Toro senza freni ma Urbano adesso non fare scherzi

1
154

Sharing is caring!

Toro senza freni ma Urbano adesso non fare scherzi!

Si vince e stravince contro i bielorussi, che alla fine si mostrano del livello del Decebren e niente più. Bella serata granata, tanti gol, qualche momento di pausa, un paio di rischi dove gli attaccanti avversari hanno sbagliato grossolanamente. Attenzione gli inglesi non falliranno. Sì perché è evidente che, a parte tracolli impensabili, l’ultimo turno sarà quello col Wolverhampton, vincente per 0 a 4 fuori casa. E Mendes continua a spendere visto che ora vuole Kessie. Per noi invece da quel punto di vista niente si muove. Cairo aspetta il pertugio giusto, giriamo ormai attorno a Verdi con una telenovela ora davvero un po’ stucchevole. La mia impressione è che non arriverà molto di più, visto i tempi di Cairo e appurata la sua intenzione per questo mercato: confermare i migliori. Ci può stare, ma senza esagerare. Verdi, un esterno difensivo, un uomo in mezzo al campo. Io continuo a chiederli. Senza dimenticare il portiere di riserva. Prendere questi risultati che portano entusiasmo, cimentano il gruppo, fanno sparire la fatica, ma non usiamoli come alibi per braccinare. Ripeto giusto il Cairo e Bava pensiero, questa rosa andava confermata, ma soprattutto, se vogliamo continuare a dare caccia all’Europa, va rimpolpata. Oggi acciacchi vari per Izzo e N’Koulou, speriamo non gravi. Contento per l’esordio di Bonifazi e per il suo gol. Fatta la tara dell’avversario Gallo strepitoso, Zaza volenteroso ma bisogna sbagliare meno sotto porta. Lollo De Silvestri l’ha presa sul serio e ha colpito. Ora il ritorno da affrontare con un po’ di cambi, quelli che ci permette la rosa ristretta. Dentro Bonifazi, Millico, Singo e chi sta bene, speriamo in Lyanco. Cavalcata granata in Europa che dimostra che sta squadra gioca ormai a memoria, con le giuste indicazioni di Mazzarri. Diamogli qualche arma in più. A Cairo si chiede solo questo. Il Toro sta tornando al suo passato, non si possono accettare passi falsi. Al passato decisamente torna l’altra squadra di Torino, agli anni 50… non si affittano seggiolini dello Stadium ai napoletani. Un altro passo avanti verso la simpatia.

1 commento

  1. Arriveranno solo un paio di giovani sconosciuti di prospettiva….e verdi solo se in prestito oneroso con riscatto e controriscatto….dall ultima parola di pinoc chio agli apostoli….poi penserà solo alla lista per presentarsi con gli altri bugiardi di corte x la camera dei deputati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui