Cairo: “Felice per Sirigu e Izzo. Ora testa al campionato”

0
117

Sharing is caring!

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha rilasciato un’intervista al Corriere di Torino. Queste alcune battute: “Come si riparte dopo la sconfitta contro il Bologna? Con il lavoro, come sempre. Le chiacchiere non servono. Dopo tante partite da Toro, una sconfitta come quella contro il Bologna ci sta. Non ha senso adesso tornare su quella gara, quello che c’era da dire è stato detto da Mazzarri. Bisogna continuare la nostra marcia. Curando tutti i dettagli. Cosa mi aspetto dalle ultime 10 partite? Sono tutte importantissime, dobbiamo affrontarle con la nostra mentalità vincente. Quando giochiamo da Toro non ce n’è per nessuno. Domenica c’è la Fiorentina? E’ un’avversaria difficile, ma il Toro ha le qualità per fare risultato. Cercherò di essere a Firenze per seguire la squadra allo stadio, le premesse sono quelle di una sfida molto bella. Sirigu e Izzo in Nazionale? Sono felice per l’ennesimo riconoscimento al nostro portiere, credo che la sua affidabilità sia ormai evidente a tutti. Sono felice per l’esordio di Izzo, acquistato quest’estate e subito capace di incarnare quelli che sono i valori più cari ai tifosi del Toro. Ma adesso chiudiamo con gli impegni delle nazionali, da qui alla fine del campionato non ci saranno altre soste. E per tutti ci sarà modo di concentrarsi sulle dieci sfide che restano”. (tuttomercatoweb.com)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui