Torino-Chievo: le formazioni ufficiali

0
99

Sharing is caring!

TORINO: Sirigu, Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meite, Baselli, Lukic, Aina; Falque, Belotti

CHIEVO: Sorrentino; Schelotto, Bani, Barba, Jaroszynski; Diousse, Rigoni, Leris; Giaccherini; Meggiorini, Djordjevic

1 commento

  1. Guardo la partita e mi vengono alla mente le parole di WM

    ” io mi preoccupo della solidità difensiva, che mi porta un punto sicuro, poi in estremis c’e sempre la possibilità di avere l’opportunità di vincerla”

    a chi piace cosi……….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Partita strana…………..75 minuti di nulla assoluto e poi 3-0, ma questo è il calcio……si doveva vincere e si è vinto………stop…!!!!

  3. Che fatica, ma abbiamo vinto ed è quello che conta, anche se il non gioco comporta difficoltà bestiali quando devi fare la partita. Migliori Ansaldi ed il Gallo, peggiori Meitè e Falque.

  4. Così, a caldo, di questa partita salvo:

    • Risultato: 3-0 è un bel risultato oltretutto con la realizzazione sia del Gallo (finalmente) che di Zaza (che continua ad essere un “UFO” calcistico per me) e con l’ennesimo clean shit di Sirigu, IMMENSO nel difendere la porta in più di un’occasione (il Chievo ha tirato in porta 1 sola volta MENO di noi..)
    • La prestazione di alcuni nostri giocatori, Belotti Ansaldi e Sirigu su tutti…

    Per quanto riguarda il resto si continua a soffrire con una precisione e meticolosità quasi scientifica, anche contro l’ultima in classifica, per più di 70minuti, INACCETTABILE! Una partita che si doveva vincere e che si è vinto, d’accordo su questo, ma che avrebbe potuto avere ben altro esito avendo concesso al Chievo di essere più pericoloso di noi… E’ vero che essere del Toro significa essere forti, ma così si mette in atto un processo di selezione naturale fra i deboli di cuore: evidentemente il credo calcistico Mazzarriano prevede che si cerchi di vincere solo verso la fine delle partite, visto che parte sempre molto molto coperto  E POI cerca di vincerla! Certo sarebbe meglio per noi se si facesse il contrario, sbloccandola nel primo tempo e poi “contenendo” l’avversario….Ma tant’è, abbiamo messo i 3 punti in saccoccia e siamo attualmente 7° a 41 punti: CHI L’AVREBBE MAI DETTO??

  5. No Mauro, come ha detto qualcuno Mazzarri la volpe con le sue dichiarazioni pre partita ci ha fatto vedere 24/25 primi tempi di non gioco su 26, poi 3 iniziative individuali di cui 2 prodezze, oltre alle prodezze del nostro numero uno e le carenze degli attaccanti del Chievo hanno determinato il risultato, di certo non Mazzarri. Risultato ottimo, tutti contenti (su è inutile parlare di altro si guarda e. conta solo quello, come contano e si guardano solo i soldi nella nostra società civile), gruppo coeso, ma il calcio è un’altra cosa, quindi, non parliamo di attaccanti che devono sbloccarsi, oggi hanno fatto da soli si sono lanciati e hanno segnato, altro davvero non si può pretendere da loro.

  6. Partita difficile con una squadra con l’acqua alla gola, e noi abbiamo giocato contratti con l’assillo di vincerla, ma abbiamo vinto. Ansaldi credo che anche i piu’ critici non possano che rendersi conto che e’ un grande giocatore.
    Felicissimo per il Gallo.
    Avanti cosi!!!

  7. Claudio Sala 66

    Guarda che concordo in pieno con la tua analisi…..la mia era una critica al modo di proporre calcio e non una menzione di stima……!!!!!!!!!!!

  8. dà sempre la stessa impressione questa squadra……..grande solidità difensiva che porta al punto assicurato e poi tutto il resto lasciato al caso e all’improvvisazione……..magari arrivi all’obbiettivo e ben venga Ma il gioco del calcio  e tutt’altra COSA……..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui