Terapie per Lukic, personalizzato per Parigini

5
137

Sharing is caring!

Allenamento pomeridiano allo stadio Olimpico Grande Torino con una seduta di preparazione alla partita contro il Lecce di lunedì sera. Terapie e lavoro tattico con i compagni per Lukic, programma personalizzato per Parigini per un affaticamento al retto addominale. Domani sessione di rifinitura pomeridiana, cui seguirà – per i calciatori convocati – la partenza per il ritiro (torinofc.it)

5 Commenti

  1. Due parole sulle partite di oggi/stasera in cui hanno giocato le squadre che saranno impegnate nelle prime partite della fase a gironi della Champions League fra Martedì e Mercoledì prossimi:
    -Fiorentina-Juventus, finita 0-0: grossissime occasioni da gol da parte….della Viola, incredibile ma vero, juve praticamente inesistente ma soprattutto preoccupante (per Loro) in 2 aspetti: fisico/atletico (ben 3 sostituzioni per problemi muscolari, quella di Douglas Costa la più grave da gestite per Sarri..) e tattico, contro l’Atletico Madrid a casa Loro Mercoledì prossimo vedranno le streghe se non cambiano qualcosa (ma cosa? Forse allenatore, richiamare Allegri che è ancora sotto contratto non sarebbe sbagliato…)…
    -Napoli-Sampdoria, finita 2-0: la Sampdoria di questo inizio di campionato sembra una squadra senza capo né coda, ultima in classifica con 1 solo Gol fatto e ben 9 incassati, non è tutta colpa di Di Francesco ma non è neppure esente da colpe, mentre invece il Napoli di Ancelotti funziona come un orologio svizzero, non fosse stato per quel colpo di Kulibalì nella porta sbagliata avrebbe anche un punto in più, Martedì sera contro il Liverpool al San Paolo però servirà la partita tatticamente perfetta per fare risultato, ma non è così impossibile…
    -Inter-Udinese, finita 1-0: Inter col cuore in gola, fallo passibile (forse) di cartellino rosso poi invece risultato giallo a Barella al 30′ del primo tempo che poteva cambiare la partita, che è poi cambiata per l’Udinese visto che il cartellino rosso è arrivato per De Paul 5′ dopo, Inter in 11 contro Udinese in 10 ma vantaggio che si è concretizzato solo ad 1 minuto dalla fine del primo tempo e che il campo non ha poi confermato completamente per quello che s’è visto, anzi, Udinese molto pericolosa e Inter parecchio sciupona ed anche un pochino aiutata (involontariamente..?) dall’arbitro, se fosse finita pari l’Udinese non avrebbe rubato nulla, Martedì prossimo a San Siro alle 19:00 giocherà contro lo Slavia Praga, sarà la partita che ci dirà se Conte ha fatto un buon lavoro o meno….
    In definitiva un inizio di Campionato abbastanza “anomalo” con alcune BIG che o steccano o faticano e che comunque sono tenute a riprendersi fin da subito dato che le partite di Champions sono subito lì, dietro l’angolo….Campionato ANCORA più anomalo dato che vede il TORO come potenziale capolista (assieme all’Inter…) qualora facessimo risultato pieno Lunedì sera contro il Lecce, e non vedo proprio perché non si dovrebbe 😊👍💪!!
    FV❤G!!! SEMPRE!!

  2. Forse perché da Carpi in poi le partite che vanno vinte non le vinciamo?
    Cmq, proprio per questo, partita molto importante quella di lunedì, vedremo se questa squadra è maturata rispetto agli ultimi anni o meno. Poi troveremo a Marassi la Samp ultima in classifica ed il Milan balbettante di questo periodo. Insomma, non 1 ma 3 partite molto importanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui