Mazzarri: “Non chiedo l’elemosina a Nkoulou”

41
413

Sharing is caring!

Che novità ci sono su Nkoulou?
“Cosa vi ho detto l’altra volta? Se mi dice “Non c’ero con la testa”, per l’allenatore non è una bella cosa. Io devo prendere atto che è come se non ci fosse stato, o come fosse da un’altra parte. Ho cercato di rimediare, ma anche con il Sassuolo non ci sarebbe stato con la testa. Io ho tanti giocatori che non vedono l’ora di essere in campo, io cosa devo fare? Se lui non mi cerca e non mi dice nulla, se ha in testa un qualcosa, devo chiedergli l’elemosina? E chiedo a voi: lo metto di forza sull’aereo e lo faccio giocare, se fa male in campo chi è il responsabile? L’allenatore, chiaramente. E dico ancora: non è che senza di lui all’andata avremmo preso meno gol, non ho la sfera di cristallo. Però mi avrebbe fatto piacere che me lo avesse prima di scendere in campo, non dopo. Se non altro, con il Sassuolo mi ha avvisato prima”. 

Manca Ansaldi: giocherà Aina o ha altre idee?
“Non lo so, domani lo vedrete. Scelgo sempre la formazione all’ultimo, devo anche considerare che si gioca ogni tre giorni. Ci sono tante variabili con lui e con Rincon, ma anche con Lukic, sono rientrati dopo. Farò le mie valutazioni, poi deciderò”. 

Gli altri giocatori come stanno visti i tanti impegni?
“Si aspetta l’ultimo giorno per capire chi ha recuperato di più, per parlare con i dottori e con i giocatori stessi. 24 ore possono fare la differenza: Belotti avete visto come ha finito la partita contro il Sassuolo, gli devo chiedere all’ultimo se ha recuperato. Hanno fatto tutto per poter essere nelle condizioni migliori per la sfida di domani”.

Rispetto all’andata e considerato il risultato, vedremo un Toro più sciolto e con la mente più libera?
“Lo avevo chiesto già all’andata, ma non è semplice considerando che tanti giocatori sono alla prima esperienza in Europa. Scattano dei meccanismi che non sono controllabili, ma credo che lavorando sulla testa possiamo essere più tranquilli e fare un gioco migliore. Spero che saremo più attenti in fase difensiva, anche se davanti avevamo una squadra forte. Voi eravate convinti che il Wolverhampton fosse favorito, ricordatevelo quando bisogna fare le valutazioni sul Toro. E non dimenticate degli ultimi sette mesi fantastici di questi ragazzi, ultimamente sento troppe critiche. Il Wolves ha anche tre gare di campionato sulle gambe, sono dettagli che non si possono sottovalutare”.

Qual è il clima all’interno dello spogliatoio? E’ sempre compatto nonostante il caso Nkoulou?
“Sono passati diversi giorni da ciò che è successo, non era facile vincere contro il Sassuolo. Abbiamo avuto una bella reazione, anche se eravamo stanchi sul 2-1 abbiamo fatto una grande gara contro una squadra che darà filo da torcere a tutti. Non fossimo stati stanchi avremmo anche potuto vincere 4 o 5 a zero. Mi aspetto che domani i miei ragazzi diano tutto ciò che hanno, fino all’ultima goccia di sudore”.

Come ha visto Meité negli ultimi allenamenti?
“Avete visto il suo primo scatto contro il Sassuolo? Quell’immagine parla da sola. Si può sbagliare se si è in buona fede, può capitare che ci siano delle giornate storte: se vedo che i ragazzi ci provano dando tutto, io sarò sempre dalla loro parte. Tutti sbagliano, pure a Platini è capitato di non giocare bene”. 

Credete nella rimonta?
“Siamo stati travolti dalla negatività per il risultato dell’andata, senza guardare le prestazioni: se guardiamo la partita e togliamo i tre gol loro, la gara è stata equilibrata. Il possesso palla pendeva dalla nostra parte, abbiamo colpito una traversa sullo 0-0, se togliamo i nostri errori non siamo stati inferiori a loro. Purtroppo però domani si gioca in trasferta e non in casa nostra”.

Ha considerato la vicinanza degli impegni per le formazioni contro Sassuolo, Wolverhampton e poi Atalanta?
“Tendo a guardare la singola partita, si cerca di calibrare tutto al punto giusto. Non essendo abituati all’Europa, forse ci siamo dimenticati del campionato: sono stati importantissimi i tre punti contro il Sassuolo, lo saranno anche quelli contro l’Atalanta, che sappiamo che squadra sia”.

Ansaldi e Iago Falque sono assenze pesanti.
“Certamente, ma io non cerco alibi. Anche in altre occasioni ci sono mancati giocatori importanti ma abbiamo comunque fatto gare di un certo livello. La cosa importante è che tutti diano tutto, poi si vedrà. Abbiamo l’opportunità di rimediare agli errori dell’andata. Non sono un tipo da proclami, vediamo cosa capiterà”.

(fonte tuttomercatoweb.com)

41 Commenti

  1. Mi spiace x il suo comportamento da esterno x quello che posso sapere non lo capisco e condivido, siamo affezzionati a lui x quello che ha dato in campo e pensavo anche lui .Mi spiace ma e’ una sua scelta spero capisca e ritorni in lui.

  2. Può essere che ci fosse un patto relativamente al passaggio del turno(vinciamo e resti,perdiamo e vai)però nn mi è chiaro perché il tappo sia saltato nella partita si andata con gli inglesi e mi è ancor meno chiaro perché il camerunense abbia lo spogliatoio contro.
    E guarda caso a stretto giro di posta l’intervista a Salvatore sullo spirito TORO,come un avviso ai naviganti

  3. Ma davvero è così importante sapere come è andata?
    Io la mia idea ovviamente ce l’ho ma alla fine dico chissene frega, il punto vero è che i soldi della sua cessione servono come il pane a questa povera società.
    Come ho scritto più volte grazie a questo grano si potranno impostare le uniche operazioni (prestiti) che possono portare alcuni dei giocatori che servono a questa rosa esangue tra numero chiuso e infortuni a raffica, dovuti alle condizioni strutturalmente precarie da un punto di fisico di alcuni noti profili (Lyanco e Ansaldi su tutti a cui ormai si aggiunto stabilmente Iago). Spero si possano avere i famosi innesti che sono INDISPENSABILI per evitare guai peggiori, avendo presente il fatto che l’Effeci in LIG non ci vuole proprio andare ( potrebbe anche inserire tale limite anche nel proprio statuto sociale) e ciò mi sembra ormai un fatto acclarato anche per i passionali cairoti.

    • Pietro,
      Se fosse come tu sostieni, e non metto in dubbio la tua competenza in materia, cosa aspetta a levarsi dalle scatole il primo responsabile di tutto questo?
      Quattordici anni di nulla e tantissime parole a vanvera mi sembra possano essere più che sufficienti!
      Ha enormemente aumentato la sua visibilità e capacità finanziaria, sulle spalle del Toro e senza la minima ambizione reale a crescere.
      E poi, ha seguito la squadra in Inghilterra per fare cosa??? Per tentare di farmi credere che e’ interessato? Ormai il peggio l’ha fatto, neppure un acquisto al 29 agosto! La rosa andava potenziata a luglio. Vergogna!
      Da me avrà solo contestazione illimitata fino a quando non sparirà dalle ns. faccende granata

  4. Per me parole gravissime quelle di Mazzarri su Nkoulu. La frattura oramai e´quasi irrimediabile. Almeno Nkoulu riesca a convincere la Roma a pagare il prezzo voluto da Urbanetto. Cosi´tutti felici. Ormai il giocatore si e´messo fuori squadra. Da professionista non doveva succedere.

  5. Ho scritto che il comportamento di merda di Nkoulou mi ha stupito perchè lo trovavo un professionista esemplare. Ma poi mi sono chiesto. E’ uno che fa gruppo? E’ uno che socializza?
    Si sa che nel calcio il gruppo viene ueber alles, sopra tutto. Senza gruppo neanche il Barcelona vince.
    A parte che l’ho visto raramente ridere in qualsiasi foto o in qualsiasi occasione allo stadio o al Fila, l’ho sempre apprezzato per l”eleganza , la tecnica e le capacità in campo .
    Ma fuori ? Nello spogliatoio ?
    Quando vedo Belotti, De Silvestri, Zaza, Baselli , Izzo, Bonifazi , Djidji, Aina , Sirigu , Iago , Meite , Rincon , Luikic, Bremer , Lyanco in gruppo sui social, nelle foto li vedo sempre insieme a scherzare , anche a tavola durante le cene di gruppo.
    Nkoulou mai.
    Forse non si è integrato nel gruppo come avrebbe potuto e dovuto.
    Non posso credere che uno cosi guardasse solo i soldi, apparentmente non mi pareva il classico mercenario alla Cerci , Immobile o Liaic o Maksimovic.
    Non so quianto ha influito la partenza di Petrachi il suo mentore, magari quello con cui lui andava d’accordo in società.
    Tra l’altro era in attesa di prolungare il contratto con aumento annesso …..
    Forse la spiegazione sta li , A meno che non sia davvero impazzito o caduto in depressione , casi simili li abbiamo vissuti con Bernacci per esempio, ma ritengo Nkoulou un profilo diverso .
    A questo punto Mazzarri ha solo raguione, ha già fatto piu di cio che doveva , un altro tipo Sinisa o Conte o Mourinho tanto per fare die nomi, volava fuori squadra molto prima.

  6. Per me sapete come la penso. Tutti sapevano tutto di tutti già da prima della gara del secondo preliminare, quindi da un mesetto venti giorni minimo. Andava venduto subito e con quei soldi fare mercato che si sta tentando adesso alla disperata, e con il rischio di chiudere il 2 settembre con un separato in casa.

  7. Ciao Mauro.
    Al 3 di settembre faremo i conti e vedremo se saremo destinati al solito anonimato o peggio.
    Sono curioso di conoscere il parere della Redazione che ho sempre giudicato come la più indipendente tra i vari siti dedicati al Torino.
    Manca poco per fortuna.

  8. 1) NK non ha ancora parlato (e forse non lo farà mai)
    2) è evidente che ci sia qualcosa di poco chiaro, è impensabile che NK impazzisca e dall’oggi al domani punti i piedi, cosa è successo è impossibile da decifrare, può essere che il Toro abbia rifiutato un’offerta perché ritenuta troppo bassa o chissà cosa, ma diversamente avrebbe puntato i piedi prima
    3) non capisco la filosofia per cui un giocatore molto amato (e NK è molto amato, non solo perché è forte), improvvisamente diventa un malvagio, profittatore, caino, traditore
    4) se un giocatore si rifiuta di giocare e sta bene fisicamente, la società dovrebbe prendere provvedimenti disciplinari (multe ecc ecc), non sperare che chieda scusa
    5) NON ci credo che Mazzarri e società (e quindi anche squadra, i giocatori non si parlano???) ignorasse il fatto che NK potesse creare problemi (se è lui ad averli creati)
    6) detto tutto questo magari è proprio NK l’uomo nero, ma dopo anni e anni di bugie, è normale, nessuno crede più alla buona fede della società

  9. @Mauro: ma finisicila con le tue cagate ,,non capisci mai una mazza scrivi a sproposito e non leggi
    O ci sei o ci fai ma per me ci sei .
    Cairo non c’entra una mazza nel mio commento
    Hai un giocatore che vuole cambiare aria anche se prende 100 volte quello che prende un comune mortale , perchè vuole di più, sempre di più e non rispetta ne i colori granata nè il suo allenatore ne i suoi compagni ne i tifosi , tra cui ci sono io di sicuro, nè la sua città e osi ancora difenderlo ?
    Ma fate furb

  10. @Biziog: NK non parla perchè non c’è nulla da dire . Il caso è chiaro come tanti altri del passato in tante società. E’ convinto di avere ragione lui figurati.
    NK ha chiesto a Cairo di cederlo a una Big , la solita BIG che gioca per la Champions o in Champions. Ovviamente soprattutto per soldi.
    Cairo ha promesso a lui e all’agente che davanti a un BIG non si sarebbe opposto
    Il 17 Agosto a quanto ho letto Cairo ha incontrato l’agente e gli ha prosepttato un prolungamento con AUMENTO dell’ingaggio. Ovvero NON la cessione
    NK invece sapeva dell’interesse della Roma che per lui è una BIG quando in realtà è al nostro livello come ha detto la classifica lo scroso anno , e non se l’è sentita di impegnarsi per la causa di chi lo paga .
    In pratica ha sputato sul piatto di chi lo ha lanciato ( prima faceva panca nel Lione se ricordo bene) e coccolato per 2 anni tifosi e ambiente inclusi , e dopo la prestazione vergognosa con i Lupi in cui si è visto che non era il solito NK, ha ammesso di non esserci con la testa , che evidentmente si sarà montata…perchè c’è questo interesse della cosiddetta BIG con Petrachi che probabilmente aveva parlato con l ‘agente che lui conosce bene ( Acca nisciun è fess) e cosi oltre ad avere contribuito a prendere il terzo goal, non è entrato in campo col Sassuolo e non aiuterà i compagni in Inghilterra.
    I giocatori sono privilegiati e viziati e hanno troppo spesso il coltello dalla parte del manico.
    Attenzione che il giochino prima o poi avrà conseguenze spiacevoli anche per loro non solo per i tifosi, prime vittime di casi del genere ma a certa gente dei tifosi frega una mazza

  11. Cairo non è immune da colpe ovviamente. Perchè il Toro è considerato ancora un punto di passaggio e non di arrivo , almeno a certi livelli.
    I giocatori di una certa qualità, ambiscono la Champions e lauti ingaggi , e fintanto che il Toro non sarà tale, quei giocatori arrivisti , senza nessun attaccamento a squadra compagni e ambiente , non come ad esempio Belotti, Glik o Sirigu o per estendere il discorso non come Di Natale , Totti , Gomez o De rossi , dicevo il Toro sarà solo una rampa di lancio e non un arrivo.
    Ciò non toglie che un comportamento simile non è perdonabile in nessun ambito nessuna squadra nessun livello

  12. Su Laxalt saltato ho letto su TMW .
    Lo avevo letto già ieri e non era vero o definitivo.
    Una cosa è certa, il Toro ha bisogno di rinforzi di un certo lievllo non di scarti. Sono cuorioso di vedere a questo punto chi arriva a sx visto che la carenza di terzini o esterni è lampante
    Cairo ha superato se stesso in ogni caso mercato o non mercato vergognoso . Sarà saltato immagino sull’obbligo o il diritto di riscatto che era l’ultima cosa che mancava per chiudere, o su qualche altro dettaglio che non conosco
    Siamo a 3 gg da fine mercato e ancor 0 entrate
    Sarei curioso di sapere che ne pensa WM

  13. Mi dispiace DJ ma non credo minimamente a questa ricostruzione che scarica tutto solo sul giocatore, un giocatore ricordo assolutamente impeccabile per 24 mesi e che nella partita con il Wolver ha sbagliato come tutto il reparto difensivo ( non dimentichiamolo).

  14. Al netto di tutto una cosa è chiara.
    N’KOULU È INDIFENDIBILE.
    Questo non sposta di una virgola l’assioma CAIRO-BRACCINO-CONTABALLE,ma il giocatore ha GRAVEMENTE mancato di rispetto ai suoi stessi compagni e a noi tifosi.
    Via e a mai più

  15. DJ
    ripeto, quando succede un intrigo come quello di NK pare evidente che il problema è esclusivamente economico, ovvero la cifra offerta per NK non pare congrua, al di là di soppesare torti e ragioni (che trattandosi di soldi è davvero complicato, e cmq la tua versione è totalmente contro NK e totalmente a favore della società, cosa quantomeno inverosimile) è evidente in questo momento la debolezza della società che si è fatta scoppiare una bomba tra le mani in un momento della stagione già decisivo

  16. Infatti la società sta gestendo malissimo la cosa e questo si ripercuote inevitabilmente sul risultato sportivo il che ha pesanti ripercussioni sull’aspetto finanziario.
    Quindi credo che a Cairo il tutto dia parecchio fastidio e bruci,bruci, bruci…..

  17. I messaggi cancellati sono quelli di Pupi.
    Chiedo alla Redazione una risposta pubblica sul perché siano stati cancellati visto che non contenevano parolacce ma evidenti realtà, grazie.

  18. Certi pippone scritti da uno che pensa sapere tutto d si.mette nella testa di nkoulou. Abita vicino a me,silenzioso,gentile riservato come pochi,figlio di musicisti. Ennesimo mostro da dare in pasto al popolino crasso e bue,mentre colui che tira i fili continua a sparare amenità senza sosta

  19. Naturalmente DJ tutte queste sentenze e verità che scrivi su NKU te le ha confidare personalmente Cairo o vengono direttamente dal TUTTOMER,DE che leggi ………fosse così allora e certezza

  20. non ci faccio piu caso ragazzi, ormai è default, quando si dice delle verità su bracciomozzo depennano, questo il loro modo di argomentare.

  21. il succo di quello che mi è stato cancellato è che al posto di cerci immobile zappa darmian dambrosio elka maxi e nkulo avrei fatto la stessa cosa. Squadra senza ambizioni, andiamo in europa per le disgrazie altrui, preferisco andare alla roma che va in el fissa e a volte in champions, riguando a nkulo, dove sta scritto che un uomo di un altro continente con usi e costumi tribali debba e riesca a tatuarsi la maglia granata addosso?? Pronti sempre a buttare la croce sui giocatori pur di parare il kiulo al pvesiniente. cancellate anche questo e lo posto su tutte le news, bloccatemi ed entro con altri 200 IP

  22. Si continuano a confondere le due questioni, ovvero il NON-Mercato di Cairo, imperdonabile, e la coltellata alle spalle totalmente inaspettata di NK, a una settimana dalla chiusura del mercato e in corrispondenza di un momento cruciale della stagione granata.
    NESSUNO e dico nessuno intende giustificare una campagna acquisti ancora inesistente e condotta in modo indecente dalla società, DJ e gli altri ve lo possono scrivere in tutte le lingue del mondo, ma continuerete a far finta di non capire, anzi probabilmente non capite proprio,
    Negare che il giocatore abbia avuto nella circostanza un comportamento da sputi in faccia verso questi colori, verso la tifoseria tutta, è parimenti ridicolo e disonesto.

  23. Inoltre, i commenti cancellati a Pupi, che perdita irreparabile 🙂
    Erano concetti nuovi, mai espressi prima. Momenti di alto giornalismo sportivo, serio, equilibrato, mai tendenzioso, sempre educato ed alla ricerca di nuove frontiere di approfondimento…
    Fai bene, Toro 71, a batterti per questi alti ideali… come fa…n’koulou…

  24. per quello che si è potuto leggere negli ultimi anni riguardo le tue leccate, hai bruciato e sputtanato il buono che c’era in chi ti ha lasciato il pensiero e il cuore Toro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui