Cairo: ‘Con il calcio prima ci ho perso soldi, ora li guadagno’

Intervistato dal Corriere Torino il presidente Urbano Cairo ha parlato del suo modello di business applicato al calcio e al Torino.

LA MIA PASSIONE – “Il calcio è sempre stata la mia passione, l’ho giocato, volevo diventare un giocatore di serie A ma non avevo le doti. Però in serie A ci sono arrivato ugualmente, come presidente… Battute a parte il mondo del calcio mi ha aiutato molto: essendo molto “vivisezionato” dai media, mi ha insegnato sia a rapportarmi con loro, sia a fare in modo che i miei giornali avessero il giusto approccio con i loro interlocutori”.

CI GUADAGNO – “Commercialmente non mi è servito. Inizialmente ho perso soldi, poi li ho recuperati perché ho imparato a fare un calcio diverso da prima, puntando sui giovani, cercando di svilupparne le qualità e i talenti grazie ad un’ottima rete di scout in grado di scovarli e a buoni allenatori capaci di valorizzarli. Un modo di lavorare che mi ha permesso di avere dei buoni risultati e di mettere a posto i bilanci”.

(fonte calciomercato.com)

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • lucerina69 25 Marzo 2019 at 19:02

    ….e continui a guadagnarci…finchè nn lo hai ridotto all’osso nn te ne andrai…fai un utile di 1,3 miliardi con le tue aziende..spendi 2 milioni per damascan e singo e nn metti 3 per completare il Fila con annesso museo, quando sparirai sarà sempre troppo tardi..

  • mauro.re 25 Marzo 2019 at 21:59

    Dopo 14 anni leggo alcune dichiarazioni veritiere del CIARLATANO

    Su tutte che eri un merito nessuno ed hai usato il TORO per la tua visibilità nazionale , la seconda che ci GUADAGNI lo sapevano pure i sassi

    e mi accodo a Luce……….quando te ne andrai sara sempre TROPPO TARDI………!!!!!

  • PupiGol57#CairoVattene 25 Marzo 2019 at 22:18

    il pvesiniente per eccellenza

  • PupiGol57#CairoVattene 25 Marzo 2019 at 23:02

    TREMENDISMO GRANATA ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Dott. Urbano Cairo

    Lettera aperta al dott. Urbano Cairo, presidente protempore del Torino F.C.
    Dott.Urbano Cairo,tredici anni addietro ben pochi sapevamo chi Lei fosse. I più informati, tutt’al più la conoscevano come uno dei tanti collaboratori di Berlusconi, divenuto, a seguito di licenziamento, editore di giornali infarciti di pubblicità che, come detto da Gramellini, si leggono dalle estetiste.Nel 2005, con un imprenditorialmente magistrale colpo di mano, si impadronì però del nostro Toro. Lo prese a costo zero. Lo prese promettendo ai tifosi e al Sindaco di Torino che avrebbe acquisito lo Stadio Comunale. Lo prese promettendo di rifare il Torino di Pulici e Graziani. E le sue promesse, da quel giorno, sono state un fiume in piena, tra cui quella a don Aldo Rabino di mettere 3 milioni nel Filadelfia. Di mantenute non né ricordiamo.Da quel momento, noi tifosi granata iniziammo infatti a conoscerLa e, anno dopo anno, a prender atto di come Lei ritenga i nostri valori solo fastidiosi vetusti retaggi culturali ed il nostro Toro nulla più di una fredda impresa, esclusivamente finalizzata al produrre soldi. AscoltandoLa nei Suoi proclami sul Toro, abbiam poi appreso che le Sue parole han meno valore del vagito di quel bebè che ha posto, in modo imbarazzante, a simbolo della campagna abbonamenti. E, passati tredici anni, ci troviamo oggi con il Toro spogliato di tutto ciò che lo ha fatto grande, catapultato nell’attuale stato comatoso e con il mondo granata demoralizzato, diviso e rassegnato a nessun futuro. Questo è l’unica e autentica verità che passerà alla storia della Sua presidenza, insieme ad una sudditanza sportiva (legga derby) e societaria verso quelli di Venaria che non ha eguali nella nostra storia.Ed allora, da tifosi del vero Toro, La invitiamo a chiare lettere a cedere il Torino F.C. e a liberare il mondo granata dalla Sua presenza, ormai palesemente non più gradita, non più voluta, non più sopportabile.Ma stia sereno, non Le chiediamo di cederlo, come invece sarebbe giusto, al prezzo a cui l’ha acquisito, usandolo per tredici anni per darsi quella notorietà e ruolo nell’economia italiana che prima non aveva; Le chiediamo di cederlo incassandone il giusto prezzo. E stia altrettanto sereno, non Le chiediamo di cederlo scatenandoci in piazza contro di Lei e ricreando quel clima che favorì il suo acquisto nel 2005; Le chiediamo di cederlo attraverso il professionale intervento di uno di quei grandi studi milanesi, a Lei ben noti, capaci di reperire investitori ovunque nel mondo.E non ci risponda sostenendo che non abbiam titolo a chiederLe ciò. Le stiamo semplicemente chiedendo di tener fede a quanto Lei stesso dichiarò a tuttomercatoweb.com il 17/10/2006: “giuro sui miei 4 bambini che, fino a quando i tifosi granata mi vorranno, io sarò il presidente granata”.
    Le adesioni a questa lettera aperta, se non Le bastasse quando già legge sui siti, Le provano incontestabilmente che oggi i tifosi granata non la vogliono più. Lei, che mai ha rispettato i valori granata, rispetti almeno se stesso, onorando il giuramento che fece sui Suoi figli.Sarebbe ben brutta cosa per il mondo granata, che già ha ben scarsa considerazione di Lei, prendere anche atto che il presidente del Torino F.C., oltre a non mantenere le consuete promesse estive sportive, non onora neppure i giuramenti fatti sui propri figli.Tragga pure Lei le conclusioni, ma, per favore, liberi il Toro dalla Sua presenza, perché possa tornare ad essere ciò che è sempre stato: un’idea, non una sterile impresa.Torino 25 luglio 2018I tifosi del vero TORO – Fvcg1906

  • PupiGol57#CairoVattene 25 Marzo 2019 at 23:12

    Lìopportunista, ha speso 10.000 euro è stato l’affare del secolo per lui,adesso lo venderebbe almeno a 100 mln, cosa aspetta a fare l’offerta ad abramovich?

  • Marco Corti 26 Marzo 2019 at 2:29

    Si, che Abramovich aspetta a lui  🙂

  • PupiGol57#CairoVattene 26 Marzo 2019 at 7:09

    Per chi non ci arriva o fa orecchie da mercante(oppure orecchie da Cairo) era una battuta.,quella finale. Tutto il resto ovviamente per i mercanti passa in secondo piano.

  • fabio stuppiello 26 Marzo 2019 at 7:33

    Ha perso un mucchio di soldi e poi solo messo a posto i bilanci, unica realtà, come ha detto.
    Tuttavia ad Aprile viene approvato il bilancio, con perdita 2018 tra i 10 e 20 ml

  • hamlet 26 Marzo 2019 at 12:56

    @Stuppiello

    Falla finita di scrivere sciocchezze qui sul sito.

    Cairo ha messo 60 milioni al Toro ma ne riprende 3-4 all´anno tra stipendio e affari vari. Poi quando rivendera´il Toro si riprendera´i 60 mil con gli interessi. Infine la perdita di bilancio di quest anno deve ancora arrivare. La stima secondo le voci sarebbe una perdita tra gli 8 e i 10 milioni. Perfettamente coperti dal valore dei giocatori. Solo per Boye e Niang arriveranno almeno 16 milioni in estate. Piu´Lijajc 8 milioni. Cairo non ha perso un centesimo con il Toro. FVCG.

  • PupiGol57#CairoVattene 26 Marzo 2019 at 13:19

    se ci avesse perso avrebbe preso un altra squadra magari di polo, cosi stuppo si divertiva coi cavalli.

  • KAMILLO 26 Marzo 2019 at 13:42

    #stuppiello delle 7.33…..uguale uguale a cornacchione che si disperava per silvio

  • PupiGol57#CairoVattene 26 Marzo 2019 at 14:07

    ahahahahahahaahahaahahahahahahahaahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Toro71( IL MUSEO AL FILA!) 26 Marzo 2019 at 23:51

    Vero, Muuuhahahahahah.

Lascia un commento