Simone Zaza 2.0, mercato 0.0

Sharing is caring!

Il mercato del Toro è ancora fermo allo 0, in attesa delle famose ciliegine, ma se il Buongiorno si vede dal mattino, abbiamo un nuovo giocatore, un nuovo Acquisto. Simone Zaza 2.0

Antipatico a molti, la sua vecchia e breve militanza juventina dà certo meno fastidio rispetto a ciò che ha combinato in un famoso Derby di coppa, questo sembra davvero un altro giocatore; non sembra ormai più quel fantasma spaesato e un po demotivato visto lo scorso anno per troppi mesi fino alla sua lenta fioritura dalla primavera in poi , nel corso della quale aveva dato primi segnali di risveglio.

Quest’anno il piglio è totalmente diverso.

Tralasciando le caterve di goal viste nelle amichevoli estive contro formazioni dilettantistiche, molto più indicative sono state le due prestazioni in Europa League condite da assist e goal e movimenti da vero attaccante in sincronia con Belotti.

I soliti tuttologi pessimisti cronici e negativi a vita diranno che giocavamo contro il Debrecen non contro il Barcellona. Vero ma erano partite ufficiali da dentro o fuori e certi numeri, certe giocate riescono solo se hai la tecnica di base e la testa libera. E il Debrecen non sarà il Barcellona ma neanche il Brommapojkarna tanto per fare nomi. E’ una squadra che se non giri al meglio puo creare problemi. Basti ricordare la Samp subito distrutta 3 anni fa al primo turno da una media squadra serba tal Vojvodina o la forte Atalanta buttata fuori dal Copenaghen ai playoff un anno fa.

Questo il punto. Testa libera, Simone pare tutto un altro giocatore . Simone Zaza 2.0

E di questo bisogna ringraziare il Mister ma soprattutto il Gallo e i suoi compagni, che lo hanno accolto, capito, coccolato, aspettato e spronato. E questo è il risultato

Sembra incredibile poi che lui vada cosi d’accordo con il Gallo , sono due ragazzi agli antipodi come atteggiamenti , come carattere , come origini eppure è cosi. Si cercano, si trovano e probabilmente lo fanno anche fuori dal campo. Lo spogliatoio è uno di quelli più uniti che io ricordi , i meriti vanno ascritti a Mazzarri ma anche ai leader dello spogliatoio, a partire dal grande Emiliano Moretti, che non gioca ma è ben presente nello spogliatoio, fino ai leader in campo come Ansaldi , Rincon, Belotti appunto ma anche Izzo e soprattutto Sirigu e De Silvestri senza dimenticare Nkoulou e Baselli. Anche ragazzi seri come Lukic , Iago , Berenguer o Bremer danno un contributo e se gente arrivata da mondi diversi come Meite o Ola Aina nello spogliatoio granata si è subito ambientata , o appunto come Simone Zaza non è stata ignorata , il merito è di questo splendido spogliatoio. Del resto se un Belotti da buon capitano da l’esempio tagliandosi le ferie, imitato dallo sfortunato ma encomiabile Lyanco, significa che ci siamo.

Anche quest’anno possiamo divertirci e se tutto va bene anche piu dello scorso grazie a Simone Zaza 2.0 e Gallo 3.0. Anche il Gallo infatti ha avuto un paio di riedizioni ed è già oggi il Gallo rivisto nel Ritorno dello scorso anno .

Chiaramente tutto ciò non basta se si vuole alzare il livello per non sperare sempre nelle disgrazie altrui e arrivare in Europa per via diretta. E rischia di non bastare se si punta ai Gironi di Europa League. Tocca a Cairo, stiamo tutti fremendo in attesa di ciò che ha promesso. Rinforzi veri e nuovi per raggiungere nuovi obiettivi.

Manca solo il Toro all’ appello per il mercato alla voce nuovi arrivi, il mercato è ancora 0.0.

A fronte di squadre come Cagliari, Genoa, Sampdoria, Lazio, Atalanta e Fiorentina che si sono rinforzate , mi aspetto altrettanto dal Toro. E me lo aspetto a breve; gli esempi di Soriano mai ambientato e Zaza che ci ha messo 6 mesi sono lampanti. Se si vuole trarre beneficio da nuovi arrivati bisogna dar loro tempo di integrarsi negli schemi e nella squadra.

Il tempo a disposizione è poco ; si sta approssimando il terzo turno di Europa League, un paio di giocatori sono infortunati o non utlilizzabili , meglio non correre rischi , anche perchè in caso di auspicabile passaggio del turno il Toro è atteso da avversari di tutto rispetto, contro i quali serviranno tutte le forze in campo.

Le ciliegine dovranno avere avuto il tempo di ambientarsi, integrarsi con la torta cioè la squadra e avere assaggiato gli schemi di Walter Mazzarri. A fronte di uno Zaza 2.0 o un Belotti 3.0 è un peccato vedere oggi un mercato che langue ancora allo 0.0.

15 Commenti

  1. Ciao Dj…
    Avevo iniziato a risponderTi poi mi sono reso conto che andavo troppo lungo, ANCHE per me! Ahahahaha 😂😂😂! Quindi alla fine mi sa che farò un pezzo, molto meglio…
    In merito a ciò che ha scritto la faccio breve:
    D’accordo al 100% sulla parte Zaza, spogliatoio, lavoro di Mazzarri
    Semi d’accordo invece sul discorso acquisti, nel senso che: hai ragione quando citi i casi “Soriano & Zaza” relativamente alla difficoltà di “inserimento e comprensione” nel gioco e DEL gioco di Mazzarri ma allora, proprio per questo, comprare OGGI, 5 Agosto, ed aspettarsi che l’8 Agosto o il 15 Agosto questi acquisiti siano già PRONTI VIA e DETERMINANTI non credo proprio! Questo, ovviamente, se si trattasse di acquisiti fatti “ALLA PETRACHI” cioè a fari spenti, vedendo cosa c’è sul mercato di disponibile a cifra “X”, diverso se invece l’acquisto fosse “mirato” cioè indirizzato DA MAZZARRI PERSONALMENTE su un giocatore SPECIFICO, così come “potrebbe essere” il caso di Verdi…
    Ad ogni modo oggi, ore 13:30, sapremo QUALE sarà la partita da cui uscirà il nostro eventuale prossimo avversario….CIAO!!!!

  2. le ciliegine? Veramente Cairo ha parlato di ciliegina, al singolare, non di ciliegine al plurale. Continuo a pensarla allo stesso modo. Se ci deve essere una ciliegina va presa a centrocampo non in attacco. Ci serve un centrocampista con i controcazzi, abile in entrambe le fasi. Nessuno si accorge che a centrocampo siamo contati? Appena abbiamo una, due defezioni, siamo già con la coperta corta. L’altro acqusto sarabbe il famoso laterale anche se non al livello di ciliegina, ma va preso. Per l’attacco mi preoccuperei per ultimo. Poi ciascuno farà o penserà come vuole, ma se guardiamo la realtà è così

  3. @Bertu:
    Hai ragione infatti un eventuale acquisto oggi , difficilmente scenderebbe in campo già l’8 agosto e il 15 partirebbe dalla panca. conosciamo Mazzarri non lascia nulla ma proprio nulla al caso
    Però sarebbe utile per affrontare un eventuale play off contro una formazione, oggi sappiamo essere il Wolverhampton, molto ma molto piu ostica rispetto a tutte quelle affrontate finora dal Toro .
    Per me siamo a livello Athletic Bilbao affrontato 5 anni fa, o forse peggio perchè le inglesi sono sempre toste.
    Ecco per affrontare eventualmente i Wolves, se non faremo cazzate con i Bielorussi, avremo bisogno di tutti anche di nuovi innesti alla Verdi o alla Fares tanto per fare due nomi

  4. @Danis:
    Non hai torto , ma cio che WM ha chiesto a Cairo non lo sappiamo e non lo sapremo finchè non verrà preso.
    Se WM ha chiesto Verdi avrà le sue ragioni avendo comunque già Berenguer in quella zona. Secondo me lo ha chiesto perchè tecnico , bravo nei calci da fermo, e soprattutto eclettico , ne senso che sa coprire almeno 3 posizioni : fascia sx , trequarti, seconda punta.
    WM ha in mente un Toro piu camaleontico , piu moduli da usare di gara in gara e a gara in corsa. E un giocatore abile a giocare in tutti i moduli , 352, 343, 3421 oppure 3412 fa comodo assai.
    A centrocampo coperta corta ? nel 343 , nel 3412 e nel 3421 i cetnrocampisti veri sono 2
    Abbiamo Meitè, Rincon, Baselli, Lukic con un Ansaldi eclettico capace di coprire quel ruolo alla bisogna. Non sono sicuro che serva qualcuno tanto per prendere. Il problema sorgerebbe in caso di 352 e uno o due dei mediani infortunati , ma in quel caso il passo ad un 3412 sarebbe breve utilizzando sempre solo due mediani a chiedendo al trequartista piu copertura. Forse in questo Verdi sarebbe più utile di Iago o Berenguer.
    De Paul mi sarebbe piaciuto ma 40 milioni sono troppi

  5. @Denis :
    Dimenticavo Millico : mi chiedo quanto spazio potrebbe avere il ragazzo in caso di arrivo di Verdi. L’arrivo di Verdi a mio avviso porterebbe a una cessione li davanti ; Berenguer in Spagna o Millico in prestito.

  6. Beh Giordano, tanto si sapeva che , visto il gruppo in cui ci hanno messi, considerata la sfiga cosmica che ci segue da decenni, la possibilità di pescare una squadra “tosta” sarebbe stata alta, ed infatti… Però sai, sempre per essere obiettivi, così come diciamo che PRIMA ci dobbiamo sbarazzare dei bielorussi anche gli Inglesi si devono sbarazzare degli Armeni del Pyunik! E tanto per continuare con l’obiettività, anche il PVS credeva che il Basilea sarebbe stata una passeggiata, ed invece….
    Mazzarri conosce i Suoi polli, li ha allenati per più di un anno, e Loro hanno imparato a conoscere Lui, inoltre ha allenato in Inghilterra, sa bene come giocano le squadre Inglesi, oltretutto anche Loro sono con campionato fermo ed ancora col calciomercato aperto (gli acquisti per le Inglesi si chiuderanno l’8 Agosto pv..), quindi sai, MICA PARTIAMO GIA’ BATTUTI!
    I paragoni per me sono sempre spiacevoli ed oltretutto difficili, ripeto solo quanto già scritto in precedenza: aver mantenuto tutto il blocco-TOP player è una cosa preziosa (oltre che rara, in questo calcio..), partendo dalla difesa (Sirigu Izzo N’Koulou Bremer) passando per la mediana e finendo al Gallo abbiamo giocatori che hanno dimostrato sul campo di giocarsela con tutte le migliori nel nostro campionato ed anche vincere con parecchie di Loro, quindi….Vero è che qualche acquisto si deve fare e sicuramente verrà fatto, di qui a breve: non saprei dirti se scommettere denaro su Verdi, Fares, Paleari, Rui, Laxalt, De Paul o chiunque altro “nome” sia venuto fuori piuttosto che degli outsider, quello su cui mi sento di scommettere è che 2/3 arriveranno 🙂 ….
    FV❤G!! SEMPRE!!

  7. Zaza avrà tutti i difetti del mondo, ma ha dimostrato di voler riscattare il brutto anno passato, ed è partito col piede giusto. Nonostante l’ostilità generale non si è tirato indietro. C’è chi non dimentica il passato strisciato e soprattutto quel derby in cui picchiò impunemente e ci castigò. Io invece se c’è uno che mi sono segnato al dito è Soriano, che dopo un derby perso su rigore nel finale è andato a festeggiare i gobbi su Instagram, senza neanche scusarsi e filandosela in fretta. Zaza al confronto è un leone.

  8. Ma quando avremo il djordi 2.0?….la prima versione é troppo miope calcisticamente parlando….l anno scorso do questi momenti sognava e implorava l acquisto di Donsah….2 anni fa si esaltó x l acquisto di Valdifiori.. ora pare che Zaza sia diventato un fenomeno……djordi nel paese delle meraviglie…stammi bene amico mio ma vien giò dal pero

  9. @Dalla :
    Eh in realtà altro che Djordy 2.0 ormai siamo alla versione 25.0 ….il Toro mi fa sempre sbarellare e fluttuare tra alti e bassi….scherzi a parte è normale esaltarsi un po per un nuovo arrivo quando viene presentato come la panacea di ogni male .
    Valdifiori, arrivò dopo un anno ai margini nel Napoli ma dopo anni in cui, nell’Empoli, aveva stupito tutti nella pulizia delle giocate , nell’ordine e nei tempi che dettava alla squadra assaggiando anche la Nazionale
    Al Toro serviva un regista e Valdifiori sembrava essere l’uomo giusto
    Tu non sbagli mai o meglio ancora non ti esponi mai e quindi hai sempre ragione giusto?
    A meno che tu non abbia una sfera di cristallo nascosta
    Ricordati che nell’esprimere opinioni o azzardare previsioni ci va anche un po di coraggio perchè è chiaro che si rischia di venire disattesi se le cose vanno storte.
    Ad esempio ho sbagliato come quasi tutti su Soriano da cui mi aspettavo ben altro , o prima su Lukas Boyè che sembrava un fenomeno agli inizi.
    Anche da Sanchez Mino anni fa mi aspettavo di più. Cosi come da Izzo invece mi aspettavo di meno.
    PECCATO per te che invece ho azzeccato l’ingresso in Europa sia ai tempi di Ventura che stavolta. E non me ne frega una mazza che sia stato per il fallimento del Parma prima o i problemi del Milan poi
    Perchè l’importante è stato esserci
    Zaza fenomeno no, ma scarso nemmeno. Ha fatto 2 annate ottime a Valencia e ne ha fatte altre ottime al Sassuolo prima di finire ai gobbi
    Anche qui: tu sapevi fin dall’inizio che Zaza avrebbe fatto fatica e Soriano avrebbe fallito in modo cosi misero?
    Se lo sapevi applausi.
    Io invece sapevo che Nkoulou sarebbe stato un ottimo innesto cosi come Sirigu , Ansaldi, Rincon, Meitè , Aina , Lukic e prima ancora Iago .
    Purtroppo a differenza tua sono umano e a volte posso sbagliare . Senza polemica sia chiaro

  10. @Corti_
    La penso in modo identico a te.
    Soriano si è comportato da pirla ; prestazioni scadenti in campo e cagate assortite sui social
    Mai visto una roba simile e non solo nel Toro . Un giocatore che manda dei like ai gobbi dopo un derby perso oltretutto perso anche a causa di errori dei propri compagni è stato toccare il fondo.
    Zaza non c’entra nulla con Soriano. Quando è stato nei gobbi ha giocato per loro e si è comportato da gobbo
    Una volta scelta la maglia granata , rifiutando la Samp prima e i cinesi dopo, ha cercato di dare il suo meglio che per circa 6 -7 mesi è stato troppo poco.
    Si è gradualmente ambientato e ricostruito e ora spero vedremo spesso uno Zaza in formato europeo

  11. Io su Soriano e Zaza scrissi che ero contento…qui nessuno é perfetto…..su Izzo e Sirigu ero felicissimo e lo scrissi quindi non è vero che non mi sbilancio..anzi ogni anno sparo a fine mercato la mia forbice sul posizionamento finale….perfetto non lo è neanche Mazzarri come non lo era Sinisa…dei due avrei fatto un frullato e sarebbe saltato fuori un ottimo mister…..sul bradipo valdifiori non avevo dubbi……ma al di la degli spunti per prendersi un po per il culo.. possibile che non ci sia mai stato un acquisto di uno noto in cui non hai mai storto il naso…possibile che speravi in donsah…

  12. @Dalla
    Mah non credo serva poi un gran frullato tra i due Mister secondo me sono entrambi validi , Sinisa a cui auguro tutto il bene possibile è bravo un gran motivatore, ma preferisco Mazzarri
    Se vuoi puntare su qualche obiettivo , raggiungere qualche traguardo credo WM sia o fosse il migliore sulla piazza quando lo si è scelto
    Grande esperienza( piu di Sinisa) , molti risultati positivi , concreto . Inoltre ho scoperto leggendo alcune interviste che lui parla personalmente faccia a faccia con ogni singolo giocatore , cosa che per esempio Sinisa non sempre faceva e prima di lui credo manco Ventura
    Non c’è da stupirsi che lo spogliatoio sia cosi unito . Oltretutto adesso c’è pure Emilano Moretti che dà una grossa mano oltre al Vice Mazzarri , Frustalupi apprezzato da tutti
    Senza contare Massimo Bava , credo più simpatico e caratterialmente apprezzato dai giocatori

  13. Dalla:
    Acquisti avend storto il naso?
    Si piu di uno
    Izzo per esempio ho storto il naso, prendendo un abbaglio colossale.
    Stessa cosa anni fa con Moretti che consideravo vecchietto….
    Ho storto il naso anche per Carlao e Ajeti , anche se da Ajeti mi aspettavo di più essendo nazionale albanese.
    Ma qui ci avevo preso come per Sadiq
    Ho storto il naso, sbagliando, quando arrivo Maxi Lopez e anche quando arrivo Amauri , ma in questo caso perchè venne praticamente al posto di Cerci a quei tempi il nostro idolo.
    Ho storto un po il naso per Ansaldi che temevo fosse un altro Avelar come infortuni . un 31 enne al posto del giovane Zappacosta non mi convinceva ma ho sbagliato , è uno dei migliori
    Come vedi nessuno è perfetto …..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui