La presentazione di Ujkani

4
87

Sharing is caring!

Al fianco di Edilizia Acrobatica, back sponsor del Torino, c’era anche Samir Ujkani, il portiere arrivato durante la sessione estiva di calciomercato per ampliare il pacchetto di estremi difensori insieme a Salvatore Sirigu e Antonio Rosati.

Cosa l’ha spinta a venire al Torino?
“La storia, la tifoseria, la squadra, stiamo parlando di un grandissimo club. Quando ho saputo della possibilità, ho subito accettato: non vedevo l’ora di arrivare ed essere qua”.

Ci descrive Sirigu?
“In una sola parola, fantastico: come uomo e come portiere. E’ tra i portieri più forti della serie A. Ed è un uomo vero, lo conoscevo già da anni ma ora è cresciuto. Ha tantissima voglia di lavorare e migliorare, ecco cosa lo porta a grandissimi livelli”.

Quale sarà il suo ruolo nelle gerarchie?
“Sono arrivato l’ultimo giorno di mercato, poi sono partito per la Nazionale. Giustamente le gerarchie erano da rispettare. Sono qua per farmi trovare pronto: non siamo in 11, ma in 25 a dare il massimo per la squadra”.

Che gruppo ha trovato al Toro e che ambiente è?
“Devo ancora salire a Superga, lo ammetto. Ho trovato un gruppo fantastico, tutti hanno voglia di lavorare e imparare. E’ positivo questo, conosco bene l’ambiente e la storia: sono orgoglioso di essere qui e di far parte di questa squadra. Possiamo fare grandi cose, possiamo far divertire i tifosi e arrivare il più in alto possibile”.

Quali sono i suoi obiettivi?
“Il più in alto possibile con il Toro, c’è un grande gruppo e siamo sulla strada giusta. In Nazionale stiamo facendo un qualcosa di storico, esistiamo da tre anni ma abbiamo la possibilità di qualificarci all’Europeo: sarebbe un sogno, vogliamo trasformarlo in realtà”.

Come state vivendo il momento non particolarmente positivo dal punto di vista dei risultati?
“Le partite hanno tutte la propria storia, in questo momento gli episodi non stanno girando a nostro favore. Stiamo lavorando con il mister, contro il Napoli sarà un’altra finale”.

Chi l’ha impressionata tra i compagni?
“In tanti mi hanno impressionato, il livello è molto alto. De Silvestri mi ha impressionato per qualità”.

Quali sono le altre passioni di Ujkani?
“Mi godo la famiglia, non abbiamo tanto tempo libero. Seguo molto il tennis, mi piace”. (fonte: tuttomercatoweb.com)

4 Commenti

  1. geniale presentare un giocatore un mese e 4 giorni dopo l’arrivo.
    Al barca, allo united prendono nota e ci soffieranno l’addetto marketing e pubbliche relazioni (UC, ovviamente)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui