Il mio 4 maggio

Il mio 4 maggio. C’è un sottile confine che divide il tifo dalla passione. Dalla mia parte si vive perennemente in trincea con l’elmetto in testa e la baionetta in mano anche di notte perché non sai mai quello che ti aspetta. Dall’altra parte del confine, il tuo nemico è armato e protetto, coperto il giusto per non rischiare. I potenti fanno il tifo per questi ultimi, gli altri difendono sulle barricate con passione e cuore a difesa di una Storia. Anche senza rancio e con le cannonate sulla testa, in trincea non si arretra di un millimetro a difesa del confine, la dove, ogni 4 maggio, la vita passa il testimone alla leggenda.

Immagine del profilo di Carlo Testa, L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

Carlo Testa

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it

Lascia un commento