Ufficiale: Petrachi è il nuovo ds della Roma

Il dirigente ha firmato un contratto che lo legherà alla società giallorossa fino al 2022.

“Sono contento di dare il benvenuto a Gianluca nel nostro team”, ha dichiarato il CEO del Club Guido Fienga. “Sono certo che con la sua competenza rappresenterà una risorsa importante all’interno del management dell’AS Roma”.

Nel 2006 Petrachi viene nominato responsabile dell’area tecnica del Pisa per poi assumere la carica di direttore sportivo. Durante la sua gestione la squadra toscana sale dalla C alla B e sfiora la promozione in A, sfumata solo ai playoff. Nel 2009 il ds approda al Torino, con cui conquista la Serie A e l’accesso all’Europa League.

“La Roma rappresenta per me un’avventura ambiziosa e incredibilmente stimolante”, ha dichiarato Petrachi. “Conosco bene le aspettative di un Club e di una piazza così importanti, proprio per questo ho accettato immediatamente questa sfida”. (asroma.com)

 

Di seguito la nota ufficiale del Torinofc:

Il Torino Football Club comunica di aver concordato con il Direttore sportivo Gianluca Petrachi la rescissione del contratto in scadenza il 30 giugno 2020. La Società ringrazia Gianluca Petrachi per il contributo nella crescita del Club in questi dieci anni con l’augurio di buon lavoro nel prosieguo della sua carriera.

ABOUT THE AUTHOR: La Redazione

La Redazione di CuoreToro.it
  • Marco Corti 25 Giugno 2019 at 16:27

    mo so’ kazzi tua!

  • DenisLaw 25 Giugno 2019 at 16:27

    Mi viene da piangere. mi sto stracciando le vesti dal nervoso..

    Ma chissenefrega

  • Marco 25 Giugno 2019 at 16:31

    Ciao infame..

    A mai più..ora prova pure li a distruggere il tifo..forse ci riuscirai pure ma finisci al campo santo dopo poco

  • biziog 25 Giugno 2019 at 16:35

    Petrachi?

    ma chi è?

  • fabio stuppiello 25 Giugno 2019 at 16:54

    Vedremo

  • dalla mutta 25 Giugno 2019 at 17:19

    Ma com non risultava a stupp…..come bonifazzi..come ecc ecc…ma non ti senti un po lo scemo del villaggio?

  • GrilloParlante 25 Giugno 2019 at 17:24

    Nessun rimpianto. Se poi sparisce pure l’influenza GEA…

  • Marco 25 Giugno 2019 at 17:30

    Stuppiello..tu che sai tutto..come mai questa società si affida solo a gente della Gea ? hai una risposta a questo quesito ?

  • Marco Corti 25 Giugno 2019 at 18:04

    Auguroni a Bava e Moretti, che, da quel che so, con la GEA non hanno nulla a che vedere.

  • lucerina69 25 Giugno 2019 at 18:53

    e chi se ne frega nn ce lo mettiamo?..hai fatto piu danni che affari;

    in bocca al lupo a chi prenderà il suo posto…

  • topotoschi45 25 Giugno 2019 at 19:43

    Corti,bava non so,Moretti no,ma con la gea il proprietario SI, Moggi ascoltatissimo. Ventura forse a Salerno, dove c’è Fabiani, altro gea man, ma non mi stupirei se rifiutasse e tornasse dal mandrogno, come si paventa da tempo

  • Marco 25 Giugno 2019 at 19:47

    Per chi ha buona memoria..a Salerno c’è un altro personaggio che con la gea fa’ lingua in bocca..vediamo chi è attento

  • Marco 25 Giugno 2019 at 19:49

    Chiedo scusa ho letto dopo di Fabiani

  • fabio stuppiello 25 Giugno 2019 at 19:49

    Vediamo

  • Marco 25 Giugno 2019 at 19:50

    Vediamo

  • Marco 25 Giugno 2019 at 19:50

    Scrivilo ancora una volta

  • Pietro 25 Giugno 2019 at 20:44

    Vedevamo, vedemmo

  • DHEA 25 Giugno 2019 at 22:03

    Onestamente personaggio ambiguo(ad essere gentili).
    Tecnicamente poco preparato come conoscenze,si è sempre preoccupato di “coltivare i propri interessi”prima che quelli del club(da cui ha ricevuto il salario)e lo ha dimostrato ulteriormente nel modo in cui ha deciso di andare via.
    Bene così

  • fabio stuppiello 26 Giugno 2019 at 6:05

    Questo signore non è stato corretto per cui abbiamo dovuto chiedere un lauto risarcimento alla Roma, complice del suo operato illegale.
    Chiusa questa parentesi ne apriamo una nuova, forse con qualcuno più legato ai colori del Toro.
    Intanto abbiamo deciso di lasciare Petrachi senza intraprendere azioni legali, perdonandolo, in fondo un grande club come la Roma passa una sola volta, aveva bisogno di progetti seri e solidi per la continuità

  • DenisLaw 26 Giugno 2019 at 7:33

    Cosa significano queste ultime righe Stuppiello? Stai dicendo che la Roma è un grande club e il Toro no e poi stai dicendo che la Roma è un club dai progetti seri e solidi e il Toro no?

  • DenisLaw 26 Giugno 2019 at 7:38

    Comunque questo signore non è mai stato corretto. E il suo tornaconto personale lo ha sempre cercato a discapito del Toro che gli pagava lo stipendio. Basta vedere i tanti pacchi che ci ha portato qui. Poi è chiaro che su cento pacchi qualcuno ce lo ha pure indovinato. Non faccio un elenco perché ci vorrebbero tre pagine per scriverlo tutto. A questo punto ben venga “qualcuno” di più legato al Toro e ai colori granata se quel qualcuno è quello che penso io e che pensiamo tutti.

  • biziog 26 Giugno 2019 at 11:03

    a) nel calcio le persone corrette si contano sulle punta delle dita di un monco

    b) la roma non ci ha dato nessun lauto risarcimento, solo due giovani di belle speranze

    c) Legione Stupp pensa che la roma sia un grande club

    d) vediamo

     

    p.s. ma chi mi***ia è sto Petrachi?

  • dalla mutta 26 Giugno 2019 at 12:05

    ma Petrachi non era quel brocco che abbiamo preso in cambio di Vieri?

    Chissa’ …se uno di quei giovani diventa forte forse ci riprendiamo dal bruciore di culo di allora

  • biziog 26 Giugno 2019 at 13:47

    Dalla, si forse era lui! lo scambio più azzeccato della storia del Toro

    però in effetti se uno dei due ragazzi diventasse un campione…

    anche perché l’ex giocatore (come si chiama?) che fu scambiato per Vieri a Roma dura se va bene una stagione…

Lascia un commento