I convocati per Debrecen

20
196

Sharing is caring!

Il tecnico Walter Mazzarri ha selezionato 19 calciatori per la partita di giovedì sera contro il Debrecen, match di ritorno del secondo turno preliminare di Uefa Europa League

PORTIERI: GEMELLO, ROSATI, SIRIGU

DIFENSORI: ANSALDI, BONIFAZI (numero di maglia 14), BREMER, DE SILVESTRI, GILLI (numero di maglia 94), IZZO, NKOULOU, SINGO

CENTROCAMPISTI: BASELLI, BERENGUER, MEITE, RINCON

ATTACCANTI: BELOTTI, MILLICO, RAUTI, ZAZA

(fonte torinofc.it)

20 Commenti

    • Praticamente abbiamo fuori 7 giocatori al momento, perché oltre ai citati Lyanco/Lukic/Falque/Djidji ci sono anche Parigini, Edera e Ola Aina…. Però la questione è questa: siccome ho letto un po’ ovunque che la vittoria (stretta) dell’andata per 3-0 “valeva poco” in quanto ottenuta contro una squadra più scarsa di una nostra di Serie C, adesso cosa cambia visto che andremo ad incontrare LA STESSA “squadra scarsa”? Non è mica che nel giro di una settimana Loro sono diventati il Barça o il PSG, esattamente come noi non siamo diventati il Pizzighettone!

      • Non è una squadra di C, forse di B da playoff o da retrocessione di A.
        Quindi, a questo punto della stagione e con le pezze di dietro basta poco a fare figuracce. Tanto è mia convinzione che il terzo turno non lo passiamo e forse è meglio così, almeno non ci aspeta un campionato a rischio. La squadra non è assolutamente attrezzata sia come numero che come qualità per sostenere sufficientemente die competizioni. La Coppa Italia non la prendo nemmeno in considerazione.

  1. 3 portieri 4 primavera 12 giocatori esperti per 10 ruolo di movimento.
    6 indisponili per infortunio oltre a 1 in vacanza. E si parla di Verdi….
    Oggi eravamo in 4 alle biglietterie dello stadio. Troppi

  2. Al momento la rosa é corta e con poca fantasia..ma ben quadrata e solida in difesa nel gruppo….rimaniamo da 7 a 9 posto….attendiamo la fine mercato …magari con i saldi x esubero il bradipo si muove

  3. Senza critica, vedendo la realtà dei fatti mi chiedo come, una società come il nostro Toro, possa arrivare in queste condizioni ad un preliminare . Sono basito solo io ( che comunque me lo aspettavo) , oppure c’è ancora qualcuno che si ricorda cosa è che cosa rappresenta il Toro?

  4. Quali condizioni? In vantaggio 3 a 0, se ne segniamo uno ce ne devono fare 5. E andiamo lì con una decina di nazionali. Ma quando stavamo in B con Tiribocchi e Rubino tu te lo ricordi?

  5. Credo che la disquisizione faccia parte dell’essere democratico. Se non si può esprimere un pensiero, senza polemica, non vedo perché star qui a perdere tempo. Ognuno avrà una sua idea del Toro, giusto Sign, Corti?

  6. Il sig. Corti ha solo esposto dei dati di fatto, in risposta all’ennesimo commento dai toni tragici, quando di tragico non c’è un bel niente. Con Toro 71 ti troverai bene, lui è il RE del piagnisteo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui