Ventottesima giornata

Gentili lettori, piovono i goal sulla Serie A. Contrariamente alle previsioni “meteo” della giornata. Nell’analisi di questa giornata “piovosa” partiamo dal basso della classifica e risaliamo fino alla Juventus, e qui, ci saranno molte sorprese. Nella lotta salvezza importante la vittoria dell’Empoli (2-1) nello scontro diretto contro il Frosinone, che rimane sempre più inguaiato e diretto a un ritorno nella serie cadetta. I toscani, alla prima dal ritorno di Aurelio Andreazzoli, grazie alle reti del solito Ciccio Caputo e di Pajac, volano a quota **. Tiene il passo dell’Empoli il Bologna che, nell’anticipo del Sabato sera sbanca l’Olimpico Grande Torino regalando una soddisfazione (di rivincita) al proprio allenatore; non bella la prova dei ragazzi granata che, in una delle prime volte, subiscono troppo in fase difensiva. In particolare errori grossolani di Aina (peggiore in campo a mio avviso) e Djidji. Vince, e che vittoria, la Spal contro la Roma grazie ai goal di Petagna (solito rigore) e Fares; inutile il goal giallorosso di Perotti che non riesce ad evitare a Ranieri la prima sconfitta dal suo ritorno nella Capitale. Brutta e spuntata Roma che continua nella sua scialba stagione iniziata con Di Francesco (colpe non sue) e continuata appunto con Claudio Ranieri; la situazione ha un unico colpevole: Monchi, tornato nel frattempo (e menomale!) a Siviglia. Altro successo importante è quello del Cagliari di Rolando Maran, che si conferma sempre più un ottimo allenatore di categoria, contro la Fiorentina (2-1) che esce definitivamente fuori dalla corsa europea. Inutile il goal Viola del solito Chiesa; un altro anno fuori dall’Europa è e sarebbe un grave pericolo tecnico e finanziario per i gigliati. Importante, ma inutile, il pareggio che il Chievo ottiene all’Atleti Azzuri d’Italia contro la Dea di Gasperini. L’Atalanta non riesce quindi ad approfittare al meglio della sconfitta del Torino per iniziare una fuga in zona Europa. A proposito di Europa importante il successo della Sampdoria (5-3) a Sassuolo, in una delle gare più belle e più “piovose” della giornata. Ottima la prova dei ragazzi di Giampaolo che peccano soltanto, somigliando in tal senso a quello che era il Napoli di Sarri, nell’incapacità di gestire il risultato. Sassuolo che invece non riesce nel salto di qualità. Vince la Lazio facendo “piovere” 4 goal su un inerme Parma; partita già decisa nel primo tempo con uno straordinario Luis Alberto (da 15 al fantacalcio!!) che annichilisce i crociati e regala ai bianconcelesti la possibilità di continuare nel sogno Champions League, inseguito da anni. Per terminare il discorso legato alla zona Europa, importante il successo nel derby della Madonnina dell’Inter (3-2) sul Milan che permette ai nerazzurri di issarsi al terzo posto. Concludiamo la nostra analisi “piovosa” con le gare di Napoli e Juventus: la squadra di Ancelotti vince (4-2) contro l’Udinese e congela il secondo posto accorciando a 15 dal primo posto; gara molto bella quella del San Paolo dove l’Udinese se prima riesce a recuperare 2 goal in pochi minuti al Napoli, si deve arrendere ai goal della M&M (Milik e Mertens). E adesso la sorpresa: al Ferraris di Genova, Cesare Prandelli attua uno sgambetto nei confronti della Juventus ottenendo un successo per 2-0 che permette ai liguri rossoblù di allontanarsi dalla zona rossa.

Napoli – Udinese 4-2 (17’ Younes, 26’ Callejon [N]; 30’ Lasagna, 36’ Fofana [U]; 57’ Milik, 69’ Mertens [N])

migliore in campo: Mertens [N]

Empoli – Frosinone 2-1 (20’ rig. Caputo, 38’ Pajac [E]; 70’ Valzania [F] ) migliore in campo: Caputo [E]

Atalanta – Chievo 1-1 (32’ Meggiorini [C]; 55’ Ilicic [A]) migliore in campo: Ilicic [A]

Milan – Inter 2-3 (3’ Vecino, 51’ De Vrij [I]; 57’ Bakayoko [M]; 67’ rig. Martinez [I]; 71’ Musacchio [M]) migliore in campo: Bakayoko [M]

Lazio – Parma 4-1 (22’ Marusic, 26’ rig., 38’Alberto, 41’ Lulic [L]; 77’ Sprocati [P]) migliore in campo: L.Alberto [L]

Spal – Roma 2-1 (22’ Fares [S]; 53’ rig. Perotti [R]; 60’ rig. Petagna [S]) migliore in campo: Fares [S]

Genoa – Juventus 2-0 (72’ Sturaro, 81’ Pandev [G]) migliore in campo: Criscito [G]

Torino – Bologna 2-3 (6’ aut.Pulgar, 29’ Poli, 34’ rig.Pulgar, 64’ Orsolini [B]; 89’ Izzo [T]) migliore in campo: Poli [B]

Sassuolo – Sampdoria 3-5 (15’ Defrel, 36’ Quagliarella [S]; 38’ Boga [SAS]; 39’ Linetty, 46’ Praet, 72’ Gabbiadini [S]; 90+2’ Babacar [SAS]) migliore in campo: Praet [S]

Cagliari – Fiorentina 2-1 (52’ Joao Pedro, 66’ Ceppitelli [C]; 88’ Chiesa [F])

migliore in campo: J.Pedro [C]

Lascia un commento