Wolverhampton-Torino, le formazioni ufficiali

20
169

Sharing is caring!

Al Molineux Stadium è quasi tutto pronto per il ritorno di Wolverhampton-Torino: ecco le scelte dei due allenatori, Espirito Santo e Mazzarri, che tra circa un’ora si giocheranno l’accesso ai gironi di Europa League. Il portoghese conferma il tandem d’attacco Jota-Jimenez, mentre tra i granata Aina sostituisce l’infortunato Ansaldi. 

WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio, Vallejo, Boly, Coady, Jonny, J. Moutinho, Saiss, Dendoncker, Traore, Jota, Jimenez. All. Espirito Santo.

TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, Bremer, Bonifazi, De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Aina, Belotti, Zaza. All. Mazzarri.

(fonte tuttomercatoweb.com)

20 Commenti

  1. Commento del primo tempo: volere e non potere.
    Bremer e Bonifazi non valgono l’unghia incarnita di NK, ( il tridente difensivo titolare logico è Djdj, Lyanko, quando eventualmente starà bene, e Izzo.)
    Zaza non ne azzecca mezza, fastidio al massimo.

  2. Non sono d accordo per me Bonifazi ha fatto il suo …
    Bremer Desilvestri e il GOBBO non so che ci facciano in EUROPA non sono all altezza , stasera Il Baso su tutti …
    Ma perché non Berenguer a dx al posto di Desi ….cosa devi ancora difendere???

  3. Bonifazi chi, il fenomeno che non bisogna vendere assolutamente? Quello che era stato apostrofato da Bava di pensare meno alla patata e più ad allenarsi?
    La cosa che mi rode è il kulo che hanno questi: all’andata un autogol, una traversa e un gol (il 3°) che grida vendetta, stasera schiacciati nella loro area e trovano il vantaggio con un tiro in porta in quella maniera.
    Mapporcalagobbaladra…

  4. un grandissimo abbraccio a tutti i giocatori scesi in campo, bastava poco nella doppia sfida , un po piu’ di qualita’, un laxalt e de paul in piu’ e ce li saremo pagato in parte andando ai gironi, ma forse non lo si voleva andare per dover ampliare la rosa, quanti rimpianti, tipica fuoriuscita da Toro

  5. Lukic da applausi, ha corso tutta la partita, la differenza l hanno fatte le giocate singole, noi abbiamo tanta volonta ma senza ansaldi si amplifica la poca taratura di classe dei nostri

  6. Solito commento ad minchiam…..
    Ansaldi all’andata ha visto i sorci verdi con traore’ mettendo in difficoltà bremer che doveva uscire per raddoppiare…. stasera con aina altra storia.
    Gridano vendetta i gol sbagliati di Zaza e meite’, quella è la differenza tra noi e loro.

  7. Concordo Dalla, diciamo che Mazza,forse anche condizionato dallo stato fisico di alcuni giocatori ha scioccato completamente formazione ma soprattutto schema tattico all’andata.
    Bravi tutti stasera anche se: 1) abbiamo preso 2 gol demenziali ( E lasciando perdere l’ errore sul terzo gol dell’andata, credo che pagheremo a carissimo prezzo la perdita di NK, unico veramente giocatore insostituibile della squadra con Sirigu ed il Gallo); 2) Zaza, stasera una sciagura come all’ andata, conferma che quando il livello in campo si alza, lui scompare.
    Certo, avesse segnato Meitè a 7 dalla fine, forse avremmo potuto tentare gli ultimi assalti, ma forse meglio così, ci saremmo mangiati ancora più il fegato.
    Purtroppo è vero, manca tanta qualità, ma da che mondo è mondo, quella SI PAGA! Vediamo cosa ci riservano le ultime 2 gg( il weekend non conta molto) di questo… mercato.

  8. demente l unico gol su azione fatto nella doppia sfida e’ stato su una sua giocata, perche’ piu’ di fraseggi sterili non sappiamo fare, poi doppio demente traore’ anche oggi sul primo gol decisivo

  9. Concordochapeau71, manca la qualità? Zero mercato?
    Ti posso ricordare che l’Atalanta l’anno scorso è uscita anche lei ad agosto DOPO aver fatto il mercato?

  10. Esatto Dalla, di Traorè non ci abbiamo capito una mazza, né all’andata né al ritorno, anche se Aina qualcosa in più ha fatto sicuramente.
    Lukic mi piaceva già l’anno scorso, ma ha acquisito ulteriore personalità, bravissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui