Un brutto Toro che si è spento mercoledì.

9
82

Sharing is caring!

Un brutto Toro che si è spento mercoledì.

Dopo la bella domenica con la vittoria sul Sassuolo sono successi i seguenti fatti: in serata l’Empoli batte la Samp a Genova e si rimette in corsa. La Juve si sdraia davanti alla Roma. La Lazio batte l’Atalanta in finale di Coppa Italia e si approria del posto in Europa che spetta alla settima in campionato. Per finire il Genoa ieri sera si suicida col Cagliari, mettendo benzina nel motore dell’Empoli. Troppi fattori, tutti contro il Toro. Cancelliamo in fretta questa domenica, coscienti però che il Toro ad Empoli 4 a 1 non dovrebbe mai perdere. Detto ciò non buttiamo tutto. I paraplegici da tastiera, che vedo già riemergere dal fango, per insultare e offendere stiano pure nel fango. Settimo posto, è una buona stagione, poteva andare meglio ma ci siamo divertiti. E abbiamo costruito. Questa squadra crescerà. Non va smantellata e crescerà. Con Sirigu, N’Koulou, Izzo, Lukic, Meite, che per me deve rimanere, Berenguer, Baselli, Rincon, Belotti, Iago. E i ritorni di Bonifazi, Lyanco e De Luca. Fate un bel respiro, respingete l’amarezza ma soprattutto turatevi le orecchie dalle cazzate. Il Genoa non è ancora andato in B, a proposiro Prandelli ha fatto 1 punto nelle ultime 7, forse il problema sta lì piuttosto che nella lealtà degli altri. Dicevo il Genoa non è ancora retrocesso e qualche miracolato già scrive che il prossimo anno tocca a noi, venderemo tutto, non rimarrà nessuno. Miracolato da tastiera, miracolato perché ancora non l’hanno rinchiuso. Cairo non è Preziosi, non perché sia meglio o peggio lascio a voi la scelta, ma perché Cairo è in ascesa, Cairo il buon Piantek a gennaio per un po’ di liquidità non l’avrebbe venduto. Magari a luglio per il doppio, ma senza correre. Oggi è andata male è vero, imperdonabile l’atteggiamento dopo il gol di Iago, ma credetemi dopo la vittoria della Lazio mercoledì non saremmo andati mai in Europa, guardate il calendario. Si riparte da Mazzarri, se lo merita. Bisogna lavorare sull’approccio con le piccole, medie, bisogna chiedere più rispetto alla classe arbitrale. Perchè io non ho dimenticato. Grazie davvero invece a tutti quelli che sono stati ad Empoli. Per adesso domenica tutti allo stadio, festeggiare, battere la Lazio e guardare al futuro con ottimismo.

9 Commenti

  1. Ti capisco Diego , ce oramai chi fa l accontestista e chi ancora si rode il fegato inkazzati per l ennesima annata fatta del Nulla
    Per gente come te la colpa è sempre degli altri , di quei tifosi che si inckazzano e vivono a tuo parere nel Fango, invece abbiamo un Grande presidente un grande allenatore un grande Ds , un grande opinionista come Te eppure siamo li come tutti gli anni a raccogliere il nulla e voi GODETE di questo , voi tifosi illuminati e perbenisti che dall alto della vostra saccenza avete la verita , siamo fuori dall europa per colpa della Roma , della Lazio , della Dea , degli arbitri , dell erba alta e della pioggia …….preferisco stare a soffrire nel fango che essere PATETICI come voi illuminati , la crema sovrana della tifoseria per bene !!!
    Tanti Stuppiello crescono!,!!

  2. E aggiungo , certo è più facile sparlare di chi criticava fin dall inizio e pensava sarebbe andata così, che dire anche questo anno e andata come sempre …………..e sei già sicuro del settimo posto??

  3. Mauro purtroppo la nuova tifoseria è nata dalla B, per loro è oro, per noi anonimato e abbiamo imparato col bracciomozzo pure a scansarci figuriamoci.

  4. Diego, molte volte sono stato d’accordo con i tuoi editoriali, ma leggere stasera robe tipo ” paraplegici da tastiera” ( questo sì, pesantemente offensivo, soprattutto per i malati veri…), “ci siamo divertiti”, ecc fino alla solita ( non manca mai) lamentela sugli arbitri, mi ha lasciato abbastanza schifato, non ho altro d’aggiungere.

  5. MauroRe, Toro71 pupi non certo a voi mi riferivo, voi avete tutto il diritto di leggere commentare criticare. Vi leggo sempre con rispetto. Mi riferivo a quei nick improponibili che scrivono solo se si perde e dicono cose tipo, leggo testuale, il toro fa vomitare meglio sparire per sempre… Ditemi se questo è un tifoso del toro??? Toro 71 mi scuso per paraplegici facciamo coglioni che è più giusto

  6. Ok Diego , apprezzo le precisazioni che hai fatto , anche perché penso che sia per i più critici che per quelli che assecondano l impulsivita viene dettata dallo stesso VIRUS che abbiamo dentro che si chiama TORO ……….

  7. Ok Diego, ci siamo chiariti, apprezzo anch’io i tuoi chiarimenti e soprattutto le tue scuse per quel termine veramente infelice 🙂

  8. In parecchi tifosi del Toro esiste un misto di delusioneinkazzatura per la statica figura di comparsa che la squadra da oltre un decennio fa in campionato che frequenta senza infamia e senza lode da troppo tempo. E’ vero il calcio è cambiato senza il grano non vai da nessuna parte ma per contro è vero che senza Europa la visibilità e gli incassi stadio/TV non si incrementano. da almeno qualche anno basterebbe davvero poco per fare un grande piccolo salto nei primi 6 posti ma puntualmente sono sempre meno gli acquisti azzeccati nei confronti di quelli “ciccati”. Lo dico da sempre, il primo salto di qualità dovrebbe venire da acquisitori ed osservatori e per ora non succede.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui