Torino-Sassuolo: 2-1

12
161

Sharing is caring!

Marcatori: 14′ pt, 10′ st  Zaza, 24′ st Caputo

Ammonizioni: 11′ pt Marlon, 24′ pt Ansaldi, 34′ pt Bremer, 48′ pt Ferrari, 32′ st Sirigu, 33′ st Obiang, 47′ st Zaza

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bonifazi (23′ st Djidji), Bremer; De Silvestri, Baselli (35′ st Meite), Rincon, Lukic, Ansaldi (1′ st Aina); Zaza, Belotti. A disposizione: Rosati, Gemello, Singo, Berenguer, Millico, Parigini, Rauti. Allenatore: Mazzarri

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Toljan (23′ st Muldur), Marlon, Ferrari, Rogerio (1′ st Peluso); Locatelli (36′ st Raspadori), Obiang, Traore; Bourabia, Caputo, Boga. A disposizione: Pegolo, Russo, Goldaniga, Gravillon, Duncan, Duricic, Tripaldelli, Mazzitelli, Brignola. Allenatore: De Zerbi

12 Commenti

  1. Partita identica a tante del campionato scorso, grande impegno, lotta, contropiede.
    Manca come lo scorso anno, qualcuno che possa innescare i due attaccanti: un’ala forte o un centrocampista di qualità
    Comunque bene per la vittoria nonostante l’eterna sofferenza

  2. I conti, normalmente, si fanno alla fine….Alla fine Zaza ha siglato la Sua prima doppietta con la maglia del Toro dandoci, di fatto, i 3 punti….Alla faccia di quelli che non lo vogliono… Non è stata una partita “dominata” come, in parte, me lo aspettavo: non eravamo nelle condizioni migliori, soprattutto mentali….Era quindi importante giocare reagendo alla sconfitta di Coppa di Giovedì ed era ancora più importante vincere, e così s’è fatto.. Grande Sirigu, come sempre, difesa con un inedito Bonifazi-Bremer vista la richiesta di N’Koulou di non giocare e che comunque rispetto, meglio così che presentarsi poco sereno di testa, abbiamo visto cosa ci è costata questa Sua “indisposizione”…. Ansaldi ha accusato un dolore muscolare, speriamo sia solo dovuto ad un affaticamento, altrimenti Giovedì prossimo vedremo chi scenderà in campo da quella parte…. Lasciando poi la questione delle pagelle a chi di competenza, voglio solo evidenziare un paio di altri risultati:
    Il Milan di Giampaolo, il Milan dei Miliardari, s’è fermato non a Eboli ma a Udine…
    Il Cagliari di Maran, il Cagliari di Nainggolan, s’è fermato in casa contro il Brescia peraltro orfano di Balotelli.
    La Roma del FANTASTICO DUO Petrachi-Fonseca ha impattato in casa contro il Genoa, nonostante Zappacosta Dzeko Under ecc…ecc…. e nonostante una campagna acquisti SONTUOSA rispetto alla nostra..
    Della Sampdoria così come della Viola c’è poco da dire se non che il cambio di proprietà, evidentemente, non serve a vincere ma “forse” a ripianare i debiti del Viperetta da una parte ed vivere e godersi i soldi ai due fratelli ex-calzolai dall’altra…
    Sui Gobbi che hanno vinto a Parma nessuna sorpresa, tanto si sa che il Loro obiettivo non è il campionato, l’ennesimo, quello è già vinto come tutti gli anni: il Loro obiettivo, la Loro OSSESSIONE è la Coppa Dei Campioni, la Coppa dalle Grandi Orecchie, che rimarrà nei Loro sogni a lungo….
    Noi prendiamoci i 3 punti e prepariamo la testa a Giovedì che sti lupi sono tutt’altro che imbattibili, oggi hanno rischiato di perdere in casa pareggiando su rigore al 97′, giocando senza preoccupazioni mentali rischiamo davvero di farli piangere, in casa Loro!
    FV❤G!! SEMPRE!!!

  3. Beh, risultato a parte e Zaza più concreto, non c’è motivo per essere contenti , anche perché teoricamente noi siamo più avanti nella preparazione e non si è visto , poi con Ansaldi e Bonifazi fuori siamo già in emergenza

  4. Diciamo che prendiamoci buoni i tre punti soprattutto per il morale in vista di giovedì. Poi il gioco non è stato il massimo, Sirigu ci ha anche salvato. (Salvatore di nome e di fatto) . Molti ,troppi infortuni. Ogni partita ne perdiamo uno se non due. Di N’KOLOU preferisco non parlare altrimenti andrei fuori dalle righe. Un altro caso Maksimovic?? Non me lo aspettavo. Comunque dai che se giochiamo con testa possiamo ancora farcela. Sempre ForzaToro

  5. Ultima cosa: un abbraccio ed un calorosissimo saluto a Sinisa Mihajlovic che, nonostante la terapia contro la leucemia che sta affrontando stasera è voluto essere presente sulla panchina del Bologna a Verona: DAI SINISA! NON MOLLARE!!! GRANDISSIMO!!!
    Tutto il resto passa in secondo, terzo ed anche ultimo piano quando si tratta della salute, a maggior ragione quando si affronta una cosa così! Che ci si inc**zi perché alcuni calciatori lasciano una squadra per andare a giocare in un altra E GUADAGNARE DI PIU’, non di meno, ATTENZIONE!!!, è R.I.S.I B I.L.E.!!!!!!

  6. Vorrei fare i complimenti ai ragazzi che hanno messo tutto quello che avevano per vincere questa partita, tra l’altro per nulla facile, considerata l’assenza di Nkoulu, gli infortuni occorsi, la rosa cortissima e il fiato che mancava nel finale, causa partita di Europa League.

  7. Magari in futuro , quando ci sarà una società che prospetta aspirazioni e voglia di crescere , i Buoni giocatori rimarranno , invece che voler andare in luoghi dove le aspirazioni sono maggiori……
    in questi 14 anni non sono certo Io ad aver portato il Toro ad essere meta di passaggio invece che un aspirazione per un calciatore…..devi chiedere al TUO presiniente….!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui