Mazzarri: “Sofferto come non mai. Questo Chievo si può salvare”

0
83

Sharing is caring!

Walter Mazzarri ha analizzato il successo del Torino sul Chievo ai microfoni di DAZN: “Abbiamo sofferto come non mai, soprattutto io. Complimenti al Chievo se continua a giocare così secondo me si può ancora salvare, ci ha messo in difficoltà come poche suqadre quest’anno. Si è fatta qualche partita un po’ peggio come con il Napoli, ma soffrire come oggi sul piano del gioco non è mai successo. Probabilmente i ragazzi hanno sofferto il primo caldo, i ritmi erano troppo bassi, si è anche rischiato di prendere gol, un pizzico di fortuna e Sirigu ci hanno salvato. Ci sono gare in un campionato che vanno raccattate, oggi era una di quelle, pensavo di soffrire un po’ meno, sono sincero. Dobbiamo guardarci negli occhi martedì e andare a Frosinone a fare una partita diversa. I ragazzi sentivano l’impoirtanza di vincere oggi, la responsabilità a volte porta a bloccarti. È un’esperienza buona, portiamo a casa punti ma da martedì lavoriamo per fare un’altra gara a Frosinone. Belotti meritava il gol da una vita, ha fatto di tutto nelle ultime partite. Sono contento per lui e per Zaza, stando fuori e giocando poco i giocatori si demoralizzano, ci voleva. Spero continuino così da qui alla fine, siamo ambiziosi e vogliamo arrivare più in alto possibile quest’anno”. (tuttomercatoweb.com)

1 commento

  1. Abbiamo vinto..a me interessa questo..ma sinceramente non ho idea di cosa ho visto oggi..solo perchè noi giochiamo male non vuol dire che il Chievo sia uno squadrone eh Mazzarri

  2. …………………..E  RIBADIRE CHE PUO SALVARSI NON STA NE IN CIELO NE IN TERRA….. questi non arrivano a 20 punti a fine campionato….!!

  3. Oggi partita nel buio completo risolta da un lampo di luce di Belotti. Considerato l´avversario oggi forse peggiore partita del campionato dopo Parma e Napoli. Male il centrocampo tutto e male Falque e Desilvestri. Da salvare solo Belotti e Ansaldi e la difesa inoperosa. Male Berenguer bene invece Zaza. Partita a ritmi lenti e senza idee. Il Chievo poca cosa ma noi facciamo il primo tiro in porta col gol di Belotti. Saliamo in classifica e va bene. Ma se giochiamo cosi non andiamo lontano. Speriamo di imparare dalla lezione. Ora tra Frosinone e Bologna dobbiamo fare almeno 4 punti. Magari 6. Se lo facciamo possiamo giocarci gli scontri diretti e il derby in posizione favorevole. Speruma.FVCG.

  4. Mancava il primo caldo, muhahahah.
    Io non capisco come ( non parlo solamente di Corti eh) un tifoso non sappia l’orario d’inizio di una partita, siamo tutti affezionati alle partite di una volta, tutte alle 15, ma le cose sono cambiate da qualche anno, e da quest’anno abbiamo il minimo storico di partite alla domenica pomeriggio, in più ricordo che la pagina 204 del televideo mette da una settimana prima le partite del turno successivo, con tanto di orari.
    Ed io, vi assicuro, sono un distratto cronico, ma almeno su questo…

  5. oggi la giocata individuale ci ha sbloccato…. con l udinese sirigu para rigori e il var…..io ho la sensazione che la troppa prudenza prima o poi ci costera’ cara…..non e’ possibile buttare sempre un tempo senza mai tirare in porta perche’ schieriamo o difensori o mediani ..anche con l Atalanta decimata un gol di bigliardo al termine del primo tempo dopo che non si aveva creato quasi nulla…la sorte dopo secoli contraria ci sta dando un po di tregua…ma non bisogna approfittarne troppo

  6. Toro 71, può capitare che uno si distragga ogni tanto, c’è anche una vita reale là fuori, sai? Comunque, giuro è andata come ho detto, mi siedo al bar, anche imprecando per lo 0 a 0, e il Gallo mi fa subito saltare in piedi. Gliela fate a esultare o no? Sirigu gioca con noi, e pure Belotti e Rincon. Quando l’ha messa dentro pure Zaza mi sono fatto una bella birretta. Comunque a Frosinone si soffre, ve lo dico subito.

