Nkoulou rompe il silenzio: “Qualcuno non è stato di parola”

32
289

Sharing is caring!

Nicolas Nkoulou, difensore del Torino, interrompe il silenzio delle scorse settimane per fare chiarezza su quanto è successo al termine del mercato estivo e lo fa attraverso l’Equipe: “Sono un uomo leale, – la sua risposta a Cairo – onesto e integro. In tutta la mia carriera nessun compagno, allenatore o dirigente ha mai messo in discussione la mia professionalità e tanto meno la mia educazione. Un professionista deve informare il proprio datore di lavoro del proprio lavoro e se non ha le condizioni ottimali per compierlo. Questo è stato rispettosamente fatto con l’allenatore e i compagni di squadra”. 

Le sue parole: “Per me un uomo si definisce dal rispetto, dalla sua parola. Sfortunatamente ho compreso che gli impegni sono difficili da mantenere, ho preso atto che i dirigenti hanno rifiutato la mia partenza. Fedele ai miei principi, mi rimetto al lavoro senza che questi fatti mettano in pericolo la mia motivazione e la mia professionalità, mi impegno a difendere i colori del Torino perché la sua storia e i suoi tifosi lo meritano”.

(fonte tuttomercatoweb.com)

32 Commenti

  1. Perche andare a parlare con giornali esteri e non spieghi la cosa qui. Torni pure ma per quanto mi riguarda non sarà più tutto come prima. No non può esserlo. In più adesso abbiamo Lyanco che sta meglio e può giocare. E Lyanco lo considero un top player se sta bene.

  2. Lyanco non so se sia forte come NK e cmq è infortunato sempre e solo con la nostra maglia, quindi paghi la multa, si scusi con i compagni e torni a giocare come sa. Troppo importante per noi.

  3. N’Koulou non ha spiegato bene dove e perché voleva andare. L’unica cosa che doveva fare, cioè chiedere scusa a tutti non l’ha fatta. Oltretutto ha rilasciato un’intervista a un giornale straniero senza prima aver spiegato le cose qui. Stavolta sono d’accordo con Cairo quando dice che non è con un’intervista a L’equipe che si risolvono i problemi. Anzi, così si rischia di acuirli ancora di più. Perché se fossi io in Mazzarri ora sarei doppiamente irritato

  4. La GAZZA lo scrive a maggio che Petrachi se ne sarebbe andato insieme a NKU e il falso presidente continuava a smentire ……per la Mia esperienza chi racconta balle e Cairo

  5. me ne frega un kaiser di croc, rifiutarsi di giocare e’ da merda di uomo modello Maksimovic, neanche Icardi era arrivato a tanto, non ho capito dovevano accettare che andasse al Siviglia per delle bricciole, cosa avremmo detto noi?

  6. se ci fosse stata una offerta seria lo sappiamo tutti che se ne sarebbe andato, se l ha tenuto malgrado tutto con il rischio di tenerlo in tribuna fino a gennaio un motivo ci sara’?

  7. Quindi è sempre colpa di Cairo?
    Lui non accetta l’offerta del Siviglia, che a questo punto credo sia ovvio non sia stata congrua perché sappiamo tutti che se lo fosse stata ora NK giocherebbe in Spagna, io ti posso anche dire ok il prossimo anno se vuoi parti, ma come hanno fatto Darmian e Glick fai lavorare il tuo procuratore ( che non deve solo incassare le commissioni ) in modo che trovi un club “ prestigioso” che accontenti le richieste del toro.
    Perché una volta che hai firmato o ti impuntavi e mettevi una clausola rescissoria abbordabile o il tuo valore lo decido io proprietario del cartellino.

  8. L’articolo de l’equipe dice che la Roma ha offerto 20M che è stata rifiutata dal Torino
    io non sono certo un difensore di Cairo, ma (ho letto l’intervista originale, quindi non ci sono dubbi), in questo caso il comportamento di NK è quanto meno dubbio:
    1) vieni da noi dopo una stagione da comprimario al Lione, si rilancia e cosa fa? Vuole andarsene subito
    2) se quest’anno voleva di nuovo andarsene doveva puntare i piedi prima, non in concomitanza con due delle gare + importanti della stagione
    3) fa ridere che lo stesso che gli ha promesso di venderlo ora faccia il DS della società che voleva comprarlo
    4) lui parla di correttezza e lealtà, lasciare i compagni nel momento del bisogno non è il comportamento più leale che mi venga in mente…
    5) vieni a spiegarle a noi le cose, non a un quotidiano francese, ma evidentemente, come a tanti, di noi e del TORO non te ne frega nulla
    detto tutto questo, anche se sappiamo che è forte, uno così non lo farei più giocare e lo venderei a gennaio, abbiamo vinto le prime due senza di lui, ora abbiamo Verdi e Laxalt in + e Lyanco se è in forma può diventare 10 volte + forte del camerunense…

  9. Pienamente d’accordo biziog. Per me da vendere appena possibile. Parlare di correttezza da parte sua non mi sembra proprio il caso. Io non lo farei giocare più. Ammettiamo che rientri in squadra, ma con Mazzarri che ha sempre detto fin da quest’estate di volere degli uomini oltre che dei calciatori come la mettiamo? Dai impossible che questa storia non lasci dei strascichi
    Ormai è successo. non so se sia riparabile al 100 per cento.

  10. -Che aggiungere ai Vostri sensati commenti? – Fratelli granata,per il bene del nostro amato TORO non sarebbe forse il caso di tapparci il naso su questo increscioso episodio, sperando che questa persona si ravveda e ritorni a giocare sui livelli che noi ben conosciamo?
    Un abbraccio da un vecchio cuore granata.

  11. è proprio perché amo il TORO che non voglio tapparmi il naso, mi spiace, sarà anche una brava e gentile persona (così dice chi l’ha conosciuto), ma non abbandoni i tuoi compagni nel momento del bisogno
    poi con che spirito giocherà uno che voleva andarsene? Certo non con gli occhi della tigre
    ecco allora preferisco vedere in campo gli altri, che comunque sono tutto tranne che scarsi…

  12. Se ci saranno obiettivi sportivi e soprattutto la chiara voglia di raggiungerli, casi di questo tipo diventeranno più gestibili.
    Dopo di che cedere e plusvalenzare è opportuno quando non necessario in un percorso di crescita di una società media.
    L’importante è non veder arrivare Amauri.

  13. “abbiamo vinto le prime due senza di lui, ora abbiamo Verdi e Laxalt in + e Lyanco se è in forma può diventare 10 volte + forte del camerunense…”
    Biziog, ultimamente sono praticamente sempre d’accordo con te, ma non posso credere che tu pensi a quello che hai scritto .
    Le hai viste le 2 partite che abbiamo vinto? Abbiamo subito più tiri in queste 2 partite che in 10 dell’anno scorso.
    Su Lyanco poi, l’eterno infortunato ( ma solo con noi), su cosa basi il fatto che possa diventare più forte di NK? Sul numero di volte poi, faccio finta di non aver letto.

  14. Biziog ma tu le vedevi le facce di nK? Penso di si e credo bastassero quelle x capire.
    Io ho sempre pensato che venisse ceduto. Che fossero tutti d”accordo. É successo qualcosa per cui è saltato tutto. Lui non l” ha presa bene e ha sbagliato. Ora però il problema è serio e il danno economico si somma a quello tecnico. Quando dico che occorre una gestione manageriale della società alludo anche a queste situazioni.
    Come ho scritto a me fregava zero di capire la genesi di questa faccenda. Purtroppo restano i cocci.

  15. E come sempre, indovinate un po’?
    ESATTO!
    La Società, SBAGLIA!!! Eheheheheh…
    Cairo è “il cattivone”, quello che promette e non mantiene, quello AVIDO che vuole sempre più soldi, e Nicolas, poverino, è l’ultima (in ordine di tempo..) vittima innocente del cattivone!….
    E CERTO, COME NO!!!!

  16. @JOKER!!!
    @JOKER, dove sei?
    Hai presente cosa Ti ho risposto? Avevo ragione o no? Lo vedi come funziona? SE vuoi, puoi “vedere” ciò che “VUOI” vedere: un bicchiere PIENO a metà oppure VUOTO a metà ma la realtà è che è sempre a metà….
    Non importa che se non ci si “impunta” allora si rimarrà sempre “ostaggi” degli interessi (perché sono sempre quelli, I SOLDI, a far muovere ANCHE il calcio) dei giocatori e dei Loro agenti/procuratori che sono ZECCHE, SANGUISUGHE 2.0, che guadagnano DA OGNI MOVIMENTO CHE FANNO, non importa che Nicolas ci abbia presi in giro: secondo qualcuno è giusto che Lui paghi la multa e che noi si stia zitti e lo si faccia giocare perché SENZA prendiamo Gol!
    PENSA TE CHE RAGIONAMENTO!
    @JOKER!!! DIMMI ANCORA CHE SBAGLIO!!!!!

  17. A dir la verità, Bertu, chi è intervenuto non ha detto questo.
    Anzi, sono d’accordo con la maggior parte dei commenti, e ribadisco che questa buffonata di NK e relativo procuratore proprio in concomitanza con le due partite in cui la squadra si gioca l’Europa è da pezzo di M.
    E questo non toglie che per quelle due partite, dovevamo già avere i rinforzi attuali, e che si è peccato di faciloneria. Le colpe di Cairo ci sono ma la vicenda NK è un’altra cosa.
    Pure per me, lo vendessero a Gennaio, andasse a fa N’koulou.

    • E una:
      “Biziog ma tu le vedevi le facce di nK? Penso di si e credo bastassero quelle x capire.
      Io ho sempre pensato che venisse ceduto. Che fossero tutti d”accordo. É successo qualcosa per cui è saltato tutto. Lui non l” ha presa bene e ha sbagliato. Ora però il problema è serio e il danno economico si somma a quello tecnico. Quando dico che occorre una gestione manageriale della società alludo anche a queste situazioni.
      Come ho scritto a me fregava zero di capire la genesi di questa faccenda. Purtroppo restano i cocci.”
      E due:
      “Biziog, ultimamente sono praticamente sempre d’accordo con te, ma non posso credere che tu pensi a quello che hai scritto .
      Le hai viste le 2 partite che abbiamo vinto? Abbiamo subito più tiri in queste 2 partite che in 10 dell’anno scorso.
      Su Lyanco poi, l’eterno infortunato ( ma solo con noi), su cosa basi il fatto che possa diventare più forte di NK? Sul numero di volte poi, faccio finta di non aver letto.”
      E tre:
      “Se ci saranno obiettivi sportivi e soprattutto la chiara voglia di raggiungerli, casi di questo tipo diventeranno più gestibili.
      Dopo di che cedere e plusvalenzare è opportuno quando non necessario in un percorso di crescita di una società media.
      L’importante è non veder arrivare Amauri.”
      E quattro:
      “La GAZZA lo scrive a maggio che Petrachi se ne sarebbe andato insieme a NKU e il falso presidente continuava a smentire ……per la Mia esperienza chi racconta balle e Cairo”
      E cinque:
      “Lyanco non so se sia forte come NK e cmq è infortunato sempre e solo con la nostra maglia, quindi paghi la multa, si scusi con i compagni e torni a giocare come sa. Troppo importante per noi.”
      E poi mi sono stancato ma ce ne sono altri, e solo in questo articolo @corti…Se poi, TU vuoi far finta di niente, fa come Ti pare ma non ti permettere più di darmi del bugiardo…Oppure fallo, vedi tu, ma fallo a ragion veduta e non come in questo caso…

  18. Dopodiché, sapete che c’è?
    Buon appetito!! Ahahah…
    Non è che N’Koulou mi abbia fatto passare la fame, altrimenti sarebbe da “brevettare” come dieta!
    FV❤G!! SEMPRE!!

  19. Oh Bertu, hai citato 2 mie frasi nelle quali ho semplicemente detto che dal punto di vista tecnico, l’assenza di NK è gravissima, non so quanto sia rimpiazzabile da Lyanco e quindi bisogna fare in modo di ricucire la situazione.
    Dove sta il problema? Dove sta l’attacco alla Società? ( alla quale imputo semmai la promessa di rivendita, fermo cmq restando il comportamento tutt’altro che inappuntabile, per usare un eufemismo, di NK). Quindi stai calmo, anche verso Corti, che non ti ha dato del bugiardo. E poi guai se ti viene detto che ogni tanto parti di brocca…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui