Baselli: “Crediamo nell’Europa. Nazionale? Non me la farò scappare”

Il centrocampista del Toro, Daniele Baselli, ha parlato della stagione e della possibilità di arrivare in Europa League

Daniele Baselli ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Nel corso di questa, il centrocampista del Torino ha fatto il punto sulla stagione finora disputata e della possibilità di partecipare alla prossima Europa League. Ecco le sue parole: «Fino all’ultimo minuto non molleremo un solo centimetro: la corsa è aperta, nell’obiettivo ci crediamo. L’obbligo tassativo è vincere le ultime due, nelle quali ci giochiamo tutto, sperando che le altre facciano un passo falso. Come voto meritiamo un bel 9,5. La ciliegina dovrà essere l’Europa, la vogliamo a tutti i costi. Ci sentiamo pronti per una dimensione da grande, per competere in Europa: il merito è della società, del presidente Cairo, sempre presente, e di Mazzarri che è sempre preciso nel spiegarci cosa fare».

«Il presidente Cairo ci aveva provato negli anni scorsi, ora con questa struttura, questo gruppo, con la società che sta investendo tanto prendendo i giocatori che il mister richiede, ci sono le condizioni per aprire un ciclo con il Toro sempre nelle parti alte della classifica. La Nazionale è un sogno sempre vivo. Arrivo sempre lì e poi mi sfugge: appena avrò nuovamente l’opportunità farò di tutto per non farmela scappare ancora».  (calcionews24.com)

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • PupiGol57#CairoVattene 17 Maggio 2019 at 14:34

    vista la concorrenza nn dovresti avere problemi

     

  • biziog 17 Maggio 2019 at 17:46

    rimango convinto che se le vinciamo tutte e due in Europa ci andiamo, basta una sconfitta della Roma e un pareggio del Milan

    ma sarà difficilissimo vincerle entrambe

    in ogni caso, comunque vada, nonostante il non gioco di Mazzarri non mi piacerà mai, devo ammettere che per la prima volta dopo anni siamo qui a giocarcela con le squadre + forti e abbiamo dimostrato che poche squadre ci sono state superiori, certo, ora, e comunque vada, non bisogna smontare la squadra, ma aggiungere quei due o tre elementi che possano regalare un salto di qualità definitivo

  • granatoroale 17 Maggio 2019 at 18:54

    Ammiro il tuo ottimismo perchè per contro penso che vincendole entrambe l’Europa ci sfuggirà perchè così è stato manovrato il fine campionato: i segni sono lampanti, in Europa non ci vogliono far andare, ammetto comunque di sperare sino all’ultimo, come quei 7 punti di distacco del 76………

Lascia un commento