  7. A Frosinone non andiamo a fare la passeggiata..l’ho già scritto..oggi hanno tenuto uno 0 a 0 in 10 contro il Genoa..non che il Genoa sia uno squadrone ma tecnicamente sono più forti del Frosinone..inoltre il Frosinone ha rotto i coglio ni alla Roma la scorsa..quindi ho i miei dubbi..vedremo

  8. Comunque per parlare di Europa seriamente serve

    Vittoria a Frosinone

    Vittoria col Bologna

    Almeno un pareggio a Firenze e vittoria con la Samp allora dopo possiamo ragionarci

  9. E’ una media da Europa quale CL..ci sono anche gli altri mica giochiamo da soli..se fai un passo falso è un attimo a farti scavalcare

  10. Invece è una media da Champions . Roma e Inter mi sembrano in calo e soprattutto hanno un problema. Non hanno uno spogliatoio unito non hanno compattezza e non hanno totale fiducia nei loro allenatori speice l’Inter sembra molto incostante

    Poi hanno la tecnica e la forza per rimettersi in carreggiata ma a livello compattezza di squadra solo Milan e Atalanta mi danno l’impressione che mi da il Toro

    Il Toro e l’Atalanta potrebbero sorprendere tutti ; 6 punti dalla 4 piazza e 7 dalla 3 , a questo punto del campionato sono tanta roba . Da verificare l’incostante Lazio che dovendo recuperare una partita potenzialmente è a 44 punti

    Quello che è certo è che non si puo mollare non ora. Ma il Toro non mi da assolutamente la sensazione di una squadra che mollerà facilmente. Il Toro è una squadra dura da battere, impossibile segnarci e adesso si è pure svegliato l’attacco . Nelle ultime due hanno segnato Iago Gallo e Zaza , oltre che Izzo e Rincon,

    Segnano tutti in questo Toro ma nessuno riesce a battere Sirigu .

    Bella squadra e grande Allenatore . Bravi ma io non avevo dubbi come tutti ben sanno

     

     

  11. Assolutamente d’accordo con la tabella di Marco. 10 punti nelle prossime 4, ma soprattutto 6 nelle prossime 2 senza se e senza ma.
    Ricordo che, dando per scontato la Lazio vincente con l’Udinese, siamo ora settimi ( e che il settimo posto valga l’EL, quest’anno, è tutt’altro che scontato) con l’Atalanta, e con la Samp che grazie ad un intramontabile e straordinario Quaglia è solo a 2 punti dietro. Insomma, invece di guardare Roma ed Inter, farei molta più attenzione a cosa succede più indietro, quindi occhio e pensiamo a vincere, un solo passo falso sarebbe disastroso.

  12. Seriamente dai.. facciamo 6 punti nelle prossime 2 che sono alla.portata, e poi vediamo, anche perché gli episodi ci stanno aiutando quindi si vive alla giornata

  13. A dir la verità, i primi Sandra e Raimondo del sito, sempre battezzati dal “Senzaseesenzama”, eravamo io e un altro Marco a cui Vita ha scippato il nick, il buon vecchio Ottusangolo, che se mai dovesse tornare (se ne è andato con l’acquisto di Zaza) dovrà trovarsene un altro. Altri soprannomi di Toro 71: “Monsieur Chapeau”, “Don Toro 71” (è un baciapile), “I dolori del giovane Martiner”  “Mister Angoscia. Punto”

    Alle prossime puntate.

  14. Sempre da scassarsi dalle risate qui sopra…

    HAHAHA

    41 punti in classifica (record di punti da quando sono stati introdotti i 3 punti a vittoria in Serie A) e qualcuno ancora grida Cairo vattene e altri che continuano a lamentarsi…

    Ma godere ogni tanto, mai ???? hahaha

    E qualcuno che parla di buona sorte???

    Non ci posso credere!!!

    La buona sorte ce l’avremmo se avessimo gli otto punti in più che ci hanno scippato, altro che buona sorte nella situazione attuale!!!

  15. Trapano, Muhahahah!
    Devi sapere una cosa, Corti a me sta molto simpatico, e questo è il suo vero dramma.
    Mi spiego, Corti bazzica su CT da secoli, è un provocatore nato, molto intelligente, che, con il suo sarcasmo ha fatto saltare i nervi ad un sacco di persone, finite loro in analisi 🙂 .
    Il problema è che il sottoscritto non cade nelle provocazioni e, come detto, gli sta simpatico il viterbese, questo lo mette in crisi, Ahahah.
    Cmq confermo la genesi della storia Sandro-Raimondo, e spero, seriamente, che Marcoebasta, come lo chiamavo per distinguerlo da Corti, possa tornare a scrivere.
    Ps: I dolori del giovane Martiner non lo ricordavo più, è fantastica, Muhahahah!

  16. buongiorno a tutti..

    ieri partita bruttina..decisa da una prodezza del gallo..alla fine del primo tempo il commento della tv portoghese ” completamente nullo l’attacco del Torino”da dimenticare!!!! secondo tempo meglio ma nn benissimo..dopo il gol la partita è cambiata..ma le difficoltà ci sono..comunque vedere meite e iago giocare controvoglia mi ha dato un nervoso…comunque in anni precedenti queste partite nn le vincevamo anzi il piu delle volte si perdeva…credo che Mazzarri si sia fatto sentire nello spogliatoio.

    la corsa per l’Europa e chissà(zona Champions 6 punti) si fa interessante ce una bella ammucchiata, le altre non cedono e dobbiamo contare sulle ns forze..se nelle prossime 4 partita facciamo almeno 8/10 punti allora credo che ce la possiamo giocare…aumenteremo in autostima e se il gobbone si decide a fare gol nn soltanto al cxhievo..forse…forse..temo molto il milan,lazio e atalanta..x traguardi ambiziosi..

    una considerazione sulla partita di ieri sera al san paolo…dopo aver visto il pullman dei gobbi parcheggiato per tutta la partita ne propria area dobbiamo rivalutare la ns prestazione…questo bisogna ammetterlo…mai visto una squadra con 13 punti avanti giocare il peggior calcio dell storia..

  17. Bisogna dare atto a Mazzarri che siamo lì, a giocarcela fino in fondo per l’Europa, il gol del Gallo è stata un’esplosione allo stadio, molto bella, lui ci crede, e se ci crede lui dobbiamo crederci anche noi.

    Detto questo il Toro sarà così fino a fine stagione, tignoso, che fatica a fare gol e a costruire gioco, ma che fa giocar male le avversarie e con una difesa (anche con un pizzico di fortuna) che è diventata imperforabile

    per questi motivi le prossime due partite sono le più difficili

  18. UN GRIDO SOLO:

    FORZA CHOLOOO !!!!!!!!!!!!!!!!

    così….. dopo aver sentito alla radio fior fiore di giornalisti, commentatori, addetti ai lavori magnificare i gobbi per l’ottavo scudetto rub…… ehmm…… vinto……

    MA ANDATE A FANC..O LECCHINI DI M……

  19. Maurizio, perdonami, va bene tutto, io sono prima tifoso granata e subito dopo antigobbo, odio la squadra gobba, ma cerco sempre di essere obbiettivo ma mai fazioso, a costo anche di difendere le m….qualora sia il caso, parlare di scudetto rubato da parte dei gobbi in questi ultimi anni, soprattutto quest’anno, fa abbastanza sorridere, anzi ti do un consiglio: qui puoi anche scriverlo, ma non dirlo in giro, non faresti bella figura tu ma soprattutto non la faremmo, tramite te e chi la pensa come te, noi tifosi granata, veramente, parlare di scudetto rubato da parte di una squadra che pur giocando da cani ha lasciato tutte le sue mediocrissime, diciamo pure vergognose concorrenti o meglio ancora pseudo concorrenti al titolo a distanze siderali, veramente non si può sentire, dai. 🙂

  20. Aggiungo, invece di parlare di scudetto rubati, sarebbe auspicabile, anche se in quel caso i primi a rimetterci saremmo noi( basta vedere in che posizione siamo nonostante senza quasi attacco), che le altre cosiddette grandi si diano una svegliata di dimensioni colossali, altrimenti i gobbi, anche senza ruberie ( non ne avrebbero bisogno) ne vinceranno altri 8 di seguito.

  21. Solo ieri:

    25° minuto: Espulsione di Meret che non tocca neanche Cr merd. Rocchi neanche va a vedersi il VAR, Napoli in 10.

    28° minuto 1-0 delle merd.e Chiellini disturba la barriera del Napoli in posizione di fuorigioco, per lo stesso tipo d’infrazione (millimetrica) viene annullato un gol alla Spal contro la Samp, dopo lunga visione del Var. Rocchi invece che fa? Neanche ci pensa: gol convalidato, poi fanno il 2 a 0 e dopo dammi pure i contentini.

    Questo succede praticamente in tutte le partite strisciate, qualcuno ha dimenticato i 2 rigori per noi nel derby? Se li è andati a rivedere forse il verme? NO.

    Allora potranno avere pure la squadra più forte del mondo ma RUBANO SEMPRE. Ci hai poco da fare quello obiettivo. Stai prendendo le parti di Totò Riina.

  22. Grazie Marco.

    Toro71,

    io sono tanto granata quanto antigobbo.

    Ora, se tu riesci a vedere della sportività nei successi dei gobbi, complimenti, ma per me vivi in un altro paese.

    Per sportività intendo “giocare a calcio seguendo le stesse regole e con le stesse possibilità di vittoria”, ti sembra che le altre squadre abbiano le stesse opportunità di vittoria dei gobbi?

    Quella famigghia ha spremuto l’italia intera non solo nel calcio ma in ogni suo anfratto economico, politico e sociale che potesse portar loro soldi e potere e quando hanno visto la mucca  moribonda se ne sono andati all’estero.

    Non venire a fare lo sportivo onesto con me riguardo ai gobbi perché se apriamo l’elenco dei favori concessi a loro e, di conseguenza, i soprusi inflitti agli avversari (non solo sportivi) non finiamo più.

  23. ennessima partita brutta ma ancora una volta i punti vanno nel nostro carniere…sirigu è di nuovo stato il migliore e questo la dice lunga..mazzarri ha nuovamente sbagliato la formazione tenendo fuori contro una squadra gia’ retrocessa zaza rincon soltanto le contingenze han fatto si che ansaldi zaza e rincon siano stati della partita è incredibile che una squadra che gioca cosi male tutte le domeniche(eccetto il 4-1 alla samp e 60 minuti con la dea)sia ancora in lotta per l’europa league .  una volta tanto un po di culo anche a noi granata!

  24. Concordo con Maurizio , il solo fatto che ancora loro esistano dopo tutto quello fatto nella storia è RUBARE scientificamente………………

    E concordo in pieno con l’analisi episodi di Napoli -Mer.de di Corti………………per pagare i loro “debiti” dovrebbero essere ergastolani ossia squalifica a Vita…….

  25. Raga, potete dire quello che volete, ma quando la squadra più vicina ai gobbi ha 16 ( dico 16, non 6 ) e la terza ne ha 24!!!!, non c’è discussione, non siamo più all’epoca trapattoniana o a quelle precedenti, o a quelle di Calciopoli, quelli delle cosiddette 7 sorelle, quando il Campionato era il più bello del mondo, molte squadre avevano giocatori di un certo livello e ” loro avevano aiuti determinanti. Ora non vorrete dirmi che 16 o più di 20 punti sono dovuti agli aiuti arbitrali? Abbiate pietà del vostro cervello, per carità!!!!!
    Gli ultimi, ma questo in particolare ( per la gioia di Corti) sono Campionati di una mediocrità e di una miseria tecnica senza precedenti, con le m….che hanno cmq al di là si poteri e fatturato fatto sempre degli ottimi mercati, mentre le avversarie hanno buttato vagonate di milioni di euro in squadre senza capo né coda, mal assortite, mal allenate, ecc.ecc. Gli 8 scudetti gobbi lo testimoniano ampiamente.
    Quindi andare cercare episodi pro gobbi di fronte ad un dominio così imbarazzante per cercare una giustificazione arbitrale allo stesso, e lo dico da anti gobbo convinto, oggi come oggi è ridicolo e resterò il mio i voti a non formulare certe tesi all’esterno del sito per non farvi ridere dietro ( e magari anche davanti).
    Io ve lo dico, poi, come diceva mia nonna, fate vobis…

  26. Rubentus è il loro nome in tutta Italia, odiati da tutti per un secolo di furti ai danni di chiunque. Che i mafiosi abbiano tutti i mezzi per creare il vuoto intorno a loro non c’è bisogno che ce lo venga a dire il saputello di turno e questo non toglie che ad ogni match chiunque sia in grado di vedere l’atteggiamento da maggiordomi della classe arbitrale nei loro confronti, eterna costante del calcio italiano. Fuori dal sito se c’è uno a cui ridono dietro è a quello che per voler fare l’originale ad ogni costo, arriva a dar ragione al verme che butta fuori Acquah nel derby. Antigobbo convinto un par de palle.

  27. @Toro71, Roby, stai facendo confusione…. La Juventus non è più “solo” una squadra di calcio: oggi (più di ieri) è diventata una fabbrica, un’industria (come quelle che compongono lo zoccolo duro dell’impero finanziario della Famiglia..), un’entità diversa da qualsiasi altra in qualsiasi campionato, Italiano o straniero: oggi “sponsorizzano” l’AIA (Associazione Italiana Arbitri), controllano la FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio), fanno ciò che vogliono nel Loro Stadium (dall’esporre scudetti non riconosciuti dalla FIGC alla Pubblicità sul campo da gioco) senza essere sanzionata, dal “taroccare” valutazioni  al “controllare” direttamente i cartellini di centinaia di giocatori, passano da collusi con la delinquenza organizzata a “vittime” della stessa senza vergogna o timore alcuno…. All’epoca di tangentopoli era emerso come le partite venivano “influenzate” dalla banda Moggi/Giraudo: sistematicamente gli arbitri penalizzavano “i prossimi/futuri avversari” della Juve ammonendo o espellendo i giocatori più bravi (e quindi più pericolosi) così che quando avrebbero incontrato i Bianconeri costoro NON ci sarebbero stati (squalifica per somma di ammonizioni/direttamente..)… Questo per ricordare i metodi “diretti” ma ci sono altrettanti modi “più sottili” per indirizzare le partite oggi, dalla VAR al Silent Check ma ce n’è uno che è il più odioso a parer mio, ancora più del Doping Farmaceutico, il Doping Finanziario…. Oggi più di ieri la Juve ha la possibilità di togliere qualsiasi giocatore a qualunque squadra avversaria in Italia, da Higuain a Bernardeschi a Pjanic, ha la possibilità di pagare un ingaggio annuo di 30 Milioni di Euro ad u solo giocatore senza che nessuno dica o faccia nulla, anzi dove (quasi) tutti i giornalisti/commentatori elogiano questo “colpo” facendolo passare come se fosse la panacea del calcio Italiano! Niente di più falso: in questo modo si certifica la Sua morte! Quando non c’è una SANA competizione non c’è ua SANA crescita, c’è SOLO tirannia, e prima il calcio Italiano se ne renderà conto prima torneremo a giocarcela con gli altri, sennò continueremo a guardare i Campionati Europei e Mondiali dal divano di casa….

    La Juve non imbroglia le partite, TRUCCA il Campionato, e lo fa DA ANNI! E se qualcuno non se ne accorge O PEGGIO non lo vede significa che ha raggiunto il Suo scopo: lo fa sembrare giusto onesto e normale…. Terribile che a non rendersene conto ed a diventare complice in questo siano tifosi granata…

  28. Ok, quindi le dissennate ed incompetenti campagne acquisti fatte da squadre che non hanno nulla da invidiare economicamente ai gobbi, il fatto che ci sia gente in giro come Monchi o l’ex duo ridolini del Milan, o i milioni di euro sperperato da cinesi che capiscono di calcio come Croc ( ovvero zero), siano del tutto ininfluenti a determinare venti e più punti di distacco dai gobbi. Perfetto, alzo le mani anche qui…

  29. Bertu perfetto ….giocano con il campo sempre in discesa, sono riusciti anche con i suoi associati in campo con la divisa gialla a far diventare il Var uno strumento che amplifica lo schifo….vendono sconosciuti o cadaveri rotti in continuazione a botte di 20 mil alle squadre satellite….la storia si ripete forse siamo in una situazione peggiore rispetto a quella di calciopoli….festini dei giocatori con l affiliati alla ndrangheta.o della camorra….chissa’ tra scommesse e procuratori lo schifo che c’e’ sotto…e il giornale sportivo rosa che li esalta……se beccassi l editore……

  30. Toro71,

    daiii……. ammettilo, lo dici apposta eh?

    Proprio il divario di punti dovrebbe farti capire il motivo degli 8 scudi gobbi.

    Quando parti da una legge sui diritti tv come la nostra è facile comprendere come mai alcune squadre preferiscono fare l’ascensore tra A e B per riuscire a sopravvivere.

    Prova ad applicare la legge della premier alla serie A e poi vedrai che squadra mette sù il frosinone o il genoa o l’empoli o il bologna. E magari Frosinone-gobbi finisce 2-1.

    E lì entrano in scena gli amici in giacchetta e fischietto e Frosinone -gobbi finisce 1-2 con rigorino o espulsione pro rigatini. Fosse mai successo. Per forza, chi li paga gli stipendi agli arbitri?

    E ti stupisci dei punti di distacco? Io mi stupisco di come sia ancora “ufficialmente” in palio il titolo. Il campionato si dovrebbe giocare per determinare le posizioni dal 2° posto in giù.

  31. La juve onesta è una cosa che hai scritto tu Corti, non cado nelle provocazioni ma non mi mettere in bocca cose che non ho mai scritto o pensato.
    Detto ciò, guardatevi le campagne acquisti dei Competitor dei Gobbi ( cosa c’entrano Frosinone , Genoa, Empoli e Bologna lo sai solo tu Maurizio, io parlo di milanesi e romane), i Gabigol e gli altri giocatori strapagati rispetto ai giocatori presi dai gobbi allo stesso prezzo o anche meno, è poi discutiamo, guardate come l’Inter gestisce la vicenda Icardi è provate a pensare come l’avrebbero gestita i Gobbi e poi ne ridiscutiamo.
    La verità, vi piaccia o meno , è che le ruberie ed i magheggi dei gobbi sono serviti come perfetto strumento di scusa da parte delle altre squadre per non dover affrontare davanti ai loro tifosi i loro fallimenti come squadra e società.
    Ed aggiungo un’altra cosa: se mai i Gobbi dovessero improvvisamente, per assurdo, diventare puliti ed immacolati sportivamente parlando, continuerebbero, stante la situazione attuale, a vincere in Italia magari con qualche punto in meno, ma a vincere perché, purtroppo a livello di scelta di uomini e di gestione societaria sono avanti anni luce agli altri.
    Fa male leggerlo ma anche scriverlo, ma è così, se vi piace, bene, altrimenti come diceva Manera, Piacenza.
    Poi, se i competitor magari si danno una svegliatona, ma al momento…

  32. Pero in europa non vanno avanti,corrono la meta’ e agli arbitri ….gli fanno una pippa.
    E’ da un po che penso che il campionato sia come il wrestling…..una farsa.
    La VAR poi e’ la ciliegina sulla torta.
    No i gobbi sono senza ritegno….e anche con il Napoli l’hanno strategicamente vinta e dal 33′ hanno giocato 11 contro 10.
    Peccato che si possano riempire la bocca dicendo “abbiamo vinto 6 scudetti di fila” quando in realta’ non hanno peso…….
    I 5 scudetti del Grande Torino………quelli hanno valore perche’ vinti sul campo!!

  33. Toro 71,

    tanto con me non attacca.

    Cosa c’entrano Frosinone, Bologna etc? Ma allora i post li leggi 1 riga sì e 3 no…..

    Se in italia applicassimo la legge sui diritti tv che c’è in premier quelle squadre sopracitate si ritroverebbero magari con 30 mil in + ogni anno da spendere per il mercato mentre le “grandi” con qualcosa in meno. Di conseguenza, se il divario economico si restringe, aumenta la competitività….. specialmente delle “piccole”.

    E magari Frosinone-gobbi potrebbe finire 2-1…. potrebbe, ma poi intervengono gli arbitri…..

    Insomma, la leadership gobba nun s’ha da toccà….

     

  34. Maurizio, ho capito il discorso che facevi, e son d’accordo ovviamente su una differente ripartizione dei diritti tv, ma io facevo un altro discorso, prendendo ad esempio squadre ricche, che potrebbero tranquillamente competere con i gobbi ma che si ritrovano a distanze siderali in seguito a soldi buttati in oscene campagne acquisti, e questo lo si vede ormai da qualche anno ed è innegabile. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui