Torino-Wolverhampton: le formazioni ufficiali

12
221

Sharing is caring!

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meitè, Baselli, Ansaldi; Berenguer; Zaza, Belotti. A disp. Rosati, Djidji, Bonifazi, Aina, Lukic, Rincon, Millico. All.: Mazzarri.

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traore, Dendoncker, Saiss, Moutinho, Ruben Vinaigre; Raul Jimenez, Diogo Jota. A disp. Ruddy, Bennett, Pedro Neto, Ruben Neves, Cutrone, Gibbs-White, Jonny. All.: Espirito Santo.

12 Commenti

  1. Gol su punizione letteralmente regalata.
    Sì sa che Mourinho ha un piede fatato, ed invece Taaaac. Bremer aveva iniziato molto bene, poi si è fatto uccellare è probabilmente ha fatto autogol.

  2. Gli inglesi, pur non essendo fenomeni, sono più forti.
    Berenguer e Ansaldi spariti, loro hanno due ali vere e forti.
    Ma d’altronde la squadra e’ a posto così, non ci sono altre parole.
    Non serve nessuno e fantasisti ne abbiamo sin troppi.
    cairo ora sarà enormemente soddisfatto,
    sinceramente vederlo in tribuna mi fa venire il voltastomaco, per non dire di peggio

  3. Centrocampo , fasce comprese di una lentezza abissale , ritmi da serie A ma non di certo da Europa……
    Il GOBBO INGUARDABILE. Come in tutte le partite che contano

  4. Impegno niente da dire, ma, come lo scorso anno non abbiamo nessuno che illumini il gioco o salti l’uomo…
    Pio Mazzarri se sai che c’è uno veloce metti Aina, non Ansaldi
    Ora siamo fuori
    Ma siamo fortissimi, ce la giochiamo contro tutti

  5. Infatti Biz , ci ha messo 75 minuti per capire che Traore faceva quel che voleva a sx …….povero Ansaldi lasciato solo nella figuraccia

  6. Va be ‘ dai l’inesperienza si è vista tutta no? Poi un giocatore tipo Bremer ora come ora non giocherebbe manco nel nizza millefonti..
    Dai al ritorno si vince noi 2-0 e li mandiamo a casa….

  7. il centrocampo lento muscolare ha una taratura europea mediocre, vedo tanti passaggini banali per far giungere la palla a Ansaldi che deve inventarsi un cross, o come alternativa cross a saltare il centrocampo
    o passaggi all indietro, Be Mazzarri e’ il geometra di questo disegno, era lui che faceva marcire in panca Ljiaic e non ha chiesto di sostituirlo con uno con quelle caratteristiche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui