Petrachi si dimette. Ora attende il via libera per la Roma

Gianluca Petrachi non sarà più il direttore sportivo del Torino. Il dirigente dei piemontesi nella serata di ieri ha infatti deciso di rassegnare e consegnare le sue dimissioni al presidente del Toro Urbano Cairo, che nel pomeriggio, a margine della conferenza stampa di addio al calcio di Emiliano Moretti, aveva rilasciato qualche dichiarazione piuttosto stizzita su un suo potenziale passaggio alla Roma. “Mi sono già espresso” aveva dichiarato il numero uno della società, che aveva potuto constatare come proprio il suo braccio destro non fosse presente all’incontro con i media per Moretti.

Petrachi, ora, aspetta di poter passare alla Roma. Prima dovrà avere però la delibera federale in seguito alle dimissioni. Con lui, in giallorosso si sposteranno anche due suoi uomini di fiducia. (gianlucadimarzio.com)

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • DenisLaw 23 Maggio 2019 at 11:41

    Be’ io non piango di sicuro. per Moretti sì ma per un uomo così non ne vale la pena.

    Spero che Cairo promuova Bava ottimo e competente.

  • Pietro 23 Maggio 2019 at 12:18

    Fabio tempo fa ha smentito e io li sono rimasto, per cui resta con noi.

  • DenisLaw 23 Maggio 2019 at 12:43

    Io invece spero che non resti e che il presidente Cairo gliela faccia pagare cara e salata

  • hamlet 23 Maggio 2019 at 13:01

    Petrachi lavorava gia´da mesi per la Roma quindi niente di nuovo. Urbanetto poi lo conosciamo. Oggi dice una cosa e domani il contrario. Pare abbia vinto la linea Baldini con Petrachi. Totti nuovo dt lo aveva giudicato non adatto, ma Baldini pare abbia convinto la societa´sulla bonta´della scelta Petrachi. Ora Petrachi potrebbe portarsi Belotti a Roma. Con Dzeko verso Milano sponda Inter, il gallo rimane la prima alternativa. Tra l´altro il Toro aveva un accordo con Monchi per Belotti. Se avessero venduto Dzeko in estate sarebbero virati sul gallo. Gallo che piace molto a Gasperini, a quanto pare prossimo allenatore della Roma. Tutto sembra tornare. Inclusa la promessa di Cairo di confermare i migliori. Ma si sa´, se arriva l´offerta “congrua” lui non vuole tarpare le ali a nessuno. Poi con Petrachi tutto diventa piu´facile. Auguri. FVCG.

  • biziog 23 Maggio 2019 at 13:14

    va detto che per caratteristiche intrinseche un direttore sportivo raramente ispira simpatia e suscita passioni, lui confermando la tradizione non ha mai scaldato nessun cuore

    va poi detto che in termini più prettamente tecnici in questi anni è stato molto bravo a fare plus valenze, non altrettanto a costruire squadre competitive, e se pensiamo che il suo acquisto più importante (Belotti) fu un’imposizione di Ventura perché lui non voleva spendere quei soldi per il Gallo…

    Hamlet, avevi detto pochi giorni fa che Totti non voleva Petrachi e che il mancato arrivo di Conte a Roma aveva fatto saltare tutto… fonti infallibili…

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 13:15

    Vediamo, nulla è deciso, serve una negoziazione, la società mai è stata informata, se non dai media; dipende tutto da Petrachi è per il Torino è ancora un tesserato.

  • Toro71( IL MUSEO AL FILA!) 23 Maggio 2019 at 13:16

    Ciao, addio, aufidersen, a non rivederci.

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 13:18

    In ogni caso al Toro il mercato non spetta solo al ds, ma si costituisce una sinergia, che abbraccia il mister con il Presidente, tutte le componenti interagiscono, anche nello scout primitivo

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 13:21

    Nel senso che il mercato, indipendentemente da Petrachi è iniziato, quindi non siamo assolutamente indietro nel lavoro, sebbene Petrachi lasci il Toro adesso o nei fatti lo abbia lasciato prima

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 13:26

    Si prende atto tuttavia dell’atto unilaterale, che coglie di sorpresa la società, convinta del buon operato, ma circolavano le dicerie da tempo ed evidentemente non erano così infondate, detto questo non basta il singolo per interrompere un rapporto su 2 parti, salvo penali.

  • DenisLaw 23 Maggio 2019 at 13:29

    Stuppiello, se tu mi dici che la societa’ non è stata informata ma lo è stata solo dai media, il Presidente Cairo deve prendere posizione e punire questo individuo, per non dire altro. Ma credo che Cairo abbia già contattato avvocati e sappia cosa fare

  • Pietro 23 Maggio 2019 at 13:33

    Fabio premesso che non ho ancora potuto leggere il bilancio 2018, dopo il riscatto obbligatorio di Zaza e Ansaldi la rosa a libro va a 80 85 m.
    L’equity sarà di 48 quindi per differenza abbiamo 30 35 di debito netto (certamente dilazionato).
    Qual’e il saldo attivo cash della campagna acquisti che vi siete prefissati? (10m?).

  • hamlet 23 Maggio 2019 at 13:38

    Biziog,

    ha vinto la linea Baldini come ho anche scritto. Totti appena fatto direttore tecnico aveva bocciato Petrachi. Il quale ora si trova con un dt che non lo voleva. Auguri. Stesso discorso per Belotti. L´accordo tra Toro e Roma e´di gennaio. Poi magari non se ne fa´nulla. Idem per il ds. Si parla di Riccardo Pecini, dell´Empoli, che avrebbe cenato con Urbanetto e sarebbe stato visto addirittura in sede. Voci che io ritengo fondate da chi le ho ricevute, ma pur sempre voci.

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 14:17

    Prematuro parlare di cifre, intanto la quota ammortamenti è salita a 21 ml nel 2018, dove è caduto anche il riscatto di Niang, ma non Zaza, quindi si preannuncia un ulteriore aumento verosimilmente a 25 ml nel 2019. Si consideri che intendiamo portare gli ingaggi a 70 ml, dagli attuali 62, e così puntare alla Champions, ma non diciamolo troppe volte.

  • Dario76 23 Maggio 2019 at 14:24

    Stuppiello,
    In sede di mercato si costituisce una sinergia?? Ma da quando? Pensavo che alla fine decidesse l’ unico che ha potere di spendere, poco…!
    Per il resto, che Petrachi vada via non mi fa ne caldo ne freddo, alla fine mi sembra che in dieci anni abbia raccolto due settimo posti, forse!
    A Roma dovrà fare molto ma molto di più, in caso contrario peggio per lui.
    Quanto a noi, vedremo ora le mosse dell’azionista: certo che, sentir dire che Belotti va di qua e di là, di certo depone a favore del proprietario, in senso ironico! Ma d’altronde, avete mai assistito ad un rafforzamento completo e deciso della squadra, da quando c’è lui???? L’unico anno di Europa League fu capace di vendere contemporaneamente Cerci e Immobile, sostituendone uno con Amauri!!!!!!! Già, lui non tarpa le ali a nessuno, gli basta guardare negli occhi un suo giocatore per capire che…..deve venderlo! Poi adesso, con Mister rosa corta, siamo a posto!

  • mauro.re 23 Maggio 2019 at 14:31

    E uno e andato ………attendo fiducioso che se ne vada il CIARLATANO ( 2 mesi che smentisce quello che tutti sapevano) e i suoi Zerbini…….

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 14:52

    Petrachi è tuttora del Toro

  • mauro.re 23 Maggio 2019 at 15:01

    Appunto !!!! Se ci fosse bisogno di accompagnarlo a Roma mi rendo disponibile………..

  • biziog 23 Maggio 2019 at 15:17

    Si, Petrachi è del Toro come lo sei tu…

    NOI siamo del Toro

  • Pietro 23 Maggio 2019 at 17:08

    Fabio sarà prematuro ma le rate sono da pagare. Quindi esiste un fabbisogno da colmare e o ci pensa l’azionista, o si monetizzano dei cartellini o si chiedono prestiti alle banche.

  • PupiGol57#CairoVattene 23 Maggio 2019 at 17:46

    Bravo Biz. Comunque, bracciomozzo ha detto che resta, quindi và via è una certezza.

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 18:48

    Vediamo è tutto in divenire

  • mauro.re 23 Maggio 2019 at 18:54

    E tuuto a fari spenti …..come da 14 anni …………………….

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 20:03

    Beh direi che Ljiajic, Zaza, Niang, Nkoulou, Rincon, Falque, Sirigu e Ansaldi siano arrivati con le luci accese accompagnato da un fiume di denaro

  • fabio stuppiello 23 Maggio 2019 at 20:04

    Potrei fare altri 10 nomi, ma mi fermo

  • PupiGol57#CairoVattene 23 Maggio 2019 at 20:39

    a te invece quando ti vende? O magari anche in prestito basta che te ne vai.

  • Marco 23 Maggio 2019 at 22:46

    Ljajic Sirigu Nkoulou Rincon e Ansaldi voluti da Mihajlovic

    Zaza e Niang 2 brocchi..ma di che caxxo parli stuppiello

  • Marco 23 Maggio 2019 at 22:47

    Falli sti 10 nomi te li smonto tutti..

  • Marco 23 Maggio 2019 at 22:49

    Peres ? tramite conoscenze di Ventura

    Maksimovic ? consigliato da Mihajlovic a Ventura quando venne qui come allenatore della Serbia

    Belotti ? voluto da Ventura Petrachi a quelle cifre non lo avrebbe preso

    Immobile ? Luciano Moggi lo consigliò a Petrachi

    Cerci ? chiesto da Ventura lo aveva nel Pisa

    Vado avanti ? falsatrio

  • Marco 23 Maggio 2019 at 22:49

    Falsario

  • PupiGol57#CairoVattene 23 Maggio 2019 at 23:44

    grande marco, ci manchi fratello

  • Marco Corti 24 Maggio 2019 at 2:35

    Che i giocatori siano richiesti dai Mister è la scoperta dell’acqua calda, compito del DS è prenderli ed alle migliori condizioni possibili per la società. Nei casi sopra citati per i più eclatanti Petrachi ha contribuito al buon esito garantendo buonissime plusvalenze, che sono poi quelle che evitano i debiti. In altri casi ha toppato di brutto, ma questo pure è prassi. In ogni caso dopo dieci anni ha stra-fatto il suo tempo. Ben venga Vecini pure affiancato da Bava.

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 7:26

    Prima ho detto che Petrachi o non Petrachi il Toro fa mercato con altre componenti, evidentemente siamo tonti, o parlo russo?
    Esiste un Presidente con un mister che fanno sinergia

  • dalla mutta 24 Maggio 2019 at 9:03

    Cribbio Corti pur di fare bastian contrario ora prendi anche le difese di quello che l ultimo giorno di mercato era sul campo con i giocatori mentre il braccino corto vendeva Zappacosta e si assicurava quel grandissimo fuoriclasse di Niang e un buon (ma veramente) giocatore come Ansaldi, evitiamo di fare la lista infinita delle meteore arrivate per nulla

  • dalla mutta 24 Maggio 2019 at 9:04

    Speriamo vivamente che in questo mercato venga fatta una cessione…..Stuppiello

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 12:18

    La tifoseria è in buone mani, faremo bene

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 12:20

    Si lavora alacremente per fare un buon mercato di consolidamento, tenendo i migliori

  • un tifoso del 99 24 Maggio 2019 at 13:02

    Era ora di cambiarlo, il suo tempo è stato fatto, ciao e arrivederci, certo dopo tutto questo tempo poteva almeno salutare.
    Belotti va a Roma solo in caso di Champions,perché comunque Cairo credo chieda 70/60 milioni, e loro senza coppa non so quanta liquidità abbiano, va anche detto che se in mezzo ci metessero una fra Shick o Elsharawy più Pastore e Juan Jesus potrei anche accettarne la metà ; ) .

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 13:18

    Belotti non si muove

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 13:18

    Ce lo teniamo stretto

  • dalla mutta 24 Maggio 2019 at 13:52

    Minchia nooooo l ha detto, va be’…addio Gallo e’ stato bello

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 15:54

    Infatti come per Estate 2017, quando i profeti del forum lo davano ai top club, mentre
    Lo confermavo al Toro, su questo e altri forum

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 15:56

    Il Toro è un top club, Belotti sta bene dov’è.
    Lui è convinto del Toro e di Torino

  • fabio stuppiello 24 Maggio 2019 at 16:05

    Noi faremo buone cose, questa è l’idea

  • mauro.re 24 Maggio 2019 at 17:49

    Tutti oramai fanno mercato da un mese e Noi nemmeno l ombra di un DS
    GRANDE PROGRAMMAZIONE ………………

  • dalla mutta 24 Maggio 2019 at 18:16

    Purtroppo il Toro non e’ un Top club mentre e’ vero che tu sei un top Forrest gump

  • Marco Corti 24 Maggio 2019 at 19:24

    La Roma parte ogni estate dall’obbligo di almeno 45 milioni di plusvalenze. Per prendere Belotti a 60/70, specie senza champions, devono dar via almeno un paio di pezzi grossi. Zaniolo è il nome più richiesto. Petrachi l’hanno chiamato apposta, per la specialità della casa.

    In ogni caso, pur con tutte le note magagne e il nodo scorsoio di Goldman&Sachs, la Roma non è esattamente il Pisa o il Lecce, Petrachi prenderà un sostanzioso aumento di stipendio e l’implicito apprezzamento del suo lavoro in questi anni da parte di un Top club, anche se in crisi. Tanto per dire, ci sono gli haters dei forum e ci sono gli addetti ai lavori, le conclusioni evidentemente sono molto diverse.

  • Marco Corti 24 Maggio 2019 at 19:53

    Poi per non smentirvi, ancora deve finire il campionato e già vi state lamentando del mercato.

    Mauro, pensa, la juve è ancora senza allenatore, che programmazione di m.erda!

  • PupiGol57#CairoVattene 24 Maggio 2019 at 21:18

    no, stuppo è un top flop

  • PupiGol57#CairoVattene 24 Maggio 2019 at 21:22

    ce l ha gia l’allenatore da prima che allegri si dimettesse, non hanno solo ufficializzato, sono anni luce avanti

     

  • Marco Corti 24 Maggio 2019 at 21:48

    Ecco un altro ammiratore, gli Scirea-boys

  • Marco Corti 24 Maggio 2019 at 22:41

    Guai a toccargli i suoi beniamini!

    Guarda adesso come si scalda!

  • PupiGol57#CairoVattene 25 Maggio 2019 at 9:26

    bah, nn bisogna essere adoratori dei gobbi per ammettere la realtà, anche l’atalanta è anni luce avanti. Uomini si nasce, bambini si diventa.

  • PupiGol57#CairoVattene 25 Maggio 2019 at 9:27

    non vedo però molta differenza tra i scirea-boys e i cairo-boys stessa obiettività.

Lascia un commento