione, o abbia raggiuinto spesso le finali di coppa Italia…ma fammi pure i nomi e poi ne parliamo.

     

     

     

     

  • topotoschi45 12 Febbraio 2019 at 21:03

    Allenatore superato mai evoluto. .visto che tanti sanno,si chiedano in che modo è andato via dal watford. .

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 21:06

    Mauro: sempre meglio. Cosa diamine c’entra che il campionato scorso la 4 e 5 in classifica hanno dei punti in meno? Da un lato meglio, dall’altro questo confuta cosa dicevo io. C’è più livellamento dalla 4 alla 9 in classifica e quindi vale la pena approfittarne. Il rovescio della medaglia è un campionato più difficile per tutte le squadre in lotta per la 4 piazza e per l’EL

    il Toro in ben 9 partite non ha preso goal . E allora per te è un difetto?

    Cazzarola fior di sportivi, addetti ai lavori ex campioni e tecnici dicono che le squadre più forti devono partire da difese forti. E’ la base.

    Infatti appena i gobbi hanno perso per 2 giornate i titiolari della difesa hanno buscato 6 goal da Atalanta e Parma volando fuori da Coopa Italia e facendo un pari interno….e loro davanti hanno Ronaldo Dybala e compagnia ….ma di cosa stiamo parlando?

    9 clean sheet che in Inghilterra vengono menzionate come un vanto

    Il Toro non ha preso goal in trasferta a BERGAMO,MILANO COL MILAN, VERONA, CAGLIARI , REGGIO EMILIA e FERRARA. E in casa con Spal, Empoli, Inter, Udinese . E in molte altre ha preso un goal soltanto. Quarta o quinta difesa del campionato. Scusa se è poco .

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 21:14

    @Pupi: 3 punti sofferti e vittoria da Toro , da coronarie granata e forti

    Si siamo a 4 punti dall’Europa con il rischio di vedere aumentare il gap alla prossima a Napoli anche se non credo che davanti vinceranno tutte e c’è lo scontro diretto Atalanta Milan.

    Sirigu è un fenomeno lo dici anche tu , quindi applausi giganteschi a Petrachi e Cairo che lo hanno portato GRATIS a Torino giusto ?

    Emiliano Moretti immarcescibile: applausi giganteschi a Petrachi e Cairo che lo hanno preso quasi gratis dal Genoa 6 anni fa

    Belotti maratoneta: è la sua indole ma già contro l’Udinese ha giocato più vicino alla porta sfiorando la segnatura . Questione di tempo, poco tempo, e lo rivedremo timbrare il cartellino.

    Incapacità di reagire….mi pare che non sia cosi tanto è vero che a Roma con la Roma si era reagito eccome cosi come a Milano con l’Inter o come in casa con la Fiorentina in campionato ….a me sta squadra non da l’impressione di non sapere reagire, piuttosto dovrebbe stare più concentrata e non andare in panico se a 10 minuti dal termine il risultato è a favore ma ancora in bilico

    Le rimonte subite con Bologna , Lazio e Sassuolo hanno lasciato un po il segno nel tempo ….ma intanto zero  goal in 3 partite

     

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 21:19

    Topotoschi : aveva già anticipato ai dirigenti del Watford che sarebbe andato via. Ha salvato la squadra e si è dimesso o lo hanno esonerato non lo so . Non è andato benissimo sia chiaro ma bisognerebbe conoscere i dettagli

    Ho letto che aveva pianificato un anno sabbatico e il rientro in Italia già qualche mese prima di fine campionato

    Come dimostra Sarri non è semplice la Premier se non la conosci a fondo o non ti hanno dato il tempo di ambientarti

  • PupiGol57#CairoVattene 12 Febbraio 2019 at 21:25

    giordone sembri il motivatore pazzo della Tim, ti faccio presente che abbiamo gli stessi punti dell anno scorso, forse uno in piu, ringraziamo il culo x domenica, ma sono gli altri che han fatto piu cacare del solito, per questo siamo li non di sicuro per i meriti nostri o i nomi stratosferici che abbiamo in squadra come dice stuppazzo tuo cugino.

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 21:25

    Pupi : gli allenatori peggiori….minkia cosa mi tocca sopportare …Dio dammi la forza di sopportare certe c……aaaateee

    De Biasi ; bravo , peccato che ricordo molto ma molto bene quanta gente si incazzave per la tattica a volte attendista in B e per alcuni cambi…..ricordo uno on la Ternana . 1-0 per noi, De biasi fece un cam bio conservativo ….1-1

    Non datela bere a me che ho buona memoria per certe cose

    Comunque De Biasi non mi dispiaceva per carità, ma sarebbe da provare a livelli più alti

  • PupiGol57#CairoVattene 12 Febbraio 2019 at 22:02

    Sirigu è un fenomeno. Belotti messo fuori ruolo dal peggior allenatore esistente adesso, chiude le porte per vergogna. La parola GRATIS è la preferita appunto dello zio, se nn fosse stato cosi nn li avrebbe mai presi certi giocatori.

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 12 Febbraio 2019 at 23:29

    @Pupi: Ma certo puppone è ovvio uno come Sirigu adesso lo strapagheresti . Ma non è che se prendi un ottimo giocatore gratis o a fine contratto o lo paghi poco sei automaticamente uno scemo anzi , vuol dire che sai fiutare l’affare

    Per me i giocatori pagati poco o nulla arrivati al Toro come Sirigu, Moretti, Nkoulou, Djidji, Ansaldi e in passato Glik, Darmian, Peres , Lopez , Maksimovic sono indice di sapere fiutare l’affare

    Piu preoccupante sarebbe se si spendesse sempre fallendo come Niang o in passato Sanchez Mino . O se a fine anno Zaza risultasse un pacco o non crescesse finalmente come goal

    Lo stesso Berenguer sta mostrando che vale certo piu di quanto pagato. Oggi lo vendi a ben piu dei 5.5 milioni pagati 2 anni fa. Anche Iago è costato poco per ciò che ha reso per oltre due anni e si spera torni a rendere cosi come era costato poco Liaijc .

     

     

     

     

     

  • PupiGol57#CairoVattene 13 Febbraio 2019 at 11:01

    berengher incide nella squadra come malgioglio nel wresting, ora capisco che tu sei patologico, vuoi nascondere i milioni buttati al vento con oculata capacità dallo zietto?? Vuoi un altro elenco? Milinkovic un portiere assurdo a 8 mln? Caro giordone ogni acquisto o regalo o prestiro che sia andato a buon fine è solamente una gran botta di culo, appunto tipo nkulo. Li conti con le dita di una mano ma gli sperperi non ti basta la calcolatrice.

  • biziog 13 Febbraio 2019 at 11:55

    Mazzarri ha fatto una buona carriera da allenatore, il miracolo Reggina e il secondo posto col Napoli

    dopo queste esperienze non mi sembra abbia fatto sfracelli… ma al di là del suo curriculum (con il quale ci facciamo poco…) ci sono alcuni elementi oggettivi che vanno sottolineati:

    1) ad oggi siamo fuori dall’Europa (siamo in corsa, si, speriamo di arrivarci certo, ma ad oggi nn ci sono miglioramenti rispetto alle scorse stagioni)

    2) il Torino gioca male (unica bella gara con la samp a genova e qualche frazione di secondi tempi sparsi qua e là)

    3) è una squadra rognosa, difficile da battere, ma che vince con altrettante difficoltà

    4) il nostro allenatore non fa nulla per creare empatia con i tifosi (dal Filadelfia alle continue lamentele)

    5) come sottolineato da Stupp ha il quarto stipendio da allenatore in serie A e ha la squadra da lui voluta

    6) con lui tutti i giocatori con caratteristiche difensive paiono migliori, quelli con caratteristiche offensive paiono peggiori

    quindi, quello che chiediamo al signor Mazzarri (ed è l’unica cosa che possiamo chiedergli) è di fare risultati che ci portino in Europa, se accadrà saremo ben felici, diversamente nn vedo motivi per difenderlo o giustificarlo

  • Marco Corti 13 Febbraio 2019 at 13:33

    L’analisi di Biziog mi pare la più equilibrata. E’ indubbio che  senza qualificazione europea a fine stagione sarebbe proprio il caso di pensare ad un cambio in panchina, è una legge antica come il calcio. In tutto questo però, sostenere una squadra che continua a lottarsela ed è ancora in corsa mi pare il minimo. Circa le continue lamentele, che certo fanno parte del personaggio, ricordo che nella speciale classifica dei torti arbitrali subiti il Toro è al primo posto assoluto, ed è ultimo in quelli a favore (se non ci credete andatevela a cercare) quindi qualche ragione il sor Mazzarri ce l’ha.

  • biziog 13 Febbraio 2019 at 16:37

    Si Corti, ma il problema è che se un allenatore crea empatia gode di un ampio credito con i tifosi, se invece sembri impegnarti cocciutamente in senso opposto, è naturale che ci siano giudizi anche più severi del dovuto, sono meccanismi semplici, anche con i giocatori funziona così…

    poi sui torti arbitrali, posso ancora capire quando sono evidenti, ma lamentarsi dell’espulsione di NK a Ferrara… noi non siamo così…

  • Marco Corti 13 Febbraio 2019 at 17:08

    N’koulou in quell’occasione è stato particolarmente ingenuo e la Spal ci ha messo sotto per almeno un’ora. Certo Mazzarri avrebbe dovuto pensare più al non-gioco espresso dalla sua squadra che all’episodio in sé, tuttavia, mi pare fosse Petagna, si appoggia con entrambe le mani sulla schiena  di NK, che poi cade in avanti e dopo gli si aggrappa addosso facendo il patatrac. Non è un torto particolarmente grave, ma se il guardalinee avesse segnalato la spinta non ci sarebbe stata l’espulsione. Resta il fatto che in quella partita si è giocato veramente da schifo, ci si è presi a calci per tutto il tempo.

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 15 Febbraio 2019 at 20:45

    Biziog . Mi scuso sono all estero con poca connessiine internet e quindi ridpondo solo ora alle tue osservazioni
    Mazzarri nonnha fattobsfracelli xche non avrva squadre da sfracelli eccetto il Napoli che infatti ha portato sl 2 posto .
    1- Non e vero che e come l anno scorso. Laxsquadra ha piu consapevolezza e piu compatta rispettonagli ultimi 4 anni . Non vive di picchi o cadute e piu costante
    2- Ricordo checla gente si lamentava del tikitaka di Ventura e poi della scarsa protezione di centrocampo e difesa con Sinisa . Non va mai bene…..Mazzarri non predica il calcio spettacolo Mazzarri e stato preso x portare risultati . E io mi sono divertito non solo a Genova ma anche a Milano Roma e Udine e in casa con Roma Fiorentina Empoli Inter ….insomma non e tutto da buttare il gioco di Walter
    3- Non ecdel tutto vero . Lecpartute da vincere a ogni costo le ha vinte tutte tranne Parma
    4- Vero ma Mazzarri e fatto cosi. E un introverso e a lui interessa solo il suo lavoro . Ventura e Sinisa erano entrambi piu aperti verso i tifosi
    5- Non so secsia il 4 o 5 o 6 allenatore piu pagato in serie A ma ci puo atare vista l esperienza e la dediziine che ha Non e tutto bero non e al 100% laxsua squadra diciamo al 90
    6- Per adesso e cosi ma ogni squadra forte viene costruita su una difesa forte. Si parte da li vedi i gobbi
    Se Mazzarri fallira probabilmente se ne andra . E sostutuirlo con un pari esperienza non sara facile
    Ma cediamo le prox 3 partite che daranno gia una forte impronta di come andra quest annata …..perdere le prox due x esempio potrebbe gia essere decisivo xche i distacchi aumenterebvero

  • PupiGol57#CairoVattene 16 Febbraio 2019 at 9:35

    Giordone ha un decoder personalizzato che scambia anche i colori delle maglie. Gli ricordo che ci sono allenatori senza curriculum che a mazzarri manco lo vedono

  • Djordy64#Forza Ragazzi vogliamo l'Europa# 16 Febbraio 2019 at 20:06

    A Mazzarri non lo vedono perché sono lontani o sono ciechi cazzi loro

    L’esperienza non si crea dall’oggi al domani l’esperienza si costruisce giorno per giorno dalla gavetta appunto come Walter . E con essa anche il rispetto dello spogliatoio cosa fondamentale se si vuole arrivare fino in fondo

     

Lascia un commento