Tuttosport: Bava pronto per il ruolo di ds. Intanto pensa a Caprari

Novità sul mercato del Torino raccontate oggi da Tuttosport in edicola. Nel mirino c’è Gianluca Caprari, jolly della Sampdoria: il direttore sportivo Massimo Bava, che attende l’addio a Gianluca Petrachi ma che è pronto per sposare il nuovo ruolo in granata, è già operativo. E tra le idee di mercato c’è proprio il doriano che potrebbe integrarsi, nelle idee di Mazzarri, in un pacchetto avanzato con Belotti, Iago Falque e Zaza. (tuttomercatoweb.com)

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • dalla mutta 31 Maggio 2019 at 16:11

    Se partiamo da Caprari andiamo bene, ma per la panca abbiamo gia’ Millico da svezzare, vogliamo migliorarci o no????? e basta con ste mezze cartucce, altro nome Fofana …..ma basta…mediani o centrocampisti di questo livello ne abbiamo……..magari pochi acquisti ma buoni …che ci devono migliorare

  • topotoschi45 31 Maggio 2019 at 16:49

    dalla mutta,capisco l’apprensione e la condivido,ma esce da tuttosport..

  • DenisLaw 31 Maggio 2019 at 17:17

    Caprari è una seconda punta. Non dispiace buon giocatore. È quello che stanno cercando: una seconda punta veloce da affiancare al Gallo. Poi se sia all’altezza questo non lo sapremo finché non lo vedremo. Comunque d’accordo se dovessimo aver comprato tutti i nomi che Tuttosport ha fatto in questi anni avremmo vinto tutti gli anni il campionato

  • fabio stuppiello 31 Maggio 2019 at 17:57

    Caprari non interessa, piuttosto vediamo profili seri.
    Vogliamo tre elementi seri.

  • DenisLaw 31 Maggio 2019 at 18:21

    Keita Balde che l’Inter ha restituito al Monaco quello è un buon elemento.

  • oldstyle 31 Maggio 2019 at 18:27

    Keita Balde è quello giusto, l’ho già scritto in un altro articolo, perfetto con Belotti! Ma credo non accetterebbe il Toro, guadagna 3 milioni l’anno.

  • Marco Corti 31 Maggio 2019 at 19:08

    Il Monaco si è salvato dalla retrocessione all’ultima di campionato. Mi sa che c’è un bel po’ di gente che vuole cambiare aria.

  • Fabry C 31 Maggio 2019 at 19:36

    Keita balde sarebbe un colpaccio,sono d’accordo sul fatto che sia ottimo in coppia con il Gallo.
    Caprari e’ comunque,un buon giocatore,tecnico, seconda punta ma anche rifintore , se non erro fece la fortuna del Pescara di Zeman insieme a Ciro Immobile e Verratti.

  • BERTU62 31 Maggio 2019 at 19:48

    Condivido @topotoschi, dobbiamo sempre valutare il “pulpito” da cui partono i sermoni e, considerato che ancora non sono stati in grado di dire CHI E’ l’allenatore della Juve (cioè Guardiola….) i nomi che accostano di volta in volta al Toro lasciano il tempo che trovano 🙂 !!!!

    Dobbiamo sempre tenere presente che, anche se lentamente, il Toro sta mettendo in pratica un processo di “svecchiamento” della Rosa e, francamente, non ci servono certamente degli “usati” di 28/29 anni come potrebbero essere i vari Mario Rui oppure dei giovani di 25 anni come Caprari quando ha in casa un 18enne come Millico (che è pure meglio fisicamente): ultimamente ha dimostrato di saper “pescare bene” sia in Francia che in Uk, con Meitè Aina e Djidji, se proprio si deve andare alla ricerca di giocatori “da lanciare”, ma credo che la situazione-mercato sia un pochino più complessa, e non perché ancora manchi il DS, il DS c’è, manca solo l’ufficialità, ovviamente, ma per 2 questioni, anzi UNA: la partecipazione alle qualificazioni per i gironi di Europa League 2019/2020….. Tutto è “bloccato” fino a che non si sapranno le decisioni dell’UEFA in merito alla vicenda del Milan: SE dovesse esserci il ripescaggio del Toro a seguito della squalifica per la prossima competizione del Milan allora si faranno tutta una serie di ragionamenti in merito alla Rosa, dalla sua ampiezza alla “qualità” che alcuni nuovi componenti potrebbero/dovrebbero avere, viceversa SE invece il Milan dovesse partecipare e noi no allora le considerazioni sarebbero in parte diverse, a partire da alcuni nostri “prestiti” che potrebbero anche restare in Rosa ed altri della Rosa attuale fare il percorso inverso….

    Insomma, tutti in attesa ancora per pochi giorni (prox settima…)…

  • Marco Corti 31 Maggio 2019 at 20:47

    Fabry, dimentichi Insigne che nel Pescara di Zeman, risultò decisamente più incisivo.

    Caprari comunque non è male (le sue prime squadre ce le avevo sotto casa). Rispetto a Millico ha ben altra esperienza da professionista, e rispetto a Keita parliamo di costi molto più abbordabili, anche se quest’ultimo è per me un giocatore davvero ottimo, parleremmo di un acquisto super. Come dicevo, il Monaco viene da una stagione da incubo, hanno pure arrestato il presidente, tuttora sotto inchiesta. Comunque concordo con Bertu che occorra aspettare la sentenza UEFA sul Milan per farsi un’idea più precisa. Su Guardiola dai gobbi non saprei, sono settimane che ne sparano uno al giorno.

  • Fabry C 31 Maggio 2019 at 21:34

    Hai ragione ho dimenticato Insigne…..li per li non mi e’ venuto in mente ma innegabile come quei 4 facessero quasi tutto loro in quella squadra.

  • Marco Corti 31 Maggio 2019 at 22:14

    Ne dimentichi un altro: Sansovini, che quell’anno segnò 16 gol. Caprari fu molto più decisivo nelle stagioni successive quando i Big, Immobile, Insigne e Verratti già erano in altri lidi.

    Comunque Caprari mi piace. Faceva parte degli allievi nazionali della Roma nel 2009-10, una squadra che vinse il campionato con 34 vittorie 4 pareggi e 0 sconfitte, li allenava Stramaccioni. I tifosi romanisti li avevano soprannominati “I nani atomici” e fecero scalpore. Oltre a Caprari mi sembra c’erano Romagnoli, Ciciretti e qualcun’altro che ora non mi viene in mente.

  • Marco 1 Giugno 2019 at 13:05

    Bava ti voglio bene ma non hai esperienza nel calcio professionistico ti auguro di fare bene ma non ci credo nemmeno io

  • Marco 1 Giugno 2019 at 13:05

    Me lo auguro in particolare per il Toro

  • lucerina69 1 Giugno 2019 at 16:14

    caprari mi sembra buono..può fare l ‘esterno, la seconda punta ma anche il trequartista..buona  tecnica, un pò dubbioso per l’infortunio ma a buon prezzo lo prenderei a volo se fa la riserva nei ciclisti, da noi verrebbe di corsa.

  • Toro71( IL MUSEO AL FILA!) 1 Giugno 2019 at 16:58

    Luce, fa la panca nella Samp, noi dobbiamo prendere una seconda punta rapida titolare, non da panchina…

  • Fabry C 1 Giugno 2019 at 18:24

    Magari non era “visto dall’allenatore”….puo’ servire come rinforzo, anche Moretti nel Genoa faceva panchina….poi e’ venuto al Toro.
    Lo avessimo avuto quest’anno al posto di Zaza o in alternativa non sarebbe stato male e qualche punto in piu’ magari si faceva. Ovvio che sarebbe meglio un campione affermato.

  • PupiGol57#CairoVattene 1 Giugno 2019 at 18:27

    caprari sarebbe una scommessa quindi. Ideale per il nostro profilo.

Lascia un commento