Gazzetta | Cairo: “Faremo grandi cose. Mazzarri? Un grande allenatore”

0
108

Sharing is caring!

Il presidente granata commenta il trend positivo della squadra: “Non dico a cosa puntiamo, ma continuando così faremo certamente bene. Belotti? Non avevo dubbi sul fatto che sarebbe tornato al gol”

Il Torino sogna. Quarantuno punti dopo 26 giornate danno carica ed entusiasmo a tutta la piazza e il presidente Urbano Cairo non nasconde la sua soddisfazione. “Non voglio dire a che cosa puntiamo” ha affermato il numero uno granata “andando avanti in questo modo faremo certamente bene perché la squadra è cresciuta e non prendiamo gol ormai da sei partite. Abbiamo battuto quello che era il record di tutti i tempi del Toro.

È una squadra che sta facendo punti, che si sta posizionando bene. Poi quello che faremo, dove arriveremo, oggi è difficile dirlo. Se continuiamo con questa compattezza, con questa voglia di vincere, che si è dimostrata in queste ultime gare, certamente faremo delle buone cose. Mazzarri? Non è che avesse bisogno di rilanciarsi. È un grande allenatore. Ha fatto cose egregie in tutta la sua carriera. Quest’anno ha posto le basi con un ritiro fatto bene e una campagna acquisti fatta insieme a lui per fare una squadra di buonissima qualità”.

Cairo ha parlato anche del contributo alla causa degli attaccanti, capaci di ritrovare la via della rete: “Io non ho mai avuto preoccupazioni su questo o quello che non segnava. Belotti – ha aggiunto – stava giocando benissimo, è in una forma fisica notevolissima. Sapevo che sarebbe successo che sarebbe ritornato al gol. Ha fatto anche un bellissimo gol. Penso e credo, e incrocio le dita, possa essere l’inizio di una lunga serie. Anche Zaza si è sbloccato, si era sbloccato anche Iago Falque la settimana scorsa. Quindi, direi molto bene». (gazzetta.it)

1 commento

  1. Cairo sostiene dietro le quinte la possibilità di ottenere almeno la quarta posizione, ma a rigore di logica pubblicamente meglio avere prudenza.
    Una posizione come la quarta ci permetterebbe di puntare a un mercato top, e due grandi giocatori attualmente in bundesliga sono nel mirino.
    Al Toro farebbe molto comodo almeno un preliminare, superato il quale vi sarebbero introiti importanti e garanzie solide, Cairo vuole espressamente la Champions e vi sono i mezzi per credergli assolutamente

  2. Si si..in CL vacci come domenica 75 minuti di niente contro il Chievo..vai ad affrontare Liverpool Real Barcellona Manchester Bayern così..dai piantala Stuppiello..a me interessa l’Europa la CL tenetevela per voi a me non interessa

  3. Questo una squadra per arrivare ai gironi di CL e eventualmente superarli non la fa’..e a me di pregare tutti i santi per superare i preliminari  o non arrivare ultimo nel girone e fare una figura di mer da non va..

  4. Pensa che bello tornare in CL (al tempo coppa dei campioni) dopo 40 e passa anni e uscire ai preliminari o arrivare ultimo ai gironi..dai smettila

  5. @marco, sono d’accordo con Te, talmente d’accordo che sono dell’opinione che credo potremmo avere difficoltà ANCHE a superare i preliminari di EL!!! Solo per completezza di informazione però precisiamo:

    1° 2° 3° e 4° posto danno accesso DIRETTO ai gironi di Champions League, mentre il 5° posto da accesso DIRETTO ai gironi di Europa League, infine 6° (ed EVENTUALMENTE 7°, dipende da chi vincerà la Coppa Italia..) preliminari di Europa League…

  6. La coppa dei campioni rimane un bel ricordo con Malmo e Borussia e rovinarmi questo ricordo per andare a Madrid o a Barcellona e prenderne 6 non va..preferisco giocarmi la mia Europa tranquillo..noi la coppa dei campioni quell’anno siamo andati a giocarla con Castellini Pecci Zaccarelli Sala Pulici Graziani Santin..non con Baselli Zaza e Berenguer..smettiamola va..a me interessa arrivare in Europa e arrivare ai gironi..poi quel che ne consegue in positivo meglio ancora

  7. Non concordo col pessimismo, abbiamo risorse per fare bene, alcuni giocatori di questa rosa hanno masticato la Champions, altri li compreremmo, siamo pronti per lottare nei gironi eventualmente, certo la competitività è importante, ma non pensiamo di temere nessuno, fermo restando che occorre potenziare la rosa

  8. Stuppiello, hai scritto che Cairo vuole ottenere ALMENO la quarta posizione, l’obiettivo qual era ? Lo scudetto ? Piantala dai … io vorrei arrivare quinto, direttamente ai gironi di EL per me sarebbe un ottimo risultato

  9. Obiettivamente non siamo strutturati per la Champions non diciamo di eresie; fermo restando che se ci andassimo sarei contento perché con le risorse a disposizione fai un mercato che ti mette a concorrere per l Europa in modo stabile. Tuttavia è abbastanza improbabile agganciare la zona champions. Tiriamo avanti per il ns cammino di partita in partita. Poi dove si arriverà si vedrà.

  10. Ricordo che abbiamo un ‘ossatura prontissimo ai grandi palcoscenici e anche abituata: Ansaldi, Sirigu, Nkoulou, Rincon, Falque, Meitè e Zaza.
    Questi calciatori arrivano da top club, o hanno militato in club di Champions

  11. @Marco : Magari magari arrivassimo in Champions League . Chissenefrega se non passi i gironi vuoi mettere vedere 6 match contro 2 top club europei e uno di buona levatura ? E chi ti dice che mevprendiamo 6?
    Pensa un girone con Barcellona Tottenham e che so Ajax
    Te la giochi con l Ajax x il 3 posto e vai un Europa League dopo sver gistato la Champions
    Sono disposto a un sacrificio e sopportare 4 -5 gol presi dal Barcellona in 2 partite x divertiirmi in tutte le sltre
    Questione di punti vista Ma tranquillo non arriviamo in CL credo che arriveremo al 5 o 6 posto se non faremo cagate con Frosinone Bologna Cagliari Genoa Parma Samp Empoli Sassuolo ovvero tutte le partite da 3 punti che ci aspettano da qui alla fine da aggiungere a un certo numero di punti da prendere tra Lazio Milan Fiorentina Gobbi

    Forza Toro

  12. Scusa se mi intrometto, ma ti posso garantire che l’obiettivo è l’inter e non la Roma…..

    Poi dubito che ci riusciranno, ma società tutta se facciamo il pieno con Frosinone e Bologna, ci stanno pensando!!!

  13. @Stuppiello

    o sei tu che hai bevuto o e´Cairo. Sono propenso a credere che ti sei fatto un bicchiere di Barbera di troppo! La quarta posizione non e´l´obiettivo del Toro ne di Cairo. Non abbiamo i mezzi. Noi abbiamo come obiettivo l`europa League. Cioe´il 7 posto o al massimo il 6. Che sarebbe gia´un miracolo il 6 posto. L´accordo con Mazzarri e´quello di lottare fino alla fine per un posto in Europa. A prescindere dal risultato finale. Dobbiamo farci trovare pronti e sfruttare eventuali crolli delle nostre concorrenti, cioe´ Atalanta, Viola, e Samp. Gia´la Lazio e´di livello chiaramente superiore a noi. E alla fine i valori emergono. Lotteremo fino alla fine come gia´avevo detto a novembre. Ma fare voli pindarici non serve a niente. Poi si cade e ci si fa male. Stuppiello smettila di scrivere sciocchezze a nome della societa´. E torna alla realta´. Magari bevi un aranciata la prossima volta. FVCG.

  14. Oh Santa vergine del Petrolio! Un mese e mezzo fa eravamo tutti contriti attorno al cadavere. Tenevamo tutti una zolla di terra in mano da buttare nella fossa non appena fosse stata calata la bara. Recitavamo moccoli da carrettiere spacciandoli per litanie da cimitero e oggi alé, C.L. – Quarto posto e via discorreggiando. Oh, gente, cerchiamo di volare basso perché a volare alto si rischia di cadere e di farsi male.

     

     

  15. con un determinato soggetto le pagliacciate vanno a libera ruota.

    una societa’ a cui l’europa,fin ad un giorno fa,non è mai interessata perche economicamente sconveniente,adesso ambirebbe ad alte posizioni,come se un ristorante self service di colpo ambisse a due stelle Michelin,strepitoso,non c’e’ che dire.

    non sottovalutate la mina blackstone,errore da non fare,li si che POTREBBERO aprirsi insidie ciclopiche

  16. Il club da almeno 4 anni ha ambizioni europee, poi la Champions sarebbe gestita con grande oculatezza, senza pensare di fare le comparse, ma di dire la nostra con precise ambizioni, come almeno il superamento dei gironi, accedendo alla fase finale del torneo.

  17. Oggettivamente, la coppa campioni è un traguardo proibitivo, non solo perché siamo a 6 punti dall’Inter più attrezzata del Toro, ma perché in mezzo ci stanno altre squadre, quindi vorrebbe dire che noi facciamo un finale di campionato straordinario e tutte le altre steccano… quindi improbabile assai. Poi capitasse il miracolo sarei ben felice, perché al di là di tutto permetterebbe alti introiti e la possibilità di giocare contro squadre che vediamo solo in tv e aumentare sensibilmente la nostra immagine.

    Ma tornando sulla terra vedo tutt’altro che semplice qualificarci in EL, anche per questo traguardo dovremo fare un finale di campionato super. Ma siamo lì e questa squadra, pur non essendo una gioia per gli occhi, lotterà con i denti fino alla fine.

     

     

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui